Ospedale di Recco

 
2.4 (5)
Scrivi Recensione
Indirizzo
Via Bianchi 1, Recco (GE)
L'Ospedale Sant'Antonio, situato in Via Bianchi 1 a Recco in provincia di Genova, fa parte dell'Azienda Sanitaria 3 Genovese. La struttura dispone di circa 60 posti letto ed eroga prestazioni sanitarie nelle seguenti Unità operative: Chirurgia (Dr. Longo Antonino); Medicina (Dr. Zavarise Gianmaria); Ortopedia (Dr. Federici Alberto); Laboratorio Analisi (Dr. Luigi Carlo Bottaro); Radiologia (Dr. Forroni); Anestesiologia e Rianimazione (Dr. Quarati Alberto); Primo Intervento.


Recensioni dei pazienti

5 recensioni

Voto medio 
 
2.4
Competenza 
 
2.4  (5)
Assistenza 
 
2.4  (5)
Pulizia 
 
3.0  (5)
Servizi 
 
1.8  (5)
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
12 Settembre, 2016
Gabriella Massone
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Ecografia inutile..

Mi sono recata in codesto ospedale per effettuare una ecografia addome completo. Sono stata ricevuta da un medico a dir poco maleducato, e forse poco competente. Sono stata liquidata con un: non vedo niente, quindi non c'è niente..!!
Ora io mi chiedo se anche questo comportamento non sia uno spreco, per il servizio sanitario nazionale!!!
Rifatta l'ecografia, peraltro con un medico altamente qualificato e che fa funzionare il SSN, è stato trovato un laparocele paramediano sinistro. Con un pizzico di buona volontà, si sarebbe visto anche durante la prima ecografia! Non era poi così difficile. Quindi ribadisco: MAI PIÙ in radiologia all'ospedale di Recco.

Patologia trattata
ESAME DIAGNOSTICO.
Trovi utile questa opinione? 



03 Gennaio, 2011
laura
Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

la mia esperienza

Mio papà è stato ricoverato a Recco nel mese di Settembre in quanto non stava bene, dopo tre settimane di permanenza in ospedale è stato dimesso con la diagnosi di episodio lipotimico causato da ipertensione...
Peccato che mio papà fosse affetto da un cancro alle vie biliari con metastasi epatiche e che il Dottore Forroni Andrea, facendo l'ecografia, non abbia visto nulla. Ora io mi chiedo se l'ecografia sia stata fatta realmente... perché mi risulta un po' difficile credere che le vie biliari di mio padre non fossero sospette... tenuto conto anche dei valori degli esami del sangue alterati.
Ad ogni buon conto mio papà due mesi dopo è deceduto al Galliera, dove la diagnosi è stata fatta correttamente e tempestivamente, ma comunque troppo tardi per poter intervenire in alcun modo.
Non so se mio padre avrebbe avuto lunghe aspettative di vita, ma almeno avrebbe avuto la possibilità di cure palliative che gli avrebbero fatto vivere più serenamente gli ultimi giorni...
Ho a disposizione la cartella clinica, ciò che dico è tutto documentato e se chi è stato citato si sente offeso non tardi a scrivermi alla mia mail, sono a disposizione, senza paura.

Patologia trattata
Cancro
Trovi utile questa opinione? 
09 Novembre, 2010
Andrea CHIFARI
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Artroprotesi dell'anca

Il 5 ottobre sono stato operato dall'equipe del Prof. FEDERICI per artroprotesi dell'anca, con anestesia locale. Sono stato dimesso il giorno 16 ottobre. Grazie alla bontà dell'intervento, all'assistenza avuta da TUTTO il personale, nonchè alla prima riabilitazione ricevuta in loco dal sig. Federico, a distanza di neppure un mese sarei già in grado di camminare senza stampelle. Per un analogo intervento all'altra anca avuto nel 2004 in altra città, i tempi di ricupero sono stati almeno doppi.
In particolare ringraziamento a tutti coloro che mi hanno seguito in questa delicata operazione, a partire dal Prof. FEDERICI fino.. all'ultimo inserviente.
Sarebbe auspicabile che l'Ospedale venisse mantenuto in opera. E' un'oasi di tranquillità e di assistenza nella giungla della mala sanità.

Patologia trattata
artroprotesi dell'anca con anestesia locale e successiva riabilitazione.
Punti di forza
Grandissima collaborazione tra i vari componenti il reparto. Affabilità di tutto il personale (sembra di essere a casa propria, non in un ospedale). Logisticamente tutti gli esami necessari all'operazione mi sono stati eseguiti presso lo stesso nosocomio, con sole due sedute di neppure mezza mattinata l'una.
Punti deboli
Personalmente non ho rilevato punti deboli, anche perchè avendo "girato" più ospedali sono abituato ad eventuali piccole mancanze strutturali.
Trovi utile questa opinione? 



23 Ottobre, 2010
alessia
Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

malasanità

Mia mamma è stata ricoverata il 23 agosto 2010: operata il 24, non è più tornata a casa per colpa di setticemia contratta in sala operatoria.

Patologia trattata
Protesi ginocchio.
Patologia trattata
protesi ginocchio
Punti di forza
nessuno
Trovi utile questa opinione? 
12 Aprile, 2010
bvbx
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

ortopedia recco

Reparto meritevole di ampliamento con creazione di reparto di fisioterapia associato.
Aumento del personale sia medico che infermieristico, sala operatoria compresa.
Maggiore disponibilità di materiali (bagni insufficienti e non conformi alle esigenze di particolari degenti come i protesizzati, carrello medicazione impresentabile, scarsezza di ferri chirurgici)
Modificare l'attività ambulatoriale che svolgendosi sullo stesso piano del reparto (comprendendo sala gessi, consulenze di P.S., prime visite e controlli, medicazioni, ma anche ambulatorio cardiologico, anestesiologico e prelievi ematici) crea notevole caos per ingorgo di pazienti e accompagnatori, a volte con carrozzine, costretti ad attraversare il reparto per mancanza di un ascensore posto in posizione adeguata. Tale situazione determina innegabilmente un notevole aumento del rischio di infezioni.

Patologia trattata
chirugia protesica
chirurgia artroscopica
chirurgia della mano e del piede
traumatologia
Punti di forza
competenza e umanità, difficili da trovare abbinate ad un sorriso nonostante tutto
Punti deboli
personale ridotto
scarsezza di materiali
reparto caotico per errata logistica
Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QSalute