Medicina oncologica Ospedale Perugia

Medicina oncologica Ospedale Perugia

 
5.0 (1)
3387  
Scrivi Recensione
Il reparto di Medicina interna e Scienze oncologiche dell'Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia, Azienda Ospedaliera situata in Piazzale Giorgio Menghini nella zona di Sant'Andrea delle Fratte e San Sisto, ha come Direttore il Prof. ILDO NICOLETTI. Il reparto si occupa di tutte le patologie di interesse internistico con particolare riguardo alle infezioni del paziente oncologico, alla reumatologia, all'oncologia (incluso autotrapianto di midollo), alle connettiviti, alle vasculiti, alle malattie endocrine, all'allergologia, alle malattie genetiche. Svolge inoltre un'attività di medicina post-critica per il paziente che deve essere trattato in una struttura specialistica chirurgica e che presenta spesso, associate alla patologia per cui viene eseguito l'intervento chirurgico, patologie multiple di interesse internistico, come ipertensione arteriosa, diabete mellito, cardiopatia ischemica cronica in labile compenso, aritimie atriali, malattie cerebrovascolari. Fanno parte dell'equipe medica i dottori Elena Bartoloni Bocci, Gianpaolo Bucaneve, Enrico Capodicasa, Francesco Cavicchi, Emilio Donti, Polo Furno, Roberto Gerli, Francesco Grignani, Ildo Nicoletti, Lucio Patoia, Fabrizio Spinozzi.


Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (1)
Assistenza 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
5.0  (1)
Servizi 
 
5.0  (1)
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
26 Luglio, 2013
TERESA FATTORI
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

LETTERA APERTA

Poiché si parla sempre di mala sanità, riteniamo che sia doveroso per la nostra esperienza personale testimoniare una situazione in cui invece professionalità, competenze individuali e di squadra e, soprattutto, disponibilità umana senza limiti, hanno reso meno dolorosa la tragica esperienza di una nostra collega, che per due mesi è stata ricoverata nel reparto di Medicina Interna Scienze Oncologiche dell'Ospedale di Santa Maria della Misericordia di Perugia.
E' vero che di fronte alla ineluttabilità del destino nessun medico può compiere miracoli, ma è altrettanto vero che non tutti riescono ad accompagnare il paziente nell'ultimo tratto della propria vita compensando i limiti della scienza con l'infinità umanità dei propri comportamenti. Rigore scientifico e disponibilità umana è quello che abbiamo costantemente apprezzato nella vicenda che abbiamo vissuto personalmente.
Di tutto questo ringraziamo pubblicamente il personale del reparto MISO ed in particolare i medici Cavicchi Francesco, Bucaneve Giampaolo, Patoia Lucio, Scafati Chiara, nonché tutti gli operatori sanitari.
Attraverso questo ringraziamento riconosciamo il valore ed il rigore del "caposcuola" Professor Del Favero, che ha lasciato al reparto un patrimonio umano e professionale di così alto valore.

La madre e le amiche che hanno accompagnato Daniela verso il suo ultimo viaggio.

Patologia trattata
COLANGIOCARCINOMA.
Trovi utile questa opinione? 




Altri contenuti interessanti su QSalute