Neuropsichiatria infantile Ospedale Matera

 
4.8 (1)
3053  
Scrivi Recensione
Il reparto di Neuropsichiatria, psicologia e recupero- riabilitazione funzionale per l'età evolutiva dell'Ospedale Madonna delle Grazie di Matera, situato in Contrada Cattedra Ambulante, ha come Direttore responsabile il Dott. Carlo Calzone. Il reparto, inserito all'interno del Dipartimento Interaziendale di Neuropsichiatria per l'Età Evolutiva (D.I.N.P.E.E.), svolge in particolare azioni in favore dei minori che presentano problemi neuropsichiatrici e psicologici e per bisogni riabilitativi di tipo logopedico e fisioterapico. Tali interventi avvengono in regime ambulatoriale e di ricovero in Day Hospital (presso l'U.O.O.) e in regime ambulatoriale e cicli di riabilitazione (presso l'U.O.T.). Le prestazioni eseguite sono: Visita neuropsichiatrica; Colloqui psichiatrici; Valutazioni del livello cognitivo; Valutazioni logopediche; Indagine psicosociale; Test di personalità; Colloquio di sostegno alla famiglia; Psicoterapia; Consulenze; Riabilitazione psicomotoria e logopedica. Fanno parte dell'equipe medica dell'unità operativa i dirigenti neuropsichiatri infantili dr. Domenico Mangione, dr.ssa Caterina Lattarulo, dr.ssa Incoronata Donnarummo.


Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0  (1)
Assistenza 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
5.0  (1)
Servizi 
 
4.0  (1)
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
28 Aprile, 2017
Giuseppina
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ottima struttura

Professionalità, rispetto verso gli assistiti, competenza. Queste le doti principali che caratterizzano i professionisti di questo reparto.

Patologia trattata
Spettro autistico (in riferimento a mio figlio Michele),
Trovi utile questa opinione? 




Altri contenuti interessanti su QSalute