Ortopedia Ospedale Termoli

 
2.3 (5)
1557  
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Ortopedia e Traumatologia dell'Ospedale San Timoteo di Termoli in provincia di Campobasso, situato in Viale San Francesco, ha come Direttore il Dott. Bianchi Enzo. Il reparto tratta tutte le lesioni traumatiche dello scheletro inerenti alle seguenti specialità: ortopedia, protesi d'anca, ginocchio, spalla, gomito, caviglia, malattia dei tendini, artrosi, deformità congenite, ortopedia pediatrica. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Dr. Antonio Bevere, Dr. Antonio Colombo, Dr.ssa Anna Cordisco, Dr. Massimiliano Corona, Dr. Corrado Del Torto
Dr. Luigi Marino, Dr. Fortunato Saracino.


Recensioni dei pazienti

5 recensioni

Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
2.6  (5)
Assistenza 
 
1.8  (5)
Pulizia 
 
3.0  (5)
Servizi 
 
1.8  (5)
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
26 Agosto, 2016
D'Aniello Giovanni
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Cortesia e disponibilità

Ero in vacanza ha Campomarino, in seguito ad un incidente mi si è rotto il tendine di Achille. Al pronto soccorso mi fu detto che avrei dovuto operarmi. Ero confuso se mettere la firma e rifiutare il ricovero, o accettare di operarmi lì (di questo ospedale sulla spiaggia, tra la gente del posto, non ne avevo sentito parlare bene..).. Mi trovavo però nella settimana di ferragosto: dove sarei potuto andare??? Così decisi di ricoverarmi. Che dire, è stata una scelta giusta, più che giusta, disponibilità, cortesia, professionalità, umanità: queste ed altre sono le qualità che ho riscontrato tra i medici, infermieri e tirocinanti del reparto, che mi hanno curato amorevolmente, scrupolosamente e con simpatia. I medici, in qualunque momento mia moglie chiedeva informazioni sull'intervento e il post intervento, erano sempre disponibili a chiarimenti, cosa invece non riscontrabile negli altri ospedali (almeno in quelli che ho frequentato o hanno frequentato amici o parenti in cui i medici si sentivano dei sulla terra, arroganti e scostanti).
Concludo ringraziando tutto il personale e complimentandomi con ognuno di loro; inoltre a Napoli si dice: STORT VA DRITTA VEN... cioè: anche se ci si è fatti male durante le ferie, abbiamo avuto la fortuna di trovarci nel posto giusto!!! Ricordatevi, non vi fidate delle voci di popolo, io non l'ho fatto!!!

Patologia trattata
Intervento al tendine di Achille.
Trovi utile questa opinione? 



03 Agosto, 2016
edmondo
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Frattura spalla

Ho portato mia madre al pronto soccorso, dopo circa 10- 12 ore l'hanno ricoverata per una frattura scomposta; inizialmente hanno detto che la dovevano operare, poi hanno cambiato idea. Dopo 5 giorni in reparto ho preso mia madre e sono andato via e il giorno, dopo visita ortopedica a pagamento, ricovero e intervento in una clinica a Chieti.

Patologia trattata
Frattura della spalla.
Trovi utile questa opinione? 
01 Agosto, 2014
Michele
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Frattura alla spalla

Ho portato mia moglie al pronto soccorso per una sospetta frattura alla spalla dopo una rovinosa caduta. Dopo un esame RX, la frattura è stata effettivamente rilevata ed è stata dimessa dopo che le è stato applicato un tutore con prenotazione per una visita ortopedica per il giorno successivo. Il giorno successivo, dopo una attesa di circa tre ore, è stata visitata, per modo di dire, da un medico che si è limitato a dare uno sguardo superficiale alla radiografia, senza controllare il tutore che le era stato applicato al pronto soccorso, dimettendola senza una diagnosi e senza alcuna terapia, con totale indifferenza. Completamente allibito da tale comportamento, ho fatto visitare mia moglie, dopo due giorni di dolori insopportabili, da un ortopedico di mia fiducia, il quale ha constatato la non idoneità del tutore applicato, sostituendolo con uno finalmente idoneo accompagnato da una terapia di sostegno. Per fortuna la situazione è migliorata. Mi chiedo come si possa affidare a persone simili un laboratorio specialistico.

Patologia trattata
Frattura alla spalla.
Trovi utile questa opinione? 
03 Giugno, 2014
gusthouse
Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Servizio insoddisfacente

Una babele! Attesa di 5 giorni per essere sottoposto ad un intervento di riduzione di una frattura scomposta al perone! Problemi con l'anestesia che mi hanno costretto ad un ricovero prolungato di una settimana! Comportamento dei medici presuntuoso, trattano i pazienti con sufficienza ed aria di superioritá. Sono in attesa dopo due anni per la rimozione dei mezzi di sintesi, in quanto continuano a rinviare la visita senza preavviso ogni qualvolta mi reco in reparto. Mi vergogno di essere molisano.

Patologia trattata
Frattura scomposta.
Trovi utile questa opinione? 
02 Febbraio, 2014
raffaele
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Pessimo il personale di servizio

Ero in assistenza a mio padre, operato al femore, dopo essere stato invitato dai medici, gentilissimi, ad assistere il genitore nella degenza post operatoria, per seri problemi di demenza senile e con probabile delirium.
Ho dovuto sostare una notte intera nell'atrio a seguito del mio momentaneo allontanamento dal reparto per prendere un caffè nella corsia del reparto, perchè "chi esce dal reparto dopo la mezzanotte non lo fanno più rientrare": questo lo facevano presente gli infermieri di servizio... Peccato, perchè sinceramente i medici ed alcuni operatori paramedici sono stati veramente eccellenti nell'intervento e nella professionalità, ma per la indisponenza di alcuni il reparto merita un'opinione negativa. Preciso che ho assistito mio padre ininterrottamente dalle 9.00 del mattino fino alle ore 02.00 del giorno successivo.... Chissà dove erano i due infermieri alle 4.00 del mattino, quando la guardia giurata, dopo avermi visto sul monitor, ha cercato di farmi rientrare chiamandoli al telefono del reparto e non aver ricevuto risposta.... Sicuramente stavano facendo assistenza a qualche degente.......

Patologia trattata
Frattura del femore.
Trovi utile questa opinione?