Ospedale di Vallo della Lucania

 
3.0 (10)
Scrivi Recensione
Indirizzo
Via Francesco Cammarota, Vallo della Lucania (SA)
Telefono
0974 711111
L'Ospedale San Luca, situato in Via Francesco Cammarota a Vallo della Lucania in provincia di Salerno, è Presidio Ospedaliero dell'Azienda Sanitaria Locale Salerno 3. La struttura eroga le proprie prestazioni all'interno delle seguenti unità operative complesse e semplici: Medicina Generale (Day Hospital), Oncologia (Day Hospital), Malattie Infettive (Day Hospital), Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva, Chirurgia Generale (Day Hospital e Day Surgery), Otorinolaringoiatria (Day Hospital e Day Surgery), Oculistica (Day Surgery), Cardiologia e UTIC (Day Hospital), Cardiologia e Riabilitazione Cardio Vascolare, Cardiologia e Aritmologia Interventistica, Chirurgia Vascolare, Neurochirurgia (Day Surgery) e Neurofisiopatologia, Ortopedia e Traumatologia (Day Hospital e Day Surgery), Neuroradiologia, Ostetricia e Ginecologia (Day Hospital e Day Surgery), Pediatria Nido (Day Hospital), Anestesia e Rianimazione, Chirurgia D'Urgenza, Medicina D'Urgenza- Pronto Soccorso e Osservazione Breve, Patologia Clinica, Medicina Immunotrasfusionale, Anatomia Patologica, Servizio Psichiatrico Diagnosi e Cura SPDC, Radiodiagnostica.


Recensioni dei pazienti

10 recensioni

 
(4)
 
(1)
3 stelle
 
(0)
 
(3)
 
(2)
Voto medio 
 
3.0
 
2.9  (10)
 
3.0  (10)
 
3.4  (10)
 
2.6  (10)
Recensioni più utili
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Strutture
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Giuseppe
Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Esperienza negativa

Sono stato presso questa struttura nel reparto di Malattie infettive, non come paziente ma come assistente di mio padre. Ogni giorno uscivo sconsolato nel vedere e sentire ciò che accadeva in reparto... un calvario durato 6 giorni.
Sin dall'inizio dall'entrata al pronto soccorso, sentivo che non erano in grado di gestire la situazione - mio padre aveva una febbre molto alta.
In reparto successivamente ogni medico di turno aveva una sua tesi, si ipotizzava di tutto, dalla febbre cerebrale alla setticemia, ho sentito anche diagnosticare la meningite...
Gli unici esami che hanno praticato sono stati la puntura lombare dopo due giorni di degenza, e la tac solo dopo 6 giorni.
Era una polmonite, ma diagnosticata molto tardi, mio padre era già molto provato dalle terapie inutili, mix di antibiotici endovena e dall'ossigeno, che non faceva altro che stordirlo.

Patologia trattata
Febbre alta.
Trovi utile questa opinione? 
Gianmauro
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

SEI FRATTURE COSTALI IN CHIRURGIA D'URGENZA

Sono stato ricoverato per una settimana dopo essere stato al pronto soccorso per una caduta accidentale mentre mi trovavo in vacanza nel Cilento. Ho trovato un'ottima accoglienza e riscontrato ottima competenza nel personale e nei medici, e soprattutto nel primario dott. Bartolo Fusco e nella Capo Sala. L'assistenza da parte del personale è sempre stata pronta, cortese e continua. Un solo piccolo punto a sfavore per le attrezzature di ausilio, non all'altezza dell'impegno di buona parte del personale, che meriterebbe di più.

Patologia trattata
Frattura di sei coste, di cui alcune scomposte.
Punti di forza
Assistenza continua e cortese, disponibilità e preparazione dei medici e soprattutto del primario.
Punti deboli
Attrezzature di ausilio datate e non sempre perfettamente adeguate; dotazione e stato di conservazione dei servizi igienici a servizio delle camere di degenza appena sufficiente.
Trovi utile questa opinione? 
Giuliana
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ginecologia e nido

Voglio ringraziare medici, infermiere e tutto il personale del reparto di ginecologia e tutti i presenti che quella notte del 12/12/2014 erano in sala operatoria; in modo particolare il simpaticissimo anestesista. Mi hanno fatto sentire come a casa mia.. Grazie grazie ancora.

Patologia trattata
Gravidanza e parto.
Trovi utile questa opinione? 
gabriella
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Ortopedia

Ringrazio i dottori di ortopedia che erano di servizio il 24-09-2014 (pomeriggio). Ero in vacanza da quelle parti, sono caduta e mi sono rotta il polso (frattura di Colles). Mi sono recata all'ospedale di Vallo un po' preoccupata non conoscendo la struttura, nè tanto meno i medici.
Finale della morale: il polso ha ripreso benissimo il suo funzionamento, continuo a ricamare come prima, cosa per me molto importante visto che e' il mio lavoro.
Grazie di nuovo.

Patologia trattata
Frattura di Poteau-Colles radio distale.
Trovi utile questa opinione? 
F.Musci
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Cronaca di un errore diagnostico

Il giorno 19/01/2012 accedevo all’Ospedale “S.Luca” di Vallo della Lucania, U.O. di “Malattie infettive”, quivi trasferito dal Pronto Soccorso a seguito di improvvisa ed intensa cefalea pulsante, con contemporaneo deficit motorio. Benché esterrefatto e basito per la prima ipotesi diagnostica (sospetta meningite pur in presenza di semplice febbricola…), accettavo il ricovero presso detto reparto, ma il giorno successivo mi vedevo costretto a firmare la dimissione volontaria, vista l’impossibilità di effettuare i dovuti approfondimenti diagnostici del caso (in particolare la RMN), a causa della rottura del relativo macchinario. Nonostante le visite di rito in ingresso, sia in reparto che in P.S., nessuno dei sanitari comprendeva che i sintomi riferiti in APR andavano ricondotti ad un problema a livello di S.N.C., con conseguente emorragia cerebrale subaracnoidea e successiva irritazione sciatica, da raccolta ematica nel sacco durale della cauda. Anche la riferita otalgia altro non era che un riflesso “acustico” dell’aumento della pressione intracranica. Unica giustificazione (se così si può definire…) per l’Ospedale di che trattasi: l’inservibilità momentanea dei macchinari!
Questo è solo il primo dei tre casi di “malpractice” sanitaria di cui sono stato vittima e che sono stati oggetto di recensione su questo sito.
F. Musci

Patologia trattata
Cefalea pulsante.
Trovi utile questa opinione? 
FRANZ MAYER
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Trauma Cranico Pronto soccorso - Pediatria

Abbiamo utilizzato la struttura con un ricovero in pediatria mentre eravamo in vacanza a Pisciotta. L'assistenza è stata ottima e abbiamo trovato il personale preparato e disponibile. L'ospedale è ben attrezzato e pulito.

Patologia trattata
Trauma Cranico da caduta in bambino di 11 anni.
Punti di forza
Ottimo il Reparto di Pediatria: il personale medico e paramedico si è mostrato preparato, attento, gentile e disponibile. Siamo stati trattati benissimo.
Punti deboli
La TAC si è rotta ed abbiamo avuto problemi ad effettuare la seconda TAC di controllo, ma sono cose che possono succedere. La Risonanza Magnetica richiedeva una attesa di 24 ore perchè è disponibile a giorni alterni per problemi organizzativi.
Trovi utile questa opinione? 
felice
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Tumore prostatico

Sto facendo presso la struttura chemioterapia per tumore alla prostata. Trovo che tutto vada benissimo, personale, dottori oncologi, infermieri (gentilissimi), massima pulizia. Finora sta procedendo tutto bene, sperando sempre il meglio per la salute di noi tutti.
Auguro buona guarigione a tutti noi malati e un grazie a loro che ci curano.
Saluti, F.M.

Patologia trattata
Tumore prostata.
Trovi utile questa opinione? 
Dodi
Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Fecondazione assistita

Io in questo ospedale ho fatto una Fivet e due Icsi con risultato negativo. Danno le cure delle stimolazioni uguali per ogni soggetto, non considerano il paziente per ogni problematica. La mia esperienza è che a quest'ora, per questi dottori, e voglio evitare di scrivere il loro nome, avrei dovuto avere minimo 6 gemelli, ma invece dopo ogni transfer che mi facevano, dopo due tre giorni mi venivano le mestruazioni: cosa anormale perchè, come dicevo prima, non valutano ogni singolo paziente.
E non solo: per una visita di controllo sai quando arrivi ma non sai quando te ne vai.. e questo per la mal organizzazione tra i dottori.
Pulizia zero, i bagni sono indescrivibili. Starei qui a scriverne altre 100 di cose negative, ma mi soffermo qui.

Patologia trattata
Inseminazione.
Trovi utile questa opinione? 
maria rosaria forte
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Dolore

Per me l'Ospedale può chiudere.... Mio padre è morto in chirurgia generale in questi giorni per una semplice operazione all'intestino. Vi ringrazio..


Patologia trattata
Tumore colon sigma.
Punti di forza

Trovi utile questa opinione? 
Delpia
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Psichiatria

Nel 2009 Francesco Mastrogiovanni è stato lasciato morire, legato ad un letto per 82 ore, non gli hanno dato né cibo né acqua
Quali commenti si possono avere?

http://www.corriere.it/cronache/12_settembre_29/mastrogiovanni-trattamento-sanitario_95f29136-0a1c-11e2-a442-48fbd27c0e44.shtml

Patologia trattata
Psichiatrica (TSO).
Trovi utile questa opinione?