Ginecologia Arcispedale Santa Maria Nuova

 
3.6 (19)
5228  
Scrivi Recensione
Il reparto di Ostetricia e Ginecologia dell'Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia, situato in Viale Risorgimento 80, ha come Direttore responsabile il Dott. Prof. Giovanni Battista La Sala. Il reparto consta della sezione di ostetricia, in cui il ricovero programmato avviene solo per taglio cesareo, e della sezione di Ginecologia, che presenta anche un Centro per la procreazione medicalmente assistita ed offre il servizio per l'IVG - Interruzione di gravidanza. La struttura svolge inoltre la seguente attività ambulatoriale strumentale: Translucenza nucale, amniocentesi, ecografia ventesima settimana, ecografia trentaduesima settimana, corso preparazione al parto, ambulatorio controllo gravidanza a termine, ambulatorio allattamento al seno. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Dott. Lorenzo Aguzzoli, Dott.ssa Immacolata Blasi, Dott. Giuseppe Chiossi, Dott. Luigi Costagliola, Dott.ssa Laura Cruciani, Dott. Corrado Debbi, Dott.ssa Angela Immacolata Falbo, Dott.ssa Francesca Iannotti, Dott. Vincenzo Dario Mandato, Dott. Giuseppe Nucera, Dott. Simone Paganelli, Dott. Stefano Palomba, Dott.ssa Debora Pirillo, Dott.ssa Tiziana Russo, Dott. Emanuele Soncini, Dott. Gabriele Tridenti, Dott. Flavio Vanacore, Dott.ssa Angela Venturini, Dott.ssa Cristina Vezzani, Dott.Ssa Maria Teresa Villani. Dirigenti biologi: Dott.ssa Alessia Nicoli e Dott.ssa Barbara Valli, Dott. Francesco Capodanno.


Recensioni dei pazienti

19 recensioni

 
(9)
 
(2)
 
(1)
 
(7)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
3.6
 
3.6  (19)
 
3.4  (19)
 
3.7  (19)
 
3.4  (19)
Recensioni più utili
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
29 Agosto, 2016
Maura
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Isteroscopia operativa

Ho subìto un piccolo intervento per l'asportazione di un polipo endometriale. Ha eseguito l'intervento il Dott. Giuseppe Nucera insieme al suo staff. Ringrazio veramente tutti! Si sono dimostrati tutti premurosi, gentili e competenti. L'intervento e' avvenuto in day hospital, quindi sono rimasta solo un giorno, ma posso dire che dalla prima persona all'ultima incontrata, hanno tutti dimostrato umanita', comprensione e attenzione! Il Dott. Nucera, quando entra in sala operatoria, ti lancia un'occhiata rassicurante che è importantissima. Bravissimi tutti!!! Un saluto.

Patologia trattata
Polipo endometriale.
Trovi utile questa opinione? 



16 Luglio, 2016
Erik
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
3.0

Grande ostetrica Mara

Parto indotto, durante il travaglio e l'espulsione l'ostetrica Mara e' stata davvero un mix di competenza, gentilezza e coinvolgimento!!! Scorbuticissimo e assolutamente insensibile invece il chirurgo che ha ricucita!
Il reparto post parto è davvero brutto, con stanze piccole ma con 4 letti tutti ammassati, dove solo per scendere dal letto bisogna spostare le culle.. Personale non molto gentile, a parte rare eccezioni (una infermiera magrebina con il velo e' una di queste eccezioni tanto per sfatare luoghi comuni... brava e competente).
Le ostetriche tutte gentili invece.

Patologia trattata
Parto.
Trovi utile questa opinione? 
29 Marzo, 2015
Jude
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo

Ottimo reparto e solo elogi per tutti: gentili, bravi, cordiali, pazienti.

Patologia trattata
Ginecologica.
Trovi utile questa opinione? 



21 Dicembre, 2014
Nicoletta
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Laparoscopia per cisti endometriosica

Ho subito una laparoscopia per una cisti endometriosica sinistra, endometriosi pelvica e sindrome aderenziale.
Sinceramente non capisco i commenti negativo, ma immagino che lo stato d'animo e il livello di sofferenza influiscano sulla valutazione in generale. Su ogni foglio di dimissione c'è per forza il nome del medico che dimette comunque.
Sono venuta in questo ospedale appositamente da Cremona perché ho sentito parlare sempre benissimo di questa struttura. Era la mia prima operazione, e son dal giorno in qui sono stata ricoverata ho trovato ogni singola infermiera competente, dolce, sensibile e disponibile come penso nessuno di noi possa fare (anche dopo un turno di notte) - sono stata ricoverata qualche giorno in più del previsto causa febbre alta... Sono stata davvero bene. Non tornerei :) ma solo perché tornare significherebbe operarmi di nuovo... Ma se dovessi imbattermi nuovamente in tutto questo, Reggio Emilia sarebbe la mia scelta sempre!!!

Patologia trattata
Cisti endometriosica sx, endometriosi pelvica sindrome aderenziale.
Trovi utile questa opinione? 
23 Luglio, 2014
Simona
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Dimissioni lampo

Sono stata indirizzata a questo reparto dalla mia ginecologa dott.ssa Valli (bravissima). Arrivata al mattino per il ricovero, ad accogliermi c'era un'infermiera a dir poco maleducata, forse era stanca visto che aveva quasi finito il turno; grazie a Dio poi se ne è andata. Ho finalmente saputo chi mi avrebbe operato 10 minuti prima di entrare in sala operatoria, alle ore 15:00 di Mercoledì. Dopo l'intervento, le infermiere di turno tutte molto disponibili, se non chè l'indomani, Giovedì mattina alle 10:00, si presentano in stanza 2 medici che non si qualificano e mi informano che mi dovevo alzare, andare in ambulatorio per la visita di dimissioni! Tutto questo con ancora il catetere, non stavo in piedi (nessuno mi aveva ancora alzato dal letto) e dolori ovunque. Solo la mia compagna di stanza mi ha aiutato ad arrivare nell'ambulatorio dove avveniva la visita di dimissioni. Non so dirvi chi fosse il medico che ha compilato la lettera di dimissioni, era sempre di spalle e non mi ha nemmeno guardato in faccia, mi ha visitato penso una dottoressa, ma non so chi sia, nessuno si presenta o qualifica in quel reparto. Mentre ero sul lettino a gambe aperte senza mutande, nell'ambulatorio entravano e uscivano medici che volevano l'uso dell'ambulatorio, nella totale indifferenza nei miei confronti, davano un'occhiata poi uscivano.. (un minimo di pudore anche una capra ce l'ha). Al momento di lasciare la stanza, dopo solo 19 ore dall'intervento, non stavo in piedi dal dolore e avevo capogiri, lungo il corridoio del reparto mi attaccavo ai muri per non cadere; senza parlare della difficoltà in macchina mentre mio marito guidava: ogni buca, dosso,vibrazione dell'auto erano un dolore insopportabile! In reparto non mi hanno lasciato detto un bel niente: "qui c'è la lettera di dimissioni vada a casa, tra 40 giorni faccia la visita di controllo dal suo ginecologo". E chi ci torna qui?! Mai più in ginecologia al S.Maria di Reggio Emilia.

Patologia trattata
Laparoscopia esplorativa per sospetta endometriosi, cisti ovarica, salpingectomia bilaterale.
Trovi utile questa opinione? 
26 Gennaio, 2014
samanta
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
4.0

Operatori (ostetriche e OSS) scortesi e maleducati

Ho partorito nel 2012 con parto cesareo. I dottori, compresi quelli della sala operatoria, sono molto gentili e disponibili, ma purtroppo ciò che svaluta molto il reparto sono le ostetriche e gli OSS: per avere un antidolorifico ad esempio, bisognava aspettare mezza giornata. Lo consiglierei solo per la buona neonatologia e la competenza di alcuni medici.

Patologia trattata
Parto cesareo programmato.
Trovi utile questa opinione? 
05 Novembre, 2013
Elena
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

1° parto purtroppo indotto

Avevo la scadenza 11/7/13, a seguito di controlli videro che avevo poco liquido amniotico e il 14/7 mi indussero il parto con il gel, per fortuna al primo gel iniziarono le contrazioni, ero ancora in stanza di degenza ma, visto che erano sempre più frequenti, mi mandarono in sala parto con mio marito a seguito. Fortuna vuole che ci fosse la sala parto con la vasca libera quindi feci una parte del travaglio in acqua (con il parto indotto non si può partorire in vasca, così mi disse l'ostetrica), usai anche la doccia, ad un certo punto non riuscivo a fare pipì, per cui mi hanno messo catetere; poi purtroppo il tracciato elettrocardiografico della bimba non era rassicurante (per tutto il travaglio) per cui mi hanno fatta mettere sdraiata e, applicando episiotomia e ventosa, l'hanno fatta uscire.
Ricucita bene, non ho avuto complicanze, almeno fin'ora, visto che il 15/11/13 è il quarto mese dopo il parto, la bimba sta benone a parte la settimana di antibiotico post-parto dovuta alla PCR alta.
Ringrazio la dott.ssa Vezzani C. e tutte le altre ostetriche presenti, compresa Simona che mi ha seguito dall'inizio alla fine, l'ho sentita un po' distante dal punto di vista emotivo come appoggio durante il travaglio, ma di massima professionalità, una persona veramente competente. Ricordo solo, alle ragazze che devono ancora partorire, che durante il parto operativo/indotto non è possibile assumere tutte le posizioni che si vogliono durante il travaglio se il tracciato del bambino/a non è ben visibile e rassicurante, almeno questo è quello che è capitato a me e che non mi avevano spiegato al corso pre-parto (NON seguito presso il S.Maria) e avrei voluto sapere.
Inoltre, come già scritto sopra, ricordo che non è possibile partorire in acqua per quello che mi dissero al momento del mio travaglio.
Per chi come me non lo sapeva, i cm. di dilatazione li controllano solo durante le contrazioni vere e proprie (per me questa fase era sempre uno strazio), anche questo avrei voluto saperlo da principio.. ma al corso non me lo spiegarono.
COMPLIMENTI AL SERVIZIO DEL NIDO DURANTE LA DEGENZA POST-PARTUM E AL SERVIZIO DI LATTE E COCCOLE SUCCESSIVAMENTE ALL'USCITA DALL'OSPEDALE!
Sono veramente dei servizi stupendi e, di questi tempi, sottolineo GRATUITI!

Patologia trattata
Parto operativo, indotto inclusa episiotomia e ventosa.
Trovi utile questa opinione? 
10 Luglio, 2013
greta
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Professionalità e umanità

Sono stata indotta al parto tramite gel vaginale perchè il mio piccolo non si decideva proprio a nascere..
Durante la seconda applicazione di gel ho iniziato ad avvertire contrazioni molto forti e ravvicinate tra loro (come mi hanno spiegato avviene sovente nelle induzioni farmacologiche); fortunatamente era disponibile l'anestesista e mi è stata proposta l'analgesia durante la fase dilatativa per alleviare i dolori da contrazioni.
L'ostetrica che mi ha seguita è stata molto carina e disponibile; sempre presenti e molto comunicativi il ginecologo e l'anestesista che mi hanno accompagnata al parto.
Buona anche l'assistenza delle ostetriche presenti poi in reparto. Unica segnalazione da fare è ovviamente sulla struttura, che è oramai decadente, speriamo siano presto terminati i lavori per spostare il reparto nella parte nuova della'ospedale. Ringrazio tutto il personale medico ed ostetrico della sala parto e di reparto per la grandissima professionalità ed umanità.
Greta

Patologia trattata
Parto vaginale tramite induzione farmacologia per scadenza termine (41+5) con supporto di anestesia epidurale.
Trovi utile questa opinione? 
08 Febbraio, 2013
elisa
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Un disastro

Ho partorito qui il mio primo bimbo. Un disastro. A causa delle lacerazioni importanti in seguito al parto, non ero in grado nemmeno di girarmi nel letto ma il personale mi ha obbligato a tenere il bambino nel letto e non mi hanno concesso di poter tenere un familiare in camera un'ora in più alla sera, dato che non ero in grado di muovermi e NON mi veniva offerta alcuna assistenza da parte loro. Personale estremamente scortese. Le operatrici del nido mi hanno riso in faccia quando ho provato a chiedere se mi potevano aiutare a capire perché il bimbo piangesse ("signora, i bimbi piangono"). Per rimettermi dal parto mi ci sono voluti due interventi chirurgici e ho passato 3 mesi a letto.

Patologia trattata
Parto naturale.
Trovi utile questa opinione? 
07 Febbraio, 2013
Raffaella
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Pensiamoci...

Io ho partorito una settimana fa il mio secondo figlio e, rispetto a quattro anni fa, il reparto è davvero peggiorato per quanto riguarda il personale ostetrico: una sola veterana su quattro sale parto... poi il resto sono tutte ragazze giovani alle loro prime esperienze che, in caso di parti senza complicazioni come il mio, ti sanno seguire, ma sono del tutto disorganizzate. Quattro anni fa, come questa volta, mi sono presentata con il mio kit per la raccolta del sangue del cordone per la donazione autologa del cordone ombelicale. La prima cosa che ha fatto l'ostetrica allora era stato verificare il contenuto del kit e guardare le spiegazioni per la raccolta; infatti l'operazione era andata a buon fine. Invece questa volta ha perso tempo ad istruire la tirocinante e, al momento della raccolta, era del tutto impreparata con il kit ancora sigillato. Esito dell'esame sul campione raccolto: insufficiente per la conservazione.
Per non parlare poi del nido e delle infermiere, scortesi e spesso che, invece di ascoltarti, ti fanno sentire "sott'accusa" ed in colpa se qualcosa non va, oppure ti fanno dell'allarmismo per parametri del tutto nella norma, come il calo di peso del bambino (invece di farti sentire al sicuro e tranquilla perchè in ospedale non vedi l'ora di tornare a casa..).
Inoltre adesso non puoi più cambiare i bimbi al nido, lo fai in camera, e tutto sommato non sarebbe male se mettessero nel loro volantino delle cose da portare per il bimbo.. anche il necessario per lavarlo.
Il reparto nel complesso lo consiglio perchè spero che la neonatologia funzioni bene! Altrimenti scegliete un altro ospedale.

Patologia trattata
Parto naturale.
Trovi utile questa opinione? 
11 Gennaio, 2013
clelia
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Brutta esperienza

Dopo 10 ore di travaglio ho partorito con cesareo (mentre invece ho avuto la prima figlia con un parto naturale e tutto nella norma..). Sembrava andasse tutto bene, ma una volta dimessa mi si è infiammata la ferita ed ho avuto la febbre alta per 2 giorni. Quindi ritorno in ospedale e, senza nessuna informazione sull'accaduto, mi hanno rispedia a casa con un carico di antibiotici incompatibili con l'allattamento... Disinformata e dolorante ho trovato VITA e informazione IN UN'ALTRA STRUTTURA. Mi sono ripresa dopo circa un mese... e a causa di ciò non ho potuto allattare..

Patologia trattata
Parto cesareo d'urgenza, poi infiammazione della ferita.
Trovi utile questa opinione? 
08 Gennaio, 2013
laura
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Mi sono trovata male

Non mi sono trovata per niente bene.. Non avevo un dottore fisso, ma ogni giorno cambiavano e nessuno sapeva cosa dirmi e cosa avessi esattamente.. si sono DIMENTICATI più volte di farmi i tamponi e infatti mi hanno dimessa scrivendo che erano stati eseguiti, ma non è vero.. Non mi è piaciuto per niente il trattamento della maggior parte delle infermiere e di alcuni dottori, che non facevano altro che rispondere male.. Per il servizio di pulizie non posso dire molto, a parte di una cosa: quando sono andata in bagno io il water era sporco di sangue.. Per il cibo non arrivava mai quello che avevo ordinato, quando chiamavo le infermiere arrivavano dopo mezz'ora (oppure proprio non venivano e dovevo chiamare più volte..).
Ultima cosa: dal momento in cui io dovevo stare in assoluto riposo per il problema che avevo (collo dell'utero di 1 cm.), le infermiere quando entravano in stanza mi dicevano di muovermi ad alzarmi che dovevano fare il letto..

Patologia trattata
Collo dell'utero corto.
Trovi utile questa opinione? 
25 Luglio, 2011
giuliana
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Esperienza da ricordare

Scrivo un po' in ritardo ma volevo anch'io esprimere il mio ringraziamento per l'assistenza ricevuta all'Arcispedale S. Maria Nuova di Reggio Emilia durante i miei due parti in acqua, rispettivamente nel luglio 2006 e nel novembre 2009, precisando di aver trovato nello staff del reparto grande professionalità ed umanità. Ottima anche l'assistenza prestata da medici, puericultrici ed infermiere.
Senza nulla togliere a tutto il resto del personale, ringrazio di cuore le ostetriche Irene R. e Marika I. che mi hanno assistito nei due giorni più belli della mia vita.
Consiglio sicuramente questo reparto.

Patologia trattata
Parto in acqua.
Trovi utile questa opinione? 
20 Giugno, 2011
Enza
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Esperienza positiva

Lo scorso mese di marzo ho dato alla luce la mia seconda bambina presso la stessa struttura in cui 7 anni prima ho partorito la prima, l'Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia. Sin dalla prima esperienza ho avuto un'impressione positivissima del team di ostetriche, ginecolgi e puericultrici. Ho avuto due parti molto belli ma il clima di serenità e di accoglienza offerti alla mamma e al futuro nascituro ha reso ogni momento particolarmente importante ed emozionante. Consiglio sicuramente la struttura a quante aspettano un bambino e vogliono sentirsi coccolate e comprese nel momento più bello della vita.

Patologia trattata
Parto naturale.
Trovi utile questa opinione? 
16 Dicembre, 2010
Lucia
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

commento

Ho partorito all'Ospedale Santa Maria Nuova ed è stata per me un'esperienza molto negativa. Sono Diabetica e non mi hanno eseguito il taglio cesareo in tempo e mio figlio ha avuto gravissime conseguenze perchè è andato in arresto cardiaco. In base alla mia personale esperienza, è un reparto che non mi sento di consigliare.

Patologia trattata
Parto.
Trovi utile questa opinione? 
24 Agosto, 2010
Katia
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

esperienza negativa

Ho eseguito un accesso dal pronto soccorso a questo reparto, in cui non sono stati in grado di fare diagnosi di gravidanza extrauterina: questo mi ha comportato un ricovero d'urgenza e successive trasfusioni.

Patologia trattata
Gravidanza extrauterina.
Trovi utile questa opinione? 
19 Agosto, 2010
GIULIA
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

eccellente

Team estremamente umano e competente. Complimenti.

Patologia trattata
gravidanza extra uterina.
Trovi utile questa opinione? 
10 Agosto, 2010
sara
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

reparto eccellente

IL DOTT. Mandato mi ha seguito con straordinaria umanità e professionalità, come del resto tutto lo staff.

Patologia trattata
GRAVIDANZA EXTRA UTERINA.
Trovi utile questa opinione? 
05 Mag, 2010
laura
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dott. Franco Sacchetti

A mio parere il Dott. Franco Sacchetti è uno dei medici più competenti a livello europeo in chirurgia ginecologica.
Ma non solo, dote ormai rarissima, persona di una squisitezza umana indescrivibile.
Io consiglio a chiunque si debba fare operare in questo ospedale di mettersi nelle mani di questo medico meraviglioso.

Patologia trattata
Isterectomia.
Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QSalute