Ginecologia Ospedale Cervello

 
4.5 (16)
5488  
Scrivi Recensione
Il reparto di Ostetricia e Ginecologia dell'Ospedale Vincenzo Cervello di Palermo, situato in Via Trabucco 180, ha come Direttore il Dott. Desiderio Gueli Alletti. Il reparto dispone di 20 posti letto di ostetricia e 16 di ginecologia, erogando prestazioni anche in regime di D-H, di Day Surgery ed ambulatoriale. In ambito ostetrico si occupa soprattutto del monitoraggio e gestione delle gravidanze a rischio con particolare riguardo alle problematiche riguardanti la patologia ipertensiva in gravidanza, le patologie, il diabete gestazionale, il ritardo di crescita fetale, l'interruzione volontaria della gravidanza (IVG). In ambito ginecologico esegue ecografie pelviche transaddominali e transvaginali, laparoscopia diagnostica ed operativa, isteroscopia diagnostica ed operativa, occupandosi inoltre di chirurgia oncologica ginecologica, psico-oncologia e di chemioterapia in oncologia ginecologica. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Dott.ssa Adragna Fortunata, Dott. Bertolino Onofrio Walter, Dott.ssa Candiotta Fiuseppa, Dott. Catinella Eugenio, Dott. Cucciarrè Salvatore, Dott.ssa Damiani Gianfranca, Dott. De Lisi Gioacchino, Dott. Falsina Umberto, Dott. Gentile Francesco, Dott. Grifo Salvatore, Dott. Iatrino Carmelo, Dott.ssa Jakil Maria Cristina, Dott. Labate Francesco, Dott.ssa Lauricella Salvatrice Antonia, Dott. Lo Bue Vincenzo, Dott. Perricone Roberto, Dott. Petracca Andrea, Dott. Picciotto Francesco, Dott. Rossi Claudio, Dott. Sajeva Federico, Dott. Sirchia Vincenzo, Dott. Valenti Vincenzo, Dott.ssa Varsellona Nensi, Dott. Zanet Giuseppe.


Recensione Utenti

Opinioni inserite: 16

Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
4.9  (16)
Assistenza 
 
4.8  (16)
Pulizia 
 
3.9  (16)
Servizi 
 
4.3  (16)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
  • Competenza
  • Assistenza
  • Pulizia
  • Servizi
Commenti
Ospedali
 sì
 no
Ho partorito il 09/02/2014 all'ospedale Cervello dopo 12 ore di travaglio senza dilatazione.
Che dire.. forse in clinica mi avrebbero fatto il cesareo facendomi rischiare la vita per allergia agli antibiotici... ma i medici dell'ospedale Cervello hanno voluto correre il rischio di non darmi alcun antibiotico e cercando di non arrivare al cesareo... Ebbene, sono stati degli angeli... mi hanno sostenuta per tutto il tempo assistendomi anche durante il parto. Il mio ringraziamento speciale va all'ostetrica Erminia (spero sia giusto il suo nome), un angelo travestito da bulldozer... Rifarei 10 figli solo per rivivere con loro, medici ed ostetriche, questo momento magico.. Il loro supporto e' stato fondamentale... GRAZIE A TUTTI, SIETE SPECIALI.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0
Opinione inserita da Assuntina 12 Luglio, 2014

Parto spontaneo

Ho partorito il 09/02/2014 all'ospedale Cervello dopo 12 ore di travaglio senza dilatazione.
Che dire.. forse in clinica mi avrebbero fatto il cesareo facendomi rischiare la vita per allergia agli antibiotici... ma i medici dell'ospedale Cervello hanno voluto correre il rischio di non darmi alcun antibiotico e cercando di non arrivare al cesareo... Ebbene, sono stati degli angeli... mi hanno sostenuta per tutto il tempo assistendomi anche durante il parto. Il mio ringraziamento speciale va all'ostetrica Erminia (spero sia giusto il suo nome), un angelo travestito da bulldozer... Rifarei 10 figli solo per rivivere con loro, medici ed ostetriche, questo momento magico.. Il loro supporto e' stato fondamentale... GRAZIE A TUTTI, SIETE SPECIALI.

Patologia trattata
Parto senza dilatazione.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Ho conosciuto delle persone che mi sono state vicino, mi hanno aiutata con professionalità ma, soprattutto, con il cuore, ridandomi la speranza e la gioia di vivere.
Mi riferisco al persobnale dell'Ospedale Cervello di Palermo
Grazie di cuore per la vostra bravura, per l'impegno dello staff di collaboratori e per la gioia che riuscite a trasmettere a tutti noi; nelle mie preghiere ci sarà un posto speciale per tutti voi.
Non ho lasciato per ultimo, ma messo al centro di questo pensiero, una persona speciale ed incredibile con un cuore grande, che per me rappresenta la speranza di vita: vorrei ringraziare il dottore Claudio Rossi, che dall’inizio mi ha guidata in questo difficile cammino ed è intervenuto al momento opportuno.
Dietro ad un persona così, sicuramente si riconosce le forza di Dio, che illumina l’intelletto e guida le sue mani durante l’interventi, non si possono spiegare diversamente una professionalità ed un cuore così grandi.
Non dimentico certo tutti i medici e le infermiere che hanno collaborato hanno gestito tutto con grande professionalità ed umanità.
Una struttura come questa dovrebbe essere di esempio per tutti.
Grazie e che Dio Vi Benedica.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0
Opinione inserita da Francesca 22 Giugno, 2014

Grazie ad un Angelo, Dott. Claudio Rossi

Ho conosciuto delle persone che mi sono state vicino, mi hanno aiutata con professionalità ma, soprattutto, con il cuore, ridandomi la speranza e la gioia di vivere.
Mi riferisco al persobnale dell'Ospedale Cervello di Palermo
Grazie di cuore per la vostra bravura, per l'impegno dello staff di collaboratori e per la gioia che riuscite a trasmettere a tutti noi; nelle mie preghiere ci sarà un posto speciale per tutti voi.
Non ho lasciato per ultimo, ma messo al centro di questo pensiero, una persona speciale ed incredibile con un cuore grande, che per me rappresenta la speranza di vita: vorrei ringraziare il dottore Claudio Rossi, che dall’inizio mi ha guidata in questo difficile cammino ed è intervenuto al momento opportuno.
Dietro ad un persona così, sicuramente si riconosce le forza di Dio, che illumina l’intelletto e guida le sue mani durante l’interventi, non si possono spiegare diversamente una professionalità ed un cuore così grandi.
Non dimentico certo tutti i medici e le infermiere che hanno collaborato hanno gestito tutto con grande professionalità ed umanità.
Una struttura come questa dovrebbe essere di esempio per tutti.
Grazie e che Dio Vi Benedica.

Patologia trattata
Cisti ovarica.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Il 22 marzo 2013 (38+6) vado dal dott. Perricone per il tracciato e gli comunico che ho da una settimana perdite e dolori alla schiena; lui mi dice che i primi figli non nascono quasi mai prima e che era tutta fissazione e che non avevo contrazioni. Chiedo di farmi uan visita, ma mi manda a casa e m riprende l'appuntamento per il 26. Io alle 10 di sera perdo il tappo, corro in ospedale e la dottoressa mi dice di stare completamente a riposo perché avevo poco liquido amniotico, ma per il resto le contrazioni c'erano (ma lievi) ed ero completamente chiusa, quindi mi manda a casa... Alle 24.00 iniziano i dolori, entro in travaglio ma resisto; alle 7.00 ritorno in ospedale e la dottoressa decide di ricoverarmi. Alle 10.00 rompo le acque (avrebbero riempito una tazzina da caffè per quanto erano poche) e alle 12.25 del 23/03/2013, a 39 settimane, nasce mio figlio - grazie a dio sano, ma la aveva la pelle come disidratata. Ora, a distanza di un anno, mi chiedo che cosa sarebbe accaduto se mio figlio non fosse nato entro poche ore, che cosa sarebbe accaduto? Per fortuna al Cervello ci sono medici stupendi, bravi e gentili.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0
Opinione inserita da stefania 03 Giugno, 2014

Ottimo reparto, ma..

Il 22 marzo 2013 (38+6) vado dal dott. Perricone per il tracciato e gli comunico che ho da una settimana perdite e dolori alla schiena; lui mi dice che i primi figli non nascono quasi mai prima e che era tutta fissazione e che non avevo contrazioni. Chiedo di farmi uan visita, ma mi manda a casa e m riprende l'appuntamento per il 26. Io alle 10 di sera perdo il tappo, corro in ospedale e la dottoressa mi dice di stare completamente a riposo perché avevo poco liquido amniotico, ma per il resto le contrazioni c'erano (ma lievi) ed ero completamente chiusa, quindi mi manda a casa... Alle 24.00 iniziano i dolori, entro in travaglio ma resisto; alle 7.00 ritorno in ospedale e la dottoressa decide di ricoverarmi. Alle 10.00 rompo le acque (avrebbero riempito una tazzina da caffè per quanto erano poche) e alle 12.25 del 23/03/2013, a 39 settimane, nasce mio figlio - grazie a dio sano, ma la aveva la pelle come disidratata. Ora, a distanza di un anno, mi chiedo che cosa sarebbe accaduto se mio figlio non fosse nato entro poche ore, che cosa sarebbe accaduto? Per fortuna al Cervello ci sono medici stupendi, bravi e gentili.

Patologia trattata
Parto.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Il 22 ottobre u.s. nelle prime ore dell'alba veniva al mondo mio figlio Andrea.
Il papà e la mamma esprimono congratulazioni al reparto di ostetricia, in particolar modo al Dott. FALSINA, che per l'intero periodo di gravidanza si è sempre proposto con eccellente professionalità, disponibilità, chiarezza e non comune senso di umanità.
Altrettanti sentiti ringraziamenti si intendono esprimere al Dott. GRIFO, molto professionale nelle fasi del dopo parto, ma anche all'ostetrica "FRANCESCA", che ha saputo ben svolgere il proprio ruolo delicato di tutte le fasi del parto, trasmettendo adeguato conforto.
Per concludere, grazie a tutti coloro che come voi, con non poche tangibili difficoltà, riescono comunque a svolgere con dedizione il delicato ruolo.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0
Opinione inserita da salvatore 19 Gennaio, 2014

Nascita

Il 22 ottobre u.s. nelle prime ore dell'alba veniva al mondo mio figlio Andrea.
Il papà e la mamma esprimono congratulazioni al reparto di ostetricia, in particolar modo al Dott. FALSINA, che per l'intero periodo di gravidanza si è sempre proposto con eccellente professionalità, disponibilità, chiarezza e non comune senso di umanità.
Altrettanti sentiti ringraziamenti si intendono esprimere al Dott. GRIFO, molto professionale nelle fasi del dopo parto, ma anche all'ostetrica "FRANCESCA", che ha saputo ben svolgere il proprio ruolo delicato di tutte le fasi del parto, trasmettendo adeguato conforto.
Per concludere, grazie a tutti coloro che come voi, con non poche tangibili difficoltà, riescono comunque a svolgere con dedizione il delicato ruolo.

Patologia trattata
Parto naturale.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Sono stata operata a giugno 2013 a causa di un mioma uterino di 10 cm. ca. Sono stata seguita ed operata dal Dott. Lo Bue. Che dire! Medico professionalmente molto preparato, ricordo ancora quando in sala operatoria mi strinse la mano poco prima di addormentarmi! Ero molto impaurita e mi sentivo sola, ma con il mio Dottore non lo sono più stata. Grazie di cuore Dottore Lo Bue!
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da Alessia 15 Novembre, 2013

Mioma uterino

Sono stata operata a giugno 2013 a causa di un mioma uterino di 10 cm. ca. Sono stata seguita ed operata dal Dott. Lo Bue. Che dire! Medico professionalmente molto preparato, ricordo ancora quando in sala operatoria mi strinse la mano poco prima di addormentarmi! Ero molto impaurita e mi sentivo sola, ma con il mio Dottore non lo sono più stata. Grazie di cuore Dottore Lo Bue!

Patologia trattata
Rimozione mioma uterino.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Che dire?? Un grosso ringraziamento al Dott. Picciotto che mi ha sostenuta in questa mia gravidanza non tanto facile, avendo avuto al 5° mese di gravidanza un'embolia polmonare. Ero seguita da un altro ginecologo che mi ha letteralmente abbandonata non credendo al mio problema... Così, ricoverandomi d'urgenza all'ospedale Cervello, ho conosciuto un angelo chiamato Dott. Picciotto. Grazie di vero cuore per tutto quello che ha fatto per noi. E un grazie particolare alle ostetriche Giusy e Daniela per la loro bravura, per la loro simpatia e per la loro umanità, che anche in un travaglio brutto come il mio hanno reso il parto speciale.
Grazie a tutti!
DANIELA 06/2013
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0
Opinione inserita da DANIELA 24 Settembre, 2013

GRAZIE DOTT. PICCIOTTO

Che dire?? Un grosso ringraziamento al Dott. Picciotto che mi ha sostenuta in questa mia gravidanza non tanto facile, avendo avuto al 5° mese di gravidanza un'embolia polmonare. Ero seguita da un altro ginecologo che mi ha letteralmente abbandonata non credendo al mio problema... Così, ricoverandomi d'urgenza all'ospedale Cervello, ho conosciuto un angelo chiamato Dott. Picciotto. Grazie di vero cuore per tutto quello che ha fatto per noi. E un grazie particolare alle ostetriche Giusy e Daniela per la loro bravura, per la loro simpatia e per la loro umanità, che anche in un travaglio brutto come il mio hanno reso il parto speciale.
Grazie a tutti!
DANIELA 06/2013

Patologia trattata
GRAVIDANZA E PARTO.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Volevo ringraziare i dottori che mi hanno seguita per la mia gravidanza bioammiotica monocoriale. In sette mesi sono stata ricoverata 3 volte, sono stata seguita e coccolata da tutti, era una gravidanza a rischio e i dottori del reparto prenatale sono stati efficienti al massimo, professionali, umani, sinceri.. davvero delle belle persone. Ho partorito a 32 settimane e 5 giorni, poi i miei bimbi ROBERTO E DIEGO hanno deciso di rompere il setto e cambiarsi di posto.. e così ai dottori non hanno fatto capire più niente e son nati 2 bellissimi bambini! Mando tantissimi baci al dott. Picciotto. alla dott.ssa Jakil e alla dott.ssa Damiani, che mi ha seguito anche in sala parto per tranquillizzarmi. Vi ringrazio di vero cuore, siete per me speciali. Spero che questo messaggio lo leggeranno, ne sarò contenta.
Ringrazio anche il dottore Roberto Perricone, che mi ha seguita, e le infermiere del reparto. Infine un bacio grosso alla sig.ra Vincenza. GRAZIE.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da ROSI 01 Agosto, 2013

Gravidanza bioammiotica monocoriale

Volevo ringraziare i dottori che mi hanno seguita per la mia gravidanza bioammiotica monocoriale. In sette mesi sono stata ricoverata 3 volte, sono stata seguita e coccolata da tutti, era una gravidanza a rischio e i dottori del reparto prenatale sono stati efficienti al massimo, professionali, umani, sinceri.. davvero delle belle persone. Ho partorito a 32 settimane e 5 giorni, poi i miei bimbi ROBERTO E DIEGO hanno deciso di rompere il setto e cambiarsi di posto.. e così ai dottori non hanno fatto capire più niente e son nati 2 bellissimi bambini! Mando tantissimi baci al dott. Picciotto. alla dott.ssa Jakil e alla dott.ssa Damiani, che mi ha seguito anche in sala parto per tranquillizzarmi. Vi ringrazio di vero cuore, siete per me speciali. Spero che questo messaggio lo leggeranno, ne sarò contenta.
Ringrazio anche il dottore Roberto Perricone, che mi ha seguita, e le infermiere del reparto. Infine un bacio grosso alla sig.ra Vincenza. GRAZIE.

Patologia trattata
Gravidanza bioammiotica monocoriale - parto.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Vorrei ringraziare l'ottimo lavoro svolto dal Dott. Federico Sajeva del reparto ginecologia e ostetricia e la sua equipe, per la professionalità, la competenza, la disponibilità, la bravura, la simpatia.. Sono stati degli angeli custodi, il loro modo di approcciare mi ha fatta stare bene e mi ha aiutato a superare l'esperienza dolorosa, mi hanno fatta sentire seguita, coccolata come a casa. Il mio parere non può che essere ottimo sulla struttura, medici, infermieri, ausiliari.. ma soprattutto per il Dottor Sajeva Federico, che ha percepito telefonicamente il mio problema ed ha tempestivamente operato per aiutarmi.
Un grazie al meraviglioso lavoro svolto con passione.
Valentina
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0
Opinione inserita da valentina 05 Aprile, 2013

Tanta disponibilità e professionalità, dr. Sajeva

Vorrei ringraziare l'ottimo lavoro svolto dal Dott. Federico Sajeva del reparto ginecologia e ostetricia e la sua equipe, per la professionalità, la competenza, la disponibilità, la bravura, la simpatia.. Sono stati degli angeli custodi, il loro modo di approcciare mi ha fatta stare bene e mi ha aiutato a superare l'esperienza dolorosa, mi hanno fatta sentire seguita, coccolata come a casa. Il mio parere non può che essere ottimo sulla struttura, medici, infermieri, ausiliari.. ma soprattutto per il Dottor Sajeva Federico, che ha percepito telefonicamente il mio problema ed ha tempestivamente operato per aiutarmi.
Un grazie al meraviglioso lavoro svolto con passione.
Valentina

Patologia trattata
IVG con metodo farmacologico.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Volevo in particolare modo ringraziare il mio ginecologo (da me definito il mio "angelo"), il dott. UMBERTO FALSINA, medico competente e preparato che mi ha sostenuta e guidata durante la mia gravidanza.
Ottima l'assistenza ricevuta durante il mio travaglio pre parto; parto che, anche grazie all'infermiere, all'ostetrica ANGELA ed al dottore CATINELLA, è stato semplicemente meraviglioso.
Ad oggi che sono passati quasi 3 mesi dal parto rifarei tutto.
Esperienza bellissima.
Complimenti inoltre a tutta l'equipe, compresa quella di DIAGNOSI PRENATALE, ove il dott. PICCIOTTO, la dott.ssa DAMIANI e la dott.ssa VALANTINA sono stati disponibili, calorosi e premurosi..
Ma soprattutto GRAZIE DOTT. FALSINA.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da rosalia miceli 04 Novembre, 2012

GRAZIE DOTT. FALSINA

Volevo in particolare modo ringraziare il mio ginecologo (da me definito il mio "angelo"), il dott. UMBERTO FALSINA, medico competente e preparato che mi ha sostenuta e guidata durante la mia gravidanza.
Ottima l'assistenza ricevuta durante il mio travaglio pre parto; parto che, anche grazie all'infermiere, all'ostetrica ANGELA ed al dottore CATINELLA, è stato semplicemente meraviglioso.
Ad oggi che sono passati quasi 3 mesi dal parto rifarei tutto.
Esperienza bellissima.
Complimenti inoltre a tutta l'equipe, compresa quella di DIAGNOSI PRENATALE, ove il dott. PICCIOTTO, la dott.ssa DAMIANI e la dott.ssa VALANTINA sono stati disponibili, calorosi e premurosi..
Ma soprattutto GRAZIE DOTT. FALSINA.

Patologia trattata
Parto.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Vorrei ringraziare e congratularmi caramente con tutto lo staff medico è para-medico del reparto di ostetricia/ginecologia dell'ospedale Cervello, perchè non solo competenti e bravi, ma umani, calorosi ed ospitali. Io non ho parole, ho vissuto la mia gravidanza con loro ed ero entusiasta quando sapevo di doverli incontrare.. Ringrazio la Dott.ssa Jakil per la sua bravura; ringrazio caramente il Dott. Sirchia, che mi ha accompagnata per tutto il periodo della gravidanza (ogni volta che lo incontravo mi trasmetteva sicurezza e serenità); addirittura ringrazio il metronotte Giulio, che mi è stato vicino.
Io invito tutti, e dico tutti, a partorire presso il Cervello, non finirei mai di dire, bravi, bravi, bravi, dovrebbero premiarvi tutti. Per finire vorrei ringraziare lo staff, e quindi il medico Dott. Falsina e una Dott.ssa di cui non ricordo il cognome, presenti il giorno del mio parto 13/08/2012 alle ore 13.00.
GRAZIE.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0
Opinione inserita da daniela 29 Ottobre, 2012

Complimenti

Vorrei ringraziare e congratularmi caramente con tutto lo staff medico è para-medico del reparto di ostetricia/ginecologia dell'ospedale Cervello, perchè non solo competenti e bravi, ma umani, calorosi ed ospitali. Io non ho parole, ho vissuto la mia gravidanza con loro ed ero entusiasta quando sapevo di doverli incontrare.. Ringrazio la Dott.ssa Jakil per la sua bravura; ringrazio caramente il Dott. Sirchia, che mi ha accompagnata per tutto il periodo della gravidanza (ogni volta che lo incontravo mi trasmetteva sicurezza e serenità); addirittura ringrazio il metronotte Giulio, che mi è stato vicino.
Io invito tutti, e dico tutti, a partorire presso il Cervello, non finirei mai di dire, bravi, bravi, bravi, dovrebbero premiarvi tutti. Per finire vorrei ringraziare lo staff, e quindi il medico Dott. Falsina e una Dott.ssa di cui non ricordo il cognome, presenti il giorno del mio parto 13/08/2012 alle ore 13.00.
GRAZIE.

Patologia trattata
Parto.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Grazie a tutto lo staff della sala parto, tutti, nessuno escluso, ausiliari, infermieri, ostetriche, ginecologi, per l'alta professionalità, la competenza e la tempestività, con cui hanno agito in una situazione d'improvvisa emergenza, verificatasi in sala parto all'improvviso e purtroppo non prevedibile.
Grazie a tutti, perchè senza il loro intervento tempestivo oggi Alice non avrebbe la sua mamma ed io non avrei mia sorella.
Grazie ad Oscar, ad Erminia, all'ostetrica Giusy (un angelo), al Dott. Cucciarrè e alla Dott.ssa Adragna, e scusatemi se non mi ricordo tutti i nomi degli altri presenti.
Un ringraziamento alle infermiere del reparto di ostetricia, che lavorano con turni stressanti e mille difficoltà pratiche ed organizzative.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da sabrina vallesi cardillo 25 Aprile, 2012

Grazie dr. Cucciarrè dr.ssa Adragna e staff tutto

Grazie a tutto lo staff della sala parto, tutti, nessuno escluso, ausiliari, infermieri, ostetriche, ginecologi, per l'alta professionalità, la competenza e la tempestività, con cui hanno agito in una situazione d'improvvisa emergenza, verificatasi in sala parto all'improvviso e purtroppo non prevedibile.
Grazie a tutti, perchè senza il loro intervento tempestivo oggi Alice non avrebbe la sua mamma ed io non avrei mia sorella.
Grazie ad Oscar, ad Erminia, all'ostetrica Giusy (un angelo), al Dott. Cucciarrè e alla Dott.ssa Adragna, e scusatemi se non mi ricordo tutti i nomi degli altri presenti.
Un ringraziamento alle infermiere del reparto di ostetricia, che lavorano con turni stressanti e mille difficoltà pratiche ed organizzative.

Patologia trattata
parto naturale con atonia uterina.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
a gennaio del 2009 ho avuta fatta una stimolazione al parto. sono in cura con la dott.ssa Varcellona. ho avuto 18 ore di travaglio dolorosissime. alle 00:40 del 21 rompo le acque, alle 04:25 della notte mi fanno il cesareo d'urgenza perchè mentre mi dicevano di spingere mio figlio ha girato la testa e dalle forti contrazioni il bimbo si stava rompendo l'osso del collo! durante la notte m'ha seguito il dottor Catinella con l'ostetrica emanuela, hanno agito con umanita m'hanno aiutata e grazie a dio mio figlio e' nato sano e salvo. peccato non ci sia stata anche la mia dott.ssa accanto, sono sicura che mi avrebbe aiutato tantissimo! e' una donna veramente speciale. ma sono stata lo stesso fortunata a essere seguita da Catinella per la sua bravura e professionalità. Comunque con qualsiasi ginecologo ci si trovi al Cervello, si e' in buone mani, sono tutti molto professionali. in agosto avro' un altro bimbo e sono felice di partorire di nuovo al Cervello e di essere seguita di nuovo dalla dott.ssa Varcellona!
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da carolina 09 Aprile, 2010

ringraziamento

a gennaio del 2009 ho avuta fatta una stimolazione al parto. sono in cura con la dott.ssa Varcellona. ho avuto 18 ore di travaglio dolorosissime. alle 00:40 del 21 rompo le acque, alle 04:25 della notte mi fanno il cesareo d'urgenza perchè mentre mi dicevano di spingere mio figlio ha girato la testa e dalle forti contrazioni il bimbo si stava rompendo l'osso del collo! durante la notte m'ha seguito il dottor Catinella con l'ostetrica emanuela, hanno agito con umanita m'hanno aiutata e grazie a dio mio figlio e' nato sano e salvo. peccato non ci sia stata anche la mia dott.ssa accanto, sono sicura che mi avrebbe aiutato tantissimo! e' una donna veramente speciale. ma sono stata lo stesso fortunata a essere seguita da Catinella per la sua bravura e professionalità. Comunque con qualsiasi ginecologo ci si trovi al Cervello, si e' in buone mani, sono tutti molto professionali. in agosto avro' un altro bimbo e sono felice di partorire di nuovo al Cervello e di essere seguita di nuovo dalla dott.ssa Varcellona!

Patologia trattata
parto complicato.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
in questo reparto sono stata operata e mi sono sottoposta a 6 cicli di chemioterapia. La professionalità dei medici che vi lavorano è al top, per non parlare della loro umanità. Il personale infermieristico è ad alti livelli di specializzazione. Personalmente sono stata seguita al meglio e ancora lo sono, perchè il cammino verso la guarigione è lungo e imprevedibile. Grazie a tutti sinceramente, Elvira Milazzo
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0
Opinione inserita da elvira milazzo 11 Novembre, 2009

buona sanità

in questo reparto sono stata operata e mi sono sottoposta a 6 cicli di chemioterapia. La professionalità dei medici che vi lavorano è al top, per non parlare della loro umanità. Il personale infermieristico è ad alti livelli di specializzazione. Personalmente sono stata seguita al meglio e ancora lo sono, perchè il cammino verso la guarigione è lungo e imprevedibile. Grazie a tutti sinceramente, Elvira Milazzo

Patologia trattata
carcinoma ovarico.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Dolore privato e sanità pubblica.
Gli episodi di cronaca sanitaria spesso dipingono un quadro fosco delle strutture ospedaliere in Italia e ancor più nel Mezzogiorno. Ma le generalizzazioni contengono, per loro natura, le eccezioni. L'esperienza dolorosa che io e mia moglie abbiamo attraversato di recente, legata a un'interruzione di gravidanza, è stata tessuta nella trama delicata di attenzione e competenza agita da chi opera quotidianamente sul fronte della sanità pubblica cittadina, tra mille ostacoli. Agli operatori del Laboratorio di Citogenetica, dell'Ambulatorio di Genetica Clinica, dei reparti di Diagnosi Prenatale e Ginecologia dell'ospedale Cervello, in particolare alle dottoresse Lauricella, Vallesi, Damiani, Jakil e, non ultima, la dott.ssa Piccione, va il nostro ringraziamento per aver reso accettabile e meno traumatico un momento assai triste; la sollecitudine, la competenza nell'affrontare e spiegare il manifestarsi degli eventi, sono l'esempio di un sapere umano che trascende il riduzionismo scientista - teso a ridurre il malato al malanno - e che ci ha aiutato a farci una ragione di questa esperienza, a darvi un senso non solamente distruttivo. E tutto ciò in un contesto operativo difficile, segnato dall'esiguità di mezzi e persone, a fronte di un bacino di utenza soverchiante (ma questo è un argomento per la politica regionale, che preferisce investire nel privato). Persone, professionisti che, pur rischiando il burn-out quotidianamente, continuano a svolgere il proprio lavoro con competenza e dedizione, non sottraendosi al lato umano del rapporto medico-paziente, in alternativa all'approccio usuale, che troppo spesso, purtroppo, trascura la sfera dell'anima. Massimiliano Mori - Palermo
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0
Opinione inserita da Massimiliano Mori 13 Ottobre, 2009

ringraziamenti

Dolore privato e sanità pubblica.
Gli episodi di cronaca sanitaria spesso dipingono un quadro fosco delle strutture ospedaliere in Italia e ancor più nel Mezzogiorno. Ma le generalizzazioni contengono, per loro natura, le eccezioni. L'esperienza dolorosa che io e mia moglie abbiamo attraversato di recente, legata a un'interruzione di gravidanza, è stata tessuta nella trama delicata di attenzione e competenza agita da chi opera quotidianamente sul fronte della sanità pubblica cittadina, tra mille ostacoli. Agli operatori del Laboratorio di Citogenetica, dell'Ambulatorio di Genetica Clinica, dei reparti di Diagnosi Prenatale e Ginecologia dell'ospedale Cervello, in particolare alle dottoresse Lauricella, Vallesi, Damiani, Jakil e, non ultima, la dott.ssa Piccione, va il nostro ringraziamento per aver reso accettabile e meno traumatico un momento assai triste; la sollecitudine, la competenza nell'affrontare e spiegare il manifestarsi degli eventi, sono l'esempio di un sapere umano che trascende il riduzionismo scientista - teso a ridurre il malato al malanno - e che ci ha aiutato a farci una ragione di questa esperienza, a darvi un senso non solamente distruttivo. E tutto ciò in un contesto operativo difficile, segnato dall'esiguità di mezzi e persone, a fronte di un bacino di utenza soverchiante (ma questo è un argomento per la politica regionale, che preferisce investire nel privato). Persone, professionisti che, pur rischiando il burn-out quotidianamente, continuano a svolgere il proprio lavoro con competenza e dedizione, non sottraendosi al lato umano del rapporto medico-paziente, in alternativa all'approccio usuale, che troppo spesso, purtroppo, trascura la sfera dell'anima. Massimiliano Mori - Palermo

Patologia trattata
Aborto al 5° mese di gravidanza.
Trovi utile questa opinione? 
Mi sono trovata bene con il dott. Perricone e De Lisi.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da paola 06 Ottobre, 2009

aborti spontanei

Mi sono trovata bene con il dott. Perricone e De Lisi.

Patologia trattata
aborti spontanei.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Sono stata ricoverata all'ospedale Cervello per togliere un grosso fibroma uterino e devo dire che non avrei potuto avere assistenza medica, nonchè sostegno morale migliori.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0
Opinione inserita da francesca 26 Mag, 2009

reparto ginecologia

Sono stata ricoverata all'ospedale Cervello per togliere un grosso fibroma uterino e devo dire che non avrei potuto avere assistenza medica, nonchè sostegno morale migliori.

Patologia trattata
rimozione fibroma uterino.
Trovi utile questa opinione?