Cardiologia con Utin Ospedale Palermo

 
4.3 (3)
1799  
Scrivi Recensione

Ospedali

Il reparto di Cardiologia e UTIC dell'Ospedale Civico di Palermo, situato in piazza Nicola Leotta 4, ha come Direttore responsabile il dott. Amerigo Stabile. Il reparto, ubicato al terzo Piano del padiglione Emergenze, si occupa della diagnosi e della cura farmacologica di tutte le affezioni cardiologiche. A livello ambulatoriale esegue visite specialistiche, visite per pazienti portatori di pace-maker, per pazienti portatori di aritmie e per pazienti con scompenso cardiaco. Svolge inoltre attività assistenziale intensiva presso l'Unità di Terapia Intensiva Coronarica interna al reparto. Fanno parte dell'equipe medica dell'unità operativa i dirigenti medici dott. Amerigo Stabile, dott. Daniele Albanese, dott. Simone Andolina, dott. Domenica Bellomare, Alberto Carrubba dott. Casimiro Caruso, dott. Melchiorre Cellura, dott. Salvatore Cicerone, dott. Renato Ciofalo, dott. Calogero Comparato, dott. Assunta Fasciana, dott. Maria Fiorino, dott. Marzia Furnari, dott. Maria Assunta Garofalo, dott. Umberto Giordano, dott. Nicola Giunta, dott. Salvatore Lipari, dott. Olimpio Manzi, dott. Sergio Marino, dott. Salvatore Micci, dott. Giuseppe Picciotto, dott. Gaetano Piraino, dott. Pino Rodolfo, dott. Vincenzo Siragusa, dott. Ignazio Smecca.


Recensione Utenti

Opinioni inserite: 3

Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
4.7  (3)
Assistenza 
 
5.0  (3)
Pulizia 
 
4.0  (3)
Servizi 
 
3.7  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
  • Competenza
  • Assistenza
  • Pulizia
  • Servizi
Commenti
Ospedali
 sì
 no
Volevo cogliere l'occasione per esprimere tutta la mia gratitudine e riconoscenza al personale dell'UTIC tutto, dai medici agli infermieri, dagli inservienti agli addetti alla portineria, tutti si sono mostrati gentili, comprensivi e sempre professionali.
Se mio padre oggi è ritornato a casa dopo un brutto infarto è sicuramente merito loro, che lo hanno assistito prima e dopo l'intervento facendolo sentire quasi a casa durante la degenza.
In una Sicilia in cui troppo spesso si parla di malasanità e disservizi, mi sembrava giusto esprimere questo mio pensiero e sottolineare che vi sono anche tante eccellenze che sarebbe doveroso porre in risalto.
Ho scritto anche a diversi quotidiani, anche se non so se pubblicheranno questa lettera, ma gradirei che almeno voi la faceste giungere al reparto di terapia intensiva dell'U.O.C. CARDIOLOGIA.
GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE.

ANGELO TOMASELLO (figlio del paziente GAETANO)
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da angelo tomasello 17 Febbraio, 2013

UTIC: SENTITI RINGRAZIAMENTI

Volevo cogliere l'occasione per esprimere tutta la mia gratitudine e riconoscenza al personale dell'UTIC tutto, dai medici agli infermieri, dagli inservienti agli addetti alla portineria, tutti si sono mostrati gentili, comprensivi e sempre professionali.
Se mio padre oggi è ritornato a casa dopo un brutto infarto è sicuramente merito loro, che lo hanno assistito prima e dopo l'intervento facendolo sentire quasi a casa durante la degenza.
In una Sicilia in cui troppo spesso si parla di malasanità e disservizi, mi sembrava giusto esprimere questo mio pensiero e sottolineare che vi sono anche tante eccellenze che sarebbe doveroso porre in risalto.
Ho scritto anche a diversi quotidiani, anche se non so se pubblicheranno questa lettera, ma gradirei che almeno voi la faceste giungere al reparto di terapia intensiva dell'U.O.C. CARDIOLOGIA.
GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE.

ANGELO TOMASELLO (figlio del paziente GAETANO)

Patologia trattata
INFARTO.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Io del reparto di cardiochirurgia del civico ho buoni ricordi: medici sempre a disposizione per ogni chiarimento sulla patologia di mia figlia e una buona assistenza.
Dopo la tormentata vicenda del caso Marcelletti e lavorando in Piemonte, ho preferito farla operare al Gaslini, dove hanno accolto la bambina e si sono messi a disposizione.
Dei medici di Palermo ricordo il dott. Comparato e la dottoressa Maria Garofalo, che è stata la prima a diagnosticare la cardiopatia di mia figlia alla Casa del Sole.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0
Opinione inserita da carlo 06 Dicembre, 2012

Cardiopatia

Io del reparto di cardiochirurgia del civico ho buoni ricordi: medici sempre a disposizione per ogni chiarimento sulla patologia di mia figlia e una buona assistenza.
Dopo la tormentata vicenda del caso Marcelletti e lavorando in Piemonte, ho preferito farla operare al Gaslini, dove hanno accolto la bambina e si sono messi a disposizione.
Dei medici di Palermo ricordo il dott. Comparato e la dottoressa Maria Garofalo, che è stata la prima a diagnosticare la cardiopatia di mia figlia alla Casa del Sole.

Patologia trattata
Cardiopatie congenite.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Volevo complimentarmi con tutto lo staff del reparto per la loro competenza ed organizzazione, nonchè ringraziarli per la gentilezza e umanita'.
Un ringraziamento particolare di "cuore" al mio cardiologo, che ancora una volta mi ha fatto ritornare a vivere serenamente: grazie dott. Sergio Marino.

Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0
Opinione inserita da Rosalia 02 Agosto, 2012

Ricovero del 31 luglio 2012

Volevo complimentarmi con tutto lo staff del reparto per la loro competenza ed organizzazione, nonchè ringraziarli per la gentilezza e umanita'.
Un ringraziamento particolare di "cuore" al mio cardiologo, che ancora una volta mi ha fatto ritornare a vivere serenamente: grazie dott. Sergio Marino.

Patologia trattata
Aritmia - applicazione pace-maker.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione?