Medicina nucleare Ospedale Aosta

 
5.0 (1)
2247  
Scrivi Recensione
Il reparto di Medicina nucleare dell'Ospedale Regionale della Valle d'Aosta Umberto Parini, situato ad Aosta in Viale Ginevra 3, ha come Responsabile il Dott. Carlo Poti. Il reparto contribuisce alla definizione di percorsi diagnostici al fine di ottenere risultati elevati, con una efficace utilizzazione delle risorse disponibili, eseguendo inoltre esami scintigrafici e tomoscintigrafici (SPECT), densitometrie ossee ed esami PET (Tomografia per emissione di positroni), nonchè procedure di Terapia Medico-nucleare per quanto concerne l'ipertiroidismo e il dolore in ambito oncologico. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici specialisti Dott.ssa Cinzia Baiocco, Dott.ssa Sabrina Genovese, Dott.ssa Piera Scalzi, Dott.ssa Antonella Trevisan.


Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (1)
Assistenza 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
5.0  (1)
Servizi 
 
5.0  (1)
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
22 Gennaio, 2017
ALBERTO VALTORTA IORIO
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

PET TC gallio-68 tota

Il reparto di medicina nucleare dell'ospedale Parini di Aosta, in Via Ginevra, 3 è paragonabile ad una primaria clinica Svizzera per organizzazione, pulizia ed assistenza. Ho frequentato negli ultimi mesi cliniche e laboratori privati, all'Ospedale di Aosta ho trovato l'eccellenza. Il reparto diretto dal dott. Poti è degno di menzione, sono stato seguito dalla dottoressa Cinzia Baiocco, ed in tutta la mattinata che sono rimasto in reparto per l'esame, ho avuto una meravigliosa consulenza medica ed anche umana da questa dottoressa. Bisogna dire che il reparto è veramente alla avanguardia per la medicina nucleare, credo che sia il primo dei quattro italiani che fanno questo tipo di esame. Credo di dover dire che se tutto l'ospedale di Aosta funziona come medicina nucleare, è il massimo delle aspettative di ogni paziente.
Il voto 5 come voto massimo è troppo poco, si dovrebbe poterlo aumentare.

Patologia trattata
Esami per rilevare eventuale tumore endocrino.
Trovi utile questa opinione? 




Altri contenuti interessanti su QSalute