Ospedale Careggi di Firenze

 
4.2 (9)
Scrivi Recensione

Giudizio dei pazienti

Voto ospedale
 
4.1 (8)
Voto reparti
 
4.5 (766)
Indirizzo
Largo Brambilla 3, Firenze
L'Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi si trova a Firenze in Largo Brambilla 3, nella zona periferica a nord della città. A livello assistenziale eroga prestazioni di ricovero, prestazioni ambulatoriali specialistiche ed attività di emergenza e urgenza; persegue lo sviluppo dell’alta specializzazione in quanto riferimento di Area Vasta, regionale, nazionale. La struttura dispone di 1.660 posti letto e svolge la propria attività all'interno dei seguenti Dipartimenti ad Attività Integrata: Ortopedia, Neuroscienze, Laboratorio, Del Cuore e dei vasi, Specialità medico chirurgiche, Materno infantile, Organi di senso, DEA e Medicina e chirurgia generale e di urgenza, Biomedicina, Diagnostica per immagini, Oncologia, Agenzia Regionale per la cura del medulloleso.


Recensioni dei pazienti

9 recensioni

 
(7)
 
(1)
3 stelle
 
(0)
2 stelle
 
(0)
 
(1)
Voto medio 
 
4.2
 
4.6  (9)
 
4.5  (9)
 
3.9  (9)
 
3.8  (9)
Recensioni più utili
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
20 Aprile, 2017
Christian Guidotti
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Dott. Riccardo Somigli, chirurgo da lode

Volevo ringraziare tutto il reparto per la disponibilità e professionalità con cui si sono presi cura di mia moglie, in particolar modo tutta l'equipe medica e soprattutto il dott. Luigi Piciocchi, il dott. Gherardo Maltinti e il dott. Riccardo Somigli, quest'ultimo a mio avviso chirurgo eccezionale, di grande disponibilità e umanità.

Patologia trattata
Fistola retto-vaginale.
Trovi utile questa opinione? 



22 Giugno, 2016
Roberta Giambagli
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Neuroradiologia: grazie dott. Nappini

Vorrei ringraziare di cuore il dr. Nappini e l'equipe di Careggi. Il dr. Nappini mi ha salvato la vita intervenendo a fine agosto embolizzando un aneurisma, operando in emergenza. Ha poi fatto un altro intervento ad un altro aneurisma che aveva visto nel corso del primo intervento in angiografia. Questa volta avevo paura perché ero cosciente. Per fortuna è andato bene grazie alla professionalità e gentilezza del dr. Nappini.

Patologia trattata
Aneurisma cerebrale.
Trovi utile questa opinione? 
31 Dicembre, 2015
Nadia Balzanti
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti al Dott. Stefano Scaringi

E’ da un po’ di tempo che volevo scrivere per ringraziare tutti coloro che fanno parte del reparto Chirurgia d’urgenza e dell’apparato digerente ad indirizzo oncologico e funzionale del Prof Paolo Bechi ed oggi ho trovato l’occasione.
Sono stata operata l’11 novembre scorso dal Dott. Scaringi con emicolectomia destra per via laparoscopica per sospetta neoplasia mesenchimale dell’ileo terminale e del ceco che poi, all’istologico, si è rivelato essere morbo di Crohn (il migliore dei verdetti possibili!).
Volevo ringraziare per primo il Dott. Stefano Scaringi sia per l’estrema professionalità dell’intervento, sia per l’attenzione con la quale mi ha seguita; poi tutto il suo staff giovane, attento e competente ed infine tutto il personale paramedico che si prodiga con gentilezza e competenza alla ricerca di una sempre maggior qualità del servizio, anche se ogni giorno ci sono tante difficoltà da superare.

Patologia trattata
Sospetta neoplasia mesenchimale dell’ileo terminale e del ceco che poi, all’istologico, si è rivelato essere morbo di Crohn (il migliore dei verdetti possibili!).

Trattamento chirurgico: emicolectomia destra per via laparoscopica. Adesso prendo la Mesalazina 800 per 3 volte al giorno come antinfiammatorio in attesa di una visita specialistica al centro di riferimento regionale per le malattie gastroenterologiche di Careggi (Dott.ssa Milla), in programma per il 5 gennaio 2015.
Trovi utile questa opinione? 



16 Dicembre, 2014
Rossana Cheli
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

ASCESSO CEREBRALE 26ESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA

Il 7 maggio 2013 sono stata operata dal Prof. AMMANNATI, incinta alla 26esima settimana di gravidanza, per ascesso cerebrale. Siamo vivi! Giacomo, nonostante l'operazione, è rimasto in pancia ed è arrivato al termine della gravidanza.
Ringrazio poi tutto lo staff medico, il reparto di RIANIMAZIONE del Prof. PERIS per l'umanità, la semplicità, la bravura, il Prof. Ammannati ed i neonatologi che erano in sala operatoria con lui in questa difficile situazione.
Grazie di Cuore.

Patologia trattata
Ascesso Cerebrale in gravidanza.
Punti di forza
La tranquillità con cui mi hanno preparato in questa difficile prova dove potevamo perdere la vita entrambi, perchè il bambino era posizionato sull'arteria femorale ed io dovevo essere operata lateralmente con il rischio di mancata circolazione cerebrale.
Punti deboli
Il reparto di malattie infettive, dove ho fatto la cura per tre settimane, che non mi ha fatto parlare con un neurologo dimettendomi con superficialità.
Trovi utile questa opinione? 
07 Novembre, 2013
Tiziana Manca
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Pronto soccorso Careggi: GRAZIE!!!

La notte del 1 Novembre ero a Prato per uno stage di tango e sono arrivata al P.S. di Careggi in seguito ad un episodio di extrasistole con sospetta fibrillazione in codice giallo. Sono tata seguita dallo Staff della Dottoressa Ernesta Bono, che ringrazio per professionalità, competenza e cortesia nei miei riguardi, come anche il Dott. Alessandro e le infermiere Giovanna e Tiziana. Queste persone sono sempre state rassicuranti e professionali con me, nonostante che il P.S. fosse stracolmo di pazienti, e si alternassero con velocità e precisione da una sala visita all'altra, non perdendo la pazienza neanche quando un familiare preoccupato per la sorte di una sua parente anziana li ha verbalmente aggrediti. Se tutti lavorassero come voi a contatto con il pubblico, il mondo sarebbe migliore.. Bravi e Grazie!

Patologia trattata
Esiti di cardiopalmo con extrasistole sopraventricolari.
Punti di forza
Precisione, professionalità e competenza.
Punti deboli
Troppi pazienti e poco personale.
Trovi utile questa opinione? 
14 Novembre, 2011
clara
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

partorire senza paure

Ho riscontrato grande professionalità e umanità in personale sempre disponibile. In particolare ricorderò sempre le ostetriche che mi hanno assistita con grande affetto.

Patologia trattata
gravidanza a rischio.
Trovi utile questa opinione? 
25 Febbraio, 2011
LORENZO
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

ORTOPEDIA PROF. BUZZI

ERAVAMO DISPERATI E TERRORIZZATI, RISCHIAVAMO DI VEDERE NOSTRA FIGLIA MORIRE A CAUSA DI UN INCIDENTE. CI HANNO TRATTATI TUTTI, DAL PRONTO SOCCORSO FINO ALLA DIMISSIONE, CON GRANDE UMANITA', PROFESSIONALITA', ATTENZIONE. ERA EVIDENTE LA DETERMINAZIONE A FARE IL POSSIBILE E IL MEGLIO POSSIBILE PER NOSTRA FIGLIA. NON LO DIMENTICHEREMO MAI. E A CHI MI PARLA DI ASSISTENZA PRIVATA CONSIGLIO DI PASSARE NEL REPARTO DI ORTOPEDIA E POI SI DOVRA' RICREDERE.

Patologia trattata
FRATTURA SCOMPOSTA FEMORE E POLSO
Punti di forza
GRANDE PROFESSIONALITA', GRANDE UMANITA', EFFICIENZA
Punti deboli
INFERMIERI SOTTOSPOSTI A TURNI INFERNALI: SONO POCHI MA NONOSTANTE TUTTO ENCOMIABILI TUTTI
Trovi utile questa opinione? 
25 Febbraio, 2011
Lorenzo Minoli
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Rianimazione

Mia figlia dopo un incidente traumatico, oltre ad essere stata operata dal Prof. Buzzi in Ortopedia al femore e al polso, e' stata per 4 giorni in rianimazione a causa di una embolia polmonare.
Mi aspettavo un disastro. Avevo paura per mia figlia e per il fatto di finire in un ospedale dove NON CONOSCEVO NESSUNO. Dal Pronto Soccorso fino alla dimissione ho trovato una struttura affidabile che mi fa sentire garantito in caso di necessita'.

Patologia trattata
embolia polmonare
Punti di forza
Assistenza stupenda da parte di TUTTI nel reparto rianimazione.
Comprensione, professionalita', tutto eccellente
Punti deboli
Infermieri sottoposti a turni stressanti
Trovi utile questa opinione? 
15 Febbraio, 2011
Paolo Murtas
Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

esperienza negativa

Il reparto di ortepedia diretto dal prof. P. Aglietti è stato una delusione sotto tutti i profili. Incredibile da raccontare.
In sintesi, se prima che mi operassero al Careggi pensavo di stare male- su una scala da 1 a 10- 8, dopo l'intervento ero sicuramente a 10 su 10.
Non ho altro da aggiungere.

Patologia trattata
Protesi ginocchio
Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QSalute