Ginecologia Oncologica Arcispedale Santa Maria Nuova

Ginecologia Oncologica Arcispedale Santa Maria Nuova

 
5.0 (1)
2861  
Scrivi Recensione
Il reparto di Ginecologia Chirurgico Oncologica dell'Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia, situato in Viale Risorgimento 80, ha come Direttore il Dott. Lorenzo Aguzzoli. Il reparto tratta principalmente le seguenti patologie: Tumori uterini (endometrio e cervice uterina), Tumori dell’ovaio, Tumori di vulva e vagina, Tumori ginecologici rari, Recidiva di tumori genitali. Si occupa anche dei casi IVG (interruzione di gravidanza) e svolge la seguente attività ambulatoriale strumentale: colposcopie, sonoisterosalpingografia, ambulatorio oncologico, ambulatorio uroginecologia. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Dott. Gino Ciarlini, Dott.ssa Giuseppina Comitini, Dott.ssa Maria Biagina De Ramundo.


Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (1)
Assistenza 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
5.0  (1)
Servizi 
 
5.0  (1)
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
31 Dicembre, 2015
Patrizia Transerici
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Complimenti a tutto lo staff

Professionalità , gentilezza e cortesia sono state tutte le cose che ho trovato in questo reparto; senza parlare della disponibilità di tutti, dai chirurghi allo staff infermieristico: sono stati eccezionali, non potevo avere di più da tutti loro..
Io che vengo dalla capitale ROMA, ho qui trovato in questo ospedale una realtà completamente diversa da quella che vivo tutti i giorni...
Ho fatto bene 2 cose importanti nel 2015, e una è stata quella di venire in questo ospedale a fare il mio intervento.
Grazie.

Patologia trattata
Vulvectomia.
Trovi utile questa opinione? 




Altri contenuti interessanti su QSalute