Ospedali Riuniti di Jesi

 
5.0 (9)
Scrivi Recensione

Giudizio dei pazienti

Voto ospedale
 
5 (9)
Voto reparti
 
4.5 (126)
Indirizzo
Viale della Vittoria 76, Jesi (AN)
Il Presidio Ospedali Riuniti di Jesi, situato in Viale della Vittoria 76 a Jesi in provincia di Ancona, nasce dalla fusione, avvenuta nel 1976, tra l'ospedale di Jesi e l'ospedale Murri, quest'ultimo realizzato dall'INPS nel 1938 per l'assistenza dei malati di tubercolosi. L'Ospedale del Viale della Vittoria per circa 200 anni ha avuto sede nel vecchio edificio, inaugurato nel 1757. Nel 1960, con 95 unità in servizio, furono registrati 4382 ricoveri per un totale di 60.915 giornate di degenza. Erano funzionanti le sole divisioni di medicina generale e di chirurgia generale, nonché un piccolo reparti misto per l’oculistica, l’otorinolaringoiatria e l’odontostomatologia. Con l'entrata in funzione del primo padiglione di ampliamento dell'Ospedale di Jesi, riconosciuto nel frattempo Generale Provinciale, furono completate le divisioni di Ortopedia e Traumatologia, di Ostetricia e Ginecologia, di Urologia, di Pediatria, di Oculistica, il servizio di Cardiologia con annessa Unità di Terapia Intensiva Coronarica, il Pronto Soccorso e il Servizio di Anatomia Patologica e Ricerche Cliniche. Con il 1975 fu inaugurato il primo stralcio dell'ultimo padiglione di completamento, che consentiva all’intero complesso di assumere la fisionomia attuale.


Recensioni dei pazienti

9 recensioni

 
(9)
4 stelle
 
(0)
3 stelle
 
(0)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
5.0
 
5.0  (9)
 
5.0  (9)
 
5.0  (9)
 
4.9  (9)
Recensioni più utili
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
02 Marzo, 2017
giosafatte fiorentino
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Urologia

Sono stato ricoverato 26 gennaio in urologia dell'Ospedale di Jesi per una tumorectomia videolaparoscopica al rene sinistro. L'intervento è stato eseguito dal Dott. Ferrara e la sua equipe. Desidero ringraziare tutto il personale medico, infermieristico e di supporto per la professionalità e competenza dimostrate. Professionalità che si traduce in umanizzazione di tutte le fasi assistenziali. Immediate le risposte ad ogni richiesta di aiuto da parte mia. L'attenzione prestata per la sintomatologia dolorosa può far considerare il reparto di urologia realmente come un reparto senza dolore. Tutto questo a beneficio della qualità, non solo percepita, ma reale di tutto il processo assistenziale.
Questa è la buona sanità. Un grazie di cuore a tutti.

Patologia trattata
Tumorectomia rene sx.
Trovi utile questa opinione? 



23 Dicembre, 2016
Luciana
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Urologia

Sono Anselmo di Ascoli Piceno ed il 29/9/2016 ho subìto un intervento in laparoscopia alla prostata effettuato al reparto di urologia dell'ospedale di Jesi al Carlo Urbani dal prof. Ferrara Vincenzo. Nel giro di poco tempo ho recuperato tutte le mie funzioni, ringrazio tutti dell'equipe, dal professore ai dottori, agli infermieri eccetera, sono stati di una gentilezza, umanità, bravura e simpatia uniche. Consiglio di vero cuore il reparto a tutti.

Patologia trattata
Laparoscopia alla prostata.
Trovi utile questa opinione? 
05 Agosto, 2016
silvia
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Nodulo al rene

Ho tolto un nodulo al rene sinistro, mi sono trovata molto bene, il dott. Ferrara è stato molto disponibile e competente.

Patologia trattata
Nodulo rene sx.
Trovi utile questa opinione? 



13 Gennaio, 2016
Debora Pennesi
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Rene muto

Volevo dire che mi ha colpito moltissimo il fatto che il mio rene, a causa dell'infezione, dilatandosi moltissimo si era "attaccato" a vari organi. In Nefrologia sono intervenuti staccando "piano piano" il rene senza farmi perdere grande quantità di sangue (tale magari da aver in seguito avuto bisogno di una trasfusione di sangue). Sono qui dopo una settimana, sempre più recuperando forza e senza aver avuto bisogno di una sacca di sangue. Infinite grazie!

Patologia trattata
Rene muto. Nefrectomia.
Trovi utile questa opinione? 
26 Agosto, 2015
Roberto Gagliardi
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Urologia

In due occasioni sono stato ricoverato presso la divisione di urologia diretta dal Dott. Vincenzo Ferrara.
In entrambe le situazioni ho riscontrato una gestione efficiente ed efficace.
Tutti gli operatori, dai medici agli addetti alle pulizie, hanno operato con professionalità e scrupolo.
E' questa la sanità pubblica che voglio e per la quale sono contento di pagare le tasse.

Patologia trattata
Carcinoma al rene sinistro e carcinoma alla prostata.
Trovi utile questa opinione? 
28 Marzo, 2015
Daniela Rossi
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Prof. Ferrara: grande umanità

Ho avuto modo di chiedere aiuto al Prof. Ferrara per un caso di priapismo capitato a mio padre e non riconosciuto per 25 giorni nè dall'oncologo che lo aveva in cura per un carcinoma prostatico, è da un altro urologo. L'ho chiamato un sabato sera disperata, lui ha subito preso in mano la soluzione. Per mio padre purtroppo non c'è stato nulla da fare perché subito dopo l'intervento ha avuto un infarto che lo ha portato al decesso in 20 giorni, ma vorrei ringraziare personalmente l'assoluta e meravigliosa umanità di quest'uomo che, da quando l'ho cercato, e' stato sempre presente in barba a ferie e festività. Grazie infinite.

Patologia trattata
Priapismo.
Trovi utile questa opinione? 
22 Febbraio, 2015
Silvestro Biagini
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ospedale Urbani Jesi - Urologia

Dopo la preospedalizzazione, l'8 gennaio 2015 ore 07.30 ricoverato; ore 08.30 sala operatoria per intervento laparoscopico di nefrectomia parziale rene sinistro per carcinoma (equipe del Dott. Vincenzo Ferrara); ore 11.00 circa già in reparto. Liberato dai drenaggi, il giorno 11 gennaio ero già a casa all'ora di pranzo. Medicazioni e convalescenza nella norma. Alla visita di controllo: buoni esiti. Mi sento in dovere di esprimere i migliori sentimenti di gratitudine al Dott. Ferrara, alla sua equipe operatoria e al personale infermieristico che ho incontrato in quel breve ricovero.
Grazie e tanti complimenti alla struttura.

Patologia trattata
Carcinoma parziale rene sinistro.
Trovi utile questa opinione? 
13 Dicembre, 2014
Gaetano Biancalana
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Urologia Ospedale di Jesi

Sono stato operato il 04/03/2014 presso l'Ospedale di Jesi con intervento di nefrectomia radicale laparoscopica. L'intervento è stato eseguito dal Dott. Vincenzo Ferrara con la sua equipe. E' andato tutto bene. Tutta la mia gratitudine al Dott. Vincenzo Ferraran alla sua equipe e al personale infermieristico per l'eccellente professionalità e per la grande umanità dimostrate.

Patologia trattata
Carcinoma renale destro.
Trovi utile questa opinione? 
17 Settembre, 2014
Giuseppe Micciulla
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Opinione sul reparto di Urologia

Sono stato ricoverato per due volte presso il reparto di Urologia dell'Ospedale Civile di Jesi (AN), una prima volta nel gennaio 2014 per un intervento alla vescica ed una seconda volta nel settembre 2014 per un intervento al rene. L'equipe di chirurgia urologica diretta dal prof. Vincenzo Ferrara ha effettuato in tutte e due le occasioni gli interventi di cui sopra con elevata competenza e alta professionalità. Sono stato operato la prima volta dal Dott. Aziz, la seconda dallo stesso prof. Ferrara e seguito in tutto il percorso dal Dott. Giannubilo - questo per citare solo coloro con i quali ho avuto un contatto diretto. La sensazione è stata quella di non sentirmi mai abbandonato a me stesso. Mi sono sempre sentito seguito, supportato ed informato nelle fasi pre e post operatorie come durante la degenza in ospedale. Lo stesso giudizio estremamente positivo esprimo per il personale paramedico ed in generale per l'assistenza, la pulizia e i servizi del reparto.
Giuseppe Micciulla

Patologia trattata
Interventi alla vescica e al rene.
Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QSalute