Ospedale San Martino di Oristano

 
1.6 (3)
Scrivi Recensione

Giudizio dei pazienti

Voto ospedale
 
1.6 (3)
Voto reparti
 
4.9 (11)
Indirizzo
viale Fondazione Rockefeller, Oristano
Telefono
0783 3171
L'Ospedale San Martino di Oristano, situato in viale Fondazione Rockefeller, è uno dei tre presidi della ASL di Oristano ed eroga le proprie prestazioni all'interno delle seguenti strutture: S.I.E.T.; Radiologia; Pediatria (direttore dott. Giovanni Zanda); Psichiatria; Ostetricia e ginecologia (direttore dott. Antonio Onorato Succu); Riabilitazione; Ortopedia e traumatologia; Nefrologia e dialisi (responsabile dott.ssa Maria Antonietta SECHI); Medicina interna (responsabile dott. Luigi Cassisa); Diabetologia e malattie metaboliche; Endoscopia chirurgica (responsabile dott. Orlando Scintu); Chirurgia generale (direttore dott. Gianfranco Porcu); Cardiologia e UTIC (direttore dott. Sergio Mariano Marchi); Anestesia e rianimazione; Anatomia patologica; Day Hospital di Oncologia; Pronto Soccorso; Laboratorio analisi; Centro Screening oncologici; Centro Provinciale per le Microcitemie.


Recensioni dei pazienti

3 recensioni

Voto medio 
 
1.6
Competenza 
 
1.0  (3)
Assistenza 
 
1.3  (3)
Pulizia 
 
3.0  (3)
Servizi 
 
1.0  (3)
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
19 Giugno, 2016
Cristina lai
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Parto

Totalmente impreparati. Pessime le infermiere pediatriche. Ostetriche fredde e acide. Poca attenzione al post parto.

Patologia trattata
Parto.
Trovi utile questa opinione? 



11 Agosto, 2014
Isabella
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Maleducazione farmacista ospedale

Oggi mi sono recata nella farmacia dell'ospedale San Martino di Oristano per ritirare la fornitura degli alimenti aproteici per mia madre, che soffre di IRC. Una delle farmaciste è stata particolarmente maleducata e insofferente nello svolgere il proprio lavoro. Si rivolgeva a me con toni prepotenti e di scherno dicendomi "E' ancora qua??? Non siamo un supermercato" e altre battute simili. Ha avuto da ridire sulle richieste della nefrologa. Inoltre ha buttato le scatole di malagrazia sul bancone. E' inammissibile che pubblici impiegati pagati dallo Stato, osino maltrattare l'utenza che è obbligata ad usare tali prodotti a causa di problemi gravi e che peraltro "mantiene" chi lavora in una struttura pubblica. Se non si è capaci di svolgere il proprio lavoro bisogna andare a casa!!!! I cittadini non sono sudditi e non devono aver paura di esercitare i propri DIRITTI a causa di personale inadeguato e dannoso per l'immagine dell'azienda.

Patologia trattata
IRC.
Trovi utile questa opinione? 
14 Giugno, 2014
Chiara
Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Un calvario che non auguro a nessuno

Oggi è mancata mia nonna, ricoverata da settimane all'ospedale di Oristano. Trattata nel peggiore dei modi: analisi inesistenti, come i controlli e l'umanità.
Lasciata senza cure perchè "ormai troppo vecchia", a soffrire senza poter avere neanche degli antidolorifici.
Lei come altri anziani vengono lasciati a letto anche se possono camminare, senza dosi di eparina tra l'altro.
Dimessa senza visite nè foglio di dimissioni, ricoverata nuovamente d'urgenza il giorno dopo.
Un calvario che non auguro a nessuno.

Patologia trattata
Tumore.
Trovi utile questa opinione? 




Altri contenuti interessanti su QSalute