Centro Cardiologico Monzino Milano

 
3.9 (12)
3507  
Scrivi Recensione

Strutture

Indirizzo
Via Carlo Parea 4, Milano
Telefono
02 580021
Il Centro Cardiologico Fondazione Monzino è situato a Milano in Via Carlo Parea 4. Si tratta di un Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (I.R.C.C.S.) nato nel 1981 ed ancor oggi unico esempio di Istituto cardiologico monotematico di ricerca e di cura in Europa. La struttura si avvale di tutte le risorse di cui dispone al servizio della ricerca e della cura del settore cardiovascolare. Sede del Dipartimento di Scienze Cardiovascolari dell'Università degli Studi di Milano, è accreditato e convenzionato con la Regione Lombardia ed offre prestazioni di ricovero e ambulatoriali in regime di Servizio Sanitario Nazionale.


Recensione Utenti

Opinioni inserite: 12

Voto medio 
 
3.9
Competenza 
 
3.8  (12)
Assistenza 
 
3.6  (12)
Pulizia 
 
4.4  (12)
Servizi 
 
3.8  (12)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
  • Competenza
  • Assistenza
  • Pulizia
  • Servizi
Commenti
Strutture
Ricoverato per una coronarografia, per intervenuta urgenza chirurgica, ho ricevuto le cure più idonee, con il massimo della professionalità da parte del personale medico e paramedico, pur non conoscendo alcun professionista.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da Giuseppe 08 Aprile, 2014

Paziente

Ricoverato per una coronarografia, per intervenuta urgenza chirurgica, ho ricevuto le cure più idonee, con il massimo della professionalità da parte del personale medico e paramedico, pur non conoscendo alcun professionista.

Patologia trattata
Tre by-pass coronarici, due stent, applicazione di pace maker.
Punti di forza
Organizzazione e competenza.
Trovi utile questa opinione? 
Mia madre è stata ricoverata 2 volte... che dire: l'ospedale è pulitissimo e c'è professionalità. Di tutt'altro avviso è il P.S., ove sono poco professionali:addirittura volevano mandare a casa mia madre con problemi di pressione bassa dopo aver avuto un infarto; ed infatti ne ha avuti almeno altri 2 in terapia intensiva.. Siamo stati trattati con sufficienza ed è mancato il dialogo o il pieno accordo tra gli infermieri... trasformando così la banalità di andare ai servizi, in un caso di stato.. aggredendoci per il solo fatto che, dopo averlo naturalmente chiesto, ci hanno fatto aspettare 12 ore ed alla fine hanno dovuto trasferire mia madre in altro ospedale... perchè loro sanno curare solo infarti e nient'altro. Trovo che un ospedale che si occupi di una sola cosa, sia totalmente inutile.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0
Opinione inserita da Daniela 14 Gennaio, 2014

Esperienza negativa

Mia madre è stata ricoverata 2 volte... che dire: l'ospedale è pulitissimo e c'è professionalità. Di tutt'altro avviso è il P.S., ove sono poco professionali:addirittura volevano mandare a casa mia madre con problemi di pressione bassa dopo aver avuto un infarto; ed infatti ne ha avuti almeno altri 2 in terapia intensiva.. Siamo stati trattati con sufficienza ed è mancato il dialogo o il pieno accordo tra gli infermieri... trasformando così la banalità di andare ai servizi, in un caso di stato.. aggredendoci per il solo fatto che, dopo averlo naturalmente chiesto, ci hanno fatto aspettare 12 ore ed alla fine hanno dovuto trasferire mia madre in altro ospedale... perchè loro sanno curare solo infarti e nient'altro. Trovo che un ospedale che si occupi di una sola cosa, sia totalmente inutile.

Patologia trattata
INFARTI.
Punti di forza
Pulizia.
Punti deboli
Poca professionalità, cordialità e attenzione.
Trovi utile questa opinione? 
Auguri di Buone Feste a tutto il personale del Centro Cardiologico Monzino di Milano.
Un ringraziamento speciale di vero cuore al Professor Claudio Tondo che, ausiliato dal suo prezioso staff operatorio, per ben due volte (il 4/2/2010 e, recentemente, il 15/10/2013) mi ha operato per ablazioni di fibrillazione e flutter atriale, con esiti sorprendenti.
Auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo 2014.
Patrizia Rosadoni da Roma.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0
Opinione inserita da patrizia rosadoni 29 Dicembre, 2013

Ringraziamenti dott. Tondo e staff

Auguri di Buone Feste a tutto il personale del Centro Cardiologico Monzino di Milano.
Un ringraziamento speciale di vero cuore al Professor Claudio Tondo che, ausiliato dal suo prezioso staff operatorio, per ben due volte (il 4/2/2010 e, recentemente, il 15/10/2013) mi ha operato per ablazioni di fibrillazione e flutter atriale, con esiti sorprendenti.
Auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo 2014.
Patrizia Rosadoni da Roma.

Patologia trattata
Aritmia per fibrillazione atipica e flutter atriale.
Trovi utile questa opinione? 
Mi sono recato nella giornata di ieri presso il Pronto Soccorso del Monzino a causa di un senso di malessere che mi ha allarmato parecchio.
Il personale del Pronto Soccorso è a dir poco eccezionale, disponibile, responsabile, cordiale e amichevole.
Ringrazio l'infermiere di turno, Giuseppe, per il sostegno morale e la cordialità che ha avuto nei miei riguardi, aiutandomi anche dopo un crollo nervoso avuto con la mia fidanzata.
Il reparto è pulito, spazioso, tranquillo. Essendo un centro completamente dedicato al cuore, non c'è quel gran via vai di pazienti tipico dei P.S.
Il medico di turno, la Dott.ssa Francesca Susini, si è dimostrata professionale e attenta al mio caso.
Consiglio questo centro d'eccellenza a chiunque abbia problemi cardiovascolari.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da Armando 28 Settembre, 2013

Commento

Mi sono recato nella giornata di ieri presso il Pronto Soccorso del Monzino a causa di un senso di malessere che mi ha allarmato parecchio.
Il personale del Pronto Soccorso è a dir poco eccezionale, disponibile, responsabile, cordiale e amichevole.
Ringrazio l'infermiere di turno, Giuseppe, per il sostegno morale e la cordialità che ha avuto nei miei riguardi, aiutandomi anche dopo un crollo nervoso avuto con la mia fidanzata.
Il reparto è pulito, spazioso, tranquillo. Essendo un centro completamente dedicato al cuore, non c'è quel gran via vai di pazienti tipico dei P.S.
Il medico di turno, la Dott.ssa Francesca Susini, si è dimostrata professionale e attenta al mio caso.
Consiglio questo centro d'eccellenza a chiunque abbia problemi cardiovascolari.

Patologia trattata
Dolore Toracico.
Trovi utile questa opinione? 
Sono entrato alle 11.30 in pronto soccorso per dei dolori al torace; visita immediata.
Professionalità totale, gentilezza e professionalità da parte della dottoressa Chiara Meloni, che mi ha seguito esattamente come speravo, dandomi poi, oltre alle indicazioni necessarie, tranquillità e serenità.
Tutta l'equipe del P.S. è molto serena e socievole, garbata e piacevole da incontrare in momenti "particolari".
Grazie di cuore.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da enrico 29 Luglio, 2013

Grazie

Sono entrato alle 11.30 in pronto soccorso per dei dolori al torace; visita immediata.
Professionalità totale, gentilezza e professionalità da parte della dottoressa Chiara Meloni, che mi ha seguito esattamente come speravo, dandomi poi, oltre alle indicazioni necessarie, tranquillità e serenità.
Tutta l'equipe del P.S. è molto serena e socievole, garbata e piacevole da incontrare in momenti "particolari".
Grazie di cuore.

Patologia trattata
Dolore toracico - dispnea.
Trovi utile questa opinione? 
Scrivo questa opinione perchè so quanto sia importante informarsi sulla qualità di una struttura prima di subire un intervento delicato come può essere un intervento cardiochirurgico.
Con tutta sincerità vi dico che si tratta di una struttura fantastica, in cui lavora personale di grande professionalità che accompagna il paziente e la famiglia durante tutto il periodo di degenza.
Mia madre ha subìto presso l'Ospedale Monzino il terzo intervento cardiochirurgico: sostituzione valvola mitrale, plastica tricuspide e riduzione atrio. Ora ora sta bene.
Eravamo terrorizzati, dal momento che, giustamente, tutti ci avevano informati dei rischi a cui andavamo incontro.
Un grazie immenso al Professor Alamanni, che ha eseguito magistralmente un intervento su una paziente pluri operata e con un quadro clinico importante, e a tutto lo staff dell'ospedale, che non ci ha fatto mai sentire soli nel momento peggiore della nostra vita.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da Federica 26 Giugno, 2013

Un GRAZIE infinito a tutti

Scrivo questa opinione perchè so quanto sia importante informarsi sulla qualità di una struttura prima di subire un intervento delicato come può essere un intervento cardiochirurgico.
Con tutta sincerità vi dico che si tratta di una struttura fantastica, in cui lavora personale di grande professionalità che accompagna il paziente e la famiglia durante tutto il periodo di degenza.
Mia madre ha subìto presso l'Ospedale Monzino il terzo intervento cardiochirurgico: sostituzione valvola mitrale, plastica tricuspide e riduzione atrio. Ora ora sta bene.
Eravamo terrorizzati, dal momento che, giustamente, tutti ci avevano informati dei rischi a cui andavamo incontro.
Un grazie immenso al Professor Alamanni, che ha eseguito magistralmente un intervento su una paziente pluri operata e con un quadro clinico importante, e a tutto lo staff dell'ospedale, che non ci ha fatto mai sentire soli nel momento peggiore della nostra vita.

Patologia trattata
Sostituzione valvola mitralica, plastica valvola tricuspide e riduzione atrio.
Punti di forza
Professionalità ed umanità.
Trovi utile questa opinione? 
Nel corso degli anni sono stato ricoverato molte volte, prima per curare degli infarti, per un'angioplastica ed infine per l'applicazione di 4 by-pass, con un problema per la chiusura della ferita dovuta a miei problemi di allergia al filo di sutura ed a quella del metallo usato per fissare lo sterno; questo ha comportato un secondo intervento per la revisione della ferita ed un terzo, dopo un anno, per la rimozione dei ferri.
Bene, per quanto quindi sia venuto a contatto con personale diverso, ho sempre trovato attenzione ai miei problemi e quella professionalità che infonde tranquillità. Anche se è comprensibile che ci siano persone alle quali debba essere più grato, non vorrei fare dei nomi, gli interessati sanno bene a chi mi rivolgo, quindi il mio grazie è a tutto l'Ospedale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da enio gianetti 21 Aprile, 2013

Espressione gratitudine

Nel corso degli anni sono stato ricoverato molte volte, prima per curare degli infarti, per un'angioplastica ed infine per l'applicazione di 4 by-pass, con un problema per la chiusura della ferita dovuta a miei problemi di allergia al filo di sutura ed a quella del metallo usato per fissare lo sterno; questo ha comportato un secondo intervento per la revisione della ferita ed un terzo, dopo un anno, per la rimozione dei ferri.
Bene, per quanto quindi sia venuto a contatto con personale diverso, ho sempre trovato attenzione ai miei problemi e quella professionalità che infonde tranquillità. Anche se è comprensibile che ci siano persone alle quali debba essere più grato, non vorrei fare dei nomi, gli interessati sanno bene a chi mi rivolgo, quindi il mio grazie è a tutto l'Ospedale.

Patologia trattata
Cardiopatia ischemica - Applicazione di 4 by-pass.
Punti di forza
Professionalità prima di tutto, disponibilità ad ascoltare ed a rendere la degenza meno pesante.
Trovi utile questa opinione? 
Mio marito è stato ricoverato d'urgenza per un aneurisma; al pronto soccorso abbiamo trovato una Dottoressa attenta che gli ha spiegato con molta affabilità a cosa andasse incontro. Mio marito è comunque arrivato all'intervento, effettuato dal Dott. Parolari (ottimo medico e persona molto gentile), in tutta serenità. Quando ha lasciato l'ospedale, mio marito si è sentito in dovere di inviare due righe di ringraziamento a tutto il personale del reparto per l'assistenza costante e continua ricevuta.
Questa è stata la nostra esperienza e, per fortuna, andata bene.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da Paleari Marisa 11 Dicembre, 2012

Buon livello

Mio marito è stato ricoverato d'urgenza per un aneurisma; al pronto soccorso abbiamo trovato una Dottoressa attenta che gli ha spiegato con molta affabilità a cosa andasse incontro. Mio marito è comunque arrivato all'intervento, effettuato dal Dott. Parolari (ottimo medico e persona molto gentile), in tutta serenità. Quando ha lasciato l'ospedale, mio marito si è sentito in dovere di inviare due righe di ringraziamento a tutto il personale del reparto per l'assistenza costante e continua ricevuta.
Questa è stata la nostra esperienza e, per fortuna, andata bene.

Patologia trattata
Aneurisma con intervento all'aorta superiore.
Punti di forza
l'ottima assistenza sia al malato che alla famiglia.
Trovi utile questa opinione? 
Mio papà è stato ricoverato al Monzino per trombosi cardiaca. L'assistenza al pronto soccorso è stata buona, in seguito il ricovero presso il reparto CUR ci ha invece proprio deluso. La Dott.ssa Meloni Chiara, che ha curato mio papà, da subito ci ha dato l'impressione di essere superficiale e poco professionale: molto giovane e poco attenta all'anamnesi del paziente, tant'è che più volte ha dato informazioni sbagliate.
Dopo 8 giorni di ricovero presso il Monzino, mio papà è deceduto.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0
Opinione inserita da amodeo angela 30 Novembre, 2012

Esperienza negativa

Mio papà è stato ricoverato al Monzino per trombosi cardiaca. L'assistenza al pronto soccorso è stata buona, in seguito il ricovero presso il reparto CUR ci ha invece proprio deluso. La Dott.ssa Meloni Chiara, che ha curato mio papà, da subito ci ha dato l'impressione di essere superficiale e poco professionale: molto giovane e poco attenta all'anamnesi del paziente, tant'è che più volte ha dato informazioni sbagliate.
Dopo 8 giorni di ricovero presso il Monzino, mio papà è deceduto.

Patologia trattata
Trombosi cardiaca - Aterosclerosi coronarica.
Punti di forza
Pulizia e cibo.
Punti deboli
Rapporto con i pazienti, freddo e distaccato;
professionalità.
Trovi utile questa opinione? 
Ho trovato il centro cardiologico, a partire dal pronto soccorso, struttura valida e professionale. Un riscontro più che positivo.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0
Opinione inserita da guglielmo trombini 26 Novembre, 2012

Pronto soccorso

Ho trovato il centro cardiologico, a partire dal pronto soccorso, struttura valida e professionale. Un riscontro più che positivo.

Patologia trattata
Senso di oppressione improvviso al torace.
Punti di forza
competenza e cortesia, il tutto con sollecitudine.
Trovi utile questa opinione? 
Sono stata ricoverata per essere sottoposta ad un intervento non invasivo per un difetto interatriale.
Mentre mi stavano portando in sala operatoria un SOLVENTE mi è passato avanti e quindi mi hanno fatto attendere altre 8 ore, quindi sono rimasta 19 ore senza mangiare e senza bere.
Giunta l'ora dell'operazione (16.30, ultimo intervento) sono stata portata in sala operatoria, dove la dottoressa (risparmio di scrivere il nome) mi ha annunciato, dopo 5 tentativi con un catetere dall'anima in metallo, che il mio intervento non poteva essere eseguito con il metodo non invasivo.
Ha tamponato un po' le ferite ad entrambi gli inguini ed ha lasciato l'infermiere da solo, che mi ha chiesto se lo AIUTAVO a farmi le medicazioni.
Giunta in stanza mi hanno fatta alzare dopo sole 8 ore.
Mi hanno dimessa il giorno dopo, dicendomi che dopo qualche giorno avrei potuto fare tutto.
Risultato? Inguine destro con un livido che mi ha messa a letto e stampelle perchè stava intaccando le fibre muscolari e rischiavo un trombo ed intervento da rifare!
Fortunatamente, cambiando ospedale, ho trovato medici più competenti e preparati ad un caso un pò piu complicato come il mio, che sono riusciti a risolvere il problema.
Ognuno ha dei ruoli, se non si è in grado di svolgerli è meglio evitare e, soprattutto, prima di un intervento, il caso SI STUDIA!!
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0
Opinione inserita da Sara 30 Agosto, 2012

Chiusura Dotto di Botallo

Sono stata ricoverata per essere sottoposta ad un intervento non invasivo per un difetto interatriale.
Mentre mi stavano portando in sala operatoria un SOLVENTE mi è passato avanti e quindi mi hanno fatto attendere altre 8 ore, quindi sono rimasta 19 ore senza mangiare e senza bere.
Giunta l'ora dell'operazione (16.30, ultimo intervento) sono stata portata in sala operatoria, dove la dottoressa (risparmio di scrivere il nome) mi ha annunciato, dopo 5 tentativi con un catetere dall'anima in metallo, che il mio intervento non poteva essere eseguito con il metodo non invasivo.
Ha tamponato un po' le ferite ad entrambi gli inguini ed ha lasciato l'infermiere da solo, che mi ha chiesto se lo AIUTAVO a farmi le medicazioni.
Giunta in stanza mi hanno fatta alzare dopo sole 8 ore.
Mi hanno dimessa il giorno dopo, dicendomi che dopo qualche giorno avrei potuto fare tutto.
Risultato? Inguine destro con un livido che mi ha messa a letto e stampelle perchè stava intaccando le fibre muscolari e rischiavo un trombo ed intervento da rifare!
Fortunatamente, cambiando ospedale, ho trovato medici più competenti e preparati ad un caso un pò piu complicato come il mio, che sono riusciti a risolvere il problema.
Ognuno ha dei ruoli, se non si è in grado di svolgerli è meglio evitare e, soprattutto, prima di un intervento, il caso SI STUDIA!!

Patologia trattata
Chiusura del dotto di botallo.
Trovi utile questa opinione? 
Per un principio di infarto mio padre è stato operato in questa struttura.... ma poi è stato dimesso troppo in fretta, e con la febbre... E' morto dopo 24 ore!!!!
Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0
Opinione inserita da delittala jole 05 Novembre, 2011

monzino milano

Per un principio di infarto mio padre è stato operato in questa struttura.... ma poi è stato dimesso troppo in fretta, e con la febbre... E' morto dopo 24 ore!!!!

Patologia trattata
PRINCIPIO DI INFARTO.
Trovi utile questa opinione?