Medicina Ospedale Potenza

 
4.5 (1)
2201  
Scrivi Recensione
Il reparto di Medicina Interna dell'Ospedale San Carlo di Potenza, situato in contrada Macchia Romana, ha come Direttore responsabile il Dott. Tramice Gianfranco. Il reparto, dotato di 44 posti letto di ricovero ordinario e 2 in day-hospital, si occupa della diagnosi, della prevenzione e della cura di tutte le patologie di carattere internistico, con particolare riferimento alle gastroenterologia, all’epatologia e alle malattie vascolari. Principale attività ambulatoriale: Artrocentesi- Paracentesi-Toracentesi; EcoColorDoppler; Ecografia; Gastroenterologia ed Epatologia; pH-metria; Visite; Ambulatorio per l’ipertensione e lo scompenso cardiaco. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Barone Maria Lucia, Cauzillo Michele, De Bonis Pietro, Licchelli Marisa, Masotti Giuseppina, Olita Raffaele, Paternò Rocco, Zaccardo Gabriella.


Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0  (1)
Assistenza 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
4.0  (1)
Servizi 
 
4.0  (1)
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
24 Aprile, 2015
michele arcangelo calabrese
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ringrazio tutti voi, nessuno escluso

E' proprio vero, nella vita mai dire mai, c'e' sempre una prima volta, e per me la mia prima volta e' stato il ricovero in ospedale subito dopo le feste di Pasqua, causa una diplopia fastidiosa e preoccupante. Mi sembrava tutto strano, irreale, sino a prima ero abituato a sapere e conoscere i guai e malesseri degli altri, ma in fondo poi e' proprio vero, gli altri siamo noi. Ora che tutto e' passato, che il problema e' in via di risoluzione, sento nel profondo del cuore di esprimere nei confronti di tutti, medici, infermieri, inservienti, tutta la mia gratitudine, apprezzamento, ho visto nei loro volti, nel modo di fare, una grande competenza, dedizione, umanità, meritano tutti un bel 10. Ma chi merita la lode e' quel simpaticone e grande del dott. Rocco Paternò, un amico. Merita una lode anche tutto il personale infermieri e oss, ho potuto osservare e capire quanto grande sia il loro operato, meritano un grande e doveroso rispetto da parte di tutti noi umani, non c'e' stipendio che basti per tutto cio' che sono chiamati a fare ogni giorno, ci vuole veramente un fisico d'acciaio; per me sono bravi e caritatevoli.

Patologia trattata
Diplopia.
Trovi utile questa opinione? 




Altri contenuti interessanti su QSalute