Oculistica Policlinico Foggia

 
3.9 (2)
2046  
Scrivi Recensione

Ospedali

Reparto
Il reparto di Oftalmologia dell'Azienda Ospedaliero Universitaria Ospedali Riuniti di Foggia, situato in Viale Luigi Pinto, ha Direttore responsabile il Dott. Prof. Nicola Delle Noci. Il reparto è inserito all'interno dello Stabilimento Maternità dell'Azienda, la quale eroga le proprie prestazioni sanitarie e di ricerca all'interno dei seguenti 3 presidi ospedalieri: gli Ospedali Riuniti di Via Pinto 1, lo stabilimento Colonnello D'Avanzo di Via degli Aviatori 1, lo stabilimento Maternità di Viale Pinto. L'unità operativa di Oftalmologia eroga le proprie prestazioni in regime di degenza (17 posti letto), in regime di Day Hospital ed in regime ambulatoriale, distinguendosi in particolare per gli interventi sulla retina e gli interventi di rimozione della cataratta. E' possibile contattare il reparto chiamando il numero telefonico 0881/733686- 78.


Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
3.9
Competenza 
 
4.5  (2)
Assistenza 
 
3.5  (2)
Pulizia 
 
4.0  (2)
Servizi 
 
3.5  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
  • Competenza
  • Assistenza
  • Pulizia
  • Servizi
Commenti
Ospedali
 sì
 no
Ho subìto 3 anni fa un intervento in cui mi hanno impiantato un cristallino artificiale. Un elogio al prof. Delle Noci, medico dall'inestimabile competenza e professionalità, e a tutta l'equipe che mi è stata vicino con affetto, in particolare il dott. Pace e una specializzanda di cui purtroppo non ricordo il nome.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0
Opinione inserita da cinquep 05 Ottobre, 2013

Grande prof. Delle Noci

Ho subìto 3 anni fa un intervento in cui mi hanno impiantato un cristallino artificiale. Un elogio al prof. Delle Noci, medico dall'inestimabile competenza e professionalità, e a tutta l'equipe che mi è stata vicino con affetto, in particolare il dott. Pace e una specializzanda di cui purtroppo non ricordo il nome.

Patologia trattata
Cataratta - impianto cristallino artificiale.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Anche se il protocollo prevede un'ecografia epatica di controllo dopo sei mesi, in un soggetto giovane, nello specifico Stefano Adamo, mio nipote di 35 anni deceduto domenica scorsa 2 dicembre 2012, va consigliato di eseguire il controllo di mese in mese data l'aggressività del tipo di tumore che nel 70% dei casi può sopraggiungere e colpire! IL PROTOCOLLO VA CAMBIATO E OCCORRE SPIEGARE AL PAZIENTE O AI SUOI PARENTI IL RISCHIO A CUI SI VA INCONTRO!
Mio nipote lascia la moglie incinta all'ottavo mese e certamente non voleva morire! Fino all'ultimo ha sperato di poter guarire da un tumore che, invece, non lascia nessuna possibilità di sopravvivenza! Dovevano essere messi in guardia!
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0
Opinione inserita da Adele Cecchini 05 Dicembre, 2012

Maggior tempo da dedicare ai pazienti..

Anche se il protocollo prevede un'ecografia epatica di controllo dopo sei mesi, in un soggetto giovane, nello specifico Stefano Adamo, mio nipote di 35 anni deceduto domenica scorsa 2 dicembre 2012, va consigliato di eseguire il controllo di mese in mese data l'aggressività del tipo di tumore che nel 70% dei casi può sopraggiungere e colpire! IL PROTOCOLLO VA CAMBIATO E OCCORRE SPIEGARE AL PAZIENTE O AI SUOI PARENTI IL RISCHIO A CUI SI VA INCONTRO!
Mio nipote lascia la moglie incinta all'ottavo mese e certamente non voleva morire! Fino all'ultimo ha sperato di poter guarire da un tumore che, invece, non lascia nessuna possibilità di sopravvivenza! Dovevano essere messi in guardia!

Patologia trattata
Melanoma occhio destro e conseguente asportazione dell'occhio stesso.
Consiglieresti questo reparto?
no
Trovi utile questa opinione?