Medicina Reumatologica Immunologica Cardarelli

Medicina Reumatologica Immunologica Cardarelli

 
4.1 (22)
4231  
Scrivi Recensione
Il reparto di Medicina 3 - Medicina Interna ad indirizzo Reumatologico ed Immunologico dell'Ospedale Di Rilievo Nazionale Antonio Cardarelli‎ di Napoli, situato in via Cardarelli Antonio 9, ha come Responsabile il Dott. Generoso Uomo. Il reparto, ubicato presso il padiglione B ed afferente al Dipartimento Medico Polispecialistico, si occupa in particolar modo delle patologie reumatologiche, della sindrome plurimetabolica e della valutazione del rischio dell'arterosclerosi, ed accoglie i seguenti ambulatori: Osteoporosi, Reumatologia, Videocapillaroscopia Ungueale, Medicina Interna, Dietologia e Nutrizione Clinica, Sindrome Metabolica e Plurimetabolica.


Recensioni dei pazienti

22 recensioni

 
(15)
 
(3)
 
(1)
 
(2)
 
(1)
Voto medio 
 
4.1
 
4.5  (22)
 
4.5  (22)
 
3.9  (22)
 
3.7  (22)
Recensioni più utili
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
12 Ottobre, 2017
Franca
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie

Grazie a tutto il gruppo della Medicina 3.
Grazie agli infermieri.
Grazie ai medici. Particolarmente grazie al Dr. Luigi Ferrara. Grandissimo professionista e molto gentile.

Patologia trattata
Esiti di ictus.
Trovi utile questa opinione? 



13 Luglio, 2017
franco
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Complimenti

Sono il figlio di un paziente dimesso a fine giugno dalla medicina 3.
Volevo ringraziare in particolare il dr. Ferrara per la sua professionalità e competenza.
Grazie anche al dr. Carnovale, dr.sa Cillis e al Dr. Schiavone.
Grazie al caposala ed agli infermieri.

Patologia trattata
Ictus. Diabete.
Trovi utile questa opinione? 
30 Dicembre, 2016
federica
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Gratitudine

Grazie per aver assistito mia madre, dimessa da poco dalla Medicina 3.
Grazie in particolare ai dr. Ferrara e al dr. Valentino per la loro professionalità e la loro dolcezza.
Grazie anche a tutti i medici ed infermieri.
GRAZIE.

Patologia trattata
Ictus.
Trovi utile questa opinione? 



29 Settembre, 2016
Carmen
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Grazie

Volevo soltanto ringraziare tutto il personale della medicina 3 per la loro professionalità, in particolare il dott. Valentino e la dott.ssa Mastrobuoni che hanno seguito mia madre.

Patologia trattata
Diabete.
Trovi utile questa opinione? 
18 Agosto, 2016
francesca
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Complimenti

Sono la figlia di una paziente dimessa da poco dal reparto di Medicina 3.
Volevo esprimere un ringraziamento a tutti gli operatori di questo reparto.
In particolare grazie al Dr. Ferrara che ha curato e salvato mia madre, giunta in condizioni gravissime in ospedale.

Patologia trattata
Ictus.
Trovi utile questa opinione? 
12 Agosto, 2016
Federica
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Gratitudine

Sono la figlia di un paziente dimesso qualche giorno fa, preso in cura dal Dr. Paolo Bassano.
Grazie per l'attenzione, la cura e la professionalità dimostrate nei confronti di mio padre.
Grazie alla caposala sig.ra Ianniello e agli infermieri tutti.

Patologia trattata
Diabete. Ictus.
Trovi utile questa opinione? 
06 Agosto, 2016
franco
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Gratitudine

Grazie a tutti i medici ed infermieri della Medicina 3.
Hanno salvato, curato ed assistito mio fratello in modo esemplare.
Profonda gratitudine nei confronti del professore Paolo Bassano che ha da subito e fino alle dimissione ha curato mio fratello Antonio.
Grazie a tutti gli infermieri e alla caposala, un po' troppo rigida a volte ma sempre presente e molto professionale.
Grazie a tutta la Medicina 3.
Siete unici.

Patologia trattata
Diabete. Fibrillazione.
Trovi utile questa opinione? 
02 Agosto, 2016
Francesco
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Volevo ringraziare i medici e gli infermieri della Medicina 3 che hanno assistito mio padre, ricoverato in condizioni gravissime.
Ora ha ripreso ad alimentarsi da solo. Ha iniziato la riabilitazione.
Grazie al Dr. Bassano che lo ha assistito sempre.
Grazie al primario Dr. Uomo, sempre disponibile quando la situazione sembrava peggiorare.
Grazie al Dr. Ferrara ,che lo ha accolto il primo giorno di ricovero.

Patologia trattata
Ictus. Polmonite.
Trovi utile questa opinione? 
28 Luglio, 2016
Valentina
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie alla Medicina 3

Voglio dire grazie ai medici, infermieri ed operatori che ogni giorno prestano servizio presso la Medicina 3.
Mia nonna grazie a loro è ritornata a vivere.
Un bacio al Dr. Uomo.
Un bacio al Dr. Ferrara.
Un bacio alla Dr.ssa Guadagno.
Grazie di cuore.

Patologia trattata
Cardiopatia. Diabete.
Trovi utile questa opinione? 
02 Luglio, 2016
luisa
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

GRAZIE

Sono la figlia di una paziente ricoverata a giugno nel reparto di Medicina 3 del Prof. G. UOMO.
Voglio ringraziare il Dr. FERRARA, il Dr. VALENTINO e la Dr.ssa GUADAGNO che hanno curato in maniera eccellente ed anche sostenuto giornalmente la mia cara mamma durante la degenza.

Patologia trattata
Ictus. Diabete.
Trovi utile questa opinione? 
15 Giugno, 2016
Mariangela
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Ringraziamenti

Volevo esprimere la mia immensa gratitudine verso il reparto di immunologia e reumatologia dell'ospedale Cardarelli, perchè hanno dimostrato la loro profonda professionalità nell'avermi subito diagnosticato il LES. L'anno scorso, all'età di 20 anni, dopo circa 8 giorni di ricovero in altra struttura ospedaliera, dove non sono riusciti ad identificare ciò che avevo nonostante i chiari sintomi che mostravo (febbre alta, dolori muscolari, gonfiori articolari e rush a farfalla), sono arrivata al pronto soccorso in condizioni molto preoccupanti. Ricoveratami d'urgenza nel reparto del primario G. Uomo, ho trovato i miei "angeli". Il Dott L. Ferrara ha subito saputo confortare me e la mia famiglia, ridandoci un barlume di speranza riguardo la mia patologia. Medico molto qualificato, soprattutto persona umana capace di infonderti tanta fiducia. La sua grande conoscenza medica e la sua costante presenza dei giorni a seguire (sono stata ricoverata al Cardarelli per 15 giorni) mi hanno aiutata ad affrontare meglio la degenza a ad avere una conoscenza approfondita del problema.
Un grazie particolare va soprattutto al mio speciale medico curante, il Dott. R. Russo, responsabile del medesimo reparto, il quale immediatamente, grazie all'alta professionalità medica, ha saputo individuare e prescrivermi la giusta terapia. I suoi preziosi consigli sono fondamentali in questo mio nuovo percorso di vita.
Un grazie va anche a tutto il personale medico e infermieristico del Cardarelli.

Patologia trattata
LES.
Trovi utile questa opinione? 
25 Mag, 2016
Barbara Accarino
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Dott. Luigi Ferrara

Sono stata ricoverata 11 giorni nel reparto di Medicina 3 del Cardarelli di Napoli al padiglione B per una brutta broncopolmonite e sono stata seguita dal Dott. LUIGI FERRARA, al quale va il mio grazie più sincero. E' un dottore che oltre ad aver fatto sentire la sua presenza dal punto di vista medico, l'ha fatta sentire anche dal punto di vista umano. Sempre presente, gentile, professionale e competente, mi ha fatto sentire sicura di essere seguita e certa di non essere un numero in un letto. Grazie anche al Prof. G. Uomo. che supervisionando il tutto ha supportato la già ottima presenza del Dott. Ferrara. E grazie anche a tutti gli infermieri, che tra le mille difficoltà che può offrire una struttura che magari offre poco, cercano di essere comunque validi e professionali.

Patologia trattata
Broncopolmonite.
Trovi utile questa opinione? 
29 Aprile, 2016
francesco
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Complimenti

Sono il nipote di una paziente dimessa da qualche giorno dal reparto di Medicina 3. Voglio esprimere la mia gratitudine al dr. Ferrara e al dr. Valentino che hanno con la loro professionalità e anche cortesia gestito le tante problematiche di mia nonna ultra ottantenne.
Grazie di cuore.

Patologia trattata
Ictus. Aritmia. Diabete.
Trovi utile questa opinione? 
08 Marzo, 2016
luisa fiore
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Umanità e professionalità

Sono la figlia una paziente dimessa a febbraio dal reparto di Medicina 3 di questo Ospedale. Voglio ringraziare tutti gli operatori di questo reparto per la gentilezza, competenza e professionalità che hanno nei confronti dei malati.
In modo particolare ringrazio il Dr. Ferrara ed il Dr. Valentino, professionisti unici che dedicano la loro vita al malato.
Grazie.

Patologia trattata
Ictus. Fibrillazione. Diabete.
Trovi utile questa opinione? 
15 Gennaio, 2016
Lorenzo Gargiulo
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ricovero in Medicina 3

Sono stato ricoverato di urgenza il 18/11/2015 nel reparto di medicina 3 per una infezione acuta alla vescica. Sono grato a tutta l'equipe, in particolare al primario dott. prof G. Uomo, per l'impegno, la professionalità e per l'umanità nei contatti.
Ottima l'assistenza infermieristica.

Patologia trattata
Lesione vescicale.
Trovi utile questa opinione? 
11 Settembre, 2015
Assunta
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

Medicina Interna 3: dedizione e professionalità

Sono una studentessa di 22 anni. Ad agosto sono giunta al pronto soccorso con una diagnosi di "sospetta sindrome nefrosica".
Trasferita al 3° reparto di medicina, presentavo edemi agli arti inferiori ingravescenti con successiva contrazione della diuresi ed imbibizione sottocutanea diffusa.
Ringrazio tutta l'equipe medica che con la competenza e la preparazione eccelsa che la contraddistingue è stata in grado di prendere prontamente decisioni sottoponendomi ad indagini di laboratorio complete, esami strumentali, terapia medica; diagnosticandomi ,in breve tempo, un LES.
Un sentito ringraziamento va al Direttore G. Uomo, dottore professore di grande dedizione e capacità, convinto che il paziente debba essere davvero al centro dell'azione di assistenza, cura e informazione attuata dalle strutture sanitarie. In questo reparto d'eccellenza ho avuto modo di apprezzare la grande professionalità dei Dirigenti Medici: Russo, Ferrara, Gallucci, Valentino, Bassano e Carnovale, persone illustre che affrontano il loro lavoro in primo luogo come una vera e propria missione. Va fatta lode, anche al loro lato umano per la pazienza , la disponibilità, l'attenzione mostrata e soprattutto per le spiegazioni e i consigli dati in qualsiasi momento.
Le parole non riusciranno mai a rendere il grado di riconoscenza che nutro per Lei Direttore e per tutti i Dirigenti Medici. GRAZIE per la vostra esistenza, CONGRATULAZIONI per la vostra sensibilità.

Patologia trattata
Lupus Eritematoso Sistemico.
Trovi utile questa opinione? 
15 Mag, 2015
Luisa
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Grazie

Sono stata ricoverata a Maggio nel Reparto di Medicina 3 diretto in modo magistrale dal Prof. G. Uomo.
Voglio ringraziare l'equipe per la competenza, la professionalità e soprattutto per l'umanità con cui ogni giorno si dedica al malato.
In modo particolare grazie alla Dr.ssa D'Antonio, al Dr. Ferrara e al Dr. Valentino.
Lavorando in questo modo diventerete, forse già lo siete, un riferimento nazionale ed internazionale per la Medicina.
Infine grazie anche alla Capo Sala, sig.ra Ianniello, che ogni giorno coordina in modo perfetto i validissimi infermieri tutti.

Grazie di tutto.

Patologia trattata
Patologia addominale.
Trovi utile questa opinione? 
28 Aprile, 2015
francesca
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Complimenti

Sono stata ricoverata nel mese di Aprile 2015 nel Reparto di III Medicina del Cardarelli diretto dal Prof. G. Uomo, dopo aver peregrinato 10 gg. di barella in barella in diverse strutture della stessa Azienda (OBI 1, Medicina d'urgenza, OBI 2) e finalmente accolta come malata e non come un sacco di patate.
Ho finalmente sotto controllo tutti i miei problemi che mi stavano distruggendo (Bronchite, scompenso cardiaco, diabete ed insufficienza renale).
Voglio ringraziare tutta l'Equipe medica ed infermieristica della III Medicina del Cardarelli.
In particolare i dottori: Ferrara e Valentino. Eccellenti professionisti e soprattutto umani.
Due piccoli appunti vanno fatti:
- Come è possibile che in un Reparto così di alto profilo umano e professionale, una anziana signora come me per andare in bagno debba accedere in una stanza diversa da quella in cui è degente?
- Come mai prima di avere un posto letto deve stare così tanti giorni in barella?

Grazie di tutto.

Patologia trattata
Scompenso cardiaco. Diabete. Bronchite.
Trovi utile questa opinione? 
01 Aprile, 2015
Simona
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Infezione acuta, insufficienza renale

Ho ricoverato in pronto soccorso mia madre ad inizio marzo 2015 perchè da circa un mese presentava sintomi di febbre ad intermittenza e a fine febbraio abbiamo scoperto avere valori alterati dell'emocromo, azotemia, creatinina. Ricoverata di pronto soccorso al Cardarelli, dopo un giorno siamo state trasferite al reparto di 3° medicina. Durante i 9 giorni di ricovero i valori degli esami non sono migliorati per niente e, nonostante presentasse chiari segni di insufficienza renale, è stata sottoposta a tac con contrasto senza alcuna preparazione per il rene. A seguito di ciò i valori degli esami del rene sono completamente schizzati. Dopo 9 giorni di antibiotici, e senza alcun segno di miglioramento (anzi) siamo state dimesse nonostante i valori alterati di creatinina (siamo entrate con valori 2,6 uscite con 3,5) e forte anemia (emoglobina a 8,3 rischio trasfusione). Le dimissioni sono state fatte dicendoci che ci saremmo dovute rivolgere ad un ematologo, nefrologo, cardiologo, in quanto mia madre presentava diverse cose da monitorare (secondo loro avevo a portata di mano tutti questi specialisti, non mi hanno nemmeno detto di tornare a controllo nel frattempo). Infatti, dopo una settimana dalle dimissioni mia madre, è stata nuovamente ricoverata di urgenza in un altro ospedale, in quanto l'infezione era ancora in atto e rischiava nuovamente la vita. Fatta questa premessa, voglio esprimere il mio parere su tutto il personale medico. Per parlare con loro dalle 13.00 alle 14.00, prendevo permessi in ufficio e venivo liquidata con sufficienza in un minuto esatto.

Patologia trattata
Infezione acuta - Insufficienza renale.
Trovi utile questa opinione? 
04 Gennaio, 2015
Antonio
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Salvato

Non posso che essere grato al prof. Uomo per aver profuso le sue energie e competenze ed avermi salvato la vita.

Patologia trattata
Ascesso addominale ed embolo polmonare.
Trovi utile questa opinione? 
13 Settembre, 2013
Eduardo
Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Rabbia e immenso dolore

Sono passati 100 giorni dal giorno in cui mia madre, ricoverata presso il reparto di Medicina Interna ad indirizzo Reumatologico del Cardarelli, è deceduta, inspiegabilmente. Le era stata diagnosticata una polmonite e secondo loro, dopo una settimana di ricovero, mia madre era in via di guarigione ed è stata dimessa. Noi però non la vedevamo assolutamente in condizioni di potere lasciare l'ospedale, così ci siamo opposti alle dimissioni; così i medici ci hanno concesso di tenere mia madre ancora un paio di giorni in ospedale. Ebbene, la notte del seguente a questa "generosa concessione", mia madre è deceduta! Non era monitorata o seguita. Attenzione al malato, sia da parte dei medici che da parte degli infermieri, zero! Riguardo per i deceduti e per la loro famiglia, nessuno! Non dimenticherò mai il terribile giorno in cui mia madre è deceduta ed io sono andato in ospedale per farle visita e non l'ho trovata nel suo letto. Mi hanno informato degli sconosciuti (pazienti) del decesso di mia madre e che l'avrei trovata all'obitorio. Rabbia e immenso dolore.

Patologia trattata
Polmonite (secondo loro), in realtà scompenso cardiaco.
Trovi utile questa opinione? 
14 Febbraio, 2011
Rubina
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

attenzione al paziente zero

Ho ricoverato in pronto soccorso mio padre il 29.12.2010 perchè non riusciva a mangiare nè a bere, parlava male con voce impastata, la lingua si è in un certo modo allargata. L'ho portato al Cardarelli perchè avevo letto su internet, sul sito dell'ospedale, di come fosse funzionale e moderno. Mio padre, dopo due giorni in cui è stato in accettazione su una barella (ma risulta che è uscito lo stesso giorno e ricoverato di nuovo il 31.12.2010, ma non è vero è stato due giorni parcheggiato), è stato ricoverato in terza medicina generale, ove è stato un mese ricoverato. In questo mese non sono stati capaci di tasferirlo nè di chiedere una visita neurologica, gli hanno messo la peg dopo 15gg., quindi: 15 giorni per mettergli la peg + 15 giorni per capire che il problema era neurologico (e non capisco perchè non lo abbiano almeno trasferito nel reparto di gastrologia, ove magari avrebbero anche avuto l'idea di chiedere dopo breve tempo anche una consulenza neurologica).
Domani ricovero mio padre a Milano.

Patologia trattata
neurologica!
Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QSalute