Cardiologia Ospedale Papardo

 
3.8 (3)
2730  
Scrivi Recensione
Il reparto di Cardiologia con UTIC ed emodinamica dell'Ospedale Papardo dell'Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Papardo Piemonte di Messina, situato in località Sperone, ha come Direttore il Dott. Giovanni Consolo. Il reparto, ubicato al terzo piano del Corpo A, è dotato di 24 posti letto di degenza cardiologica, di 2 per il day hospital e di 8 posti letto presso l'unità di terapia intensiva coronarica (UTIC). Si effettuano Test Ergometrici, Holter dinamico, Ecocardiografie Color Doppler Transtoraciche, Doppler Tronchi Sovraaortici, Cateterismi Cardiaci, Coronarografie, Angioplastiche Coronariche, Trattamento con angioplastica dell'infarto acuto 24/24 ore, Angiografie Periferiche, Angioplastiche Carotidee, Renali e degli Arti Inferiori e Superiori, Studi Elettrofisiologici, Impianto Pacemaker Mono e Biventricolari, Impianto ICD. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Dr. Cerrito M., Dr. Currò A., Dr. Donato A., Dr. Fazio F., Dr.ssa Gurgone L., Dr. Iannello P., Dr. La Rosa A., Dr.ssa La Rosa I., Dr. Luca A., Dr. Mobilia G., Dr. Paleologo G., Dr.ssa Patanè S., Dr. Satullo G., Dr. Scimone F., Dr. Sorrenti S., Dr. Tortora G., Dr.ssa Trifirò M.P.


Recensioni dei pazienti

3 recensioni

Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
4.0  (3)
Assistenza 
 
3.7  (3)
Pulizia 
 
4.0  (3)
Servizi 
 
3.7  (3)
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
21 Novembre, 2017
natalina Cordima
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Ricovero in cardiologia

La caposala l'ho vista solo nel corridoio raramente.
Gli infermieri li ho personalmente trovati soprattutto disinteressati al paziente; non passano mai a controllare, quando passano per la terapia non fanno altro che dare le medicine e, se il paziente è cosciente, le lasciano a lui, senza controllarlo. Se poi la sacca delle urine è piena o vuota, magari dopo 12 ore che è stata messa, non è interesse loro, non la controllano. Se la flebo non scende idem. Se il paziente suona il campanello può sempre aspettare. L'igiene del paziente è devoluta ai tirocinanti OSA. Se la domenica non ci sono, beh pazienza, se per un giorno non si effettua l'igiene che importanza può avere?
Potrei continuare, ma mi fermo e spero che qualcun'altro che ha avuto un parente ricoverato nel reparto di cardiologia dell'ospedale Papardo di Messina e l'ha visto peggiorare di giorno in giorno per l'incuria e la strafottenza, passatemi il termine ma non me ne viene in mente un altro, del personale medico e paramedico, aggiunga il suo commento.

Patologia trattata
Cardiopatia con peggioramento dovuto ad eccessi di digitalici.
Trovi utile questa opinione? 



23 Marzo, 2017
lo surdo domenico
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Cardiologia e UTIC: molto professionali

Sono stato ricoverato sia in UTIC che in cardiologia e sia medici che infermieri sono stati gentili e in gamba a curarmi. Complimenti per la vostra professionalità.

Patologia trattata
Embolia polmonare venosa.
Trovi utile questa opinione? 
09 Mag, 2014
Gioacchino Barbera
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellente struttura

Eccellente gestione dell'emergenza. Intervento operato tempestivamente e con successo dal dott. Sorrenti e dal suo staff.
Ottimo centro h 24.
Un plauso anche al personale infermieristico dell'Unità di terapia intensiva (Utic), che svolge con professionalità ed umanità il proprio ruolo.

Patologia trattata
Infarto Miocardico acuto (STEMI) - impianto di stenting medicato al tratto medio dell'arteria discendente anteriore.
Trovi utile questa opinione? 




Altri contenuti interessanti su QSalute