Ospedale di Monfalcone

 
3.7 (17)
Scrivi Recensione

Giudizio dei pazienti

Voto ospedale
 
3.7 (17)
Voto reparti
 
4.6 (5)
Indirizzo
Via Galvani 1, Monfalcone (GO)
Telefono
0481 487111
L'Ospedale di Monfalcone, situato in Via Galvani 1 a Monfalcone in provincia di Gorizia, fa parte dell'Azienda per i Servizi Sanitari n.2 Isontina. La struttura eroga le proprie prestazioni attraverso i reparti ed i servizi afferenti ai seguenti Dipartimenti: Dipartimento Chirurgico; Dipartimento Diagnostico; Dipartimento Materno Infantile; Dipartimento Medico; Dipartimento di Emergenza. Il servizio di Accettazione Ricoveri è ubicato al piano terra dell'Edificio A ed è attivo nei seguenti orari: da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 (Tel. 0481/487215).


Recensioni dei pazienti

17 recensioni

 
(7)
 
(4)
 
(3)
 
(3)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
3.7
 
3.3  (17)
 
3.5  (17)
 
4.4  (17)
 
3.4  (17)
Recensioni più utili
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
03 Aprile, 2017
Paolo Bonassi
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Noncuranza

Sono ammalato di sclerosi multipla, invalido al 100% e allettato da 4 anni... Continuo a lavorare al computer e passo una mezza giornata seduto alla scrivania. Avrei diritto a tutta una serie di presidi sanitari e assistenza medica e fisiatrica.. In 4 anni mi è stato dato un letto in comodato e una sedia a rotelle, e anche questa misurata a spanne, senza istruirmi su quanti e quali sono i tipi di sedia a rotelle esistenti per le varie patologie: e questo è tutto. Di sollevatori, comode poltrone da ufficio per poter lavorare meglio, cuscini e materassi antidecubito e tutti gli altri presidi, non se ne parla, ma proprio non se ne parla nemmeno perchè, oltre a non darmi nulla, nessuno mi ha mai detto quali sono le cose che esistono per farmi vivere meglio, le cose che ho diritto di avere e le cose che potrei comprarmi…Della fisioterapia poi non ne parliamo, oltre a non darmi nessuna terapia che sicuramente esisterà. Credo che mi rivolgerò a un avvocato per far valere i miei diritti e, nel caso, chiedere il risarcimento dei danni procuratimi dalla vostra noncuranza.

Patologia trattata
Sclerosi multipla.
Trovi utile questa opinione? 



24 Gennaio, 2017
antonio di marco
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Artroscopia ginocchio

Operato per una banale lesione ad un menisco: 7 anestesie spinali non riuscite (contro la mia volontà le ultime 4) e poi hanno fatto la generale; dolori atroci alla schiena e a distanza di 10 anni me li porto ancora appresso; la pulizia del ginocchio eseguita dalla dottoressa Ustulin non è stata completa, lasciandomi qualcosa all'interno che poi in altra sede ho dovuto far rimuovere (altra artroscopia a Monastier di Treviso - perfettamente riuscita).
Insomma, ho passato le pene dell'inferno senza risolvere alcunché a Monfalcone!

Patologia trattata
Lesione menisco mediale.
Trovi utile questa opinione? 
15 Aprile, 2016
geraldine
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Parto

Epidurale mollata a metà; manovra di Kristeller effettuata anche per l'espulsione della placenta dal ginecologo (e omesso sulla cartella clinica anche dalle ostetriche!).
Ora soffro di neuropatia con dolore cronico, che non si può curare!!

Patologia trattata
Parto naturale.
Trovi utile questa opinione? 



06 Ottobre, 2015
Erica
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Ginecologia day surgery

Ho dovuto affrontare un'isteroscopia operativa in day surgery per rimuovere un sospetto polipo all'utero.
Il giorno dell'intervento mi sono presentata alle 7.00 di mattina al primo piano, ma non si riusciva a capire dove dovessi andare. Ok, questo può capitare... ed alla fine riesco a capire...
Le infermiere mi danno la stanza e mi danno delle gocce da prendere poco prima dell'operazione; il tempo passa.. 8.00- 9.00, 10.00, 11.00. nessuna infermiera entra in stanza, nessuno mi dice nulla. Alchè mia madre, che mi accompagnava, ha provato a chiedere alle infermiere se sapessero qualcosa del mio intervento, ma nessuno sapeva nulla, le dicono semplicemente che dovevo aspettare.. Arrivano le 12.00 (ormai la fame si fa sentire, ma ancora nulla) e finalmente chiamano la mia compagna di stanza. Io attendo fiduciosa e alla fine alle 13.00 vengono a prendermi. Intervento fatto, torno in camera e dopo poco comincio ad avere un mal di testa insopportabile; provo a dirlo alle infermiere (che mi ignorano), poi mi metto tranquilla per cercare di far passare il mal di testa, ma aumenta ancora di più, mia madre chiede di nuovo che mi diano qualcosa per il mal di testa e le viene risposto semplicemente "si, si". Morale della favola: dopo un'ora che dico di avere mal di testa, l'infermiera quasi scocciata dice di essersi dimenticata e mi mette una flebo. La flebo finisce, il tempo passa e nessuno parla di dimissioni (che in teoria dovrebbero essere state alle 17.00). Alle 18.20 decido di chiedere qualcosa e mi viene detto che il medico prima delle 19.00 non sarebbe venuto. Alle 19.00 peró il medico staccava il turno e le dimissioni mi son state date dal medico di guardia notturno (quindi io non ho mai potuto parlare con il chirurgo, non so nemmeno chi mi abbia operata). Il problema era che il medico di guardia non aveva l'abilitazione per i certificati di malattia per il lavoro, e quindi con l'aiuto di una infermiera (l'unica disponibile e gentile) che ha fermato un medico sulle scale prima che se ne andasse, son riuscita ad avere il certificato, non senza che il medico ovviamente sbuffasse perchè aveva finito il turno (da notare che io avevo richiesto il certificato alle 7.00 di mattina appena arrivata).
Quindi direi: esperienza da non ripetere!

Patologia trattata
Polipo uterino trattato con isteroscopia operativa.
Trovi utile questa opinione? 
13 Giugno, 2015
Davide Milocco
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

17 esami per scoprire una mononucleosi

Mi sono recato a giugno perchè ero affetto da uno stato di stanchezza generale, barcollavo e non riuscivo a fare 10 metri senza essere costretto a fermarmi. Sono stato tenuto in degenza per alcune settimane, dove ho fatto gli esami piu' assurdi e incredibili: coloncopia, tac addome, tac completa, tac cervello, RM completa, esami del sangue di tutti i tipi. In questo tempo sono dimagrito di 15 kg. Alla fine ho deciso di andarmene, contro il parere del medico. Mi sono rivolto ad un naturopata (non sapevo piu' a chi rivolgermi!!!), mi ha visto, mi ha prescritto l'esame del sangue per la mononucleosi, ho scoperto la malattia e sono guarito spontaneamente (malattia auto-immune). E' stato un incubo.

Patologia trattata
Mononucleosi.
Trovi utile questa opinione? 
09 Gennaio, 2015
Roberta
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Pronto soccorso

Le infermiere sono inefficienti, ridacchiamo, si lamentano del lavoro e trattano i pazienti come un fastidio. Il servizio è pessimo e l'umanità zero. Mai visto nulla di simile.

Patologia trattata
Dolore al petto.
Trovi utile questa opinione? 
25 Novembre, 2014
anonimo
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Parto nel 2007

Ho partorito nel 2007 assistita da un medico di cui non ricordo il nome, ma mi pareva fosse romano. Eseguita manovra di Kristeller (vietata!!) senza chiedere consenso e per ben 2 volte!!! anche per espellere la placenta. Sono poi stata dimessa con episiotomia con inizio di infezione e, nonostante insistetti sul dolore, nessuno ha pensato ti accertarsene. Ad oggi, a causa di quelle manovre, ho neuropatia del nervo pudendo che mi rende la vita un inferno, ovviamente tutto ciò non risulta sulla cartella clinica...ove vi è scritto solamente parto naturale!

Patologia trattata
Parto.
Trovi utile questa opinione? 
09 Mag, 2014
Paola
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

GINECOLOGIA

Esco ora dal reparto di ginecologia e posso ringraziare di cuore la dott.ssa Paola de Laszlò, l'infermiera Serena del terzo piano e tutte le altre persone che ci lavorano. Davvero in rare occasioni ho trovato tale gentilezza, cortesia e professionalità insieme... Grazie, fate sentire gli ammalati normali esseri umani e... sembra di essere a casa!!!!!

Patologia trattata
Isteroscopia.
Trovi utile questa opinione? 
14 Marzo, 2014
Mariagrazia
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Partorire a Monfalcone

Il 16 aprile 2013 è nata mia figlia Marta. È stata un'esperienza meravigliosa, grazie anche alla grande professionalità e passione per il proprio lavoro, del personale che mi ha assistito, sempre col sorriso anche nei momenti più delicati! Un ringraziamento di cuore quindi a tutte le dottoresse e ostetriche di turno quel giorno (in particolare alla Dott. De Laszlo), a coloro che seguono premurosamente le mamme nei mesi precedenti il parto e alle ostetriche e pediatre che si occupano poi dei bambini con tanta, tanta devozione!! Tutti favolosi!!!
Ho trovato tutto l'ambiente molto sereno ed accogliente, e molto interessante il corso pre-parto (anche per la simpatia dell'ostetrica Francesca). Quindi a tutti grazie, grazie, grazie!!!
Marta, Mariagrazia e Antonio.

Patologia trattata
Parto.
Punti di forza
Reparti di: ginecologia, ostetricia e pediatria.
Trovi utile questa opinione? 
04 Settembre, 2013
loredana
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto Ostetricia Monfalcone

Ho partorito 3 volte all'ospedale di Monfalcone: nel 2000 (nella vecchia struttura) è nata Consiglia con parto naturale; nel 2006 è nata Martina con taglio cesareo; per ultima, il 26/07/2013 è nata Aurora, che con caparbietà mia e di alcune ginecologhe è nata con parto naturale... E' stata quest'ultima un'esperienza bellissima ed io sono stata assistita con grande esperienza da tutti. Un grazie particolare alla dott.ssa Paola de Laszlò e alle ostetriche Roberta e Morena.
GRAZIEEEEEE.....

Patologia trattata
Parto.
Punti di forza
REPARTO OSTETRICIA: personale super, competenza e professionalità, dolcezza in tutto quello che fanno, area degenza tranquilla e accogliente, con gran partecipazione nel far condividere i papà in tutta l'esperienza.
Trovi utile questa opinione? 
01 Settembre, 2013
Ilaria
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto Ostetricia Monfalcone

Ho partorito due volte all'ospedale di Monfalcone, nel 2009 e nel 2013.
Per la prima gravidanza ho partecipato al corso pre-parto, tenuto dall'ostetrica Francesca Demitri, che è stato interessante e utilissimo, sia per la preparazione all'evento ma anche per la possibilità di confrontarsi con altre persone.
Bello è stato anche il corso di massaggio per il bambino, organizzato dalle infermiere del consultorio.
Ho trovato il personale del reparto preparato e disponibile, a cominciare dalla mia dottoressa Paola de Laszlò; bravissime le ostetriche, che mi hanno aiutato a trovare la posizione più comoda per me durante il parto, ed il personale del nido.
Sono state due splendide esperienze.

Patologia trattata
Parto.
Punti di forza
Personale competente e disponibile. Reparto tranquillo e accogliente.
Trovi utile questa opinione? 
31 Agosto, 2013
silvio
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Commento ortopedia Monfalcone dr. Minerva Matteo

Ho sofferto per anni di dolori alle spalle e nel corso degli anni hanno influito negativamente sulla mia esistenza.
Poi ho incontrato, nel corso delle mie innumerevoli visite, il dr. Minerva Matteo dello staff del dr. Alecci e, grazie alla sua elevatissima competenza ed alla sua disarmante semplicità, mi ha spiegato le mie problematiche e risolto chirurgicamente il mio problema. Ringrazio tutti ed in particolare il dr. Matteo, come affettuosamente si fa chiamare da molti paziente.
Silvio

Patologia trattata
Alla spalla (intervento di chirurgia artroscopica).
Punti di forza
umanità, semplicità, chiarezza.
Punti deboli
il dialogo tra colleghi.
Trovi utile questa opinione? 
14 Agosto, 2013
alessandra battaglia
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto Ostetricia

Venerdì 2 agosto 2013 nel reparto di ostetricia nell'ospedale di Monfalcone è nata Adele, la nostra bambina, e vogliamo ringraziare tutto il personale. Per il periodo della degenza abbiamo potuto godere della disponibilità e della continue assistenza da parte di tutti, segnalando la professionalità e umanità manifestataci. Esprimiamo particolare ringraziamento alla nostra ginecologa dott.ssa Paola De Laszlò, la quale ci ha seguiti e sostenuti in questo percorso.
Cordiali saluti,
Adele, Alessandra, Roberto

Patologia trattata
Parto.
Punti di forza
Disponibilità totale di tutto il personale.
Trovi utile questa opinione? 
29 Luglio, 2013
Paola Moretto
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto ostetricia al TOP!

Sono stata ricoverata presso questo reparto nel 2008 e nel 2010 per 2 parti con taglio cesareo. E' stata in entrambi i casi un'esperienza meravigliosa, ottima l'assistenza pre e post parto, la disponibilità da parte di tutti (personale medico, compresi gli anestesisti, e personale infermieristico ed ostetrico). Il reparto è molto bello, con camere da 2 letti e bagno in ogni camera; i letti sono regolabili elettricamente. Sono stata trattata benissimo e anche con i bambini sono stati molto scrupolosi e pronti a rispondere ad ogni mia domanda. Ringrazio tutti.

Patologia trattata
Parti cesarei.
Punti di forza
personale molto competente e disponibile; disponibilità di epidurale 24h su 24.
Punti deboli
ci vorrebbe più personale... ma non dipende dal reparto.
Trovi utile questa opinione? 
26 Luglio, 2013
Laura
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Reparto ostetricia: il mio parto

E' stato un travaglio in posizione libera con il controllo del battito di mio figlio ad intermittenza, decidevo io le posizioni da assumere fino alla fine ed è stata una meravigliosa esperienza. Grazie a tutti, anche al personale di pediatria e pediatri.

Patologia trattata
Parto.
Punti di forza
Struttura facilmente raggiungibile. Personale ostetrico e infermieristico molto disponibile e cortese.
Punti deboli
Alcuni medici non sono altrettanto cortesi.
Trovi utile questa opinione? 
11 Aprile, 2013
Michela
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ortopedia eccellente!

Ringrazio di cuore l'alta professionalità del prof. Alecci e della sua Équipe, in particolare il dott. Minerva Matteo per la sua professionalità e umanità che ha dimostrato nel prendersi cura del mio caso.
Purtroppo non tutti gli infermieri hanno avuto la stessa cura e grazia nell'assistenza post operatoria; in particolare un infermiere, che ha ironizzato sul mio intervento prendendomi in giro perché avevo dolore: a prescindere dal tipo d'intervento che uno fa, la cortesia e l'umanità in un professionista che lavora con i malati, non deve mai mancare!

Patologia trattata
Artroscopia caviglia.
Punti di forza
Équipe medica e personale di Sala Operatoria (tutti).
Punti deboli
Assistenza infermieristica in reparto.
Trovi utile questa opinione? 
30 Aprile, 2012
montana saverio
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ortopedia: struttura ospedaliera di tutto rispetto

Dal mio punto di vista, riguardo al mio intervento di protesi al ginocchio sinistro eseguito nell'anno 2007, il personale medico ortopedico è veramente all'avanguardia, sono dei veri professionisti e molto preparati.

Patologia trattata
protesi ginocchio sx.
Punti di forza
personale specializzato.
Punti deboli
riguardo l'ortopedia, dove sono stato ricoverato, nessuno punto debole .
Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QSalute