Neurologia Ospedale Alba

 
5.0 (3)
2957  
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Neurologia dell'Ospedale San Lazzaro di Alba in provincia di Cuneo, situato in Via Pierino Belli 26, ha come Direttore il Dott. Giovanni Asteggiano. Il reparto si compone di una struttura di ricovero, con letti di diagnosi e terapia clinica e terapia sub intensiva (Stroke Unit), e di una struttura ambulatoriale che si differenzia in vari centri dedicati alle varie patologie neurologiche. Eroga prestazioni in regime di degenza, di Day Hospital ed ambulatoriale. La degenza dispone di 13 posti letto per i ricoveri ordinari, di cui 3 posti letto terapia subintensiva per Stroke, e 1 posto letto per trombolisi (presso UTIC). In regime di day hospital effettua test diagnostici e terapie infusionali per patologie quali sclerosi multipla, polineuropatie croniche, cefalee da tossicosi, sclerosi laterale amiotrofica, malattie rare. Ambulatorialmente esegue visite neurologiche, esami diagnostici strumentali ed attività nei seguenti centri: Centro Spasticità – distonie (terapia con Tossina Botulinica), Centro Sclerosi Multipla, Centro Cefalee, Centro disturbi del sonno, Centro Neurofisiologia Clinica. Fanno parte dell'equipe medica: Dott. Michele Dotta, Dott.ssa Cinzia Cavestro, Dott. Luca Sullo, Dott.ssa Maria Rita L’Episcopo, Dott. Marco Giraudo, Dott. Luigi Selliti, Dott. Giovanni Bosco. Tecnico di neurofisiopatologia: Dott. Massimiliano Testa.


Recensioni dei pazienti

3 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (3)
Assistenza 
 
5.0  (3)
Pulizia 
 
5.0  (3)
Servizi 
 
5.0  (3)
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
07 Luglio, 2017
ALDO CAGNOLO
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

NEUROLOGIA D'ECCELLENZA

Sono tornato ad Alba dopo tre anni di ricoveri nei piu' rinomati istituti e cliniche neurologiche d'italia e del mondo. Posso affermare che il S. Lazzaro di Alba resta un punto fermo della buona sanita' italiana. Un elogio particolare al dirigente medico neurologo Dott. Marco Giraudo, che mi ha seguito personalmente con estrema competenza, professionalita' e disponibilita'. Complimenti allo staff infermieristico di reparto per la gentilezza e la bravura.
Vitto superiore alla media.
Grazie a tutti, siete i migliori.

Patologia trattata
LESIONE AL CERVELLETTO ATIPICA.
Trovi utile questa opinione? 



11 Mag, 2014
monica gallarato
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

La buona sanità esiste

Mio padre è attualmente ricoverato presso il reparto di neurologia dell'ospedale di Alba e devo ammettere che la buona sanità esiste. I medici, gli infermieri e tutti gli addetti ai pazienti sono di un'umanità rara da trovare ai giorni nostri; in particolare il dott. Giraudo è un medico come non se ne incontrano più. Complimenti al primario dott. Asteggiano per il suo staff.

Patologia trattata
Intossicazione da farmaci.
Trovi utile questa opinione? 
01 Agosto, 2012
Mariapaola Regis
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Professionalità e umanità- dr. Asteggiano

Sono la figlia di una paziente che a più riprese è stata curata nel reparto del dott. Asteggiano, e per un paio di mesi abbiamo quotidianamente assistito la mamma ricoverata.
Il personale medico è eccellente e visitava la mamma 4/5 volte al giorno, informandosi delle sue condizioni. Nonostante avessimo una badante presente per 8 ore al giorno, il personale infermieristico si è occupato in toto delle necessità di nostra madre, mostrando una professionalità ed una partecipazione umana che per noi ha avuto un enorme valore.
Auspichiamo che la sanità italiana abbia numerosi esempi di "buona sanità" come quella che accolto, curato e sostenuto la nostra mamma.
Un grazie di cuore.

Patologia trattata
Encefalopatia (sospetta di Hashimoto).
Trovi utile questa opinione? 




Altri contenuti interessanti su QSalute