Neurochirurgia San Filippo Neri

 
4.8 (91)
7655  
Scrivi Recensione
Il reparto di Neurochirurgia dell'Ospedale San Filippo Neri di Roma, situato in via Martinotti 20, ha come Direttore responsabile il Dott. Luciano MASTRONARDI. Il reparto si occupa in modo particolare della chirurgia dei tumori della base del cranio, dei neurinomi dell'acustico, dei meningiomi e di tutti i tumori intracranici, della regione sellare e parasellare, della chirurgia cerebrovascolare (aneurismi, angiomi, cavernomi), della nevralgia del trigemino e dei conflitti neurovascolari, nonchè del trattamento chirurgico della colonna vertebrale cervicale e lombare. Viene utilizzata tutta la tecnologia oggi disponibile, con approcci e metodiche chirurgiche mini-invasive, efficaci e con rischio contenuto. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Franco Caputi, Alessandro Rinaldi, Shahram Sherkat, Angelo Tancredi, Raffaelino Roperto, Guglielmo Cacciotti, Francesco Calvosa.


Recensioni dei pazienti

91 recensioni

 
(85)
 
(4)
3 stelle
 
(0)
 
(2)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.8
 
4.9  (91)
 
4.9  (91)
 
4.8  (91)
 
4.6  (91)
Tutte le recensioni Recensioni più utili
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
18 Luglio, 2017
Marinella Chessa
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Elogi al professor Caputi

Sono stata operata il 22 maggio 2017 dal dottor Caputi per meningioma cerebellare.
Intervento perfetto.
Post operatorio splendido.

Patologia trattata
Meningioma cerebellare sinistro.
Trovi utile questa opinione? 



17 Giugno, 2017
Vincenzo Fidanza
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

LA "BUONA SANITA'"

Dopo un consulto con il dott. Rinaldi, sono stato ricoverato ed operato in tempi brevi.
La mia degenza è durata una settimana, durante la quale l'assistenza medica e infermieristica e la pulizia del reparto sono state superiori ad ogni mia aspettativa.
Un ringraziamento in particolare al dottor Rinaldi, sempre esauriente nelle delucidazioni e pieno di umanità verso i pazienti.
Un ringraziamento anche alla caposala per la precisa gestione del reparto e la cortesia dimostrata.

Patologia trattata
Frattura del processo odontoide II vertebra cervicale in seguito a caduta.
Trovi utile questa opinione? 
16 Giugno, 2017
Nicola
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Neurinoma dell'acustico

Recentemente l'8 marzo del 2017 mi sono sottoposto presso l'istituto San Filippo Neri, reparto di neurochirurgia complessa diretto dal Prof. Luciano Mastronardi, ad intervento di asportazione di neurinoma dell'acustico lato sinistro, di tipo cistico, della misura di circa cm. 2,2 - 2,5 di diametro. L'intervento, durato circa sei ore, è perfettamente riuscito, ma ho voluto attendere del tempo per comprendere a fondo gli effetti sul mio fisico, prima di pubblicizzare l'ottimo lavoro svolto dall'equipe. Ho 53 anni e ad oggi ho un deficit parziale dell'udito dal lato operato (secondo la mia impressione di almeno 2/3) ed un persistente sapore metallico in occasione dei pasti. Niente però è apparso in relazione a semiparesi facciali, anche momentanee, nessun dolore o disturbo eccessivo relativo alla perdita di equilibrio. Chiarisco che i sintomi post operatori si stanno riassorbendo con il tempo (gonfiore della ferita in corrispondenza dell'incisione ed occasionali perdite di equilibrio, ma sono oramai rare ed assimilabili a momentanee incertezze relative alla stabilità). Dovendo valutare la necessità dell'intervento rispetto alla diagnosi ed alla risonanza che mostrava il neurinoma, la scelta si è rivelata più che giusta. Un intervento non piace a nessuno, ma è stato il male minore considerando l'insorgere dei primi problemi e l'occasionale dolore dovuto alla spinta del neurinoma sui nervi, che si stavano aggravando con il tempo. Tutto questo non sarebbe stato possibile senza l'elevata professionalità del Prof. Luciano Mastronardi, chirurgo di grandissima abilità, uomo equilibrato nei giudizi e che è stato capace di creare nel reparto da lui diretto, grande armonia e quiete. Un plauso va a tutti i componenti del reparto partendo dalle caposala, agli infermieri, ai semplici inservienti, per passare ai medici di reparto ed al vice e primario. Ognuno ricopre un ruolo in sintonia con il resto, senza protagonismi e tensioni, capaci di far sentire il paziente in un posto diverso rispetto alla realtà dell'ospedale nel quale il reparto è ospitato. Nel deserto della sanità generalmente disastrata, con la quale ci confrontiamo giornalmente, queste sono eccellenze che vanno riconosciute e tutelate e che dimostrano come serietà, preparazione, dedizione al proprio lavoro, possano trasmettersi creando una positiva reazione a catena.

Patologia trattata
Neurinoma dell'acustico lato sinistro.
Trovi utile questa opinione? 



06 Giugno, 2017
Paola
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ernia del disco

Reparto eccellente per competenza.

Patologia trattata
Ernia del disco.
Trovi utile questa opinione? 
07 Mag, 2017
Patrizia De Noe
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento di microdecompressione neurovascolare

Il 3 aprile 2017 è stato il giorno della mia rinascita! Dopo quasi 4 anni di sofferenza per una nevralgia del trigemino, ho incontrato un medico che insieme alla sua equipe mi hanno riportato alla vita normale. Non dimenticherò mai la felicità che ho provato quando, a poche ore dall'intervento, il dott. Luciano Mastronardi è venuto a visitarmi nel reparto di terapia intensiva e mi ha sfiorato il viso.. il mio dolore era scomparso!
Vorrei ringraziare innanzitutto il personale infermieristico del reparto di terapia intensiva che mi ha assistito con gentilezza e pazienza, tutti i medici della equipe di neurochirurgia che mi hanno seguita durante la degenza e soprattutto gli infermieri, che con estrema professionalità, cortesia ed anche simpatia, mi hanno fatto sentire sempre a mio agio. Infine, un ringraziamento speciale al dott. Mastronardi, che con competenza, semplicità ed estrema sensibilità, mi ha trasmesso tanta serenità e il coraggio di affrontare questo delicato intervento.

Patologia trattata
Nevralgia del trigemino.
Trovi utile questa opinione? 
29 Marzo, 2017
Madalina Felicia
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Paraganglioma giugulare

Dovevo scrivere due anni fa però.. non è mai tardi! A metà aprile del 2015 sono andata al pronto soccorso dell'ospedale San Filippo Neri e, dopo un controllo, quasi subito il dottor Alessandro Rinaldi mi ha ricoverata. Poi dopo tanti controlli sono stata operata! Il primo intervento è stato in data 05.05.2015, il secondo il 21.07.2015.
Sono rinata grazie ad un team straordinario! La Neurochirurgia dell'ospedale San Filippo Neri merita una medaglia di onore! Grazie di cuore a tutti e al mio angelo auguro una lunga vita piena di soddisfazioni e salute! Vi voglio bene!

Patologia trattata
Paraganglioma giugulare.
Trovi utile questa opinione? 
14 Marzo, 2017
Sonia
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurinoma dell'acustico

Sono stata operata di neurinoma dell'acustico il 4 gennaio 2017 presso il reparto di neurochirurgia del San Filippo Neri di Roma. Il neurinoma misurava 3 centimetri e l'intervento è durato circa sette ore. Dopo aver trascorso una notte in terapia intensiva, sono ritornata in reparto e il terzo giorno ero già in piedi. E' andato tutto bene grazie al primario Prof. Mastronardi che mi ha operata, persona dotata di grande professionalità ed umanità. Un grazie anche alla sua equipe, tra cui il dott. Roperto e il dott. Parziale. Un ulteriore grazie va a tutto il personale infermieristico e non, del reparto, che mi ha assistita durante la degenza.

Patologia trattata
Neurinoma dell'acustico.
Trovi utile questa opinione? 
25 Gennaio, 2017
Luca
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

L'eccellenza di un Team

Ricoverato per 10 giorni a gennaio 2017, ho avuto la fortuna di conoscere il team guidato dal Prof. Mastronardi, persone ricche di meriti scientifici e, cosa non scontata, dotate di grande umanita', pazienza e presenza costante. Non sono mai stato lasciato solo, seguito da una squadra di assistenti ed infermieri. Intervento per me importante ed invasivo della durata di circa 6 ore, ha poi richiesto un passaggio in terapia intensiva nella nottata seguente; ho poi passato gli ultimi giorni nel reparto dove, tra le altre attenzioni, ho potuto vivere un minuto di raccoglimento con l'aiuto di un sacerdote. Ho scoperto gli incredibili benefici del Reiki, sottoponendomi ad un trattamento pre-operatorio e due successivi all'intervento attraverso l'energia scaturita dalle mani di una ex paziente e volontaria. Insomma, non so quale sia l'idea di eccellenza di ognuno di voi, ma dal mio punto di vista ho trovato quello che generalmente cerchiamo chissà dove, a 10 minuti da casa mia. Un ringraziamento speciale lo riservo ovviamente per l'Illuminato Dott. Luciano Mastronardi.

Patologia trattata
Neurinoma dell'acustico.
Trovi utile questa opinione? 
24 Gennaio, 2017
gabriele nicolai
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Ematoma subdurale

Mia madre è stata operata d'urgenza alla fine del settembre 2016 per un ematoma subdurale dovuto probabilmente ad una caduta pregressa. I sintomi sono comparsi di notte e, dopo esserci recati in pronto soccorso alle 6.00 di mattina, è stata operata alle 13.00 circa. Intervento a detta dei dottori perfettamente riuscito; mia madre è andata progressivamente migliorando.
Dopo due settimane è stata mandata in un clinica riabilitativa, dove dopo pochi giorni ha iniziato ad avere dei malesseri e una febbre che l'hanno portata alla morte. Mia madre ha avuto una infezione post-chirurgica che si è evidenziata dopo piu' di 15 giorni dall'intervento, curata purtroppo nella struttura sbagliata. Sono tentato di pensare che una clinica riabilitativa non sia adatta a curare infezioni di una certa entità..

Patologia trattata
Ematoma subdurale.
Trovi utile questa opinione? 
09 Gennaio, 2017
Raffaella
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Neurinoma dell'acustico

Sono stata operata di neurinoma dell'acustico in dicembre 2016 presso il reparto di neurochirurgia del San Filippo Neri; al momento sono in fase di terapia per il recupero post-operatorio, ma sento il bisogno di segnalare la massima professionalità riscontrata nel periodo di degenza.
Professionalità, cortesia, disponibilità ai massimi livelli, sia riferite al primario dott. Mastronardi che a tutto il personale.

Patologia trattata
Neurinoma dell'acustico.
Trovi utile questa opinione? 
03 Gennaio, 2017
Mauro Lolli
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Stabilizzazione e asportazione di cisti sinoviale

L'elenco dei dirigenti medici non è aggiornato; manca il bravissimo dott. Francesco Calvosa. Il re-intervento di fresatura delle faccette articolari, stabilizzazione della regione interessata con mezzi protesici e asportazione della cisti, prevedeva una possibilità di un successivo ricovero per riabilitazione per alcune settimane, ma non è stato necessario: il secondo giorno dopo l'operazione mangiavo seduto, e il terzo camminavo senza deambulatore.

Patologia trattata
Cisti sinoviale recidiva in regione lombare L4-L5.
Trovi utile questa opinione? 
04 Dicembre, 2016
Laura De Santis
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

SENZA PAROLE... REPARTO MAGNIFICO

Avrei dovuto scrivere tempo addietro, ma purtroppo non mi è stato possibile. Sono Laura, la figlia di Elisabetta P., una donna di 53 anni operata nel febbraio 2016 a causa di una cisti epidermoide di 2.5- 3 cm. posta sull'ottavo nervo cranico, ricoveratasi dopo poco la dimissione a causa di un'emorragia a seguito di una botta sull'infisso della porta.
Che dire, fin dal primo momento che abbiamo conosciuto il primario, dott. Mastronardi, e siamo rimaste entrambe estasiate dall'umiltà, dalla professionalità, dalla sincerità e dalla serenità della persona in questione (a pelle anche dall'affidabilità); ci ha subito esposto la situazione, chiarito ogni dubbio con trasparenza e umanità, tranquillizzandoci pure, per quanto poteva!
Giovedì 18/02/2016 mia mamma è stata operata, sei ore circa di intervento; a termine di ciò il primario ci è venuto ad informare che tutto era andato secondo i piani, zona completamente pulita, udito preservato e che potevamo salire in terapia intensiva per andarla a trovare (io pensavo di trovarla con la bocca un pò storta e l'occhio leggermente chiuso come era possibile che fosse.. invece no, mia mamma era veramente bella! *.*)! In terapia intensiva, personale gentile ed elastico dato che l'orario in cui ci hanno fatto entrare era al di fuori del classico orario di visita. Il giorno dopo mia mamma è ritornata in reparto (ci hanno chiamato per informarci di ciò). Descriviamo questa magnifica equipe fra medici, caposala, infermieri e ausiliari.
Persone squisite, sempre disponibili, mai "scojonati" (perdonatemi il termine ma, rende!!), sempre pronti a risolvere e chiarire ogni dubbio, ogni problema con tanta pazienza, devozione e amore. Io sono infermiera, sono fresca di studi ed ho girato molti reparti, ma, non mi è mai capitato di vivere un reparto e notare, almeno secondo la mia esperienza, un'equipe cosi affiatata, interconnessa ed efficiente! "DIETRO OGNI GRANDE LAVORO DI EQUIPE, C'E' UN GRANDE REPARTO" mi viene da dire proprio cosi!
Continuiamo un pò la "storiella": mia mamma prosegue il post operatorio discretamente, a parte forti mal di testa, pochi giorno dopo l'hanno fatta alzare e a poco a poco deambulava... dopo 9 giorni esce, torniamo a casa, festeggiamo.... La notte per vedere se ero rientrata a casa da un'uscita serale, la signora da sola, senza dire nulla, si alza per controllare se fossi rientrata... accidentalmente batte leggermente la testa sull'infisso della mia porta, ma leggermente proprio (appena operata in quella sede, debole, con l'anticoagulante..)... li per li tutto ok... il giorno dopo, nel pomeriggio inizia a sfarfallare, confusione verbale e visiva, non vedeva più bene. Dopo qualche ora tutto torna nella norma... la mattina dopo precipita la situazione, di corsa in ospedale (il primario sempre disponibile, ovunque, al telefono dello studio, in reparto e tramite mail, mi disse di portarla)... Tac d'urgenza... Emoraggia sub aracnoidea ("ma la signora è caduta?ha sbattuto?" Insomma da quella botta, mia mamma stava cosi) . Ci hanno subito tutti calmati e tranquillizzati, la situazione necessitava di molta pazienza (ricordo ancora le parole del prof "non ci voleva, purtroppo sono cose che vengono subito e se ne vanno con lentezza...però si risolvono"), mia mamma è stata ricoverata nuovamente in neurochirurgia per 3 settimane sotto cortisone e mannitolo con un'assistenza sempre alquanto speciale. Non solo nei suoi confronti ma anche verso i nostri, di noi familiari, spaventati e preoccupati. Tutto era andato bene, purtroppo c'è stato questo incidente di percorso, per questo mi sento di dirvi di stare sempre in campana, chiedete aiuto una volta che arrivate a casa e non abbiate troppa fretta di fare... prendetevi sempre cura di voi e soprattutto se, avete questi problemi cerebrali, cisti, meningiomi etc. etc., affidatevi a loro, sono veramente in gamba, lavorano bene e ci si può fidare.
Siamo molto legati a loro, vi vogliamo bene neurochirurgia del S.FILIPPO NERI. Grazie di esistere. Io avevo tanta paura, tanta paura per mia mamma.. invece tutto è andato bene, ora mia mamma si sta riprendendo sempre più.
IN BOCCA AL LUPO a tutti coloro i quali stiano nella situazione che è stata nostra lo scorso anno. Affidatevi a loro.
Un abbraccio!
Laura De Santis e famiglia

Patologia trattata
Cisti epidermoide 8° nervo cranico.
Emorragia sub aracnoidea.
Trovi utile questa opinione? 
14 Novembre, 2016
Tiziana
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Neurinoma recidivo

Grande competenza e professionaliá del dott. Mastronardi che é intervenuto chirurgicamente su di me per eliminare definitivamente un neurinoma dell'acustico. L'intervento é perfettamente riuscito.
Un ringraziamento particolare inoltre lo devo rivolgere a tutti gli infermieri, che hanno dimostrato di essere sempre molto attenti nei confronti di tutti i pazienti, di possedere inoltre singolari doti di simpatia e di ampia collaborazione tra loro stessi.

Patologia trattata
Recidiva di neurinoma dell'acustico.
Trovi utile questa opinione? 
19 Ottobre, 2016
Franca
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie a tutta l'equipe medica e paramedica

Un grazie sentito al bravissimo, efficientissimo, preparatissimo Dott. Caputi per la sua grande professionalità, serietà, carisma e trasparenza sulla metodologia degli interventi chirurgici da lui effettuati. Grazie per avermi ridato la possibilità di camminare senza dolore dopo anni e altri interventi sulla stessa zona. Grazie alla Dott.ssa Tonelli per il grande senso di umanità verso i pazienti. Grazie alla Dott.ssa Sherkat per la grande esperienza di trattamento ai pazienti. Grazie all'equipe intera e al primario Dott. Mastronardi. E dulcis in fundo... un grazie all'infermiere Emiliano e collega di turno per averci fatto ridere e sorridere. A loro auspico di non cambiare mai perchè un sorriso vale più di mille aiuti per ogni paziente.

Patologia trattata
Ernia del disco.
Trovi utile questa opinione? 
20 Settembre, 2016
Carla Finotti
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Micro decompressione vascolare

Volevo testimoniare la grande efficienza del reparto di neurochirurgia, ad iniziare dal mio salvatore Dott. Franco Caputi, persona squisita, umana, gentile, sensibile e di grande carisma, nonché medico super preparato e ottimo neurochirurgo. Tutto il personale paramedico è molto efficiente, non c'è necessità di essere assistiti dai familiari in quanto l'assistenza è ottima. Pulizia del reparto buona. Il 12/09/2016 mi sono sottoposta ad intervento di micro decompressione vascolare in fossa cranica in fossa posteriore del trigemino destro. Ho sofferto di questa terribile malattia per circa 18 anni, con dolori indescrivibili, scosse elettriche paralizzanti, assumevo dosi massicce di Tegretol fino a 1200 mg. al giorno nei periodi acuti di dolore e per cercare di mantenerlo tranquillo ne prendevo circa 800 mg. al giorno. Con dosi massicce di questo farmaco la qualità' della vita era pessima, non riuscendo a prendermi cura di mio figlio che ha 2 anni. Ora ringrazio il dottor Caputi per riavermi data la vita, e ringrazio tutto il personale del reparto.

Carla Finotti (Latina)

Patologia trattata
Nevralgia del trigemino.
Trovi utile questa opinione? 
18 Settembre, 2016
Francesco
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento per Neurinoma del nervo acustico

Sono stato ricoverato il 12/07/2016 ed operato il 14/07/2016 (l'intervento è durato 7 ore circa) dal Prof. MASTRONARDI, eccezionale ed accuratissimo neurochirurgo con grandissima professionalità, umanità e pazienza. Dopo la notte in terapia intensiva (altro reparto d'eccellenza), mi riportarono al mio reparto, dove fui assistito in maniera ottima. Poichè il neurinoma misurava circa 3 cm., non hanno potuto salvare l'udito dell'orecchio destro, che già prima dell'intervento era al 50%, ma hanno salvato tutto il resto (nervo facciale, ecc.); è rimasto un frammento che purtroppo non si poteva togliere per non intaccare il nervo. Inoltre voglio ringraziare l'equipe dei dottori, molto professionale, compreso anche il personale paramedico. Questo reparto di Neurochirurgia del San Filippo Neri è all'avanguardia in Italia, e sono grato al Prof. MASTRONARDI, che ha risolto il mio problema in maniera eccellente e molto professionale. Sono stato dimesso il 22/07/2016 e da allora, avendo un leggero problema di equilibrio e leggera emiparesi dalla parte destra della faccia, sto facendo fisioterapia ed ogni giorno sto migliorando.

Patologia trattata
Neurinoma del nervo acustico dx.
Trovi utile questa opinione? 
19 Giugno, 2016
DOMENICO PASCA
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

INTERVENTO DI LAMINOFORAMINOTOMIA

IN DATA 04 MAGGIO U.S. SONO STATO SOTTOPOSTO AD INTERVENTO CHIRURGICO DI LAMINOFORAMINOTOMIA L4-L5 E L5-S1 ED ASPORTAZIONE ERNIA DISCALE L2-L3 DESTRA, EFFETTUATA DAL DOTT. ALESSANDRO RINALDI, CHE RINGRAZIO INSIEME ALLA DOTT.SSA MARIA PIA TONELLI PER LE SUE SPICCATE DOTI PROFESSIONALI E UMANE E PER LA SUA DISPONIBILITA'. COLGO L'OCCASIONE PER RINGRAZIARE ANCHE IL PERSONALE SANITARIO DEL REPARTO PER LA LORO EFFICIENZA E SOLERZIA ED IL PERSONALE DELLA SALA OPERATORIA PER LA TRANQUILLITA' TRASMESSAMI IMMEDIATAMENTE PRIMA DELL'INTERVENTO.

Patologia trattata
INTERVENTO DI LAMINOFORAMINOTOMIA L4-L5 E L5-S1, ASPORTAZIONE ERNIA L2-L3 DESTRA.
Trovi utile questa opinione? 
23 Mag, 2016
CLAUDIO GREGORI
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento per discopatia con protrusioni discali

In data 21 aprile u.s. mi sono sottoposto ad intervento chirurgico di artrodesi vertebrale con microdiscectomia ed artrodesi vertebrale interspinosa, effettuato dal Dr. Franco CAPUTI, che colgo l'occasione di ringraziare per le sue spiccate doti professionali ed umane, così come tutto il personale che mi ha accolto presso la Sala Operatoria per avermi fatto sentire a mio agio. Un mio grande ringraziamento altresì a tutto il personale sanitario e non, del Reparto di Neurochirurgia per la gentilezza e disponibilità dimostrate, oltre ad un altissimo livello di efficienza.

Patologia trattata
Intervento per discopatia con protrusioni discali L4-L5 ed L5-S1 con stenosi lombare.
Trovi utile questa opinione? 
04 Mag, 2016
Massimiliano
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grande Dott. Parziale

Rincuora davvero trovare una struttura che, in barba a tutte le lungaggini solite italiane, funziona davvero. Nel mio caso mi sono rivolto al Dott. Parziale, che non finirò mai di ringraziare, per un intervento delicato al nervo radiale del braccio sinistro, per la rimozione di un neurinoma interno al nervo stesso. Non riuscivo a risolvere questo problema che mi ha causato dolore insopportabile per anni; altri mi avevano terrorizzato con la probabilità durante l'intervento di perdere la funzionalità di braccio e mano sinistri. Il Dott. Parziale, con grande attenzione, ha valutato e mi ha operato preservando l'integrità del nervo e delle funzionalità di braccio e mano.
Preospedalizzazione rapidissima, personale disponibile, degenza ridotta al minimo. Grande efficienza di tutta la struttura, che ovviamente ringrazio.
5 stelle alla struttura e 10 al Dott. Parziale. GRAZIE!!!

Patologia trattata
Neurinoma braccio sx nervo radiale.
Trovi utile questa opinione? 
29 Aprile, 2016
Davide Gentili
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

ESEMPIO EFFICIENZA OSPEDALE PUBBLICO

Sono stato ricoverato il 31.03.2016 per essere sottoposto ad intervento di rimodellamento del canale vertebrale. All'interno del reparto sono stato assistito da infermieri, ausiliari e tirocinanti, diretti magistralmente dalla signora Patrizia Screpanti, che con grande professionalità sono riusciti ad allietare la mia permanenza nel reparto. Un ringraziamento particolare va al Dott. Franco Caputi, un medico, una persona di una grande cortesia ed umanità, oltre che di una indiscussa professionalità che in brevissimo tempo è riuscito a focalizzare il mio problema ed a risolverlo definitivamente. Un grande esempio di sanità pubblica efficiente, purtroppo con pochi posti letto. Vorrei infine sottolineare la delicatezza avuta nei miei confronti della Dott.ssa Maria Pia TONELLI, la quale durante le fasi preliminari dell'intervento con la sua calma e con il suo sorriso, vedendomi teso, riusciva a rilassarmi. Grazie.

Patologia trattata
Lombosciatalgia sx per stenosi lombare con ernia del disco l4-l5, riduzione dell'autonomia di marcia.
Rimodellamento del canale vertebrale con microdiscectomia ed artrodesi vertebrale interspinosa con Coflex in titanio.
Trovi utile questa opinione? 
15 Aprile, 2016
Stefano Vagni
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Una eccellenza nella Regione Lazio

Mi sono sottoposto ad un intervento per ernia cervicale C4-C5 (microdiscectomia ed osteofitectomia C4/C5 decompressione durale centrale e bilaterale ed applicazione di cage in metallo poroso) e sarò grato a vita al Prof. Mastronardi che ha risolto il mio problema in maniera eccellente. Ho trovato il reparto di Neurochirurgia del San Filippo Neri molto ben organizzato, dove tutto il personale, oltre a mostrare competenza e professionalità, svolge il proprio lavoro con passione e tutto lo staff medico ha messo in pratica ciò che ogni paziente desidera quando soffre per patologie così delicate, cioè l'umanità, la passione e l'eccellenza.
Complimenti a Tutti, un esempio da estendere ovunque.

Patologia trattata
Ernia Cervicale C4-C5.
Trovi utile questa opinione? 
11 Aprile, 2016
Letizia
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Bravissimi

Un sentito ringraziamento a tutto il personale medico prima di tutto, ma anche infermieristico ed ausiliario, per condurre il proprio lavoro con grande dedizione e profonda umanità. Grazie di cuore per non fare sentire il paziente solo un "numero" necessario a sostenere un sistema economico/burocratico.

Patologia trattata
Clipping di aneurisma cerebrale.
Trovi utile questa opinione? 
31 Marzo, 2016
Lorenzo
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza

In data 23/03 sono stato sottoposto ad un intervento di microchirurgia per nevralgia trigeminale. Non potrò mai più dimenticare la professionalità, l'efficienza, la disponibilità e la gentilezza mostrate da tutto lo staff. Un sentito ringraziamento.

Patologia trattata
Nevralgia del trigemino.
Trovi utile questa opinione? 
23 Marzo, 2016
Letizia
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccezionali umanità, organizzazione, preparazione

Una stupenda equipe medica ed infermieristica, caratterizzata da grande umanita' e disponibilita' e tanta preparazione.

Patologia trattata
Cerebrale.
Trovi utile questa opinione? 
20 Marzo, 2016
Sergio D'Annunzio
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un sincero ringraziamento!

Sono stato ricoverato lo scorso 1 marzo 2016 per essere operato di ernia del disco L5-S1, che mi aveva ormai reso estremamente difficoltosa la normale deambulazione, dal DR. SHAHRAM SHERKAT.
La stessa struttura era pulita e curata, ed il personale, sempre molto cordiale, è stato estremamente disponibile. La sera del 2 marzo sono stato operato e già il giorno successivo riuscivo a camminare correttamente. Venivo dimesso il 4 marzo.
Non mi stancherò mai di ringraziare l’altissima professionalità e la totale disponibilità dimostrata dal DR. SHAHRAM SHERKAT, il quale mi era stato precedentemente consigliato da suoi eminenti colleghi proprio per la sua grande competenza e le sue straordinarie capacità.
La mia riconoscenza va inoltre al Responsabile del Reparto Prof. LUCIANO MASTRONARDI, a tutte le infermiere e agli inservienti sempre presenti, alla volontaria A. Chiumenti e a tutti quelli che hanno reso gradevole la mia permanenza.
Questa esperienza, a mio parere totalmente positiva, dimostra l’esistenza nel sistema pubblico di eccellenze mediche e reparti di altissimo livello capaci di coniugare umanità e professionalità in modo encomiabile.

Patologia trattata
Ernia del disco.
Trovi utile questa opinione? 
06 Febbraio, 2016
Fulvio Turrini
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Complimenti

Il giorno 26 Gennaio 2016, previa preospedalizzazione antecedente, sono stato sottoposto ad intervento per risoluzione di stenosi del canale L4-L5 nel reparto di neurochirurgia dell' Ospedale S.Filippo Neri. L'intervento è stato effettuato dal dott. Caputi, eccellente professionista con disponibilità ed umanità, doti non sempre riscontrabili negli ambiti della Sanità romana. Mi ha fatto ottima impressione il vedere molto spesso il personale medico nel reparto, compreso il primario prof. Mastronardi, piuttosto che nei rispettivi uffici. Un plauso a tutto lo staff, dalle caposala agli addetti alle pulizie, che riescono a garantire livelli di igiene ed efficienza "con il sorriso", nonostante i locali e le attrezzature non siano nuovissimi. Grazie a tutti per come rappresentate la Sanità Pubblica in questi periodi difficili. Mi permetto di fare queste considerazioni in quanto membro di una commissione ASL di vigilanza delle strutture sanitarie, ma naturalmente con altra competenza territoriale.

Patologia trattata
Stenosi canale lombare L4-L5.
Trovi utile questa opinione? 
28 Dicembre, 2015
Stefano Fabbrini
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Glioblastoma 4° grado

Reparto Neurochirurgia Ospedale San Filippo Neri, Vi sono immensamente grato per quanto avete fatto per me. Ricoverato di urgenza e sottoposto a due interventi chirurgici nell'arco di dieci giorni, ho trovato in tutto il personale una cura e passione per il proprio lavoro non comuni, professionali e umani. Grazie a tutti gli Infermieri e inservienti che mi sono stati sempre vicino. Un particolare ringraziamento al Dott. Rinaldi che mi ha seguito fin dall'inizio per completare la Sua preziosa opera chirurgicamente.
Credo che non sia comune trovare tanta professionalità in altre strutture, ma lasciatemi dire che sono rimasto oltremodo colpito dalla cura e umanità di tutti.

Patologia trattata
Tumore cerebrale.
Trovi utile questa opinione? 
08 Novembre, 2015
Giuseppe Tortora
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Perché andare all'estero?

Questa estate, causa febbre perdurante da quasi 2 mesi, sono stato ricoverato a Medicina interna I (altro ottimo reparto da recensire) del San Filippo Neri di Roma, dove mi hanno riscontrato un neurinoma sul VIII nervo acustico di sinistra. Fu subito richiesta la consulenza neurochirurgica, effettuata dal Dott. Parziale, che mi spiegò la necessità di un intervento in tempi piú che rapidi.
A causa dei pochissimi posti a disposizione, fui chiamato dopo un mese (non certo per colpa del responsabile del reparto, il prof. Mastronardi, ma dei ristrettissimi mezzi che hanno a disposizione) ed operato il giorno dopo, il 28 ottobre, con un'operazione di quasi 7 ore, eseguita dal primario prof. Mastronardii e dal Dott. Parziale, accuratissimi ed eccezionali chirurghi con una gigantesca umanità e pazienza.
Dopo la notte in Terapia intensiva (altra punta d'Eccellenza), mi riportarono al reparto, dove fui assistito in maniera ottima.
Certo, non ho più l'udito alla parte sinistra, ma il neurinoma, di quasi 2,5 cm., aveva inglobato completamente il nervo e, pertanto, non è stato possibile salvarlo, ma sono felicissimo di essere stato operato da tanta equipe e curato con professionalità, sollecitudine e cortesia da tutto il personale paramedico, compresi pure gli inservienti, visto che avevo una leggera emiparesi della parte sinistra della faccia, che già sta migliorando ed andrà via in un mese, dalle previsioni del fisioterapista, e problemi di equilibrio nei primi giorni seguenti.
Ringrazio ancora tutti e trovo sinceramente scandaloso che tale reparto venga bistrattato dalle Amministrazioni centrali, togliendo posti letto e centellinando farmaci e materiale!

Patologia trattata
Neurinoma del VIII nervo acustico.
Trovi utile questa opinione? 
05 Novembre, 2015
MARINA CESANDRI
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ECCELLENZA

Eccellenza della Sanità Italiana

Il 02 Settembre 2015, dopo una diagnosi lunga e difficile, vengo operata dal Prof. MASTRONARDI e dalla sua equipe di chirurghi, per asportazione di cisti epidermoide all'angolo ponto-cerebellare. Dimessa il 12 settembre, attualmente sono perfettamente guarita.
L’estate del 2015, se si scorrono i giornali, probabilmente sarà ricordata per il gran caldo, per gli scandali dei nostri amministratori e magari per le eccellenze della nostra tavola esposte all’EXPO.
Vorrei uscire dal coro e testimoniare un’Eccellenza nella nostra SANITA’.

Eccellenza è un medico che è sempre presente e disponibile da quando vieni ricoverata in reparto di domenica ad agosto, a quando la situazione precipita e decide di trasferirti in TERAPIA INTENSIVA, accompagnandoti. Ed è lo stesso medico che ti controllerà la ferita dopo un mese dalle dimissioni. Il suo nome è Dottor SHERKAT.

Eccellenza è una Dottoressa minuta, semplice e dolce che con passo silenzioso gira intorno ai letti dei suoi “ospiti” tutto il giorno, con le cartelle piene di diagnosi difficili da comprendere, pronta con mano ferma a fare difficili punture lombari o con la stessa mano ad accompagnarti per l’ennesima RM, cercando di non far trasparire la sua preoccupazione. Il suo nome è Dott.ssa BUBBICO del reparto di TERAPIA INTENSIVA.

Eccellenza sono le infermiere e gli infermieri della Terapia Intensiva, che ogni momento ti sono vicini, con premure che non ti aspetti in “quel posto lì: Ivano, Luciano, Ortensio, quegli stessi infermieri ed infermiere che nonostante avessero finito il loro turno, anziché andare a casa aspettano che tu esca dalla sala operatoria per assicurarsi di come è andata e sorriderti. I loro nomi sono Francesca, Maria, Andrea e.. tanti altri.

Eccellenza sono tutte le infermiere e gli infermieri del reparto, sempre gentili e disponibili con una flebo o con un sorriso..

Ed infine, ma naturalmente non per ultimo perché questa non è una graduatoria, eccellenza è il Prof. Mastronardi, che con voce sicura e con poche parole, ma tutte comprensibili, ti spiega cosa hai e cosa bisogna fare, senza nasconderti nulla, ma con la sua competenza ed umanità ti rassicura anzichè spaventarti.

Si dice che per essere delle brave persone bisogna circondarsi di brave persone... probabilmente al S.Filippo Neri degli eccellenti professionisti si contagiano fra di loro e contagiano di eccellenza tutti i loro collaboratori, infermieri, ausiliari… che non possono far altro che essere eccellenti.
Grazie a tutti i Chirurghi, Medici, Anestesisti, Infermieri ausiliari e operatori.
Con gratitudine ed affetto,
Marina Cesandri

Patologia trattata
Cisti epidermoide angolo ponto-cerebellare.
Trovi utile questa opinione? 
30 Ottobre, 2015
Marinella Simone
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Sono entrata in reparto il 10 ottobre 2015, dopo avere eseguito tutti gli esami preliminari sono stata operata dal Prof. Luciano Mastronardi per un neurinoma dell'acustico il 14/10. E' stato un intervento impegnativo (il neurochirurgo è riuscito a salvarmi anche l'udito) e dopo un po' di ostacoli, sono riuscita a superare tutto e ad essere dimessa il 26/10. Non ringrazierò mai abbastanza il Prof. Mastronardi e tutta la sua equipe di medici (nessuno escluso) per la grande professionalità e altrettanto grande umanità, non mi hanno lasciata sola un secondo. Stessi ringraziamenti di cuore a tutto il personale infermieristico e non, di una gentilezza e disponibilità indescrivibili. Tutto il personale di reparto ha reso sostenibile e superabile quello che per me era stato un incubo. Consiglio vivamente a chi deve affrontare un intervento come o simile al mio, di rivolgersi in questa struttura.

Patologia trattata
Neurinoma dell'acustico.
Trovi utile questa opinione? 
23 Ottobre, 2015
Antonia Badiali Consolini
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Il miglior Reparto di Neurochirurgia a Roma

Il Reparto di Neurochirurgia è ottimo e mi dispiace sapere ci sia il rischio che venga declassato, perché è il più affidabile a Roma ed alcuni neurochirurghi sono veramente molto bravi, in particolare il Dr. Angelo Tancredi, che oltre ad essere molto competente, è una persona meravigliosa per disponibilità e umanità.
Altro fiore all'occhiello per l'Ospedale San Filippo Neri, che tutti gli utenti e cittadini di Roma nord trovano più affidabile del Gemelli, erano i reparti (assieme alla Neurochirurgia ovviamente) di Cardiologia e di Cardiochirurgia. Folle chi ha consentito chiusure e declassamenti.

Patologia trattata
Intervento neurochirurgico a seguito di emorragia cerebrale di mio marito.
Trovi utile questa opinione? 
22 Ottobre, 2015
Amalia
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie dott. Caputi

Mi sono rivolta al dott. Caputi per mia mamma, che soffriva per via del trigemino. Lo contattai tramite e-mail, lui gentilissimo mi rispose subito lasciandomi anche il suo recapito personale. Mi ha risposto sempre al telefono anche alle dieci di sera... è un bravo medico, ma soprattutto una grande persona, umile e con grande umanità. Non smetterò mai di ringraziarlo.
Dopo due anni grazie a lui mia madre é ritornata a sorridere, a parlare, a vivere..

Patologia trattata
Nevralgia del trigemino.
Trovi utile questa opinione? 
22 Ottobre, 2015
Alberto Guerra
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un reparto eccellente

Sono stato ricoverato il 15 ottobre per mielopatia spondilogena cervicale.
Il giorno successivo sono stato sottoposto ad intervento chirurgico di microdiscectomia C4-C5 e C5-C6 per via anteriore e decompressione midollare completata da artrodesi con posizionamento di cages ai due livelli.
L'intervento è perfettamente riuscito e già il giorno successivo ho notato dei miglioramenti nei sintomi. Sono stato dimesso il giorno 19.
Desidero ringraziare il dott. Francesco Calvosa, che ha eseguito l'intervento, per la professionalità, disponibilità e cortesia dimostrate.
Ringrazio tutto il personale paramedico per la disponibilità, gentilezza e professionalità dimostrate durante la degenza.
Un ringraziamento è doveroso anche per i professionisti della sala operatoria e del reparto di terapia intensiva.

Patologia trattata
Mielopatia spondilogena cervicale.
Trovi utile questa opinione? 
10 Ottobre, 2015
Nadia Mancini
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Grazie dottor Franco Caputi

Volevo ringraziare tutto il reparto di neurochirurgia, infermieri, medici, ausiliari, tirocinanti, sempre tutti pronti a donarti un sorriso e a rendere meno dolorosa la degenza. Un grazie particolare va al mio medico che da anni mi ha sotto cura, il dottor Franco Caputi, una persona umile, alla mano, di un'umanità unica. Nel giro di 4 anni mi ha ridato la vita, intervenendo 2 volte poiché la mia nevralgia era bilaterale. L'ultimo intervento mi è stato fatto il 29 settembre con immediata scomparsa del dolore che ormai mi portavo avanti da quasi 13 anni. Posso di nuovo sorridere, parlare, mangiare e baciare i miei bimbi grazie a lui. Sono felicissima anche se ancora non riesco a credere che quella tortura sia solo acqua passata. Grazie mille a tutti e un abbraccio.
Grazie dottor Caputi, lei è un angelo mandato da Dio.

Patologia trattata
Nevralgia del trigemino.
Trovi utile questa opinione? 
24 Settembre, 2015
Sandro
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

UN GIOIELLO DELLA SANITA' ITALIANA.

Eccellente équipe di elevata capacità professionale e sensibilità umana.
Una classe di medici di alta competenza, disponibili ed umani e personale infermieristico ed ausiliario impeccabile.

Patologia trattata
Decompressione e stabilizzazione vertebrale L4-L5.
Trovi utile questa opinione? 
20 Settembre, 2015
Serena
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

FELICE DI ESSERE STATA OPERATA QUI!

Dopo aver scoperto di avere nella testa un meningioma di 21x25 mm., ci è caduto il mondo addosso. Quasi subito si aprii il divario per la scelta tra farsi operare da un neurochirurgo oppure da un otochirurgo. Quest'ultimo più che consigliato, anche troppo direi (sai com'è la testa è la mia!!!). Appena ho conosciuto il Prof. Mastronardi non ho più avuto dubbi. Con la sua preparazione professionale, competenza, gentilezza (che non guasta mai), delicatezza, precisione, umiltà, rispetto... ha fatto in modo che l'intervento, già dai primi giorni, potesse essere giudicati PERFETTO. Ho avuto un piccolo problema a deglutire, ma che sapevo e che era comunque inevitabile essendo, il mio meningioma, a diretto contatto con il relativo nervo. Incredibile! Sono felice di aver scelto questa struttura, anche per tutti gli infermieri e le infermiere (un caro saluto a Eleonora, Enza e Luisa) che, con la loro dolcezza, mi hanno aiutata a superare anche i momenti più difficili.
Grazie a tutti.

Patologia trattata
Meningioma ponto cerebellare (vicino al nervo della deglutizione).
Trovi utile questa opinione? 
20 Settembre, 2015
Giovanna
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

SECONDA OPERAZIONE

Sono una signora di 80 anni operata nell'arco di quasi 3 anni per ben due volte ad un meningioma cerebrale sul nervo delle articolazioni. Entrambe le volte è stato il gentilissimo e preparatissimo Dott. Mastronardi (con la sua equipe) a ridarmi la vita. Non so se ce ne sia un altro professore al mondo che riesca meglio di lui a dare assistenza, coraggio e tutta la professionalità del caso.
Grazie a tutto lo staff dell'Ospedale San Filippo Neri.

Patologia trattata
Meningioma cerebrale.
Trovi utile questa opinione? 
01 Agosto, 2015
Davide Lazzarotti
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Meningioma

Il 13 febbraio scorso mia moglie Alessandra, in preda a forti mal di testa, venne ricoverata al pronto soccorso di Siracusa con l'ausilio del 118.
Nel passato si erano sempre presentati attacchi di emicrania, ma la violenza di quell'episodio e, nei giorni e settimane successive, il presentarsi con sempre maggior frequenza di altri vari fastidiosi e persistenti sintomi (formicolio agli arti, senso di instabilità, sensazione di tensione alla testa ed alla nuca - il tutto sempre accompagnato da forte mal di testa e vomito) ci hanno indotto a avviare una serie di accertamenti mirati.
Consultato lo specialista neurologo, Dott. Ventimiglia a Catania, sono state eseguite in tempi ristretti due risonanze magnetiche e una angio-tac che hanno accertato la presenza in sede cerebrale di "voluminoso meningioma della convessità frontale parasagittale del lato destro (32 mm.), piccola estensione anche a sinistra (8 mm.)".
Consapevoli della necessità di ricorrere ad intervento neurochirurgico, abbiamo intrapreso una ricerca dei centri di eccellenza italiani, quindi abbiamo contattato il Prof. Luciano Mastronardi e fissato un appuntamento per visita a Roma il giorno 22 maggio.
Valutata l'entità della cosa, il Prof. Mastronardi ha disposto e programmato il ricovero presso la "UOC di Neurochirurgia" del San Filippo Neri di Roma per procedere ad intervento di rimozione in microchirurgia del meningioma.
Mia moglie è stata ricoverata il 6 luglio, operata con successo il 9 luglio, dimessa il 16 luglio, rimozione dei punti di sutura e medicazione il 21 luglio; siamo quindi rientrati a Siracusa il 22 luglio.

Le considerazioni odierne.
Da subito, a parte naturalmente i fastidi del post-operatorio, i disturbi e le "sensazioni" che da tempo ormai facevano parte del quotidiano sono sostanzialmente scomparsi. Oggi, a tre settimane dall’intervento ,Alessandra sta riprendendo gradualmente la routine giornaliera interrotta da quello che abbiamo definito "un contrattempo" e che inevitabilmente aveva provocato panico e ansia...
Per tutto ciò diamo atto e ringraziamo il Prof. Mastronardi per la professionalità e competenza profusi al benessere dei pazienti e (doti molto rare in certi altri simili ambienti) per la disponibilità, il contatto umano e l'empatia che lo distinguono!
Desideriamo anche ringraziare tutto il personale dell'equipe operatoria e tutto il personale del reparto di degenza, in particolare il Dott. Cacciotti e la Sig.ra Screpanti per il costante supporto offerto. Di notevole utilità è stato anche il sostegno psicologico della Sig.ra Chiumenti per le sedute di "Reiki" nel pre e post operatorio.
A chiunque stia cercando la soluzione per patologie simili a quanto ho descritto: non esitate, rivolgetevi con fiducia al Prof. Luciano Mastronardi!

Patologia trattata
Meningioma frontale parasagittale.
Trovi utile questa opinione? 
26 Luglio, 2015
Fabio Liscio
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Neurinoma dell'acustico

Nel Maggio 2014 mi è stata posta diagnosi occasionale (dopo un tamponamento) di neurinoma dell'acustico destro di circa 2.8 cm.; è facile immaginare l'ansia e l'angoscia che può provare un giovane uomo di 37 anni completamente asintomatico (se non per qualche acufene ad insorgenza sporadica) nel momento in cui gli viene comunicata tale notizia e nel momento in cui gli viene consigliato da numerosi specialisti il ricorso ad un delicato intervento chirurgico, non scevro da complicanze. Per un anno ho consultato diversi neurochirurghi ed otoneurochirurghi in giro per l'Italia e ho approfondito la patologia e i diversi tipi di intervento che potevano essere effettuati; dopo numerose peripezie, sono venuto in contatto con il prof. Mastronardi (a cui mi sono rivolto anche in virtù della sua esperienza lavorativa e della sua collaborazione con il Dott. Fukushima) di cui mi sono fidato immediatamente e al quale ho sentito di volermi affidare apparendomi subito come persona competente dal punto di vista professionale e allo stesso tempo umana e pronta ad ascoltarmi e a rispondere alle mie numerose domande: il Prof. mi ha illustrato la complessità dell'intervento senza terrorizzarmi e facendomi intendere la sua piena padronanza della tecnica da utilizzare. In data 08/07/2015 sono stato sottoposto ad intervento di asportazione COMPLETA del neurinoma e dopo 8 giorni sono stato dimesso; sono attualmente rientrato a casa in Puglia e sto bene, in fase di graduale recupero di una lieve paresi transitoria del nervo facciale, che è rimasto integro anatomicamente e funzionalmente fino alla fine dell'intervento; ho perso l'udito dell'orecchio destro, ma di questo ero ben consapevole e compenso già bene con quello controlaterale.
Sono grato al prof. Mastronardi e a tutta la sua equipe sia medica che infermieristica e all'equipe della Terapia Intensiva Neurochirurgia per avermi liberato dall'incubo che ormai mi attanagliava da un anno e che ha temporaneamente bloccato molti dei progetti in corso. Sono ritornato a vivere serenamente grazie a tutti voi.

Patologia trattata
Neurinoma del nervo acustico.
Trovi utile questa opinione? 
25 Luglio, 2015
Saverio Francesco Pappalettera
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Nevralgia del trigemino

Egregio Professor Mastronardi,
Sono il collega Pappalettera Francesco, che otto giorni fa lei ha operato con maestria di micro decompressione neurovascolare per le dolorose nevralgie del trigemino che da tempo mi affliggevano.
Innanzitutto voglio ancora una volta ringraziarla per tutto quello che ha fatto e in secondo luogo scusarmi per essere andato via con un giorno di anticipo, rimanendo però a Roma per altri giorni.
Oggi sono tornato a casa e le posso dire che i sintomi migliorano giorno dopo giorno.
La prossima settimana mi farò rimuovere i punti e sospenderò completamente la terapia.
Confido di ricontattarla e incontrarla a settembre-ottobre per una visita di controllo.
Cordiali saluti.
Franco Pappalettera

Patologia trattata
Nevralgia del Trigemino.
Trovi utile questa opinione? 
22 Luglio, 2015
Luciano S.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Conferme a distanza di mesi 6

Sono passati circa 6 mesi dall'intervento subìto presso il S.Filippo Neri, ad opera del Prof. Mastronardi ed equipe. Avevo un meningioma di circa 4,6 cm. di diametro sfeno-clinoidale. Appena scoperto ho iniziato a perlustrare ovunque si potesse risolvere il problema. In primis le attenzioni furono rivolte verso il Besta di Milano, ma successivamente dai vari forum e conferme dirette da pazienti operati nel reparto della neurochirurgia del S.Filippo Neri, senza esitare ho scelto di affidarmi al Prof. Mastronardi, professionista da subito sensibilissimo nei confronti del paziente in preda al panico.
Dopo i primi controlli a distanza di mesi, tutto è ok, il meningioma è stato del tutto asportato (altrove mi avevano prospettato la parziale asportazione vista la delicata posizione), conduco una vita normalissima e soprattutto dall'intervento ad oggi mai è mancato alcun tipo di supporto da parte del Prof., sempre disponibile nei tanti quesiti che durante il periodo post operatorio ho posto.
Scrivo questa recensione come riferimento per chiunque dovesse oggi trovarsi nella situazione di dover decidere a quale centro affidarsi.
Non vi è sorta di dubbio sulla professionalità, esperienza e soprattutto umanità del Prof. Mastronardi ed anche dell'intera equipe ospedaliera, davvero encomiabile.

Patologia trattata
Menigioma sfeno clionoidale dx.
Trovi utile questa opinione? 
26 Giugno, 2015
Marco Bastianelli
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Neurinoma dell'acustico

Nel 2014, in seguito ad un abbassamento dell'udito all'orecchio sinistro e continui acufeni, scopro di avere un neurinoma dell'acustico di 1,6 cm.
Navigando su internet ho trovato il nome del professor Mastronardi, che dopo una visita mi opera il 4/3/2015.
L'intervento è durato 8 ore ma e' andato tutto per il meglio, riuscendo addirittura a salvare l'udito pre-operatorio.
Dopo una settimana sono tornato a casa e dopo due mesi sono rientrato al lavoro, riprendendo la vita di prima.
Un infinito ringraziamento al professore, persona di spiccate qualità umane e professionali, e a tutto il suo reparto fatto di persone veramente speciali.

Patologia trattata
Neurinoma dell'acustico.
Trovi utile questa opinione? 
25 Giugno, 2015
Mauro
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

INFINITI RINGRAZIAMENTI

A gennaio 2015, una mattina appena alzato dal letto ha iniziato all'improvviso a girarmi tutto quello che avevo davanti. Dopo vari accertamenti, tra cui una risonanza magnetica con contrasto, mi sono stati diagnosticati due cavernomi frontali destri. Superata la fase iniziale, dove non sapevo effettivamente di cosa si trattasse e quanto fosse importante trovare lo specialista adatto, ho seguito i preziosi consigli del mio amico chirurgo Dott. Fabrizio Benedetti, che svolge la sua attività presso l'Ospedale San Filippo Neri. Lui mi ha subito consigliato di contattare il Professor Luciano Mastronardi, Primario del reparto di Neurochirurgia dello stesso ospedale. Cosa che ho fatto nel minor tempo possibile. Devo dire con tutta onestà di aver conosciuto una persona particolarmente disponibile e umana che con calma mi ha spiegato tutto quello che dovevo sapere in merito all'intervento e delle eventuali complicazioni. Oggi sono tre mesi che il Professore mi ha operato, ho recuperato velocemente e completamente quasi da subito tutte le funzioni (sono stato dimesso solo dopo tre giorni dall'intervento), ho ripreso a lavorare pochi giorni dopo e oggi vado in bicicletta, faccio palestra anche in modo abbastanza impegnativo. Per questo voglio fortemente ringraziare il Professor Mastronardi, tutta la sua equipe di chirurghi e tutti, dico tutti, tra infermieri e operatori di vario genere che fanno parte del reparto di Neurochirurgia, che mi hanno accudito con estrema attenzione e disponibilità nei giorni di degenza.
Grazie infinite.

Patologia trattata
Due cavernomi frontali dx.
Trovi utile questa opinione? 
18 Giugno, 2015
tommaso comanducci
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Encomio al reparto

Questo mio messaggio è un ringraziamento dovuto alla professionalità medica, all'attenzione e alla perfezione meticolosa che caratterizzano tutti operatori del reparto di neurochirurgia del San Filippo Neri! Un ringraziamento speciale al professor Luciano Mastronardi per il suo talento e la sua incredibile umanità, una mosca bianca nel suo settore. Dopo l'intervento ho immediatamente riscontrato il miracoloso lavoro di equipe che hanno fatto per il mio caso, salvaguardando le miei funzioni pre-operatorie.

Sono felice che ci siano persone e operatori tali nel nostro sistema nazionale sanitario.

Altolà al tumore!

Patologia trattata
Neurinoma dell'acustico di 2,6 x 1,8 cm. di diametro.
Trovi utile questa opinione? 
19 Febbraio, 2015
Romina
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Intervento Meningioma temporale sx

Quando mia madre (64 anni) ha iniziato a dimenticare qualche parola qua e là durante un discorso, non avremmo mai pensato potesse trattarsi di un tumore al cervello. Solo quando il problema è diventato fin troppo evidente, la risonanza magnetica ha rivelato un meningioma di 6.5 cm. che risiedeva lì da chissà quanti anni. A parte i problemi linguistici, mia madre stava bene: ma nell'ultimo periodo si era un po' chiusa in sé stessa, la comunicazione era diventata sempre più difficile, era come se avesse le parole sulla punta della lingua ma non riuscisse a pronunciarle, raccontava.
Scrivo questa recensione (un po' in ritardo) per due motivi: il primo è per tutte quelle persone che - come me - cercano notizie su internet, sperando che possa essere utile a chi sta vivendo la stessa esperienza. Se ce ne fossimo accorti prima probabilmente molte cose non sarebbero successe. Il secondo è per ringraziare il Professor Mastronardi e tutte le persone che lavorano e collaborano con lui, che hanno salvato a mia madre la vita.
Alla fine di Maggio 2014 decidiamo di affidarci al Primario del reparto di Neurochirurgia dell'Ospedale San Filippo Neri. Il professore, ovviamente, vista la grandezza del meningioma, ci consiglia di asportarlo il prima possibile. Prenotiamo l'operazione per l' 11 di Giugno. 5 giorni prima dell'operazione mia madre entra in coma, viene portata durante la notte all'ospedale di Salerno. Decidiamo di rischiare per farla operare dal Professore, il Professore accetta di operare mia madre d'urgenza, mia madre viene portata in ambulanza da Salerno all'ospedale San Filippo Neri, viene preparata per la sala operatoria.
Il Professore è riuscito a rimuovere completamente il meningioma e nonostante l'enorme perdita di sangue e trasfusioni l'operazione è andata a buon fine. Ricordo il momento in cui, uscito dalla sala operatoria, ci disse che tutto era andato bene ma era impossibile prevedere se e come e in quanto tempo mia madre si sarebbe ripresa, che avremmo dovuto avere pazienza. Mia madre è rimasta in Terapia Intensiva per quasi un mese. Ogni giorno era un lento, piccolo progresso, e il Professore (e a volte i suoi colleghi) aveva sempre un minuto per noi, dopo ogni visita, che eravamo lì in quella mezz'ora di apertura al pubblico speranzosi di una sua parola. E' per questo che consiglio il reparto di Neurochirurgia, non solo per l'enorme competenza del Professore e del suo team, ma anche per la loro umanità ed il loro modo di rapportarsi ai pazienti e alle famiglie - cosa non così scontata da trovare. Oggi (dopo 8 mesi) mia madre sta bene, cammina, è indipendente, ha ancora qualche problema di linguaggio ma non è un deficit così alto. La ripresa è stata lenta (vista la gravità del suo stato durante l'operazione) ma positiva e spero e credo che migliorerà ancora. Non posso che ringraziare il Professore per questo, i suoi collaboratori e tutti gli infermieri del reparto di Terapia Intensiva.

Patologia trattata
Meningioma.
Trovi utile questa opinione? 
Guarda tutte le opinioni degli utenti

Altri contenuti interessanti su QSalute