Neurochirurgia 5 Neuromed di Pozzilli

 
4.4 (6)
2321  
Scrivi Recensione
Il reparto di Neurochirurgia V dell'Istituto Neurologico Mediterraneo Neuromed di Pozzilli, situato in Via Atinense 18, ha come Responsabile il Dott. Prof. Sergio PAOLINI. Il reparto è orientato alla neurochirurgia di elezione, con particolare riferimento alla chirurgia oncologica, neuro vascolare. Dispone di 5 sale operatorie di cui una dedicata alla chirurgia funzionale, per l’epilessia e per i disturbi del movimento (morbo di Parkinson). La UOC di Neurochirurgia dell’Istituto Neuromed, attiva dal 1995, è orientata alla neurochirurgia di elezione con particolare riferimento alla chirurgia oncologica, neuro vascolare, stereotassica e traumatologica.


Recensioni dei pazienti

6 recensioni

 
(5)
4 stelle
 
(0)
3 stelle
 
(0)
 
(1)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.4
 
4.5  (6)
 
4.3  (6)
 
4.5  (6)
 
4.2  (6)
Recensioni più utili
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
04 Marzo, 2017
Giovanni cardoncello
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento ernia cervicale dott. Genovese Michele

Sono stato operato di ernia cervicale alla Neuromed dal prof. Genovese. Oramai sono tre anni, mi sono trovato benissimo, l'intervento è stato effettuato in modo perfetto ed io non ho avuto alcun problema. Fin dal primo giorno assistenza in ospedale impeccabile, sia da parte degli infermieri che dello staff medico.

Patologia trattata
Ernia cervicale.
Trovi utile questa opinione? 



05 Novembre, 2016
Maria
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamenti

Due anni fa, il 4 novembre 2014, fui ricoverata nel reparto diretto dal Dott. Michele Genovese per essere poi operata il giorno 7. Mi era stato detto della delicatezza e del rischio dell'intervento per la posizione in cui si trovava l'ependimoma e per la sua grandezza. Seppur accompagnata dal timore, non ebbi modo di perdere la speranza che tutto si sarebbe accomodato al meglio, grazie alla fiducia riposta nel medico. Dopo circa una settimana fui trasferita nel reparto di neuroriabilitazione, dal quale fui dimessa dopo un bel po' di tempo. Serbo nel cuore i volti e le azioni di tutti i medici, le caposala, gli infermieri, gli operatori sociosanitari, i terapisti per la competenza e le cure amorevoli che tanto incoraggiano. Oggi, a distanza di 2 anni, anche se non posso più fare le mie lunghe passeggiate, ringrazio tutti per aver concorso a rendermi autonoma nelle azioni personali.

Patologia trattata
Ependimoma intramidollare dorsale (d8 - d12).
Trovi utile questa opinione? 
15 Mag, 2016
antonio
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Sono il papà di Vincenzo.
Oggi che a mente fredda penso a quei momenti, penso siano rare ed uniche persone eccezionali come quelle che compongono la vostra equipe del reparto guidato dal quel mostro sacro che il signore ci ha fatto incontrare sulla nostra strada, il prof. Michele Genovese, il quale ci ha seguito fin dal primo giorno e che ha messo in piedi mio figlio dopo un terribile incidente automobilistico riportando lo schiacciamento di due vertebre.

Brutta avventura, ma come si puo' dimenticare una equipe come la vostra?

Il Dott. Capasso, grande persona e con una professionalita' degna del piu' grande specialista in neurochirurgia e con animo sano e buono, che incoraggiava mio figlio all'operazione, non certamente facile visto che rischiava di rimanere paraplegico.. Grande persona dotata di grande spessore umano.

Il Dott. Gallo, instancabile nel suo ruolo, persona di grande carisma, dotato di una grande carica professionale, una persona che svolge un grande ruolo sempre presente e curando personalmente tutte le varie fasi della degenza di ogni singolo paziente. Come lo si puo' dimenticare il giorno dell'operazione, quando tutto sudato e' salito su e ci ha detto è andato tutto bene? E che poi fino al giorno delle dimissioni ci e' stato vicino?

La grande Signora Giuditta la Thatcher del reparto, che ci ha sopportato per tutto il tempo e ci ha dato consigli post operatori, e' stata una persona con una diplomazia unica.

Infine, ma non per ultimi, i grandissimi infermieri/e, unici nel loro compito e.. che festa il giorno che mio figlio ha mosso i primi passi! Erano tutti commossi, grazie ragazzi/e, siete unici.

Il Prof. Genovese ha costruito intorno a sè una grande squadra che oltre alla grande professionalità, ha grande umanità, dote che servirebbe oggi nella maggior parte degli ospedali.

Alla direzione della Neuromed rivolgo un appello: non fatevi mai scappare queste persone, perche' come e' vero che avete una struttura paragonabile a un albergo a cinque stelle, avete anche bisogno di persone che come loro fanno sì che la qualita' della struttura venga valorizzata e portata a livelli ancora piu' alti. Ringrazio infinitamente voi e tutta l'equipe del Prof. Genovese per tutto quello che hanno fatto per noi. Grazie grazie grazie.

Con Osservanza,
Antonio Rag. Pisani

Patologia trattata
Schiacciamento di due vertebre d7- d8.
Trovi utile questa opinione? 



26 Giugno, 2015
daniela lustro
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Intervento tunnel carpale

Sono stata in visita INTRAMOENIA (Dott. RICCIARDI) per ben due volte da novembre 2014, ho eseguito gli esami prescritti e inserita nella lista di attesa, ma dopo svariate telefonate alla Caposala del Reparto NCH e richiesta scritta per informazioni sulla mia prenotazione, ancora oggi sono in attesa.

Patologia trattata
Tunnel carpale.
Trovi utile questa opinione? 
17 Febbraio, 2015
margherita angrisani
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento dr. Genovese

Un reparto veramente ottimo in tutto.
Un ringraziamento speciale al dottor Michele Genovese per la sua professionalità, competenza ed attenzione al paziente.

Patologia trattata
Intervento su c3-c4 e c6-c7.
Trovi utile questa opinione? 
19 Settembre, 2014
Emanuela Falco
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento al Prof. Sergio Paolini

Sono una giovane mamma e per un anno intero ho avuto seri problemi di deambulazione, equilibrio e mancata sensibilità alle gambe, che nel corso dei mesi è andata via via aggravandosi.
Mi sono rivolta ad un noto neurochirurgo napoletano, che ha sottovalutato i miei sintomi, prescrivendomi una Rm lombare ed una elettromiografia, ovviamente inutili, e adducendo infine la mia sintomatologia a cause ignote.
Dopo diversi mesi di sofferenze, sono stata indirizzata al Neuromed di Pozzilli, dove ho incontrato il Prof. Ennio Iezzi, che dopo una visita accurata e una Rm cervico/dorsale con m.d.c., mi ha diagnosticato una occlusione midollare dovuta ad un meningioma intradurale extramidollare di 3 cm.
Il passo successivo è stato contattare il neurochirurgo per programmare l’intervento, e qui ho conosciuto il prof. Sergio Paolini, un medico sicuro di sé e delle sue capacità con un curriculum internazionale di tutto rispetto e un altissimo numero di interventi con esito positivo.
Durante il colloquio preoperatorio sono stata messa al corrente del tipo di intervento che avrei dovuto subire e degli eventuali rischi in cui potevo incorrere. Il professor Paolini è stato calmo e risoluto, instaurando così quel clima di fiducia fondamentale tra chirurgo e paziente: mi sono completamente affidata a lui senza esitare!
L’intervento, eseguito il 29 aprile 2014, è stato lungo e delicato, il prof. Paolini e il suo giovane e preparato staff, hanno effettuato una emilaminectomia d8/ d9 per l’asportazione del menigioma la cui base di impianto era anteriore. La lesione è stata asportata sotto controllo neurofisiologico (mep e ssep) .
Il prof. Paolini ha effettuato un intervento di chirurgia ad altissima precisione, utilizzando una nuova tecnica mininvasiva, suturando poi la ferita con punti intradermici.
Oggi sono conduco una vita normale, faccio sport e posso giocare con mia figlia senza lamentare alcun fastidio fisico.
Ringrazio la dottoressa Serena Tola, gli infermieri e il personale ausiliario del Neuromed.
La mia gratitudine va al prof. Sergio Paolini per aver fatto sì che il meningioma e i suoi disturbi oggi siano solo un brutto ricordo!!

Patologia trattata
Meningioma intradurale extramidollare.
Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QSalute