Day Surgery Ospedale Fatebenefratelli Benevento

Day Surgery Ospedale Fatebenefratelli Benevento

 
5.0 (2)
1826  
Scrivi Recensione
Il reparto di Day Surgery dell'Ospedale Sacro Cuore di Gesù Fatebenefratelli di Benevento, situato in viale Principe di Napoli 14/a, ha come Direttore il Dott. PIERPAOLO VERGINEO. Il reparto è una Struttura Semplice afferente a quella Complessa di Chirurgia generale che svolge principalmente attività di chirurgia flebologica, senologica, urologica e chirugia plastica. L'area di eccellenza è costituita dall'attività in ambito senologico - flebologico, di cui la struttura ha la casistica più ampia. Per quanto concerne l'attività scientifica, essa è prevalentemente di casistica sanitaria.


Recensioni dei pazienti

2 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (2)
Assistenza 
 
5.0  (2)
Pulizia 
 
5.0  (2)
Servizi 
 
5.0  (2)
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
04 Dicembre, 2014
Sergio Pistone
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Day Surgery

Sono andato a togliere i punti dell'intervento alle dita a scatto del 21 novembre al reparto Day Surgery. Si conferma la professionalità, la competenza, la gentilezza e l'educazione del personale infermieristico, unico.
Per non parlare della pulizia.
MA MI TROVO SU UN ALTRO PIANETA?
Grazie per tutto.

Patologia trattata
Dita a scatto.
Trovi utile questa opinione? 



23 Novembre, 2014
sergio pistone
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Day surgery per intervento dita a scatto

Mi sono operato alla mano destra due dita a scatto. Dal primo momento che sono entrato al reparto Day Surgery, ho notato subito la competenza del personale. Poi al momento dell'intervento nel reparto chirurgico il personale ti rassicurava e ti incoraggiava in un modo veramente splendido. Tornato al reparto l'infermiera di turno (che a parer mio, per la sua competenza, mi sembrava una dottoressa con anni di esperienza) mi raccomandò come averi dovuto comportarmi con le ferite alla mano, dandomi consigli per la mia convalescenza. Brava! Bravo il barelliere e soprattutto bravo il Professore che mi ha operato.
GRAZIE A TUTTI, Sergio Pistone

Patologia trattata
Dita a scatto anulare e pollice.
Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QSalute