Neurochirurgia ospedaliera Ospedale Civile Maggiore Verona

Neurochirurgia ospedaliera Ospedale Civile Maggiore Verona

 
4.9 (169)
11307  
Scrivi Recensione
Il reparto di Neurochirurgia A ospedaliera dell'Ospedale Civile Maggiore di Verona Borgo Trento, situato in Piazzale Stefani 1, ha come Direttore responsabile il Dott. Giampietro Pinna. Il reparto si distingue soprattutto per gli interventi di neurochirurgia oncologica sia a livello cerebrale che spinale, toccando l'eccellenza nel trattamento chirurgico dei neurinomi dell'acustico, dei meningiomi del basicranio, dei tumori in fossa cranica posteriore ed intrinseci del tronco e dell'encefalo, della patologia degenerativa del rachide, delle patologie su base malformativa e degenerativa della cerniera cranio spinale, di ernia toracica e dei tumori intramidollari. Afferiscono al reparto l'U.O.A. di Neurochirurgia spinale (Dr. Faccioli), l'U.O.A. di Neurochirurgia pediatrica (referente Dr. Francesco Sala), la Struttura Semplice Funzionale di Chirurgia della fossa cranica posteriore (Dott.ssa Masotto) e la Struttura Semplice Funzionale di Neurotraumatologia (Dott. Cristofori). Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Dott. Barone Giovanniantonio (alta Specialità chirurgia dell'ipofisi), Dott. Cristofori Luciano, Dott. Damante Riccardo, Dott.ssa Gambin Roberta, Dott.ssa Masotto Barbara, Dott. Ravenna Giorgio, Dott. Christian Soda, Dott. Umberto Maria Ricci, Dott. Angelo Musumeci.


Recensioni dei pazienti

169 recensioni

 
(161)
 
(6)
 
(2)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.9
 
5.0  (169)
 
4.9  (169)
 
4.9  (169)
 
4.8  (169)
Tutte le recensioni Recensioni più utili
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
04 Dicembre, 2016
Compri Alessandra
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Deformità scoliotica

Dopo anni di inutili massaggi per dolori alla schiena e cervicali, visto l'evidente peggioramento di postura nell'ultimo anno, mia mamma Renata si è rivolta al Dott. Soda. Fatti gli esami richiesti, in maniera chiara e dettagliata, il dottore le ha spiegato che l'unica soluzione era l'intervento chirurgico. Una doppia operazione lunga, pericolosa e molto dolorosa, che avrebbe richiesto una lunga riabilitazione. E' stato proprio così! I dolori insopportabili dei primi giorni sono diminuiti ed ora ci vuole solo tanta pazienza; la schiena se la sente più dritta e si sono attenuati i dolori cervicali. Tutto questo per ringraziare di cuore il DOTT. SODA che con le sue mani d'oro ha dato una speranza a mia mamma. Persona splendida, sia professionalmente che umanamente, è stato un vero piacere conoscerlo! Un ringraziamento al fisioterapista Matteo e a tutto il reparto di Neurochirurgia, dove è stata ricoverata dal 10/11/2016 al 21/11/2016; tutti gentili e molto disponibili.
Grazie Dott. Soda, non la dimenticheremo mai!!!

Patologia trattata
Deformità scoliotica.
Trovi utile questa opinione? 



01 Dicembre, 2016
Silvia
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento Neurinoma Acustico

Sono stata operata dalla Dott.ssa Masotto a giugno 2013 per asportazione di un neurinoma dell'acustico di 3 cm. L'intervento e' durato 8 ore, più altre 2 ore in camera intensiva. L'intervento e' andato benissimo e, come mi aveva detto la Dott.ssa Masotto, il nervo acustico era stato lesionato e quindi ho perso l'udito nella parte operata. Però non ho avuto nessun tipo di problema al nervo facciale. Posso solo che consigliarvi questa struttura di Verona e potete affidarvi a questa GRANDE DOTTORESSA MASOTTO!!! Non finirò mai di ringraziarla perché, oltre ad essere una grande professionista, e' una persona di cuore! A me ha salvato la vita e ringrazio il Signore ogni giorno.

Patologia trattata
Neurinoma acustico.
Trovi utile questa opinione? 
28 Novembre, 2016
maria
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Artrodesi per stenosi e listesi lombare

Ringrazio di cuore il Dott. Soda, medico che si distingue oltre che per la sua professionalità, per la grande umanità.
Ringrazio tutto lo staff e il reparto dove sono stata ricoverata dal 10.10.2016 al 17.10.2016.

Patologia trattata
Stenosi e listesi lombare.
Trovi utile questa opinione? 



27 Novembre, 2016
Ausilia Bertoldo
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Delusione

Attualmente mio marito è ricoverato per un intervento di decompressione vertebrale a causa di una stenosi lombare. Ringrazio il dottor Musumeci per la professionalità, la competenza e la gentilezza.
Purtroppo una parte del personale del reparto è scortese, indifferente, poco attenta alle necessità del paziente. L'antidolorifico è stato somministrato due ore e mezza dopo la richiesta. Ho ricevuto risposte scortesi da due signore di cui non conosco il tipo di professionalità. È successo oggi, 27/11. Ho rinunciato a chiedere consigli su come fare a lavare mio marito, ci siamo arrangiati come abbiamo potuto. Infine i pazienti non riescono a riposare durante il giorno perché le persone al bancone parlano fra loro a voce veramente alta a qualunque ora del giorno. Spero che nei prossimi giorni mio marito possa trovare una situazione più serena, perché ha momenti di tensione che certamente non gli fanno bene.

Patologia trattata
Stenosi lombare.
Trovi utile questa opinione? 
25 Novembre, 2016
Carmen
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Macroadenoma ipofisario ACTH secernente

Comincio col dire che il Dott. Angelo Musumeci è davvero un angelo di nome e di fatto. Grande professionalità e umanità, uno dei pochissimi medici che indossa un camice perché ama il suo lavoro e sa cosa voglia dire avere una vita tra le mani. Ho solo 25 anni e in un certo senso stavo perdendo la fiducia in tutto, ma grazie a lui so che c'è ancora speranza e presto potrò riprendere la mia vita in mano e ricominciare da capo. Parlo cosi perché purtroppo (pur se benigno) l'adenoma che mi ha colpita ti cambia completamente a livello fisico e psicologico, ti sconvolge! Una brutta esperienza insomma. Ora non mi resta che ringraziare ancora infinitamente il Dott. Musumeci, tutto il suo staff della sala operatoria, tutto il reparto di degenza della neurochirurgia (medici, infermieri, OSS e personale delle pulizie) in particolare gli infermieri Maria stella, Omar, Sabrina e tutti quelli di turno tra il 10/11/2016 al 15/11/2016, il personale OSS tra cui la sig.ra Vincenza (simpaticissima) e tutti gli altri presenti in quei giorni, il personale delle pulizie. Un saluto anche al Dott. Soda, che salutava anche me con una pacca sul piede! Ancora grazie a tutti.

Patologia trattata
Macroadenoma ipofisario ACTH secernente.
Trovi utile questa opinione? 
11 Novembre, 2016
Luca Caramore
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Desidero ringraziare il dott. Luciano Cristofori e tutto il suo staff per le premurose cure prestatemi durante il ricovero presso il reparto. Grazie dott. Cristofori, lei mi ha ridato la gioia di vivere e.. stia tranquillo: seguirò i suoi preziosi consigli.
Ringrazio anche tutto il personale paramedico che mi ha seguito durante il mio ricovero dal 04/11/2016 al 09/11/2016 con grande amore e professionalità.

Patologia trattata
Stenosi lombare L3-L4 con ricalibrazione del canale midollare.
Trovi utile questa opinione? 
30 Ottobre, 2016
Silvia bacchetti
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo reparto

Medici ed infermieri di grande umanità e professionalità. Le cinque stelle non bastano.. ce ne vorrebbero 10!

Patologia trattata
Di pertinenza neurochirurgica.
Trovi utile questa opinione? 
10 Ottobre, 2016
Enrico Carotenuto
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Mielopatia cervicale

Una difficile esperienza da sostenere, sia dal punto di vista psicologico che da quello fisico. Con una grave mielopatia mi sono rivolto al Dott. Umberto Ricci, il quale ha preso in carico il mio caso, già considerato e definito grave e con poche possibilità di riuscita.
Un indispensabile preoperatorio di circa 2 mesi ha lasciato seguito all'intervento, durato circa 10 ore a cui, oltre al dott. Ricci, ha partecipato il dott. Soda. Non entro nei particolari chirurgici, ma la scelta di affidarmi a Loro mi ha salvato da una probabile paraplegia (ma era stata previsto anche il decesso) e per questo ora, dopo un periodo di ripresa, sono decisamente in altra situazione.
Certamente la limitazione dei movimenti della testa non è piacevole, ma è stato indispensabile innestare un impianto di sostegno, che qualche controindicazione la porta.
Faccio tanti complimenti allo staff, ma la gratitudine per i due "angeli": Umberto Ricci e Christian Soda, ineccepibili non solo da un punto di vista professionale, ma anche nell'aspetto umano.
Grazie di cuore,
Enrico

Patologia trattata
Innesto impianto volto a stabilizzare le vertebre che comprimevano il midollo. Stabilizzazione vertebrale c3 su c4 con decompressione.
Trovi utile questa opinione? 
27 Settembre, 2016
Maurizio Casarola
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie al dott. Giorgio Ravenna

Al dott. Ravenna Giorgio e a tutti i Suoi collaboratori dell'Unità spinale della Neurochirurgia dell'Ospedale Maggiore di B.go Trento di Verona, un doveroso quanto meritato grazie per la disponibilità, competenza, e cortesia concessa tanto in ambulatorio in occasione della mia unica visita quanto in reparto per l'intero periodo di degenza.
Le Sue preziosissime mani hanno risolto quanto da marzo mi stava rendendo la vita difficile, molto difficile. Sono tornato come sognavo.
Meravigliosa anche la nuova struttura del Polo Confortini, e meraviglioso tutto il personale del reparto, segretaria compresa; spesso dimenticavo fosse un ospedale, bellissimo.
Eccellenza Veneta e Veronese.

Patologia trattata
Ernia discale L4-L5.
Trovi utile questa opinione? 
19 Settembre, 2016
Federico Penso
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Decompressione interlaminare bilaterale L4 -L5

Sono stato sottoposto ad un intervento chirurgico per una stenosi lombare L4-L5 eseguito dal Dott. Giorgio Ravenna, Unità di Neurochirurgia Spinale, Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata Verona, Polo Chirurgico "Pietro Confortini", Ospedale di Borgo Trento, Verona. Sono stato operato nel primo pomeriggio del 12/09/2016; sono stato mobilizzato nella prima giornata post-operatoria e dimesso nella mattinata del 15/09/2016.
Al Dott. Ravenna ed ai suoi collaboratori dell'Unità Spinale vanno tutti i miei più sinceri ringraziamenti. Al Dott. Ravenna per il suo personale interessamento e per il suo magistrale intervento chirurgico. A tutto il personale dell'Unità Spinale per la professionalità, la cortesia e simpatia con cui sono stato trattato durante il mio soggiorno ospedaliero. Ora mi sento bene e non ho più dolori agli arti inferiori e riesco a camminare con disinvoltura, cosa che non riuscivo assolutamente a fare prima dell'intervento. Una volta rispettati i tempi di convalescenza non vedo l'ora di riprendere le normali attività quotidiane. Un grazie di cuore a tutti.

Patologia trattata
Stenosi lombare L4 - L5.
Trovi utile questa opinione? 
31 Agosto, 2016
Aliprandini Renzo
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Operato per malformazione Arnold Chiari

Ricoverato nel 1994 per Malformazione Arnold Chiari diagnosticata dal prof. Bricolo, sono stato operato dal prof. Pinna, che saluto dopo tanti anni. Intervento al top e guarigione completa, grande staff!! GRAZIE.
Un saluto e un ringraziamento particolare anche al prof. Barone Giovanni.

Patologia trattata
Malformazione Arnold Chiari.
Trovi utile questa opinione? 
27 Agosto, 2016
Luciano Artese
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Grazie al dott. Cristofori e al dott. Pinna

Sono stato operato il 18 aprile dal Dott. Luciano Cristofori e dal Dott. Giampietro Pinna (quest'ultimo direttore del reparto). Si trattava, come mi è stato detto, certamente di un intervento delicato: rimozione di cavernoma mesencefalico; sul ponte cerebrale con tutte le conseguenze possibili. A Teramo avevano scritto "non si danno indicazioni chirurgiche", insomma: inoperabile per la posizione particolarmente difficile.
Bene: i neurochirurghi Cristofori e Pinna, che a Verona mi hanno operato, sono stati bravissimi: mi sono svegliato in reparto senza bisogno di terapia intensiva o altro; Pinna e Cristofori sono venuti a trovarmi, Cristofori è praticamente venuto tutti i giorni. Dopo dieci giorni sono andato via, ovviamente senza il cavernoma. Gli strascichi (sinestesia alla gamba sinistra) sono irrilevanti rispetto ai rischi corsi, conduco ormai una vita normale con le tensioni di tutti i giorni.
Non voglio poi dimenticare l'altro personale medico e il personale infermieristico: angeli bravi e pazienti.

Patologia trattata
Cavernoma del passaggio pontomesencefalico a destra con segni di sanguinamento.
Trovi utile questa opinione? 
08 Agosto, 2016
Angela Valerio
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Infinite grazie alla dott.ssa Masotto

Quest'anno 2016, il 24 giugno, sono stata operata di neurinoma al nervo acustico. Mi sono accorta di questo tumore benigno circa tre anni fa per una ipoacusia crescente. Attraverso una serie di indagini strumentali, mi hanno diagnosticato il neurinoma. La dott.ssa Masotto mi ha consigliato l'intervento, anche perchè non avevo alternative valide e risolutive, nonostante i rischi che potevano esserci. Io mi sono fidata di Dio perchè mi aveva guidata sino alla dott.ssa Masotto e della stessa dottoressa che, appena conosciuta, mi ha ispirato rassicurazione e fiducia. L'intervento è riuscito, la guarigione è totale, nessun difetto nè facciale e nè all'occhio (alcuni dei rischi a cui potevano andare incontro). L'umanità e la professionalità sia dell'equipe medica che assistenziale da parte del personale infermieristico, è stata splendida. Ringrazio Dio e la dott.ssa Masotto che si è lasciata guidare da Qualcuno da lassù.

Patologia trattata
Neurinoma al nervo acustico dell'orecchio sinistro.
Trovi utile questa opinione? 
04 Agosto, 2016
PAOLA
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

GRAZIE INFINITE

Mio marito ha avverto i primi sintomi intono a Natale 2014 all'età di 56 anni. Poi a seguito dell'EMG che ha evidenziato dei problemi, ha eseguito la RM cervicale ed è emerso che soffriva di stenosi cervicale che interessava le vertebre C3-C4-C5-C6-C7. E' andato dal dott. Maida di Ferrara, neurochirurgo che gode di buona fama, il quale dopo avergli fatto fare altri esami, quale un'altra EMG, RM cervicale, PEM e PES ci ha candidamente detto che sarebbe rimasto per sempre così, che non avrebbe mai potuto migliorare, e che, se andava bene, avrebbe potuto stabilizzarsi altrimenti sarebbe peggiorato; che quello che era perso era perso e non si sarebbe più potuto recuperare nulla; che ci saremmo rivisti tra 8 mesi salvo peggioramenti che avremmo dovuto comunicargli immediatamente.
La nostra dottoressa LINA SABBIONI, alla quale non finiremo mai di essere riconoscenti, ci ha consigliato di richiedere un altro parere all'Ospedale Borgo Trento di Verona.
Abbiamo fatto una visita dal dotto RICCI UMBERTO MARIA, che ci ha spiegato che l'unica possibilità era l'intervento di decompressione da fare il prima possibile per evitare ulteriori peggioramenti. Ci ha dato senso di sicurezza e riacceso la speranza. L'operazione è stata eseguita il 15/06/2015. Il DOTT. RICCI è un medico competente, bravissimo, e una persona squisita, umana e gentilissima, disponibile. E' venuto tutti i giorni dopo l'intervento a vederlo ed è stato meravigliosamente gentile anche con me venendo a tranquillizzarmi subito dopo essere uscito dalla sala operatoria. E' stato operato lunedì mattina e venerdì abbiamo pranzato a casa nostra a Ferrara. Purtroppo non ha recuperato proprio tutto, ma le cose sono migliorate moltissimo.
Ringrazio di cuore il DOTT. RICCI al quale io e mio marito Giuseppe saremo perennemente riconoscenti e ringraziamo anche tutto lo staff medico e infermieristico, tutti di grande professionalità, gentilezza, disponibilità e umanità anche nei miei confronti aiutandomi ad affrontare tutto quanto. GRAZIE, GRAZIE e ancora GRAZIE!

Patologia trattata
Stenosi cervicale c3-c4-c5-c6-c7.
Decompressione cervicale posteriore tramite laminotomia open door c3-c6 e laminectomia parziale c7.
Trovi utile questa opinione? 
17 Luglio, 2016
Stefania
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza

Non posso che essere riconoscente a tutto il reparto per la grande gentilezza e disponibilità di tutto il personale, dagli addetti alle pulizie, a infermieri e medici. Qui ci si sente delle persone e si viene trattati come tali, nonostante la grandezza della struttura porterebbe a pensare il contrario. Sono stata operata d'urgenza dal dottor Ravenna, che non ringrazierò mai abbastanza innanzitutto per la sua grande umanità e sensibilità e soprattutto per la sua grande professionalità. Grazie a lui e al suo intervento immediato mi ha restituito la mia vita e la possibilità di occuparmi di mio figlio, cosa che con un arto vicino alla paralisi non avrei potuto fare. Dopo aver consultato altre strutture e altri medici senza alcun risultato, ringrazio Dio di essermi rivolta qui. Lascerò questo ospedale sulle mie gambe!

Patologia trattata
Ernia discale l4 l5 con sindrome della cauda equina.
Trovi utile questa opinione? 
09 Giugno, 2016
cristina gervasi
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Infiniti ringraziamenti al dott. Cristofori

Che dire! Pienamente soddisfatta! Sono stata operata dal dott. Luciano Cristofori per una stenosi lombare il 31 maggio u.s. Avevo problemi a deambulare e i crampi sotto la pianta del piede mi davano il tormento. Subito dopo l'intervento ho provato una sensazione indescrivibile: sentivo come affluire nuovamente qualcosa nella gamba sinistra; e le dita del piede sinistro che non riuscivo più a muovere, si muovevano... Mi ha praticato un intervento di decompressione e tutto è andato per il meglio.
Professionalità, disponibilità, competenza, sono solo alcune definizioni che gli si addicono. Grazie al dott. Giarletta, a tutto lo staff e a tutto il personale del reparto di neurochirurgia, veramente eccezionali!

Patologia trattata
Stenosi lombare L4-L5.
Decompressione e ricalibrazione circonferenziale del canale lombare mediante approccio interlaminare bilaterale.
Trovi utile questa opinione? 
03 Giugno, 2016
Amal BENSALEH
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie!

Cosa posso dire se non grazie, grazie per avermi ridato la vita. Sono stata operata il 9 maggio 2016 dal Dott. Umberto Maria Ricci (asportazione con tecnica microchirurgica del meningioma del tuberco sellare ad espansione destra + meningioma temporo-polare di destra.), un angelo a cui devo tutto. Mai avevo visto un medico così, con lui mi sono sentita subito in buone mani e non basta scrivere queste cose per ringraziarlo. Non parliamo poi del personale tutto, semplicemente fantastico, educato e umano. Non potrò mai dimenticarmi del mio angelo protettore, il dottor Ricci, a cui dedico tanto nelle mie preghiere!

Patologia trattata
Duplice meningioma cerebrale.
Trovi utile questa opinione? 
24 Mag, 2016
Francesco esposito
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Umanità e competenze professionali

Sono stato operato a marzo de 2004 dal dott. Pinna ed equipe di medulloblastoma cerebellare a destra. Che dire, solo gratitudine a vita per questi professionisti, è grazie a loro se posso abbracciare i mie figli.. Anche se ho pagato un piccolo prezzo, sono felice così. Grazie di tutto a tutte le persone del reparto, ve ne sarò grato tutta la vita.

Patologia trattata
Medulloblastoma.
Trovi utile questa opinione? 
21 Mag, 2016
Costantino
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ECCELLENZA ITALIANA, DOTTORI MASOTTO E MUSUMECI

Il 4 maggio 2016 sono sono stato operato dai dottori Musumeci e Masotto per un neurinoma dell'acustico. L'operazione, durata oltre 8 ore, è andata più che bene con totale asportazione, che viste le dimensioni di 3 cm. non era dato per scontato. Nervo facciale salvato, anzi, esco dalla sala operatoria quasi senza alcun difetto visivo. Oltre alla professionalità e competenza dei medici, tengo a precisare che l'intero reparto è competente e attento alla cura dei pazienti. Professionalità, gentilezza e interesse sono i punti di forza di questo reparto. Non ci si sente abbandonati, la presenza sia degli infermieri che dei medici e costante ogni giorno.
Esprimo un sentito ringraziamento sia al dottor Musumeci sia alla dottoressa Masotto, gli sarò sempre grato per il lavoro svolto e le cure e le attenzioni che hanno mostrato non solo a me ma a ogni paziente del reparto. Grazie, grazie e ancora un grazie di cuore.

Patologia trattata
Neurinoma dell'acustico.
Trovi utile questa opinione? 
13 Mag, 2016
GIUSEPPE
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

GRAZIE DI CUORE DOTTOR CRISTOFORI

Dopo aver acquisito informazioni anche tramite internet ed essermi consultato con un mio amico medico, ho richiesto una visita dal DOTTOR CRISTOFORI presso l'ospedale BORGO TRENTO DI VERONA, in quanto ero affetto da mielopatia da ernia discale c5-c6. Il 25 gennaio 2016, munito di risonanza magnetica, mi reco dal dottor CRISTOFORI per la visita, al quale è bastato un rapido sguardo alla risonanza per inquadrare in modo chiaro e preciso il mio problema, nonchè l'unico modo per risolverlo (purtroppo tramite intervento chirurgico da programmarsi nel giro di 30-40 giorni max); poi con tono molto affabile mi ha spiegato nei particolari e in modo a me comprensibile come si sarebbe svolto l'intervento, a quali rischi sarei andato incontro e rassicurandomi sul buon esito dell'operazione, facendomi sentire tranquillo e in buone mani. Il giorno 16 marzo 2016 il dottor CRISTOFORI mi ha operato assieme al giovane bravissimo dottor CECCARONI: l'intervento (circa 4 ore) è perfettamente riuscito e, cosa meravigliosa, già dal mio risveglio dall'anestesia (a parte un po' di fastidio) non ho più provato alcun dolore. Durante i successivi sei giorni di ricovero il dottor CRISTOFORI ed anche il dottor CECCARONI si sono sempre interessati personalmente delle mie condizioni, facendomi visita quotidianamente. Oggi, a quasi due mesi dall'intervento, sto bene e pian piano sto tornando alla mia vita normale.
Che dire.. ho difficoltà a trovare le parole che possano esprimere la mia gratitudine nei confronti del dottor CRISTOFORI. GRAZIE..
GRAZIE anche al dottor CECCARONI e a tutti i medici dello staff. GRAZIE a tutto il personale infermieristico, sempre gentile, premuroso , disponibile e altamente professionale.
ECCELLENTE REPARTO!

Patologia trattata
MIELOPATIA CERVICALE DA ERNIA DISCALE C5-C6.
Trovi utile questa opinione? 
02 Mag, 2016
delia o.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Competenza e professionalità

Un grazie di cuore al dottor Musumeci e a tutto lo staff del reparto, hanno curato e accudito mio padre come se fosse il loro, con amore e competenza davvero encomiabili. L'intervento è durato circa un'ora (22/04/2016) ed i benefici sono stati subito visibili: già dal giorno dopo mio padre camminava meglio; i riflessi e la postura migliorati e anche la memoria era più vivida.

Patologia trattata
Idrocefalo normoteso.
Trovi utile questa opinione? 
09 Aprile, 2016
paola vaccari
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie dott. Musumeci!

Sono stata operata il giorno 11 marzo 2016 per l'asportazione di un meningioma del tubercolo sellare. Il sintomo piu' angosciante e' stata la perdita di campo visivo, sopratutto in un occhio nell'ultimo mese prima dell'intervento. Sono stata presa in cura dal dott. Musumeci, il quale ha organizzato la migliore equipe necessaria per l'operazione. Desidero ringraziarlo per la serieta', professionalita' (ovviamente fuori discussione) ed umanita' avuta nei miei confronti; in particolare mi ha rassicurato sul buon esito dell'intervento invitandomi ad avere fiducia, fiducia che ho ben riposto in lui visto che adesso, a circa un mese dall'intervento, ho ripreso gran parte della vista e gia' conduco una vita normale. Un grazie di cuore al dott. Musumeci ed agli altri ottimi componenti dell'equipe per avermi salvato!
Paola Vaccari

Patologia trattata
Meningioma tubercolo sellare.
Trovi utile questa opinione? 
01 Aprile, 2016
Paola
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Mio marito Apollaro Michel, dato come inoperabile dal 2003 da diversi neurochirurghi di altri centri, è stato operato dalla dottoressa Masotto e dal dottor Giarletta il 03/02/2016. Con grande amore per tutto l'intervento, durato ben 15 ore, hanno salvato mio marito. Come si può non ringraziare?

Patologia trattata
Meningioma plesso corioideo.
Trovi utile questa opinione? 
27 Marzo, 2016
Aldo
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellente esperienza

Sono stato ricoverato recentemente (Marzo 2016) per un'operazione di stenosi lombare, effettuata dal Dott. Luciano Cristofori.
Vorrei ringraziare il Dottore e tutta la sua equipe per il buon esito dell'intervento e per la grande organizzazione e professionalità dimostrata, fin dal principio.
Un particolare complimento anche al reparto di Neurochirurgia, il quale si è dimostrato perfettamente all'altezza delle aspettative.

Patologia trattata
Stenosi lombare.
Trovi utile questa opinione? 
26 Marzo, 2016
Dina Gallon
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Ringraziamenti

Ringrazio il Dott. Christian Soda, neurochirurgo eccellente e persona sensibile e umana. Ringrazio la Dr.ssa Cristina Buttazzoni, anestesista sempre professionale ed attenta. Ringrazio i tutti i collaboratori della sala 16 per avermi aiutata. Ringrazio l'equipe infermieristica del reparto per l'assistenza.

Patologia trattata
Spondilolistesi.
Trovi utile questa opinione? 
04 Marzo, 2016
MORTARI ATTE
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un caloroso ringraziamento

Sono la sig.ra Atte di 77 anni, residente in provincia di Mantova. Dopo tanti anni di una sintomatologia dolorosa agli arti superiori ed inferiori che mi affliggeva, limitandomi nella vita quotidiana (e rischio di paralisi nonostante un precedente intervento eseguito dal NEUROCHIRURGO Dott. Gian Paolo Paini presso l'ospedale Maggiore di Parma), sono stata trattata chirurgicamente per stenosi cervicale dal Dott. Cristofori, che ringrazio, come ringrazio tutto le persone che operano nel reparto di neurochirurgia dell'ospedale Borgo Trento di Verona, dove sono stata operata (luglio 2015), a cui vanno i complimenti per la loro professionalità. E’ andato tutto bene. Sono quasi scomparsi i fortissimi dolori agli arti. Ho riacquistato praticamente dieci anni di giovinezza.

Patologia trattata
Stenosi cervicale.
Trovi utile questa opinione? 
01 Marzo, 2016
Andrea Parravicini
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Contento

Sono rimasto molto contento dell'esperienza a Verona. Il 25 gennaio mi sono recato dal dottor Cristofori per la visita con la documentazione necessaria e lui molto sicuro mi ha detto che l'unica possibilità era l'intervento. Dato che la situazione era abbastanza grave mi ha fatto tornare dopo un mese per l'operazione, cosa che da me a Bari non sarebbe mai accaduta. Quando il 24 febbraio sono tornato, mi hanno operato di mattina e, a parte essere rimasto dopo essermi svegliato dall'anestesia totale due ore a tremare sul lettino, è andato tutto bene. Unica cosa: mi è stato toccato un nervo della mano che mi ha causato un'ipersensibilità inizialmente insopportabile, ma già ora sta migliorando. Il giorno dopo l'operazione mi sono alzato ed ho cominciato a camminare. Tutti i dipendenti sono stati sempre simpatici e disponibili ed il dottore passava una volta al giorno per vedere come stavo. L'assistenza fisioterapica non è da cinque stelle, dato che mi hanno visto due volte e mi hanno dato pareri contrastanti, ma poco importa anche perchè dopo le tre settimane di assoluto riposo dovrò seguire un percorso di ginnastica posturale globale. Per adesso non mi sono passati tutti i dolori ovviamente, anzi, li sento più di prima, ma mi hanno detto che è normale e la mia struttura ora si sta assestando.

Patologia trattata
Mielopatia da ernia c6-c7.
Trovi utile questa opinione? 
28 Febbraio, 2016
Laura Biagianti
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Meningioma della rocca petrosa

Trascorso un anno dalla mia operazione, voglio finalmente lasciare un doveroso commento sulla mia positiva esperienza presso l’ospedale Borgo Trento di Verona e in particolare sul reparto di neurochirurgia.
Un anno fa sono stata operata dalla Dott.ssa Masotto a causa di un meningioma della rocca petrosa destra.
Per via di ripetuti episodi di vertigini e di forti mal di testa, mi sono sottoposta a una risonanza magnetica, dalla quale è emerso che avevo una neoformazione delle dimensioni di 3 cm. All’inizio è stato uno shock aver scoperto questo tumore, ma per un caso fortunato ho conosciuto una persona tramite un amico comune che avendo il mio stesso tipo di tumore, mi ha consigliato di recarmi dalla Prof. Masotto e ne sono felicissima. E’ una persona squisita, oltre ad essere una grandissima professionista.
L’intervento è durato circa cinque ore ed è riuscito benissimo; non si sono creati danno al nervo facciale (dopo 10 giorni dall’operazione ho avuto una paresi facciale che si è risolta dopo circa un mese, forse causata dallo stress a cui era sottoposto il nervo durante l’intervento). Il nervo acustico ha sofferto un po’, ma in modo trascurabile, come mi aveva preventivamente ipotizzato la dottoressa prima dell’operazione. Adesso, dopo un anno, soffro ancora di leggere vertigini che variano da periodo a periodo, ma che complessivamente stanno migliorando. E’ comunque uno stato di salute con cui posso convivere benissimo e chi mi permette di svolgere una vita normale.

A questo punto vorrei consigliare, a chi dovesse eventualmente sottoporsi ad un intervento simile, di informarsi prima dell’operazione riguardo un eventuale supporto post operatorio, poiché una volta dimessi dall’ospedale non si ha più alcuna assistenza. Alla dimissione non mi è stata fornita né una terapia, né un percorso riabilitativo.
Io sono stata dimessa dopo 4 giorni dall’intervento e il controllo era previsto dopo 6 mesi. Una volta arrivata a casa ho avuto però il problema della paresi, così come anche le vertigini molto forti, e mi sono ritrovata da sola senza sapere a chi rivolgermi e mi sono sentita disorientata.
Avere a disposizione un medico esperto che ci segue nel percorso della convalescenza dopo essere tornati a casa è secondo me fondamentale soprattutto dal punto di vista psicologico.
Voglio ringraziare la Dottoressa che mi ha ridato la salute e il mio futuro come mamma. Gliene sarò grata per sempre.
Posso solo consigliare a tutti quelli che sono affetti dalla stessa patologia di affidarsi senza indugi alla Dott. Masotto e di affrontare l’intervento con fiducia e ottimismo.

Patologia trattata
Meningioma fossa posteriore.
Trovi utile questa opinione? 
24 Febbraio, 2016
lea briani
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Bravissimi

Dopo tanti anni ringrazio di cuore il dott. Pinna per aver salvato la vita a mio marito nell'ottobre 2001. Dopo pochi mesi nominato primario a Cagliari, abbiamo avuto la fortuna di andare a trovarlo durante una vacanza in Sardegna.

Patologia trattata
Aneurisma cerebrale.
Trovi utile questa opinione? 
12 Febbraio, 2016
anna
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie dott. Soda: asportazione dente epistrofeo

Circa 1 anno e mezzo fa, in seguito alla comparsa di una iniziale paresi, sono son stata operata dal dott. Soda di asportazione del dente dell'epistrofeo per via trans-orale e stabilizzazione cranio cervicale.
L'intervento è andato benissimo, dopo qualche giorno in terapia intensiva son stata rimandata in Reparto e dopo l'intervento ho iniziato a recuperare pian pianino la mia autonomia.
Ci tengo a ringraziare tutto il reparto di Neurochirurgia, il Dott. Soda, il Dott. Ricci, il reparto di rianimazione e tutto il personale, che mi son stati vicini sia prima che dopo l'intervento senza avermi mai fatto sentire sola.

Patologia trattata
Instabilità cranio cervicale da Artrite Reumatoide.
Asportazione del dente dell'epistrofeo per via trans-orale e stabilizzazione cranio-cervicale.
Trovi utile questa opinione? 
08 Febbraio, 2016
Domenico Lottanti
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Dott. Cristofori, grande professionalità

Ho contattato il Dott. Cristofori per una forte lombalgia a destra con irradiazione dorso laterale alla coscia e gamba. E’ stata fatta una pronta diagnosi, con ausilio di RMN, di stenosi del canale vertebrale, passaggio L3-L4,L4-L5. Il Dott. Cristofori ha agito con grande professionalita’ applicando una procedura conservativa e mirata su una colonna piuttosto malconcia di un settantenne. Con un intervento di ricalibrazione microchirurgica bilaterale del canale vertebrale, mediante approccio interlaminare allargato da destra, ho ottenuto la scomparsa totale della sintomatologia dolorosa che mi affliggeva da oltre otto mesi. Ho riacquistato la postura eretta e una deambulazione corretta. Ringrazio di cuore il Dott. Cristofori che mi ha regalato dieci anni di giovinezza! Un ringraziamento poi al Responsabile Dott. Pinna (conosciuto personalmente) che coordina egregiamente il personale medico e paramedico che lavora con efficienza e professionalita’. Bravi tutti e grazie ancora da un infermiere in pensione che sa riconoscere la validita’ del personale di un Reparto Ospedaliero!

Patologia trattata
Stenosi del canale vertebrale L3-L4, L4-L5.
Trovi utile questa opinione? 
30 Gennaio, 2016
Giampaolo Petrolito
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Dott. Cristofori, staff eccezionale

Vecchia conoscenza del reparto di neurochirurgia, sono stato trattato chirurgicamente per la recidiva dell'ernia discale L5-S1. Operato per la prima volta nel marzo del 2009 quando ero arrivato in condizioni molto serie (piede cadente sinistro) al reparto, avevo risolto brillantemente grazie all'intervento. A causa dei lavori usuranti che ho praticato, nel 2014 si è ripresentata la stessa patologia. Ho temporeggiato fino a luglio 2015 con la terapia farmacologica e fisioterapica, quando appunto, il dolore è cresciuto in modo esponenziale sino a gennaio c.a. ed ad una nuova RMN appariva chiara la recidiva su L5-S1. Ho contattato il Dott. Cristofori che, dopo aver visionato tutti i nuovi esami, mi ha messo davanti alla realtà. A causa di una mia predisposizione congenita dei tessuti e dei dischi vertebrali, avevo di nuovo bisogno di un intervento chirurgico. Sono stato operato il 27/01/2016 e già al risveglio dall'anestesia generale il dolore era svanito. Dopo circa 12 ore dall'intervento venivo mobilizzato e già camminavo. Adesso dopo tre giorni dall'intervento sono in convalescenza attiva e sono contentissimo di muovermi senza quel dolore lancinante che occupava le mie giornate, limitandomi nella vita quotidiana e che mi ottenebrava la mente. Il Dott. Cristofori mi ha ridato per la seconda volta linfa vitale. Un grazie al Dott. Cristofori ed al suo fantastico staff sempre attento e davvero professionale. Il giovane Dott. Giarletta, medico di reparto, che mi ha seguito nel decorso è davvero una buona promessa per la medicina ed un professionista serio. Grazie immensamente.

Patologia trattata
Voluminosa recidiva di ernia discale L5-S1 sinistra.
Trovi utile questa opinione? 
25 Gennaio, 2016
Maria Giuliana Amelotti
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

GRAZIE AL DOTT. RICCARDO DAMANTE

Voglio ringraziare il Dott. Riccardo Damante che mi ha operato di una "rognosa" ernia discale. Un ringraziamento va anche a tutto lo Staff medico e infermieristico. Prima dell'intervento non potevo più stare seduta, ora a distanza di un mese sono rinata. Mi duole dirlo, essendo ligure, ma non c'è paragone tra alcuni nostri ospedali e l'Ospedale di Borgo Trento di Verona, a pieno ritmo anche il giorno di Natale...

Patologia trattata
ERNIA DISCALE L4-L5.
Trovi utile questa opinione? 
20 Gennaio, 2016
Buggio Nicola
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento per ependimoma del philum terminale

Voglio esprimere i miei più calorosi ringraziamenti a tutto lo staff del reparto. Dopo aver scoperto da una risonanza magnetica, fatta nel Marzo 2015, la presenza di una lesione intradurale in corrispondenza del soma vertebrale di L2 ed L3, ho fatto alcune visite neurochirurgiche, con esiti spesso incerti e inconcludenti, sono approdato, tramite segnalazione di un amico, presso il Dott TURAZZI a Verona, il quale mi ha esaurientemente spiegato quale fosse il mio problema e quali fossero i rischi. Dopo un primo impatto piuttosto critico dal punto di vista psicologico, mi sono attivato e cortesemente il dott. Turazzi mi ha messo in contatto con la Dott.ssa Masotto, che con grande cortesia e professionalità mi ha dato spiegazioni e consigli esaurienti. Dopodiche è stata fissata la data dell'intervento per il 7 gennaio 2016. Vissuto il periodo precedente l'intervento con grande paura e preoccupazione, sono finalmente arrivato al fatidico giorno. La mattina del ricovero, dopo aver espletato le varie formalita' con estrema efficienza e un pizzico di umorismo da parte del personale addetto, umorismo in quel momento ben accetto e utile vista la situazione in cui versavo, ho parlato con il Dott. Annichiarico, che ha risposto esaurientemente alle mie domande con molta cortesia e professionalita'. Arrivato in sala preoperatoria, ho trovato un anestesista (di cui purtroppo non ricordo il nome) che mi ha esaurientemente spiegato tutti i processi e lo ringrazio molto essendo io caratterialmente portato a voler piu' informazioni possibili. Dopo varie ore di sala operatoria e post, sono stato riportato nella mia stanza. La prima ora e' stata piuttosto critica e dolorosa, ma poi con l'aiuto dei farmaci il tutto si e' decisamente calmato. Tutta la notte sono stato monitorato da un angelo custode nelle spoglie di una gentilissima infermiera che ringrazio di cuore. Il mattino dopo, previa visita del dott. Annichiarico che controllava le mie funzioni vitali e la risposta dei miei arti inferiori, di cui io avevo il terrore di perdere l'uso, mi hanno fatto alzare e metter seduto con mia grande gioia e stupore. Nel pomeriggio ho visto la mia salvatrice, La dott.ssa Masotto, che mi ha dato qualche informazione piu' particolareggiata a proposito dell'intervento. Dopo pochi giorni sono stato dimesso e ora sto recuperando con pazienza. Esprimo quindi tutta la mia ammirazione e i miei piu' calorosi ringraziamenti alla Dott.ssa Masotto dalle mani d'oro, al dott. Annichiarico, a tutto lo staff infermieristico, alla Dietologa che mi ha seguito, avendo io grossi problemi di allergie alimentari, al personale delle pulizie, e comunque a tutte le persone che lavorano in questo fantastico reparto.
Complimenti a tutti. Bravi, bravi, bravi.
Da segnalare anche il Dott. Musumeci, che ho avuto modo di conoscere perche' aveva operato il mio compagno di stanza. Grande professionalita' e cortesia.

Patologia trattata
Ependimoma del philum terminale.
Trovi utile questa opinione? 
11 Gennaio, 2016
Giorgio Artizzu
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Stenosi Cervicale - GRAZIE di cuore Dott. Moscolo

GRAZIE DOTTOR MOSCOLO.
Sono stato operato dal Dottor Fabio Moscolo il 08 ottobre 2015, dopo circa 20 giorni dalla sua visita. Il problema che mi affliggeva era un restringimento del canale cervicale (stenosi cervicale) nelle vertebre C3/C4 che comprimevano il midollo spinale e le radici nervose. Avevo fortissimi dolori, indebolimento degli arti, gambe pesanti ed instabili e braccia deboli. Il dottor Moscolo mi fece capire subito che la patologia era stata trascurata per troppo tempo e bisognava intervenire con urgenza per la riduzione della stenosi, perchè in tempi brevi non avrei più potuto camminare e rischiavo la paralisi. L'intervento e' stato relativamente breve, ma è andato tutto bene, ho portato il collare per un mese, i terribili dolori lancinanti che mi hanno portato dalla Sardegna fino a Verona sono quasi scomparsi ma è ancora presto per poter vedere gli esiti definitivi e il 27 gennaio prossimo farò i controlli di routine. Ringrazio il Dottor Fabio Moscolo, i suoi collaboratori le O.S.S. Michela e Silvia e tutto il reparto di neurochirurgia dell'ospedale Borgo Trento di Verona, che si è prodigato senza risparmio per fornirmi tutta l'assistenza necessaria con tanta gentilezza e professionalità.

Patologia trattata
Stenosi cervicale C3/C4.
Trovi utile questa opinione? 
03 Dicembre, 2015
Franco Giorlandino
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Craniofaringioma - Grazie dott.ssa Masotto

Il 3 settembre 2012 sono stato ricoverato presso il reparto di Neurochirurgia di codesto Ospedale, e il giorno successivo sono stato operato di "craniofaringioma". Oggi, dopo oltre tre anni dall'intervento chirurgico, sto bene, anche se devo convivere con qualche problemino. Il mio stato di salute comunque va sempre a migliorare. Tutto ciò lo devo ad una persona speciale, la dottoressa Masotto, il chirurgo che mi ha operato.
A Lei dottoressa Masotto e a tutta la sua equipe che si è occupata del mio complessissimo e delicato intervento chirurgico, va un sentito ringraziamento per l'elevata professionalità.
Un grazie anche a tutti gli altri operatori sanitari che si sono occupati di me durante la mia degenza in ospedale, per circa trenta giorni.
Grazie, Grazie, Grazie.
Franco Giorlandino

Patologia trattata
Craniofaringioma.
Trovi utile questa opinione? 
24 Novembre, 2015
Luca Zenti
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurinoma acustico

Il 12 Novembre mia moglie ha subìto un intervento per l'asportazione di un neurinoma. Siamo stati seguiti dalla dott.ssa Barbara Masotto per circa due anni e, quando si è accorta che il tumore stava crescendo troppo, ha consigliato di intervenire.
Operazione riuscita perfettamente, salvato sia il viso e sembra anche l'udito, almeno in parte. Per saperne di più dobbiamo aspettare qualche tempo, ma mia moglie dice che ci sente. Vedremo.
Saremo eternamente grati alla Dott.ssa Masotto, sia per l'altissima professionalità, sia per l'aspetto umano. Grazie, grazie, grazie. Avete ridato salute, dignità e speranza ad una madre, un bambino di quattro anni ed anche a me. Altissima professionalità da parte di tutti.

Patologia trattata
Asportazione di neurinoma dell'acustico.
Trovi utile questa opinione? 
23 Novembre, 2015
Spazini Loris
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dopo tanti anni (11) voglio ringraziare

Dopo tanti anni, era il 6 ottobre 2004, ho l'occasione di ringraziare la Dottoressa Masotto e tutti i suoi colleghi medici, infermieri e Oss di questo ospedale. Arrivai nel pomeriggio del 6 ottobre 2004 in autoambulanza da un altro ospedale (che non cito perché lì la professionalità è venuta a mancare) in condizioni pietose e qui mi fermo. Preso in carico dalla Dottoressa Masotto, mi riscontrava un ascesso epidurale ai muscoli paravertebrali L1 L5, mi fece un eccellente intervento di pulizia (mi ricordo benissimo la frase che mi disse dopo mesi, ad una visita di controllo, dopo che mi abbracciò vedendomi con le stampelle e non in carrozzina "Spazzini le ho tolto dalla schiena pus a cucchiaiate, era a rischio carrozzina ed invece ce l'abbiamo fatta"). Rioperato in TAC guidata 21 giorni dopo per risolvere ad un altro ascesso formatosi nell'inguine dal Professor (?) purtroppo non ricordo il nome, ricordo però di una persona fantastica, per fortuna e specialmente per la professionalità di questi medici sono ancora qui e posso ringraziare tutti...
Tutto questo per dire che la professionalità, serietà e dedizione di queste persone non è un caso.
PS: so che è una cosa praticamente impossibile, ma se si ricordasse del mio intervento gradirei due righe dalla Dottoressa Masotto, per dirle di persona che a 43 anni mi ha fatto rinascere un'altra volta.

Patologia trattata
Ascesso epidurale ai muscoli paravertebrali L1- L5.
Trovi utile questa opinione? 
10 Novembre, 2015
Paolo Querini
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Macroadenoma ipofisario

Il 27 Ottobre 2015 sono stato operato dal Dott. Angelo Musumeci per l'asportazione, per via intranasale, di un macroadenoma ipofisario di ben 6 x 4,5 centimetri. L'intervento è perfettamente riuscito. Il mio sentito ringraziamento al dott. Musumeci, simpaticissimo oltre che un vero mago degli adenomi e non solo. Un grazie inoltre al Primario dott. Giampietro Pinna, a tutto lo staff medico, al servizio di assistenza infermieristica e medica post-operatoria. Un reparto di assoluta eccellenza, moderno e funzionale, dove tutto funziona a meraviglia, anche le cucine (cibo di ottimo livello).
Grazie a tutti,
Paolo Querini

Patologia trattata
Macroadenoma ipofisario.
Trovi utile questa opinione? 
29 Ottobre, 2015
Spiga Elena
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dott. Musumeci

All'età di 74 anni, dopo che a Milano mi veniva sconsigliato l'intervento per i rischi dovuti all'età, dalla Sardegna parto alla volta di Verona dove vengo visitata dal dott. Musumeci per un neurinoma del nervo acustico di 3,4 cm. solido cistico che comprimeva cervelletto e tronco encefalico. Già dalla prima visita il Dott. Musumeci si è mostrato molto preparato e mi ha infuso fiducia sul possibile buon esito dell'intervento, nonostante la seria possibilità di una paralisi quantomeno provvisoria del nervo facciale. Ad Aprile vengo operata con la tecnica microchirurgica e dopo 8 ore di intervento e un giorno di terapia intensiva, venivo riportata in reparto. Il nervo facciale è stato completamente preservato, non ho avuto bisogno di fare nemmeno un giorno di fisioterapia, il tumore completamente asportato e la risonanza di controllo ha mostrato l'ottimo esito dell'intervento. Il dott. Musumeci inoltre si è sempre mostrato disponibile e cordiale incoraggiandomi nei momenti difficili della mia degenza. Sono stata fortunata ad essere capitata in così buone mani.
Non smetterò mai di ringraziarlo.

Patologia trattata
Neurinoma dell'acustico solido cistico.
Trovi utile questa opinione? 
08 Ottobre, 2015
guerino beltrami
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

MOLTE GRAZIE AL DR. RICCI E AL SUO STAFF

HO DOVUTO SOTTOPORMI AD UN INTERVENTO IL MESE DI MARZO PER UNA GRAVE E MULTIPLA COMPRESSIONE MIDOLLARE CERVICALE.
INTERVENTO ESEGUITO DAL DOTTOR RICCI E RIUSCITO PERFETTAMENTE. DESIDERO COMPLIMENTARMI CON IL DR. RICCI E TUTTO IL SUO STAFF NON SOLO PER LA GRANDE COMPETENZA, MA ANCHE PER LA CORTESIA E L'AFFABILITA' DIMOSTRATE NEL MIO BREVE RICOVERO.
GRAZIE DI NUOVO DR. RICCI PER LA SUA DISPONIBILITA' E PER I CONSIGLI PRE INTERVENTO, CHE SONO SERVITI A FUGARE LE MIE PAURE E LE MIE ANSIE.

Patologia trattata
COMPRESSIONE MIDOLLARE C3-C4, C5-C6, DECOMPRESSINE MIDOLLARE CON INTERVENTO DI LAMINECTOMIA.
Trovi utile questa opinione? 
20 Settembre, 2015
BRUNETTO MARIA
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

GRAZIE AL DOTT. CRISTOFORI

Soffrivo da circa due anni di lombalgia e dolore agli arti inferiori associata a parastesie di tipo formicolio; tale dolore si manifestava in posizione artrostatica con claudicatio neurogena a circa 200 mt. e regrediva con la posizione seduta o supina.
Prima di consultare il dott. Cristofori, ero molto perplessa e confusa, perche' avevo avuto diagnosi discordanti su come intervenire.
La visita con il dott. Cristofori il 1° Giugno 2015, oltre a fugare ogni mio dubbio ha contribuito a darmi fiducia e a mettermi in lista per il ricovero. Sono stata operata il 24 Agosto 2015. L'indomani ero già in piedi. A meno di un mese dall'intervento mi sento di poter dire che il mio problema e' stato risolto.
Desidero complimentarmi con il dott. Cristofori per la sua competenza, professionalità, umanità. Un ringraziamento va anche al suo staff ed al personale del reparto per la loro disponibilità.
Una nota di merito anche all'organizzazione di tutto il Polo Confortini.

Patologia trattata
Stenosi lombare L4-L5 SU BASE SPONDILODISCOARTROSICA.
DECOMPRESSIONE MICROCHIRURGICA INTERLAMINARE BILATERALE A TALE LIVELLO
Trovi utile questa opinione? 
15 Settembre, 2015
Giuditta
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Trauma cranico

Il primo aprile 2015 nostra figlia ha subìto un grave trauma cranico.
Dopo un mese di Terapia Intensiva, dove ha subito due operazioni, in particolare quella del 13 aprile eseguita dal dottor Riccardo Damante che ha riportato alla vita nostra figlia, Giuditta è stata spostata nel reparto di Neurochirurgia, dove ha subìto altre due operazioni, sempre eseguite dal dottor R. Damante e perfettamente riuscite.
Il 10 luglio 2015 abbiamo riportato a casa nostra figlia senza gravi ripercussioni.
Per tutto questo intendiamo ringraziare tutto il reparto di Terapia Intensiva e Neurochirurgia dell'ospedale di Borgo Trento per la loro competenza, professionalità e umanità.
Un particolare ringraziamento al dottor Riccardo Damante e a tutto il suo staff.

Patologia trattata
Trauma cranico.
Trovi utile questa opinione? 
11 Settembre, 2015
LUCIA
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

CPC - CORTESIA PROFESSIONALITA' COMPETENZA

Sono Lucia, calabrese di 55 anni e il 7 di Agosto ho subìto un intervento chirurgico di rimozione del neurinoma del vago; ad un mese esatto dall'intervento non riporto alcun deficit e sono ritornata quasi alla mia vita di sempre.
Ripensando a 2 mesi fa tutto questo mi sembra impossibile, lo scorso gennaio sono iniziati i primi disturbi: vomito notturno, cefalee, vertigini, sbandamenti tutto questo riconducibile, secondo diversi pareri, ad un problema cervicale.
A giugno in seguito ad una TAC cranica ho scoperto di avere una massa di 2 cm. di natura non identificata. E' stato l'inizio del mio calvario, mai mi sarei aspettata un tumore al cervello!
Dopo i primi esami fatti all'ospedale (poco) civile di Cosenza ed i primi pareri ho deciso di prenotare una visita presso l'ospedale Borgo Trento di Verona, ed in particolare con il Dott. Moscolo, il quale con una professionalità e calma disarmanti mi ha illustrato chiaramente il mio quadro clinico: essere operata entro 6 mesi. Presa la decisione quindi, lo stesso dott. Moscolo ha voluto farmi interfacciare con la Dott.ssa Masotto, che mi avrebbe poi operato. I tempi di attesa si sono rivelati più brevi del previsto, infatti dopo solo 20 giorni mi hanno operata.
L'intervento, durato 10 ore, è stato abbastanza lungo e delicato, ma fortunatamente sono riusciti a rimuovere l'intera massa e dopo appena una settimana senza complicanze sono ritornata a casa. L'unico sintomo, peraltro temporaneo, che ho riportato è stata la difficoltà a deglutire come preventivamente annunciato.
Consiglierei a chiunque questo reparto per CORTESIA, PROFESSIONALITA' E COMPETENZA!
Grazie al dott. MOSCOLO ed alla dott.ssa MASOTTO sono riuscita a superare questo mio difficile momento nei migliore dei modi. GRAZIE A TUTTI.

Patologia trattata
NEURINOMA DEL VAGO.
Trovi utile questa opinione? 
08 Settembre, 2015
Alfredo Costa
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie dott. Cristofori

Da diversi anni ero sofferente di una lombalgia nella zona sacro lombare (bulging discale L4-L5 ed L5-S1 associata ad anterolistesi L5 su S1), aggravatasi sempre più negli ultimi 3/4 anni nonostante la ginnastica posturale e i vari interventi a base di antiinfiammatori o di infiltrazioni di ozono, riducendo sempre di più la capacità deambulatoria.
Alla fine non mi è rimasto che l'intervento chirurgico e, dopo una ricerca su internet, ho deciso di rivolgermi al dott. Luciano Cristofori dell'UO Neurochirurgia Ospedaliera dell'Ospedale Civile di Verona Borgo Trento.
Durante la visita preliminare del 22 giugno scorso, il dott. Cristofori mi ha assicurato sull'elevata possibilità di una buona riuscita dell'operazione, che sarebbe stata effettuata con tecnica microchirurgica e probabilmente senza la necessità di rinforzare la spina dorsale con viti e distanziale.
Il 24 agosto sono stato convocato per i controlli pre-operatori ed il 25 pomeriggio sono stato operato, eseguendo, con tecnica microchirurgica, un “approccio interlaminare L4-L5 sinistro con flavectomia e ricalibrazione circonferenziale del canale”.
Il giorno dopo, il dott. Cristofori mi ha fatto alzare e mi ha fatto camminare con ausilio fisiokinesiterapico. Il dolore era scomparso!
Adesso, dopo due settimane dall'intervento sto lentamente recuperando l'uso delle gambe che era stato notevolmente compromesso.
A questo punto non mi resta altro che ringraziare il Dott. Cristofori per la sua competenza e bravura.
Un ringraziamento va anche al suo staff ed al personale del reparto di degenza per la loro disponibilità e cortesia.
Una nota di merito anche alla pulizia del reparto ed all'organizzazione di tutto il Polo Confortini.

Patologia trattata
Stenosi lombare L4-L5 su base spondilo-disco-artrosica.
Trovi utile questa opinione? 
Guarda tutte le opinioni degli utenti

Altri contenuti interessanti su QSalute