Cardiologia Mestre dell'Angelo

 
4.5 (14)
10593  
Scrivi Recensione

Ospedali

Il reparto di Cardiologia e UCIC dell'Ospedale dell'Angelo di Mestre, situato in via Paccagnella 11, ha come Direttore il Dott. RIGO FAUSTO. Il reparto, dotato di 30 posti letto di degenza ordinaria ed 8 di terapia intensiva, si avvale di tutti gli esami strumentali oggi disponibili in campo cardiologico e si distingue soprattutto nel campo della Cardiologia Invasiva, in particolare l'Elettrofisiologia, l'Elettrostimolazione e la Diagnostica e Interventistica Cardiovascolare. Il reparto vanta inoltre i seguenti punti d'eccellenza: Centro per la diagnosi e cura della fibrillazione atriale; Unità per lo studio della Sincope; Centro di Diagnostica e Interventistica Cardiovascolare; Centro di Elettrostimolazione; Centro di Imaging Non Invasivo. Fanno parte dell'equipe medica dell'unità operativa i dottori Zuin Guerrino (responsabile Utic), Barbierato Marco, Caprioglio Francesco, China Paolo, Corrado Andrea, Cutaia Valeria, Cutolo Ada, Gasparini Gianni, Grolla Elisabetta, Madalosso Michela, Millosevich Paolo, Nicolin Patrizia, Ossena Giovanni, Pascotto Andrea, Postorino Stefano, Ronco Federico, Rossillo Antonio, Themistoclakis Sakis.


Recensione Utenti

Opinioni inserite: 14

Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
4.5  (14)
Assistenza 
 
4.4  (14)
Pulizia 
 
4.6  (14)
Servizi 
 
4.4  (14)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
  • Competenza
  • Assistenza
  • Pulizia
  • Servizi
Commenti
Ospedali
 sì
 no
Mio figlio ha subìto una ablazione transcatetere, 6 ore di intervento, intubato e catetere per due giorni. Il dottor Themistoclakis è uscito dalla sala operatoria comunicandoci che il problema era risolto e dopo dieci minuti ha dovuto rimangiarsi tutto e ci conferma che hanno sbagliato. Non hanno risolto nulla e il primario ci consiglia di lasciar perdere e di non ritentare più l'intervento. Mentre l'elettrofisiologo Rossillo, che era presente durante l'intervento, non esclude la possibilità di ritentare con altre procedure. Un ringraziamento di cuore a Rossillo per la comprensione e per averci ridato qualche speranza di dare un aspettativa di vita migliore a mio figlio, oggi 14enne. Sono deluso per come sono stato trattato. Non andate a Mestre.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0
Opinione inserita da Andrea 31 Ottobre, 2014

Non consiglio il reparto

Mio figlio ha subìto una ablazione transcatetere, 6 ore di intervento, intubato e catetere per due giorni. Il dottor Themistoclakis è uscito dalla sala operatoria comunicandoci che il problema era risolto e dopo dieci minuti ha dovuto rimangiarsi tutto e ci conferma che hanno sbagliato. Non hanno risolto nulla e il primario ci consiglia di lasciar perdere e di non ritentare più l'intervento. Mentre l'elettrofisiologo Rossillo, che era presente durante l'intervento, non esclude la possibilità di ritentare con altre procedure. Un ringraziamento di cuore a Rossillo per la comprensione e per averci ridato qualche speranza di dare un aspettativa di vita migliore a mio figlio, oggi 14enne. Sono deluso per come sono stato trattato. Non andate a Mestre.

Patologia trattata
Wolf Parkinson white.
Consiglieresti questo reparto?
no
Trovi utile questa opinione? 
A febbraio di quest'anno ho subìto un intervento (ablazione) per fibrillazione atriale.
E' andato tutto benissimo a ad oggi non ho nemmeno un piccolo sintomo del ritorno della patologia. Prima dell'intervento non riuscivo ad avere più una vita normale.
Ho conosciuto l'ospedale dell'Angelo e il dott. Sakis Themistoclakis dopo varie ricerche e visite in altre strutture, ed ho deciso di mia spontanea volontà di eseguire l'intervento a Mestre (io sono di Verona).
Ed ho fatto un'ottima scelta.
Consiglio a chi ha il mio stesso problema di appoggiarsi a questa struttura.
Ringrazio tutto il personale medico e paramedico per la professionalità e umanità.
Saluti ancora a tutti.
Romano
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0
Opinione inserita da romano scattolini 09 Settembre, 2014

ABLAZIONE E SODDISFAZIONE

A febbraio di quest'anno ho subìto un intervento (ablazione) per fibrillazione atriale.
E' andato tutto benissimo a ad oggi non ho nemmeno un piccolo sintomo del ritorno della patologia. Prima dell'intervento non riuscivo ad avere più una vita normale.
Ho conosciuto l'ospedale dell'Angelo e il dott. Sakis Themistoclakis dopo varie ricerche e visite in altre strutture, ed ho deciso di mia spontanea volontà di eseguire l'intervento a Mestre (io sono di Verona).
Ed ho fatto un'ottima scelta.
Consiglio a chi ha il mio stesso problema di appoggiarsi a questa struttura.
Ringrazio tutto il personale medico e paramedico per la professionalità e umanità.
Saluti ancora a tutti.
Romano

Patologia trattata
Fibrillazione atriale.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
“Quando un team diventa eccellenza” - Gavirate (Varese) 9 giugno 2014.
Un anno fa camminando per le calli di Venezia ebbi la fortuna di leggere l’articolo del Gazzettino dedicato al Dr. Fausto Rigo: mi attiro’ l’idea di un incontro, data la mia patologia cardiopatica.
La conferma della eccezionalità del Dr. Rigo e del suo affiatato team l’ebbi con il primo ricovero all’Ospedale dell’Angelo, del quale rimasi anche colpito dalla bellezza e modernità strutturale dell’ambiente.. Non che a Varese ci siano strutture fatiscenti ed equipe inaffidabili, anzi, al contrario, c’è un nuovo ospedale, polo universitario, che opera da qualche anno con buona fama, ma un team così preparato, di competenze mediche con attrezzature all’avanguardia quale quello dell’intero reparto di cardiologia dell’Angelo, nell’ambito della strutture sanitarie nazionali, e’ quasi una rarita’.. anzi lo è!
Non mi dilungo sulla mia patologia e sugli interventi eseguiti: dopo un ricovero per coronarografia e’ seguito di recente, data la sofferenza di fibrillazione atriale, un altro intervento per l’ablazione transcatetere. In entrambi i ricoveri ho avuto modo di apprezzare la professionalita’ di tutti i medici del reparto, dei quali voglio citare, oltre al Dr. Rigo, direttore dell’unita’ che elogio con il massimo apprezzamento per le sue capacita’ professionali, doti umane e dedizioni al paziente, il dr. Sakis Themistoclakis, esperto elettrofisiologo di chiara fama, il dr. Corrado, il dr. Millosevich, il dr. Gasparini, oltre gli altri del team di cui non ricordo il nome - e per tutti loro cito il dr. Ossena ,il cui entusiasmo e la vivacita’ nelle attenzioni al paziente ti suscitano un senso di conforto e di sicurezza così fondamentale quando ti trovi su un letto di ospedale.
Che dire poi dei paramedici e degli infermieri: dalla bravissima coordinatrice Stefania Damiani, ad Elisa addetta alla prima accettazione, alle mani sicure ed esperte di Alice, Roberta, Adelina, Arianna, Gabriele, Andrea ed altri.. credetemi, tutti motivi di sicurezza che cancellano la percorrenza di quasi 400 km. di distanza tra casa mia e la struttura di Mestre.
Naturalmente, come passo successivo all’intervento subìto, mi sto adeguando ad un programma di follow-up consigliatomi, con vari step, seguiti direttamente dall’unita’ di cardiologia per il periodo di circa un anno, con costante contatto con il Centro per la Gestione e Cura della fibrillazione atriale del Dr. Rigo in ospedale. Un’altra rarita’ della emodinamica mestrina.
L’Ospedale dell’Angelo in questo campo e’ sicuramente un punto di avanguardia e di riferimento non solo nazionale, degno della massima attenzione e sostegno da parte della sanita’ pubblica con provvedimenti di risorse adeguate all’evoluzione della ricerca e delle terapie.
Concludo ringraziando “di cuore” – è il caso di dirlo! - con stima e riconoscenza, le persone su nominate dell'intero reparto di cardiologia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da RICCARDO BELLI 09 Giugno, 2014

QUANDO UN TEAM DIVENTA UNA ECCELLENZA

“Quando un team diventa eccellenza” - Gavirate (Varese) 9 giugno 2014.
Un anno fa camminando per le calli di Venezia ebbi la fortuna di leggere l’articolo del Gazzettino dedicato al Dr. Fausto Rigo: mi attiro’ l’idea di un incontro, data la mia patologia cardiopatica.
La conferma della eccezionalità del Dr. Rigo e del suo affiatato team l’ebbi con il primo ricovero all’Ospedale dell’Angelo, del quale rimasi anche colpito dalla bellezza e modernità strutturale dell’ambiente.. Non che a Varese ci siano strutture fatiscenti ed equipe inaffidabili, anzi, al contrario, c’è un nuovo ospedale, polo universitario, che opera da qualche anno con buona fama, ma un team così preparato, di competenze mediche con attrezzature all’avanguardia quale quello dell’intero reparto di cardiologia dell’Angelo, nell’ambito della strutture sanitarie nazionali, e’ quasi una rarita’.. anzi lo è!
Non mi dilungo sulla mia patologia e sugli interventi eseguiti: dopo un ricovero per coronarografia e’ seguito di recente, data la sofferenza di fibrillazione atriale, un altro intervento per l’ablazione transcatetere. In entrambi i ricoveri ho avuto modo di apprezzare la professionalita’ di tutti i medici del reparto, dei quali voglio citare, oltre al Dr. Rigo, direttore dell’unita’ che elogio con il massimo apprezzamento per le sue capacita’ professionali, doti umane e dedizioni al paziente, il dr. Sakis Themistoclakis, esperto elettrofisiologo di chiara fama, il dr. Corrado, il dr. Millosevich, il dr. Gasparini, oltre gli altri del team di cui non ricordo il nome - e per tutti loro cito il dr. Ossena ,il cui entusiasmo e la vivacita’ nelle attenzioni al paziente ti suscitano un senso di conforto e di sicurezza così fondamentale quando ti trovi su un letto di ospedale.
Che dire poi dei paramedici e degli infermieri: dalla bravissima coordinatrice Stefania Damiani, ad Elisa addetta alla prima accettazione, alle mani sicure ed esperte di Alice, Roberta, Adelina, Arianna, Gabriele, Andrea ed altri.. credetemi, tutti motivi di sicurezza che cancellano la percorrenza di quasi 400 km. di distanza tra casa mia e la struttura di Mestre.
Naturalmente, come passo successivo all’intervento subìto, mi sto adeguando ad un programma di follow-up consigliatomi, con vari step, seguiti direttamente dall’unita’ di cardiologia per il periodo di circa un anno, con costante contatto con il Centro per la Gestione e Cura della fibrillazione atriale del Dr. Rigo in ospedale. Un’altra rarita’ della emodinamica mestrina.
L’Ospedale dell’Angelo in questo campo e’ sicuramente un punto di avanguardia e di riferimento non solo nazionale, degno della massima attenzione e sostegno da parte della sanita’ pubblica con provvedimenti di risorse adeguate all’evoluzione della ricerca e delle terapie.
Concludo ringraziando “di cuore” – è il caso di dirlo! - con stima e riconoscenza, le persone su nominate dell'intero reparto di cardiologia.

Patologia trattata
FIBRILLAZIONE ATRIALE CON INTERVENTO DI ABLAZIONE TRANSCATETERE.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Giovedì 22.05.2014 alle ore 15.30 sono stato visitato dal Dott. Corrado Andrea.
Grazie alla sua professionalità mi sono sentito subito a mio agio e ciò mi ha aiutato ad avere meno paura della mia patologia, che sicuramente risolverò al più presto.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da pierluigi 23 Mag, 2014

Ringraziamenti

Giovedì 22.05.2014 alle ore 15.30 sono stato visitato dal Dott. Corrado Andrea.
Grazie alla sua professionalità mi sono sentito subito a mio agio e ciò mi ha aiutato ad avere meno paura della mia patologia, che sicuramente risolverò al più presto.

Patologia trattata
Fibrillazione atriale.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Ciao a tutti, sono stato ricoverato nel vostro reparto a dicembre per un triplice by pass cardiaco. Ringrazio tutti per la professionalità e per l'affetto dimostratomi durante la mia degenza, mi sono sentito circondato da dei medici che mi hanno trattato più da amico che da paziente; è stato fantastico conoscervi.
Saluto in particolare la dottoressa Patrizia, che mi ha sempre sopportato anche quando ho veramente rotto... al limite della sopportazione. Buona Pasqua a tutti, vi porto sempre nel cuore, sono vivo grazie anche a voi.
Baci, Gianni Zanon
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da Gianni Zanon 16 Aprile, 2014

Ringraziamenti

Ciao a tutti, sono stato ricoverato nel vostro reparto a dicembre per un triplice by pass cardiaco. Ringrazio tutti per la professionalità e per l'affetto dimostratomi durante la mia degenza, mi sono sentito circondato da dei medici che mi hanno trattato più da amico che da paziente; è stato fantastico conoscervi.
Saluto in particolare la dottoressa Patrizia, che mi ha sempre sopportato anche quando ho veramente rotto... al limite della sopportazione. Buona Pasqua a tutti, vi porto sempre nel cuore, sono vivo grazie anche a voi.
Baci, Gianni Zanon

Patologia trattata
Infarto.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Il mio giudizio è sinceramente positivo. Un ringraziamento personale al Dott. Sakis Themistoclakis, medico molto esperto e persona ricca di umanità.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da Martina Mogavero 11 Ottobre, 2013

Problema cardiologico

Il mio giudizio è sinceramente positivo. Un ringraziamento personale al Dott. Sakis Themistoclakis, medico molto esperto e persona ricca di umanità.

Patologia trattata
Battito cardiaco irregolare.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Ottimo reparto per competenza professionale ed umanità.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da Francesco 22 Settembre, 2013

Infarto

Ottimo reparto per competenza professionale ed umanità.

Patologia trattata
Infarto.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Tranne la figura un po' scortese del primario, sono stata trattata bene dal personale medico e paramedico.
Li ringrazio... di cuore!
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da Elisa 18 Aprile, 2013

Cure ottime

Tranne la figura un po' scortese del primario, sono stata trattata bene dal personale medico e paramedico.
Li ringrazio... di cuore!

Patologia trattata
Cardiomiopatia dilatativa.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
CONFESSO DI ESSERE ARRIVATO ALL'ANGELO PERCHè ERA LA STRUTTURA OSPEDALIERA A ME PIù VICINA PERò, FATALITà A PARTE, DEVO DIRE CHE HO TROVATO IL PERSONALE SIA MEDICO CHE INFERMIERISTICO MOLTO PROFESSIONALE E COMPETENTE. UN GRAZIE A TUTTI PER IL VOSTRO IMPORTANTISSIMO LAVORO CHE SVOLGETE PROPRIO NEL MOMENTO IN CUI UNA PERSONA SI SENTE PARTICOLARMENTE VULNERABILE E BISOGNOSA DI ATTENZIONI.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da ANDREA BISELLO 22 Gennaio, 2013

Umanità

CONFESSO DI ESSERE ARRIVATO ALL'ANGELO PERCHè ERA LA STRUTTURA OSPEDALIERA A ME PIù VICINA PERò, FATALITà A PARTE, DEVO DIRE CHE HO TROVATO IL PERSONALE SIA MEDICO CHE INFERMIERISTICO MOLTO PROFESSIONALE E COMPETENTE. UN GRAZIE A TUTTI PER IL VOSTRO IMPORTANTISSIMO LAVORO CHE SVOLGETE PROPRIO NEL MOMENTO IN CUI UNA PERSONA SI SENTE PARTICOLARMENTE VULNERABILE E BISOGNOSA DI ATTENZIONI.

Patologia trattata
DISSECAZIONE CORONARICA, ANGIOPLASTICA.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Presso il reparto ho riscontrato professionalità, cortesia, disponibilità, assistenza e pulizia continua. Complimenti e grazie.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da laura boscolo 01 Dicembre, 2012

Grazie

Presso il reparto ho riscontrato professionalità, cortesia, disponibilità, assistenza e pulizia continua. Complimenti e grazie.

Patologia trattata
Embolia polmonare.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Personalmente ho riscontrato scarsa disponibilità, scarsa cortesia, scarsa competenza soprattutto del personale medico dell'Ucic.
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da mario 17 Mag, 2010

cortesia

Personalmente ho riscontrato scarsa disponibilità, scarsa cortesia, scarsa competenza soprattutto del personale medico dell'Ucic.

Patologia trattata
scompenso cardiaco.
Consiglieresti questo reparto?
no
Trovi utile questa opinione? 
Il mio ingresso in UCIC è avvenuto il 30.09.2007. Un elogio ed un grazie a tutto il reparto, veramente a tutti, bravi, bravi e grazie di cuore.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da michele novello 08 Settembre, 2009

BRAVI

Il mio ingresso in UCIC è avvenuto il 30.09.2007. Un elogio ed un grazie a tutto il reparto, veramente a tutti, bravi, bravi e grazie di cuore.

Patologia trattata
angina instabile - angioplastica.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
sarebbe troppo facile fare soltanto i complimenti ai medici(tutti) che operano nel reparto di cardiologia e che mettono la loro competenza a disposizione del pubblico sofferente... in questo caso, personalmente voglio rivolgere l'attenzione a tutto il personale infermieristico che mi ha assistito prima e dopo l'intervento effettuato il 6 luglio 2009 (ablazione), alla loro alta professionalità, gentilezza, disponibilità, prontezza e pazienza, nonché educazione..il che, vi posso garantire, non è da mettere in secondo piano con le stesse aggettivazioni da attribuire al corpo medico, in quanto il poco o tanto supporto che ti arriva da fuori è fonte di nutrimento per la psiche di chi si trova da solo con se stesso e la sua patologia in un luogo in cui la sofferenza la fa da padrona. è quindi con grande piacere che rivolgo un caloroso saluto a tutti e arrivederci al 22 ottobre 2009 poiché vengo da livorno a fare i controlli del dopo intervento e anche se non potrò vedervi e salutarvi di persona, vi invio un virtuale abbraccio in anticipo. grazie!!! riccardo la bruna, livorno
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da riccardo la bruna 12 Luglio, 2009

fibrillazione atriale/ablazione

sarebbe troppo facile fare soltanto i complimenti ai medici(tutti) che operano nel reparto di cardiologia e che mettono la loro competenza a disposizione del pubblico sofferente... in questo caso, personalmente voglio rivolgere l'attenzione a tutto il personale infermieristico che mi ha assistito prima e dopo l'intervento effettuato il 6 luglio 2009 (ablazione), alla loro alta professionalità, gentilezza, disponibilità, prontezza e pazienza, nonché educazione..il che, vi posso garantire, non è da mettere in secondo piano con le stesse aggettivazioni da attribuire al corpo medico, in quanto il poco o tanto supporto che ti arriva da fuori è fonte di nutrimento per la psiche di chi si trova da solo con se stesso e la sua patologia in un luogo in cui la sofferenza la fa da padrona. è quindi con grande piacere che rivolgo un caloroso saluto a tutti e arrivederci al 22 ottobre 2009 poiché vengo da livorno a fare i controlli del dopo intervento e anche se non potrò vedervi e salutarvi di persona, vi invio un virtuale abbraccio in anticipo. grazie!!! riccardo la bruna, livorno

Patologia trattata
fibrillazione atriale.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Una lode per le capacità professionali e umane dei due medici responsabili dell'UCIC, il dott. Zuin e la dott.ssa Cutolo.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0
Opinione inserita da aldo 28 Aprile, 2009

UCIC

Una lode per le capacità professionali e umane dei due medici responsabili dell'UCIC, il dott. Zuin e la dott.ssa Cutolo.

Patologia trattata
INFARTO.
Trovi utile questa opinione?