Neurochirurgia Ospedale Livorno

Neurochirurgia Ospedale Livorno

 
4.9 (68)
2043  
Scrivi Recensione
Il reparto di Neurochirurgia dell'Ospedale di Livorno ha come Direttore il Dott. Orazio Santonocito. La Neurochirurgia è Unità Operativa a valenza aziendale, che afferisce al Dipartimento di Chirurgia, diretto dallo stesso Dott. Orazio Santonocito. Il reparto è centro di riferimento nazionale per interventi neurochirurgici di elevata complessità e raggiunge l'eccellenza nei seguenti ambiti: patologia vascolare encefalica e midollare(aneurismi, malformazioni vascolari artero-venose, fistole durali artero-venose), patologia tumorale dell'encefalo, della base cranica e del midollo spinale, conflitti neurovascolari dei nervi cranici, patologia degenerativa della colonna vertebrale (ernie discali cervicali, dorsali e lombo-sacrali, mielopatie cervicali, spondilolistesi, discopatie).


Recensioni dei pazienti

68 recensioni

 
(63)
 
(3)
 
(2)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.9
 
5.0  (68)
 
4.9  (68)
 
4.8  (68)
 
4.8  (68)
Tutte le recensioni Recensioni più utili
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
25 Giugno, 2017
Stefano Piolanti
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

L'eccellenza del primario dott. Santonocito

Ringrazio con soddisfazione il Dr. Orazio Santonocito, primario del reparto di Neurochirurgia dell'Ospedale di Livorno, in cui sono stato ricoverato e sottoposto ad intervento chirurgico di craniotomia occipitale destra per l'asportazione di una malformazione artero-venosa (MAV) di ca. 3,5 cm., eseguito con successo dal Dr. Santonocito a cui ho affidato la mia vita, e dalla sua équipe. Fin dalla prima visita ne ho apprezzato le competenze, la professionalità ed anche la capacità di spiegare con chiarezza ed empatia la grave situazione. Lo ringrazio altresì per l'atteggiamento umano che ha mostrato verso di me quale paziente e verso i miei familiari. Sono testimone, dunque, dell'eccellenza del dr. Orazio Santonocito e di tutto lo staff del reparto, che ringrazio nuovamente e consiglio a chi ne avesse necessità.

Patologia trattata
MALFORMAZIONE ARTERO-VENOSA OCCIPITALE DX di 3,5 cm ca.
Trovi utile questa opinione? 



18 Giugno, 2017
Daniela Rossi
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
3.0

Ringraziamento

Operata quasi due anni fa di ernia al disco espulsa con paralisi, ringrazio il dottor Santonocito che mi ha operata subito, e ringrazio il dottor Capozza che mi ha seguita con tanta professionalità e comprensione.
Tutt'ora sono seguita dal dottor Capozza con attenzione, grazie infinite. Consiglio questi due bravi dottori.

Patologia trattata
Ernia al disco espulsa.
Trovi utile questa opinione? 
16 Giugno, 2017
Prof. Roberto Musiani
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Ringrazio il collega Dott. Orazio Santonocito, primario della Neurochirurgia dell'Ospedale di Livorno, per l'alto livello professionale dimostrato in occasione di un delicato intervento eseguito su un mio congiunto, e per i comportamenti improntati ad un signorile rispetto e comprensione delle preoccupazioni di chi si candida ad una chirurgia notoriamente difficile.
Complimenti anche allo staff di medici ed al personale tutto, che concorrono al successo del reparto e alla qualità dell'assistenza.
Prof. Roberto Musiani

Patologia trattata
Mielopatia cervicale da listesi C4 e C5.
Trovi utile questa opinione? 



08 Giugno, 2017
Rotini Gizziana
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento.

Mia mamma è stata ricoverata il 23 maggio nel reparto di Neurochirurgia dopo la diagnosi di due aneurismi non rotti. Abbiamo avuto colloquio con il Dott. Santonocito che con professionalità, grande esperienza, estrema delicatezza e umanita', ci ha spiegato l'operazione e tutti i suoi rischi. Un'operazione al cervello terrorizza chiunque, ma dopo quel colloquio eravamo sicure di essere in ottime mani. E così è stato. L'operazione è stata lunga e difficile, ma è andato tutto bene. Volevo ringraziare di cuore il Dott. Santonocito e la sua meravigliosa equipe per aver salvato la vita a mia mamma; un pensiero particolare al Dott. Pieri che con la sua dolcezza, umanita' e simpatia in un momento come quello c'ha strappato anche sorrisi. Grazie anche alla caposala Sig.ra Rosy Puliti, sempre attenta alle esigenze dei pazienti e dei familiari, alle infermiere, alle Oss, tutte, che non si sono risparmiate in gentilezze e umanità. Insomma, in un momento così difficile, siete stati fantastici. Consiglio a chiunque si trovi ad averne bisogno, il reparto di Neurochirurgia di Livorno e auguro al Dott. Santonocito e alla sua equipe tutti i riconoscimenti che meritano. Grazie veramente di cuore, a tutti.

Patologia trattata
ANEURISMI LARGE CAROTIDE INTERNA E ARTERIA CEREBRALE MEDIA.
Trovi utile questa opinione? 
19 Mag, 2017
Maria grazia cruciani
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Straordinari

Dovessi usare un aggettivo, direi STRAORDINARIO.
Un encomio al reparto, alla gentilezza, alla professionalità e all'umanità di tutto il personale.
Un ringraziamento particolare alla coordinatrice, la signora Rosy Puliti, a Federica e Roberta.
Il chirurgo, Dott. Jacopo Giorgetti, è stato una persona eccezionale!
Competenza, capacità professionale ed interattiva con il paziente, fanno del Dr. Giorgetti una persona veramente splendida.

Patologia trattata
Lesione osteolitica della teca cranica e rimozione metastasi sulla massa cerebrale.
Trovi utile questa opinione? 
04 Mag, 2017
Stefano Martelli
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Gentilezza e professionalità

Nato e cresciuto a Livorno, il 21 aprile ho subìto un importante e impegnativo intervento cerebrale per una neoplasia, nel reparto di neurochirurgia dell'ospedale di Livorno sotto la direzione del professor Santonocito.
Essendo stato un intervento urgente, sono stato operato dai dottori dr. Giorgetti e dr. Pieri con il supporto del primario - che era in ferie.
Spesso sui giornali siamo costretti a leggere di episodi di mala sanità, adesso io mi sento in diritto di valorizzare, elogiare e ringraziare tutto il reparto, dall'OSS al primario, per la disponibilità, la cortesia, la gentilezza e la professionalità nei miei confronti e della mia famiglia in una situazione così difficile.
Non si augura a nessuno, ma se vi dovesse capitare di aver bisogno di questo reparto, quello di Livorno è sicuramente uno dei migliori.
Saluti,
Stefano Martelli

Patologia trattata
Neoplasia cerebrale.
Trovi utile questa opinione? 
20 Aprile, 2017
Cappelli Marco
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Congratulazioni al Reparto di Neurochirurgia

Sono un Vigile del Fuoco sottoposto a intervento di decompressione e stabilizzazione con artrodesi- tlif L4-L5 in data 11 aprile 2017 con ottimo successo, considerando il quadro clinico una volta sotto operazione, durata circa 4 ore e mezza. Volevo ringraziare tutta l'equipe che mi ha assistito, in particolare il Dott. Santonocito e il Dott. Capozza che hanno dimostrato eccellenza nel modus operandi, oltre ad aver spiegato il decorso operatorio ai miei familiari in modo molto chiaro ma al contempo professionale e fruibile. Mi sento di dire che il lavoro svolto sino ad oggi in Neurochirurgia, grazie alle direttive del Dott. Santonocito, è motivo di orgoglio e prestigio per un settore della sanità così importante. Ancora un grazie di cuore a tutto il personale del reparto, che ha dimostrato professionalità e competenza in tutti i settori.
Cordiali saluti,
Cappelli Marco

Patologia trattata
Decompressione e stabilizzazione con artrodesi Tlif L4-L5.
Trovi utile questa opinione? 
18 Aprile, 2017
Mihaela
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Neurochirurgia

In data 10/08/2016 intervento di microdiscectomia ed erniectomia L5-S1 a destra.
Il decorso postoperatorio è stato caratterizzato da un miglioramento della sintomatologia pre operatoria, con comparsa di algo-parestesia nel territorio di L5-S1 a sinistra. Diagnosi di dimissione ERNIA DEL DISCO MEDIANA-PARAMEDIANA L5-S1 A DESTRA. Sono molto delusa, è quasi un anno dall'intervento e io non posso stare in piedi più di 3 ore, ho dolori, scosse ed incapacità di camminare... Avrei piacere di una risposta dal Dott. Orazio Santonocito e, se possibile, un appuntamento. GRAZIE.

Patologia trattata
ERNIA DEL DISCO MEDIANA- PARAMEDIANA L5-S1 DESTRA.
Trovi utile questa opinione? 
12 Aprile, 2017
Lugetti Lucia
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Io sottoscritta, Lugetti Lucia nata a Livorno ed ivi residente, sento la necessità di esprimere la mia gratitudine in esito a quanto vado di seguito a riferire.-
Nel mese di dicembre 2016 ho scoperto di avere un meningioma di circa 3 cm. alla base del cranio, dietro l’orecchio destro, tanto che sussisteva iniziale incertezza che potesse trattarsi di un neurinoma dell’acustico.
Mi sono rivolta a varie strutture specializzate presso vari ospedali nel Nord Italia.
Alla fine ho ritenuto che, per le mie esigenze, che il migliore neurochirurgo potesse essere: il Dr. Santonocito, Primario della Neurochirurgia dell’Ospedale di Livorno, un’eccellenza proprio nella mia città.
Il Dr. SANTONOCITO, con chiarezza e onestà, mi ha elencato e spiegato tutti i rischi dell’intervento:
possibile paresi facciale con conseguenze all’occhio destro ed alla parte destra della bocca, probabile perdita dell’udito dall’orecchio destro, difficoltà di deglutizione.
Inutile dire che ero sconvolta, ma con tranquillità e sicurezza di sé, il Dr. SANTONOCITO mia ha trasmesso grande fiducia ed ho deciso di mettermi nelle sue mani.
E’ stata la scelta migliore che avrei potuto fare: il meningioma è stato completamente rimosso senza alcuna conseguenza di quelle prospettate e temute.-
Forte di questa esperienza mi sento di poter consigliare, a chiunque si trovi sfortunatamente ad affrontare un intervento come il mio, di affidarsi al Dr. SANTONOCITO, neurochirurgo eccezionale e persona di gran cuore che presta attenzione anche all’aspetto psicologico del paziente.
Un ringraziamento pure all’intero reparto: Medici neurochirurghi, Infermieri, O.S.A. e O.S.S., tutte persone gentili sorridenti, disponibili all’aiuto con la massima professionalità e umanità.
Un particolare saluto e ringraziamento all’Infermiera Roberta.
Intendo precisare infine che, dopo le dimissioni, l’intero Staff medico delinea un accurato percorso di convalescenza ed ulteriore verifica dell’esito dell’intervento, oltre ad eventuali percorsi riabilitativi, ove necessario, e che in ogni momento resta possibile telefonare o recarsi direttamente in reparto per avere immediata assistenza medica in caso di qualsiasi bisogno.

LUGETTI LUCIA

Patologia trattata
Meningioma.
Trovi utile questa opinione? 
10 Aprile, 2017
Stefano
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Patologie cerebrali

Mia moglie ha una grave patologia cerebrale. Ricoverata d'urgenza nell'ospedale della città toscana dove abitiamo, i medici sono stati concordi nel dichiarare senza esitazione alcuna la sua non operabilità. Ci siamo allora rivolti altrove ascoltando il parere degli amici, e siamo arrivati a Livorno, dove c'era stato consigliato il dott. Santonocito, direttore della clinica neurochirurgica degli Spedali Riuniti. Il dottore ci ha accolto con grande gentilezza, ha più volte parlato con me nel suo studio (senza mai guardare l'orologio), mi ha spiegato minuziosamente i rischi e le possibilità, il tutto con grande senso di umanità e gentilezza: ciascun incontro è stato lungo, articolato, positivo, e la diagnosi - e le terapie - sono state in linea con quelle che mi erano state suggerite da un famoso istituto lombardo. Mia moglie è stata operata immediatamente dal dottore, con risultati tecnicamente assai positivi: il massimo insomma di quanto si poteva fare. Anche per le terapie postoperatorie il dott. Santonocito ha bene illustrato i percorsi da fare, assicuradoci che non saremo mai lasciati soli. Grande professionalità, associata ad un rispetto per il dolore dei malati e dei congiunti assai raro, o comunque estraneo alla routine di certa assistenza svogliata e stanca. Grazie.

Patologia trattata
Tumore cerebrale.
Trovi utile questa opinione? 
10 Aprile, 2017
Anna Maria Caricato
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Crème de la crème della neurochirurgia

Fosse un ristorante e non un reparto chirurgico, direi senza dubbio "Ci tornerei volentieri!". Sono stata operata il 23 marzo per un meningioma. Un'operazione al cervello terrorizzerebbe chiunque, e ammetto che la paura che avevo non era poca: "è un'operazione difficile, è una zona particolarmente insidiosa" etc.
Il primario, il Dott. Santonocito, però, e la sua formidabile équipe sono riusciti, oltre che ad asportare totalmente il meningioma con un intervento perfettamente riuscito, a tranquillizzarmi, ad infondermi serenità e sicurezza. Il Dott. Santonocito ed il Dott. Pieri (che mi hanno operato) non sono solo dotati di grande abilità e professionalità, ma anche di un'umanità che al giorno d'oggi è rara da incontrare, così come le infermiere di questo reparto. Un grazie enorme a questi angeli così umani.

Patologia trattata
Meningioma.
Trovi utile questa opinione? 
08 Aprile, 2017
Diomelli Giuliano
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Meningioma clinoide / seno cavernoso

Sono stato operato il 30 marzo 2017. Un doveroso ringraziamento al Dott. Santonocito per la tranquillità che trasmette e per la sua competenza, preparazione e umanità.
Sempre pronto ad ascoltare le richieste dei suoi pazienti e a far sì che tutto il personale del reparto sia sempre in ascolto e che possa assistere il malato nel miglior modo possibile, specialmente nel reparto SUB Intensiva, dove tutto il personale mette in campo tutto quello che può a disposizione del paziente.
Veramente un reparto al top come si dice in giro e, dopo averlo provato di persona, posso dire FIORE ALL'OCCHIELLO della TOSCANA.
Grazie di cuore a tutti.

Patologia trattata
Meningioma clinoide / seno cavernoso.
Trovi utile questa opinione? 
09 Febbraio, 2017
anna trabucchi
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Un doveroso ringraziamento al dott. Santonocito

A Giugno 2016 veniva riscontrato un voluminoso neurinoma dell'acustico ad una cara amica. Dopo consulti neurochirurgici, veniamo a conoscenza della professionalità ed esperienza del dott. Santonocito a Livorno.
Siamo subito rimasti colpiti dalla professionalità e competenza, associate ad una disponibilità ed umanità non comuni.
L'intervento è stato molto impegnativo e lungo, ma il risultato è stato eccellente!
Non si potrà mai ringraziare abbastanza il dott. Santonocito!
Il ringraziamento si estende ovviamente a tutta l'equipe, reparto, terapia intensiva e rianimazione.
Complimenti all'Azienda Labronica per essere riusciti ad avere una tale eccellenza, nella persona del dott. Santonocito.

Patologia trattata
Neurinoma dell'acustico dx.
Trovi utile questa opinione? 
07 Febbraio, 2017
Masullo Patrizia
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie dottore Santonocito per le sua qualità

Da Lucca, consigliata da vari dottori ospedalieri, la neurochirurgia di Livorno mi era stata descritta come un vero gioiello toscano.
A dicembre, dopo un ricovero al pronto soccorso dopo una risonanza mi venne diagnosticato un angioma cavernoso alla testa. Allora, parlando con il primario di chirurgia di Lucca, mi consigliò il dottore Orazio Santonocito, definendolo uno dei migliori in Italia. Così presi appuntamento e già al primo impatto vennero fuori le sue doti umane nello spiegare l'intervento. Sono stata operata il 24 gennaio ed effettivamente avevo capito che avevo puntato su un vero professionista. Inoltre grande sinergia con i suoi collaboratori ed infermieri sempre disponibili e bravissimi.

Patologia trattata
Angioma cavernoso temporo-mesiale.
Trovi utile questa opinione? 
31 Gennaio, 2017
Francesca Serafini
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un'eccellenza a 44 km. da casa

Sono stata operata nel reparto di neurochirurgia di Livorno dal dottor Jacopo Giorgetti e dal dottor Matteo Capozza per un neurinoma posto tra le prime due vertebre toraciche. Parlando dal punto di vista puramente tecnico ed organizzativo, non potevo chiedere di meglio; il dottor Giorgetti mi ha visitata il 20 dicembre e mi ha operata nel giro di un mese, pur non essendo la mia una situazione urgente. Non esistono le attese lunghe mesi e mesi e questo me lo hanno confermato altri pazienti del reparto con cui mi sono confrontata. L'intervento non era banale, questo mi è stato detto subito, ma è riuscito brillantemente, senza complicazioni. Si è realizzata la migliore fra le prospettive che mi erano state spiegate. Ed è proprio qui che arriva il bello: al di là della professionalità e della estrema competenza, di fronte a me ho trovato PERSONE che non hanno tralasciato nemmeno un dettaglio nello spiegare a me e ai miei genitori la mia patologia ed il procedimento dell'intervento chirurgico. Sono arrivata in sala operatoria INFORMATA e CONSAPEVOLE di quello che sarebbe successo durante la mia anestesia totale. Ero nelle mani di medici preparati, ma soprattutto di un'umanità disarmante che mi ha permesso di vivere questa esperienza con la massima serenità. Ero nelle mani di medici che si sono resi conto di avere di fronte una ragazza di 23 anni che aveva bisogno di essere rassicurata e di fidarsi di loro. Così è stato. Il giorno della mia operazione ci sono state ben due emergenze ed il dottor Giorgetti si è imposto per operarmi comunque, a costo di finire alle 3 di notte, per non prolungare la mia attesa. Ero nelle mani di medici che si mettono nei panni dei pazienti e che mi hanno dimostrato, a discapito di ciò che pensavo, che anche un bravo chirurgo può costruire un rapporto umano con i propri pazienti. Ci tengo quindi a sottolineare la funzionalità di questo reparto, la competenza e l'umanità di chi ci lavora, dai medici agli infermieri, agli OSS. Non smetterò mai di essere grata a chi si è preso cura di me in questo modo.
Francesca Serafini

Patologia trattata
Neurinoma tra D1 e D2.
Trovi utile questa opinione? 
26 Gennaio, 2017
Lo Re Maria Grazie
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamento al dott. Santonocito

Abito a Ragusa e lo scorso 16 novembre sono stata operata dal Professore Santonocito. Sono arrivata a Livorno sulla sedia a rotelle perche' da mesi ormai le varie cure non sortivano alcun effetto.
Il Dott. Santonocito mi ha ridato la libertà e il sorriso perche' gia' dopo pochi giorni dall'intervento riuscivo a camminare e i dolori post intervento erano niente rispetto a quelli precedenti.
Oltre che un eccellente chirurgo, appare subito un uomo umile e di sani valori, un chirurgo presente che si prende cura dei propri pazienti per tutta la degenza ospedaliera.
Grazie anche allo staff per essere allineati ai principi del professore.

Patologia trattata
Ernia del disco con scivolamento delle vertebre. Artrodesi L4-L5 per spondilosistesi.
Trovi utile questa opinione? 
18 Gennaio, 2017
Fabrizia Amorfini
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

RINATA A NUOVA VITA

Mi chiamo Fabrizia, ho 64 anni, e voglio ringraziare con tutto il mio cuore, insieme alla mia famiglia e a tutti quelli che mi sono vicini, il Dott. Orazio Santonocito per la competenza e l'umanità dimostrate nell'affrontare e risolvere il mio grave problema che mi avrebbe, senza il suo intervento, inevitabilmente portata a diventare tetraplegica. Ha fatto di nuovo rinascere in me la speranza di poter tornare ad essere, almeno in parte, autonoma.
Ha affrontato con tempestività e coraggio il mio intervento, in team con il dottor Matteo Capozza il quale, per primo, mi ha accolta e ha sottolineato l'imprescindibilità dell'intervento chirurgico.
L'intervento di rimozione dell'edema all'interno del midollo spinale è riuscito perfettamente e grazie a loro a giorni potrò iniziare la riabilitazione.
Grazie infinite!

Patologia trattata
Edema midollo spinale.
Trovi utile questa opinione? 
18 Gennaio, 2017
Rosalba
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Una storia da raccontare

Mi chiamo Rosalba, ho 54 anni e sono di Cassino, una città in provincia di Frosinone. L'anno scorso, il 21 dicembre 2016, sono stata operata dal Dott. Orazio Santonocito nell'ospedale di Livorno per un ependimoma cerebellare.
Ho deciso di lasciare qui la mia esperienza per dare l'opportunità a tutti di poter scegliere il meglio in ambito ospedaliero.
La natura del mio problema, e dunque dell'operazione, necessitava di un tempestivo intervento, così il dottore in tempi brevissimi ha programmato il mio ricovero. Precisamente un anno fa sono uscita dal reparto di neurochirurgia dell'ospedale di Livorno, Spedali Riuniti, con le mie gambe e con l'impegno di eseguire un lungo ciclo di riabilitazione conclusosi con risultati positivi.
Tengo a ringraziare e a complimentarmi con l'intero reparto, le infermiere e tutte le persone che con immensa professionalità hanno assistito me e la mia famiglia durante quei giorni lunghi e difficili, compreso il personale di rianimazione che con un tatto incredibile hanno assistito me e la mia famiglia nei momenti duri post operatori. Consiglierei queste persone e il dott. Santonocito a chiunque, consiglio di scegliere sempre il meglio, seppur lontano da case, per poi poter raccontare nella vita di aver incontrato, nel disagio di un problema di salute come il mio, professionalità e personalità eccellenti.
Colgo l'occasione per abbracciare tutti e in particolare il professor Santonocito e la sua equipe. Grazie.

Patologia trattata
Ependimoma cerebellare.
Trovi utile questa opinione? 
15 Gennaio, 2017
Francesco Avellis
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Una storia bellissima

Mi chiamo Francesco, ho 31 anni e l'anno scorso, il 19 maggio 2016, sono stato operato dal Dott. Orazio Santonocito nell'ospedale di Livorno per una neoplasia intradurale extramidollare a L1-L2.
La mia esperienza iniziò intorno alla metà di marzo, già da qualche mese avvertivo dolore nella parte lombare, ma una notte non riuscendo più a sopportare le lancinanti fitte che mi attraversavano, decisi di andare al pronto soccorso. In quel periodo già stavo prendendo Tachidol per attenuare i dolori, purtroppo inutilmente. Al PS mi fu diagnosticata, dopo una radiografia, una lombosciatalgia da curare con riposo, Toradol e Palexia; consigliabile una visita da un fisiatra.
Il mio medico curante mi disse subito che dovevo farmi visitare da un ortopedico, e così feci.
L'ortopedico appena mi vide chiese subito di fare una risonanza magnetica, perché le condizioni in cui mi trovavo facevano pensare ad una probabile ernia; in più mi prescrisse toradol, soldesam e contramal per sfiammare e attenuare il dolore, che si faceva sempre più intenso..
Alla prima risonanza effettuata all'ospedale di Cecina, il risultato non fu soddisfacente e il dott. Scazzeri decise di rifarla con il mezzo si contrasto, perché sospettava un neurinoma.
La sua professionalità mi ha permesso di entrare in contatto con il reparto di neurochirurgia il giorno stesso del risultato della RM.
Il giorno dopo avevo già un appuntamento con il dott. Nicola Pieracci, che con grande franchezza e professionalità mi spiegò il problema che avevo.
Neoformazione ovalare di 3 cm. per 1,6 cm. all'interno della colonna vertebrale; dovevo essere operato entro un mese.
Spaventato dalla notizia di "tumore" generalmente benigno, ma pur sempre tumore, iniziai la preospedalizzazione.
Da lì iniziò il periodo più pesante della mia vita, questa lesione comprimeva tutte o quasi, le radici nervose, così da provocarmi dolori inimmaginabili, non dormivo più, insomma circa 2 o 3 ore massimo, sempre che fossi sotto effetto dei farmaci che assumevo.
Non potevo sdraiarmi, tossire, anche il minimo movimento era diventato impossibile senza provare un dolore così forte.
Ho assunto cortisone, contramal, targin.. nessun risultato o comunque non abbastanza da poter riposare, quindi ho aspettato il giorno dell'operazione con grandissimo disagio e dolore insopportabile, ma sempre con l'assistenza del dottor Pieracci, che potevo chiamare a qualsiasi ora nel caso si avvertissero disfunzioni importanti e quindi optare per il ricovero immediato.
Quel bel giorno arrivo e il 18 maggio fui ricoverato; subito le infermiere ed i medici mi misero a mio agio e con gentilezza e rassicurante professionalità mi prepararono per l'intervento che sarebbe stato fatto l'indomani.
La sera mi venne a trovare il dott. Santonocito, che riuscì a togliermi qualsiasi preoccupazione a riguardo, mi disse che nonostante l'intervento fosse delicato e con probabili rischi, lui era in grado di farlo data la sua lunga esperienza. Io sapevo della sua nota bravura come neurochirurgo e dovevo solo pensare a rilassarmi, la sua sicurezza e padronanza nello spiegare il tipo strumentazione utilizzata e le fasi dell'operazione mi tolse ogni tipo di paura.
Il giorno dopo, intorno alle 12.00, eravamo pronti, entrai in sala operatoria con un dolore impressionante, essendo sdraiato sul lettino, ma prontamente mi addormentarono e poi nulla... Oltre 5 ore di intervento. Mi risvegliai in camera, sdraiato e con ancora lo stordimento della anestesia, già sentivo che era tutto finito,poter essere a letto e non avere più quei dolori mi ha fatto capire che era andato tutto bene.
Non smetterò mai di ringraziare tutti, ho incontrato solo veri professionisti, da Cecina a Livorno, dagli infermieri ad i dottori, mi hanno ridato la vita ed io non posso che essere convinto a testimoniare che la neurochirurgia di Livorno e la numero 1. Con estrema riconoscenza al dott. Orazio Santonicito.
Una storia bellissima!

Patologia trattata
Schwannoma del passaggio dorso-lombare.
Trovi utile questa opinione? 
29 Dicembre, 2016
Gino Barbacci
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Intervento di sostituzione vertebrale

Ottimo reparto.
Sono stato operato due volte nel 2016 e mi premeva ringraziare il Dott. Orazio Santonocito, primario del reparto di Neurochirurgia di Livorno, per la Sua capacità professionale, la cordialità e l'umanità dimostrata.
Un ringraziamento particolare va anche a tutta l'equipe medica, infermieristica ed OSS per la professionalità e per la sua gentilezza.
Ringrazio anche tutti gli anestesisti che mi hanno seguito nel mio percorso.
Lavoro nel pronto soccorso dell'ospedale Versilia ed avevo avuto modo di conoscere la professionalità di questo reparto. I cittadini di Livorno dovrebbero essere orgogliosi di avere un reparto con così grandi professionalità ed umanità.
Cordiali saluti,
Gino Barbacci

Patologia trattata
Cordoma vertebrale.
Trovi utile questa opinione? 
24 Dicembre, 2016
monica barbafieri cristodaro
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Auguri di Buon Natale a tutto il reparto di Neurochirurgia di Livorno - padiglione 3/1 - a tutti i medici, infermieri e OSS e, in particolare, al dottor Santonocito e alla dottoressa Amoroso.

Patologia trattata
Meningioma.
Trovi utile questa opinione? 
05 Dicembre, 2016
Oriana Cattoi
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Coraggioso e professionale

Vorrei ringraziare e complimentarmi con tutto lo staff del reparto per le eccezionali qualità professionali ed umane.
Mia madre, Rossi Piera Yole, soffriva da tempo di una grave MIELOPATIA CERVICALE CON RACHIDE IN CIFOSI e in pochi mesi sarebbe rimasta completamente paralizzata. Nessuno si è sentito di operarla. Ci siamo rivolti a diversi ospedali, ma solo il dott. Jacopo Giorgetti ci ha dato una speranza. Ha effettuato un intervento di ARTRODESI CIRCONFERENZIALE C2-D4 CORPECTOMIA C4-D2 in una paziente di quasi 80 anni. Le cose sono andate bene, potrà vivere la sua vecchiaia in modo sereno. Abbiamo appreso in questi giorni che il reparto ha ricevuto i complimenti da diverse strutture ospedaliere europee ed americane. Il caso è stato anche presentato dal Dott. Giorgetti ad un congresso internazionale, dove le congratulazioni sono state numerose ed anche in quel contesto nessuno si sarebbe sentito di operarla. L'intervento rappresenta quindi una svolta epocale ed apre nuovi orizzonti e speranze, per chi come mia madre soffre di questa patologia. Accogliamo con stupore ed amarezza la notizia di un possibile trasferimento di questo reparto; sarebbe una grave perdita.

Patologia trattata
MIELOPATIA CERVICALE CON RACHIDE IN CIFOSI.
Trovi utile questa opinione? 
29 Novembre, 2016
Gambardella Antonio
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Equipe fantastica

Ero scettico e pieno di paura per l'intervento, ma mi son fatto coraggio anche leggendo le recensioni di pazienti che mi hanno preceduto e.. dopo la mia esperienza non posso fare altro che sottolineare la professionalità, la cortesia e la capacità del caro dottor Santonocito e della intera equipe nel saper stare vicino ai pazienti e nel seguire tutti i loro bisogni con una pazienza e cortesia immense.
Grazie di cuore a tutti!!!

Patologia trattata
Ernia discale cervicale C5-C6 destra.
Trovi utile questa opinione? 
28 Novembre, 2016
turini giuseppe
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Mi limito soltanto a dire che la professionalità, la disponibilità, la competenza e per ultimo l'umanità che in questo reparto ho trovato, non l'avevo mai trovata in nessuno ospedale. Ringrazio il dott. Giorgetti che mi ha operato e le infermiere, gentilissime, ma un grazie particolare va alla caposala che durante la mia degenza io chiamavo "il mio Angelo" (lei capirà). Grazie di cuore.. un abbraccio.

Patologia trattata
Ernia discale l5- s1 espulsa lato destro.
Trovi utile questa opinione? 
20 Novembre, 2016
Lara Busoni
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurinoma angolo ponto cerebellare sx

A fine settembre ho scoperto di avere un neurinoma dell'angolo ponto cerebellare di sinistra. Andava sicuramente operato. Sono stata da subito indirizzata dal prof. Santonocito, primario di neurochirurgia di Livorno, che mi ha illustrato realisticamente la situazione e programmato l'intervento nel giro di un mese. Sono stata operata il 2 novembre. L'intervento è andato benissimo, meglio delle aspettative. Ringrazio di cuore il prof. Santonocito e l'intero staff medico che, come promesso, mi hanno fatto riabbracciare mio figlio di 20 mesi e compiuto un vero miracolo!
L'intervento era insidioso per la posizione della massa e la grandezza. È stato tolto tutto e dopo 14 giorni di degenza sono tornata a casa.
Consiglio vivamente a chi deve affrontare un intervento di questo tipo, di affidarsi al dott. Santonocito, uomo di grandissima competenza, professionalità e umanità.

Patologia trattata
Neurinoma angolo ponto cerebellare di sinistra diametro 38 mm.
Trovi utile questa opinione? 
03 Novembre, 2016
Bartoli Antonella
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Intervento per neurinoma dell'acustico

Due anni fa ho iniziato ad avere vertigini, cominciando quindi a fare terapie e visite, ma solo dopo tre mesi ho scoperto, con una risonanza magnetica, l'esistenza del neurinoma. Mi hanno visitato vari neurochirurghi da Pisa a Verona, ma chi diceva di intervenire chirurgicamente, chi di fare la radioterapia, chi addirittura di non fare nulla. Nessuno di essi mi ha convinta. Fino a che ho conosciuto il Dott. Santonocito, che fin dal primo istante mi ha fatto sentire sicura mettendomi a conoscenza dei pro e contro dell'intervento, tanto che ho deciso positivamente per l'intervento. È stata una saggia decisione: è andato tutto benissimo.
Sono stata operata dal Dott. Santonocito per neurinoma dell'acustico di destra il 20 settembre 2016.
Lo ringrazio profondamente per la competenza, cordialità e umanità. Mi sono trovata molto bene nel reparto di neurochirurgia ed un ringraziamento va anche alla caposala, signora Puliti, alle infermiere e a tutti i medici, sempre disponibili e gentili verso i pazienti.

Patologia trattata
NEURINOMA DELL'ACUSTICO DX.
Trovi utile questa opinione? 
27 Ottobre, 2016
Garofoli Sergio
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento perfetto

Sono Garofoli Sergio e risiedo a Tivoli (ROMA) e dopo un lungo calvario di visite, esami e cure nei vari ospedali e privati, a gennaio del 2015 sono stato ricoverato e operato di stenosi serrata e stabilizzazione delle vertebre lombari nel reparto di neurochirurgia dell'ospedale di Livorno, dove ho trovato un'accoglienza molto umana e professionale.
Devo ringraziare particolarmente il Dott. Matteo Capozza, che ha capito subito qual'era il mio problema, assieme a tutto il personale del reparto, oltre che al Primario Dott. Santonocito. Grazie di cuore.

Patologia trattata
Stenosi spinale serrata.
Trovi utile questa opinione? 
20 Ottobre, 2016
gabriele dal torrione
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamento al Dott. Giorgetti ed al reparto

Nel maggio scorso la diagnosi dopo la risonanza magnetica. Poi il neurologo mi ha messo subito in contatto col Dott. Giorgetti. Un incontro prolungato, di ascolto e chiara definizione del percorso chirurgico da affrontare. Partecipazione umana, disponibilità e professionalità: questa l'idea che mi sono fatto dopo l'incontro e che è riuscita a mitigare il sentimento non solo di paura per l'intervento da affrontare.
Il 13 giugno mi ha operato. Una degenza veloce (una settimana) ed il ritorno a casa. I controlli successivi hanno detto che il problema è risolto.
Sono rimasto colpito davvero positivamente dal personale del reparto (infermieri e stagisti) per la disponibilità, la cura, l'attenzione, il sorriso, le domande attente e l'ascolto del malato nonostante un lavoro impegnativo e faticoso. Non è scontato e per questo ancora più prezioso per un degente reso fragile dall'intervento ed in ansia per il decorso.
La prima impressione avuta del Dott. Giorgetti è stata più che confermata. Mi ha colpito molto la sua naturale capacità di comprendere la necessità del paziente (e dei familiari) di essere informato e tranquillizzato, di avere uno scambio di battute. Un'attenzione costante, un passaggio in stanza quasi quotidiano. Tanta, tanta professionalità a cui devo la risoluzione del problema ed un esempio di umanità che mi sono portato a casa, prezioso.

Per la pulizia: almeno per il bagno, due passaggi al giorno sarebbero necessari.
Per i servizi: un po' triste il bagno, avrebbe bisogno di altri colori e di essere ammodernato.

Un grande ringraziamento a tutto il reparto.
Gabriele Dal Torrione

Patologia trattata
Voluminoso meningioma della convessità rolandica sinistra.
Trovi utile questa opinione? 
29 Settembre, 2016
BERTOLLI ALESSANDRO
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

GRAZIE INFINITE

Mi chiamo Bertolli Alessandro, ho 73 anni e volevo ringraziare pubblicamente il reparto di neurochirurgia dell'ospedale Riuniti di Livorno ed in particolare il Dott. Jacopo Giorgetti per il "MIRACOLO" che mi ha fatto, e non esagero!!!
Il 18 Marzo 2016, dopo vari esami, ho dovuto subire un intervento chirurgico di exeresi di lesioni spinali multiple intradurali lombari. Avevo 3 SCHWANNOMI O NEURINOMI, uno di 6 cm. che ne nascondeva altri due di 4 cm. e 3 cm. - molto raro vedere una cosa simile. Alle 1.20 di notte (dopo 11 ore di operazione) il Dott J. Giorgetti ha parlato alle mie figlie. L'operazione era andata bene, ma la preoccupazione era per gli arti inferiori.. avrei camminato di nuovo? La mattina del 19 Marzo, alle 8.30, il Dott. Giorgetti era già in sala rianimazione per verificare se muovevo le gambe... BEH!! ho bisogno di plantari per le caviglie e tanta ginnastica, ma le gambe sono SUPER OK! Per questo ringrazio tutta l'equipe e soprattutto il Dott. J. Giorgetti per la sua dedizione, la sua professionalità e la sua grande umanità.
Grazie di cuore.

Patologia trattata
3 NEURINOMI SPINALI RISPETTIVAMENTE DI 6 CM., 4CM., 3 CM.
Trovi utile questa opinione? 
15 Settembre, 2016
Laura Angelini
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamento al Dott. Jacopo Giorgetti

Sono stata ricoverata nel reparto di NCH in data 07/08/2016 ed operata il giorno successivo dal Dr. Jacopo Giorgetti. La diagnosi era "neoplasia intradurale del conocauda a livello di L1", L'asportazione della lesione è stata effettuata con microchirurgia mediante emilaminectomia sinistra di L1, parziale L2.
Queste le informazioni tecniche, io posso solo dire che al momento del ricovero presentavo un grave deficit motorio sulla parte sinistra, non avevo praticamente più forza né equilibrio e cadevo molto spesso, rischiando di procurarmi ancora più danni di quelli che già avevo. Il Dott. Giorgetti mi ha operato con la tecnica chirurgica sopra descritta, che ha comportato la completa asportazione della lesione, conservando l'integrità della vertebra e conseguentemente minori difficoltà post operatorie.
L'intervento è comunque stato complesso, durato diverse ore e la convalescenza non sarà breve, avrò necessità di riabilitazione per rimettere in funzione e rinforzare il tono muscolare dopo più di un mese di inattività.
Non finirò mai di essere grata al Dott. Giorgetti per avere avuto la competenza, abilità e conoscenza della tecnica operatoria adoperata, così da riavere le mie funzionalità intatte, come pre -lesione.
Una parola di ringraziamento anche al personale infermieristico di reparto, sempre disponibile e presente. Un bacione in particolare a Marco, che mi ha aiutato moltissimo durante i primi giorni post- operatori.
Di nuovo grazie ed ancora grazie al Dr. Giorgetti, allo Staff e a tutto il personale di Neurochirurgia del Presidio di Livorno.
Laura

Patologia trattata
Neoplasia intradurale del conocauda a livello di L1.
Trovi utile questa opinione? 
10 Settembre, 2016
Gianluigi De Matteis
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Congratulazioni e ringraziamenti

Ho scoperto questo ematoma facendo una RM un mese dopo l'incidente aviolancistico e dopo ulteriori due mesi non si assorbiva. Alla terza TAC hanno trovato una pressione sul cervello molto aumentata e allora mi hanno ricoverato subito. Il personale infermieristico è eccezionalmente professionale, disponibile, competente, simpatico, cordiale e gentile. I dottori sono veramente competenti, precisi e professionali. Immediatamente messo a mio agio, il Dott. Caprio mi ha illustrato la situazione e l'operazione dell'indomani. Estremamente competente, professionale e disponibile, mi ha poi operato e sempre seguito. Con lui ho subito instaurato un rapporto diretto e cordiale avvertendo fin da subito la sua grandissima esperienza e sentendomi tranquillo fin dal primo momento. Il Reparto è inoltre costantemente e ottimamente pulito e igienizzato e, cosa importantissima, sono tutti rispettosissimi delle esigenze dei pazienti e del loro bisogno di essere seguiti dai loro cari, mantenendo sempre un ambiente familiare e rispettosamente professionale. Faccio davvero i complimenti a tutti.

Patologia trattata
Ematoma subdurale.
Trovi utile questa opinione? 
04 Settembre, 2016
Sebastiano Micalizzi
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Ottimo reparto.
Sono stato operato il 14/06/2016 e mi premeva ringraziare il Dott. Orazio Santonocito, primario del reparto di Neurochirurgia di Livorno, per la Sua capacità professionale, cordialità, umanità dimostrata.
Un ringraziamento particolare va anche alla capo sala S.ra Rosi Puliti, persona di grande spessore umano,professionale e per la sua gentilezza, rendendosi disponibile per qualsiasi problema si presentasse.
Ringrazio anche il dott. Francesco Pieri, che ha assistito il dott. Orazio Santonocito nel mio intervento, rassicurandomi prima di entrare in sala operatoria.
Ringrazio tutto il personale infermieristico e tirocinante, per la loro gentilezza e puntualità nello svolgere il loro servizio nel reparto.
Sebastiano Micalizzi - Acireale
Cordiali saluti.

Patologia trattata
Ernia cervicale C3-C4 con compressione sul midollo.
Trovi utile questa opinione? 
18 Agosto, 2016
Daniel Chiesa
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Il miglior neurochirurgo d'Italia Dr. Santonocito

Sono un ragazzo di Bergamo e questo è il mio terzo intervento per rimozione di meningioma, il primo dove sono stato "resettato" di tutto.
Ho seguito il Dr. Santonocito, divenuto primario di neurochirurgia, a Livorno, in quanto mi aveva operato la volta precedente. Non ci ho pensato un attimo! È il migliore!
Non potevo finire letteralmente in mani migliori, innanzitutto il dottore colpisce per la sua estrema umanità, cosa difficile da trovare a questi livelli d'eccellenza. Poi una volta passati all'intervento vero e proprio, sono andato in sala operatoria tranquillo proprio perché sapevo di poter contare su di Lui, nonostante la complessità e delicatezza dell'operazione.
Infatti dopo svariate ore è andato tutto bene.
Non smetterò mai di ringraziare il mio eroe!
Grazie inoltre alla caposala Rosy, gentilissima e veramente disponibile per tutto l'arco del mio ricovero, così come tutti gli altri dottori ed infermieri.
Daniel Chiesa

Patologia trattata
Residuo meningioma.
Trovi utile questa opinione? 
29 Luglio, 2016
parisi vincenzo
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Mi associo ai commenti positivi riscontrati di persona nel reparto di neurochirurgia dell'ospedale di Livorno. Un grazie di cuore al Dott. Orazio Santonocito per la sua bravura, la sua umanità e disponibilità nei confronti dei pazienti e familiari, doti abbastanza rare da riscontrare in una sola persona. Un grazie al dott. Giorgetti per l'eccellente taglio di capelli. Un grazie a tutti gli infermieri per l'accoglienza, la gentilezza, la disponibilità e per il loro lavoro, svolto in modo impeccabile. Auguro che tale eccellenza possa avere un rilievo sempre maggiore a livello nazionale ed oltre.

Patologia trattata
Aneurisma cerebrale.
Trovi utile questa opinione? 
29 Luglio, 2016
Tessa van der Gen
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un'eccellenza sotto casa

Nessun viaggio della speranza verso il Nord/Sud o l'Estero.
Grazie all'esperienza positiva di un collega (operato per ben 2 aneurismi non rotti), ho scoperto che l'eccellenza neurochirurgica l'avevo sotto casa.
Dopo soli 2 giorni dalla diagnosi di "aneurisma non rotto", riesco ad avere un appuntamento con il primario di neurochirurgia dell'ospedale di Livorno, il professor Orazio Santonocito.
Dopo aver attentamente valutato la risonanza, il professore mi pone davanti in modo oggettivo e pacato ai dati statistici e mi spiega in modo esauriente quali siano le probabilità di rottura dell’aneurisma (valutando anche la mia giovane età e la familiarità per aneurisma endocranico sanguinante) per poter prendere una decisione serena riguardo ad un possibile intervento.
Riesce ad infondermi coraggio e fiducia e decido quindi per l’intervento; l’idea di vivere con una bomba ad orologeria in testa è destabilizzante.
Riesco ad affrontare questa sfida nel miglior modo possibile, sicura di essere nelle mani di un eccellente professionista di esperienza, specializzato in tecniche all'avanguardia.
L'intervento riesce alla perfezione, nonostante si riveli più complicato del previsto.
L'incubo è finito grazie alla competenza e umanità del Professor Orazio Santonocito, di tutto il suo staff medico, di tutto il personale infermieristico, dei tirocinanti, degli studenti; tutti estremamente disponibili ed attenti alle necessità dei malati.
Una nota di merito va anche al personale medico/infermieristico della sala operatoria che mi ha confortato in un momento così difficile, ed anche allo staff medico/infermieristico addetto all'angiografia che mi ha aiutato a superare questo esame invasivo con tranquillità e fiducia.

Patologia trattata
Aneurisma non rotto della arteria cerebrale anteriore azygos.
Trovi utile questa opinione? 
25 Luglio, 2016
renzo lodovici
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Desidero ringraziare per la professionalità, gentilezza e disponibilità, tutta l'equipe (dottori e infermieri) diretti con estrema competenza e sicurezza dal Dott. Orazio Santonocito.

Patologia trattata
Conflitto neurovascolare del nervo trigemino.
Trovi utile questa opinione? 
24 Luglio, 2016
Elena
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Professionalità, abilità, umanità, rispetto

Sono qui ricoverata da sabato dove mi hanno fatto un grosso dono con estrema tempestività, non solo a me ma ai miei figli - "una seconda vita"! A parte la professionalità in tutti i dottori dell'equipe diretta dal primario Orazio Santonocito (tutti compresi, anche gli infermieri/e) ho trovato tanta umanità, gentilezza, disponibilità. Con il loro comportamento ti fanno sentir una forza.
Uno staff che anche al nord Italia se lo possono sognare. Ognuno è un caso a sè stante, ma quando trovi queste persone da elogiare vanno fatte brillare, vanno sostenute e supportate perchè abbiano un futuro migliore e possano lavorare ancora meglio. Con la vita non si scherza, valore inestimabile ogni secondo.

Patologia trattata
Emorragia cerebrale da lacerazioni angioma che non sapevo di avere.
Trovi utile questa opinione? 
15 Luglio, 2016
Giorgio
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Accoglienza

Desidero sentitamente ringraziare, oltre al primario Dott. Santonocito, tutta la sua qualificata equipe e tutto il personale infermieristico. Solo in questa struttura si poteva risolvere la mia patologia legata ad un conflitto vascolare del nervo trigemino, di cui soffrivo da tempo. Siete un reparto davvero di eccellenza e vi ammiro con grande stima e affetto per il lavoro che svolgete quotidianamente.

Patologia trattata
Conflitto neurovascolare del nervo trigemino. Micro decompressione del nervo trigemino.
Trovi utile questa opinione? 
24 Giugno, 2016
Chiara cristodaro
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Sono una ragazza operata di meningioma, dimessa da poco più di una settimana, e vorrei ringraziare tanto tutto il reparto di neurochirurgia per come si sono comportati con me e la mia famiglia.. La gentilezza, la spontaneità e l'accortezza delle infermiere, delle tirocinanti e dei dottori, come la dottoressa Amoroso e del Primario Dottor Santonocito, nonché degli altri membri del reparto, mi hanno aiutato a superare questo difficile momento con il sorriso e con la speranza, che sono cosi tanto importanti in questi momenti. Perciò grazie di cuore per il lavoro che fate.. un lavoro che solo chi ha cuore e forza può fare.
Buon lavoro a tutti voi quindi e grazie davvero.

Patologia trattata
Meningioma.
Trovi utile questa opinione? 
16 Giugno, 2016
Carlo e Monica Cristodaro
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie a tutto il reparto

Desideriamo ringraziare il dottor Santonocito, primario di neurochirurgia di Livorno, per l'accoglienza, la competenza e la grande umanità. Siamo genitori di una ragazza che è stata operata per meningioma, e prima dell'intervento ci ha spiegato tutto con chiarezza e pacatezza, infondendoci una grande fiducia. Ringraziamo anche la dott.ssa Amoroso, il dottor Pieracci, il dottor Pulerà e tutto lo staff medico. Un ringraziamento anche a tutte le infermiere, le OSS e le tirocinanti per la gentilezza e la disponibilità. GRAZIE A TUTTI!

Patologia trattata
Meningioma.
Trovi utile questa opinione? 
11 Giugno, 2016
Riccardo Gandolfi
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie!

Vorrei ringraziare personale medico ed infermieristico del reparto di Neurochirurgia dell'Ospedale di Livorno.
Tutti molto bravi, competenti e disponibili, ispirano sicurezza e non ti fanno sentire né abbandonato né "malato".
Direi che è buona anche la cucina, magari non all'altezza di certi ristoranti del Lungomare Livornese, comunque adeguata alla situazione.

Patologia trattata
Ematoma cerebrale.
Trovi utile questa opinione? 
06 Giugno, 2016
rosa muccio
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie dott. Santonocito

Desidero ringraziare di cuore il dott. Santonocito, primario della neurochirurgia di Livorno, per la competenza e grande umanità con cui mi ha accolta e incoraggiata fino al momento prima di entrare in sala operatoria. Confesso che ero TERRORIZZATA per l'intervento che dovevo subire. Ma con la sua dolcezza e pacatezza mi ha infuso tanto coraggio. Grazie ancora dott. Santonocito e oggi, a quasi tre mesi dall'intervento, mi sono ripresa quasi del tutto.

Patologia trattata
Artrodesi intersomatica posteriore e stabilizzazione con viti e barre + tlf l4-l5.
Trovi utile questa opinione? 
29 Mag, 2016
maria avellina
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Stabilizzazione della colonna tratto lombo-sacrale

Ottimo trattamento della patologia grazie al primario dottor Orazio Santonocito e al gentilissimo e competente dottor Capozza. L'ambiente del reparto è soddisfacente e il personale che assiste è simpatico e competente. Grazie di tutto.

Patologia trattata
Discopatia severa con ernia paramediana dx.
Trovi utile questa opinione? 
20 Aprile, 2016
Livia Bellofiore
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Meglio di così

Forse la mia situazione è stata particolare fin da subito, ma mi sono sentita accolta, compresa, come in famiglia. Ringrazio dal Dott. Santonocito al personale infermieristico, fino agli addetti alla pulizia.

Patologia trattata
Meningioma.
Trovi utile questa opinione? 
28 Marzo, 2016
Massimo De Santi
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Tre interventi, una parola: eccellenti

Lo scorso anno mia mamma (a Settembre 2015); a Marzo 2016 è invece toccato a me.. Tre interventi per clipping di aneurisma cerebrale non rotto.
Oltre che eccellenza medica, qui si parla di eccellenza umana, a partire dal dott. Santonocito. Medici, infermieri, praticanti ed ausiliari, oltre che i volontari, si sono dimostrati eccezionali, offrendo una cura verso il paziente fuori dal comune.
Siete una eccellenza mondiale. Grazie di cuore per come affrontate il vostro prezioso lavoro.

Patologia trattata
Aneurisma cerebrale non rotto mirror Dx e Sx.
Trovi utile questa opinione? 
Guarda tutte le opinioni degli utenti

Altri contenuti interessanti su QSalute