Ematologia Ospedale Matera

 
4.0 (2)
2510  
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Ematologia dell'Ospedale Madonna delle Grazie di Matera, situato in Contrada Cattedra Ambulante, ha come Direttore responsabile il Dott. Alberto Fragrasso. Il reparto è ubicato al secondo piano del corpo B dell'Ospedale ed effettua attività inerenti la diagnosi e cura dei pazienti affetti da patologie onco-ematologiche, prevalentemente linfomi, mielomi, leucemie croniche, in regime di ricovero in Day-Hospital e prevede ricoveri o cicli di ricovero di durata inferiore ad una giornata, con erogazione di prestazioni di diagnosi e cura. Per le leucemie acute il trattamento è limitato prevalentemente a pazienti anziani. L'attività viene svolta anche con metodiche multidisciplinari ed è supportata dall'attività di ricerca per la identificazione e lo sviluppo di approcci innovativi sempre rivolti alla prevenzione, alla guarigione o al controllo della malattia e dei suoi sintomi. La U.O. dispone, infatti, grazie al contributo dell'AIL di Matera, di un proprio laboratorio dotato della strumentazione necessaria alla diagnostica cito-morfologica delle malattie del sangue. E' possibile contattare il reparto chiamando il numero telefonico 0835 253162 (guardiola oncologia medica), 0835/253314 (ambulatorio), 0835/253140 (sala terapia). Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Dott.ssa Clara Mannarella e Dott.ssa Angela Ciancio.


Recensioni dei pazienti

2 recensioni

Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
4.5  (2)
Assistenza 
 
3.0  (2)
Pulizia 
 
4.5  (2)
Servizi 
 
4.0  (2)
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
11 Febbraio, 2016
Concetta Carella
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Pessima gestione del paziente

Mio padre è stato ricoverato in questo reparto a gennaio 2015. Durante la degenza é stato ben curato, il personale infermieristico è molto disponibile, lo staff medico un po' meno, a partire dal dottor Fragasso, che si é sempre reso scarsamente disponibile a dare informazioni sullo stato di salute di mio padre. Non hanno un orario di ricevimento per i parenti, é sempre stata una rincorsa. La cosa più grave si è verificata a febbraio 2016, quando mio padre è andato in reparto per un controllo e per avere il risultato di un esame ematologico fatto a dicembre. Chiede al dottore informazioni su quest'esame e il dottor Fragasso risponde candidamente che non è stato possibile fare gli esami e che deve ritornare in ospedale per fare il prelievo.
Nel frattempo sono passati invano 2 mesi..

Patologia trattata
Leucemia mieloide cronica.
Trovi utile questa opinione? 



08 Novembre, 2014
Angela Petrigliano
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamenti - eccellente Reparto di Ematologia

Un ringraziamento a tutto lo staff che ha curato in modo encomiabile il mio papà, un arzillo signore di 79 anni desideroso di vivere ancora per molti anni. Un anno fa gli è stato diagnosticato un Linfoma non Hodgkin Linfoplasmocitico (M. di Waldenstrom), io non vivendo da tantissimi anni in Basilicata avevo pensato inizialmente di farlo curare in un'importante struttura del Nord. Oggi sono felice di averlo lasciato nella sua terra, dove è stato curato con estrema professionalità, competenza e umanità. Dopo otto cicli di immuno-chemioterapia e fattori di crescita, oggi papà è completamente guarito, il suo emocromo è perfetto e lui sta benissimo. Desidero segnalare questo eccellente reparto di Ematologia; un ringraziamento particolare al Dr. Fragasso responsabile della struttura che si prende cura dei pazienti in prima persona e alla dr.ssa Mannarella, medici di grande esperienza e preparazione.

Patologia trattata
Linfoma non Hodgkin Linfoplasmocitico (Macroglobulinemia di Waldenström).
Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QSalute