Ostetricia San Gerardo Monza

 
4.0 (12)
3696  
Scrivi Recensione
Il reparto di Ostetricia della Fondazione Monza e Brianza per il Bambino e la sua Mamma dell'Ospedale San Gerardo di Monza, appartenente all'Azienda Ospedaliera San Gerardo e situato in via G.B. Pergolesi 33, ha come Direttore il Prof. Rodolfo Milani. Il reparto, nel Modulo di precorso nascita, si occupa di gravidanza fisiologica, assistenza al parto e puerperio, corso di preparazione al parto ed accoglie l'ambulatorio materno neonatale. Nel Modulo di medicina materno-fetale si occupa invece di gravidanza patologica, consulenza genetica, diagnosi prenatale e medicina fetale. L'Unità si avvale di una sezione di patologia della gravidanza (Caposala ostetrica Brambilla), di una Sala parto (Caposala ostetrica Iacobelli), di una Triage Pronto Soccorso, della sezione Maternità e nido, di un Ambulatorio Ostetrico, di un Ambulatorio Materno neonatale. Fanno parte dell'equipe medica dell'unità operativa i dottori Anna Locatelli (Responsabile Struttura Semplice Percorso Nascita), Patrizia Vergani (Direttore di Area Ostetrica), Bonazzi Cristina, Buda Alessandro, Cameroni Irene, Cantù Maria Grazia, Ceruti Patrizia, Chiari Stefania, Cozzolino Sabrina, Dell'Anna Tiziana, Ferrari Luisa, Fruscio Robert, Lissoni Andrea Alberto, Lissoni Donatella, Mariani Eloisa, Mariani Silvana, Morgia Loredana, Passoni Paolo, Pozzi Elisa, Roncaglia Nadia, Scian Antonietta, Signorelli Mauro, Spelzini Federico, Vecchione Francesca, Vertemati Emanuela.


Recensione Utenti

Opinioni inserite: 12

Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
4.3  (12)
Assistenza 
 
3.7  (12)
Pulizia 
 
4.3  (12)
Servizi 
 
3.6  (12)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
  • Competenza
  • Assistenza
  • Pulizia
  • Servizi
Commenti
Ospedali
 sì
 no
Nel reparto di ginecologia del S. Gerardo ci sono andata tante volte per diverse visite, mi sono trovata sempre bene tranne oggi. Premetto che sono entrata in ritardo perchè all'accettazione una signora è stata particolarmente lunga.. e già da qui è iniziato male perchè una certa dottoressa Morgia mi ha risposto molto male. Oltre alla visita, volevo che mi cambiasse la pillola e non lo ha fatto, non so per quale motivo, rispondendo male a me, allo specializzando e all'infermiera. Io mi chiedo, sarai anche in ritardo con gli appuntamenti, ma è un servizio pubblico e se io ho un problema lo devi risolvere e basta!
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0
Opinione inserita da Ele 21 Novembre, 2013

Bene e male

Nel reparto di ginecologia del S. Gerardo ci sono andata tante volte per diverse visite, mi sono trovata sempre bene tranne oggi. Premetto che sono entrata in ritardo perchè all'accettazione una signora è stata particolarmente lunga.. e già da qui è iniziato male perchè una certa dottoressa Morgia mi ha risposto molto male. Oltre alla visita, volevo che mi cambiasse la pillola e non lo ha fatto, non so per quale motivo, rispondendo male a me, allo specializzando e all'infermiera. Io mi chiedo, sarai anche in ritardo con gli appuntamenti, ma è un servizio pubblico e se io ho un problema lo devi risolvere e basta!

Patologia trattata
Tampone vaginale.
Trovi utile questa opinione? 
Sento con molta forza il desiderio di descrivere ciò che ho vissuto presso l'ospedale San Gerardo di Monza da prima del parto fino alle dimissioni...
Sono al mio quarto figlio e quindi ritengo di aver maturato un pochino di esperienza... gli altri tre figli li ho partoriti in un'altra grande struttura in cui ero "di casa"; è andato tutto bene anche col terzo figlio, col quale ho dovuto fare un cesareo d'urgenza alla 33^ settimana. Ma l'esperienza che ho vissuto a Monza è stata unica e colma di tutto ciò che desideravo provare!
Essendo una precesarizzata sono stata un pò più monitorata e temevo nella possibilità di un altro cesareo, ma ce l'ho fatta a partorire sola e naturalmente... Valentina, l'ostetrica che mi ha seguita, è stata una favola.... conosceva quali fossero i miei desideri e li ha rispettati tutti senza mai farmi sentire inadeguata, mi ha esortata quando temevo di non farcela, mi ha sostenuta, coccolata e fatta sentire una vera leonessa. Ho infatti scelto il San Gerardo per il rispetto che hanno del parto e della sua naturalità e mi vien da sorridere quando sento dire: ah lì ti fanno morire, ma non ti aiutano!! Il rispetto che hanno avuto in me e nella mia capacità di mettere al mondo un figlio, è stata una provvidenza... non è stato un parto facile e soprattutto è stato piuttosto lungo, ma se chiudo gli occhi, provo ancora tutte le emozioni e l'amore che ho provato in sala parto.
Meritano due righe anche le puericultrici e tutte le ostetriche del reparto maternità ed ostetricia (in particolare Aurora) per la loro dolcezza, per l'accoglienza ed il rispetto che hanno verso tutte le puerpere, di qualunque ideologia siano... E sempre col sorriso anche le OSS..
Infine un grazie infinito alla dott.ssa Regalia per la fiducia che ha riposto in me e per avermi tranquillizzata sempre, anche dopo il parto.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0
Opinione inserita da simona 01 Febbraio, 2013

Meraviglioso....

Sento con molta forza il desiderio di descrivere ciò che ho vissuto presso l'ospedale San Gerardo di Monza da prima del parto fino alle dimissioni...
Sono al mio quarto figlio e quindi ritengo di aver maturato un pochino di esperienza... gli altri tre figli li ho partoriti in un'altra grande struttura in cui ero "di casa"; è andato tutto bene anche col terzo figlio, col quale ho dovuto fare un cesareo d'urgenza alla 33^ settimana. Ma l'esperienza che ho vissuto a Monza è stata unica e colma di tutto ciò che desideravo provare!
Essendo una precesarizzata sono stata un pò più monitorata e temevo nella possibilità di un altro cesareo, ma ce l'ho fatta a partorire sola e naturalmente... Valentina, l'ostetrica che mi ha seguita, è stata una favola.... conosceva quali fossero i miei desideri e li ha rispettati tutti senza mai farmi sentire inadeguata, mi ha esortata quando temevo di non farcela, mi ha sostenuta, coccolata e fatta sentire una vera leonessa. Ho infatti scelto il San Gerardo per il rispetto che hanno del parto e della sua naturalità e mi vien da sorridere quando sento dire: ah lì ti fanno morire, ma non ti aiutano!! Il rispetto che hanno avuto in me e nella mia capacità di mettere al mondo un figlio, è stata una provvidenza... non è stato un parto facile e soprattutto è stato piuttosto lungo, ma se chiudo gli occhi, provo ancora tutte le emozioni e l'amore che ho provato in sala parto.
Meritano due righe anche le puericultrici e tutte le ostetriche del reparto maternità ed ostetricia (in particolare Aurora) per la loro dolcezza, per l'accoglienza ed il rispetto che hanno verso tutte le puerpere, di qualunque ideologia siano... E sempre col sorriso anche le OSS..
Infine un grazie infinito alla dott.ssa Regalia per la fiducia che ha riposto in me e per avermi tranquillizzata sempre, anche dopo il parto.

Patologia trattata
Parto.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Sono al mio terzo bimbo; dopo due parti naturali mi sono trovata catapultata a Monza, dopo l'intervento dell'Ospedale di Desio che ha tentato di bloccare le contrazioni e stabilizzato la situazione.
Durante i miei 9 giorni di ricovero ogni figura professionale, dalle Oss alle Dottoresse, non mi ha mai negato una delucidazione in più, nè una parola di conforto e di incoraggiamento.
La sera in cui si è deciso di intervenire con taglio cesareo d'urgenza, ho trovato accanto a me delle figure professionali altamente qualificate e umane, che mi hanno tenuta per mano, mi hanno sistemato i capelli e mi hanno rassicurato continuamente. Ricorderò per sempre il volto della dott.ssa Roncaglia che prima di iniziare l'intervento mi ha guardato e mi ha sorriso, un sorriso dolce e tranquillo, ma determinato e convinto in quello che stava facendo.
Dopo il parto, l'assistenza è stata eccellente e nella turnazione del personale, è stato bello condividere la gioia della nascita della mia bambina con le persone che mi hanno accompagnato nei momenti più critici (e ce ne sono stati!).
Dalla 31esima mi hanno portata alla 32esima, permettendo alla mia bambina di usufruire della maturazione polmonare, tanto che alla nascita la mia piccola respirava da sola. Ora è in terapia intensiva neonatale ma sta bene; senza quella settimana in più, forse le cose non sarebbero così positive...
Attenzione massima anche alla mia dieta e ai farmaci somministrati, essendo celiaca.
Unica pecca: i bagni sporchi e freddi, il pavimento della camera pulito spesso sommariamente.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0
Opinione inserita da Katia 14 Dicembre, 2012

Alta professionalità senza dimenticare l'umanità

Sono al mio terzo bimbo; dopo due parti naturali mi sono trovata catapultata a Monza, dopo l'intervento dell'Ospedale di Desio che ha tentato di bloccare le contrazioni e stabilizzato la situazione.
Durante i miei 9 giorni di ricovero ogni figura professionale, dalle Oss alle Dottoresse, non mi ha mai negato una delucidazione in più, nè una parola di conforto e di incoraggiamento.
La sera in cui si è deciso di intervenire con taglio cesareo d'urgenza, ho trovato accanto a me delle figure professionali altamente qualificate e umane, che mi hanno tenuta per mano, mi hanno sistemato i capelli e mi hanno rassicurato continuamente. Ricorderò per sempre il volto della dott.ssa Roncaglia che prima di iniziare l'intervento mi ha guardato e mi ha sorriso, un sorriso dolce e tranquillo, ma determinato e convinto in quello che stava facendo.
Dopo il parto, l'assistenza è stata eccellente e nella turnazione del personale, è stato bello condividere la gioia della nascita della mia bambina con le persone che mi hanno accompagnato nei momenti più critici (e ce ne sono stati!).
Dalla 31esima mi hanno portata alla 32esima, permettendo alla mia bambina di usufruire della maturazione polmonare, tanto che alla nascita la mia piccola respirava da sola. Ora è in terapia intensiva neonatale ma sta bene; senza quella settimana in più, forse le cose non sarebbero così positive...
Attenzione massima anche alla mia dieta e ai farmaci somministrati, essendo celiaca.
Unica pecca: i bagni sporchi e freddi, il pavimento della camera pulito spesso sommariamente.

Patologia trattata
Distacco della placenta alla 31esima settimana.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Le ostetriche, le ginecologhe, le OSS, insomma tutto il reparto, nel mio caso, ha funzionato alla grande.
Sin dal primo giorno del corso pre-parto avevo capito che la scelta era stata quella più azzeccata.
Alberto è nato in una struttura che mi ha permesso e mi ha "insegnato" ad allattare, cosa che non posso dire del mio primo figlio nato a Carate.

Evelin
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
3.0
Opinione inserita da Evelin 12 Dicembre, 2012

Reparto che funziona

Le ostetriche, le ginecologhe, le OSS, insomma tutto il reparto, nel mio caso, ha funzionato alla grande.
Sin dal primo giorno del corso pre-parto avevo capito che la scelta era stata quella più azzeccata.
Alberto è nato in una struttura che mi ha permesso e mi ha "insegnato" ad allattare, cosa che non posso dire del mio primo figlio nato a Carate.

Evelin

Patologia trattata
Parto.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Il 2 ottobre in questo ospedale è nata nostra figlia; a partire dalle prime visite con la dott.ssa Silvana Mariani e successivamente con la dott. Anna Locatelli, abbiamo avuto l'impressione di essere in ottime mani! La loro professionalità ed il loro modo di porsi nei nostri confronti sono stati esemplari! Il corso pre-parto tenuto dalla dott.ssa Pinuccia Persico e da Giordana si è dimostrato estremamente utile nel fugare i nostri dubbi e nel prepararci ad un parto e divenire genitori in maniera "consapevole". Infine le sale parto: c'è tutto ed anche di più, anche qualche particolare che fa sembrare di non essere in un ospedale. La gentilezza delle ostetriche e delle infermiere hanno dato sollievo a mia moglie e tranquillità a me. Il nome dell'ostetrica che ha fatto nascere la nostra bimba é Federica Malberti; all'inizio ci è forse sembrata troppo giovane, abbiamo cambiato idea in un attimo! Siamo stati fortunati ad avere un parto relativamente veloce e fortunati ad avere lei in sala parto!!!
Non possiamo che dare un giudizio estremamente positivo anche sul reparto degenza/neonatale, sul pronto soccorso ostetrico e sul pronto soccorso pediatrico!
GRAZIE!
SUSANNA, Laura e Fabio
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da fabio 15 Ottobre, 2012

Ottimo reparto

Il 2 ottobre in questo ospedale è nata nostra figlia; a partire dalle prime visite con la dott.ssa Silvana Mariani e successivamente con la dott. Anna Locatelli, abbiamo avuto l'impressione di essere in ottime mani! La loro professionalità ed il loro modo di porsi nei nostri confronti sono stati esemplari! Il corso pre-parto tenuto dalla dott.ssa Pinuccia Persico e da Giordana si è dimostrato estremamente utile nel fugare i nostri dubbi e nel prepararci ad un parto e divenire genitori in maniera "consapevole". Infine le sale parto: c'è tutto ed anche di più, anche qualche particolare che fa sembrare di non essere in un ospedale. La gentilezza delle ostetriche e delle infermiere hanno dato sollievo a mia moglie e tranquillità a me. Il nome dell'ostetrica che ha fatto nascere la nostra bimba é Federica Malberti; all'inizio ci è forse sembrata troppo giovane, abbiamo cambiato idea in un attimo! Siamo stati fortunati ad avere un parto relativamente veloce e fortunati ad avere lei in sala parto!!!
Non possiamo che dare un giudizio estremamente positivo anche sul reparto degenza/neonatale, sul pronto soccorso ostetrico e sul pronto soccorso pediatrico!
GRAZIE!
SUSANNA, Laura e Fabio

Patologia trattata
Parto.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Sono papa' del mio primo figlio e fortunatamente è andato tutto bene, ma ho da lamentare incompetenza verso una dottoressa che ha "pensato" di scollare le membrane manualmente (100 anni fa forse si faceva) a mia moglie, causandole la rottura del sacco e perdita delle acque 12 giorni prima del termine, con conseguente ricovero per 2 giorni in attesa si liberasse una sala parto (2 GIORNI?!!!) con continua perdita di liquido; per avere una sala libera ho dovuto "incoraggiare" un ostetrica con parole "dolci e sussurrate"...
In sala parto devo fare i "complimenti" alla Dott.ssa presente per il suo "tatto, cortesia e intelligenza"... Dopo l'ennesimo calo drastico del battito durante il travaglio, ho chiesto cosa stesse accadendo, sentendomi rispondere "LEI E' UN DOTTORE? NO, ALLORA STIA ZITTO!". Mio figlio subisce dei cali di battito cardiaco, mi preoccupo proprio perche' "non sono un dottore" e questa mi risponde cosi'?!! Almeno ha chiesto scusa, notando che la mia IRA era imminente...
Ringraziate che tutto e' andato bene...
Complimenti veri vanno agli anestesisti, professionali e molto cordiali.
In reparto molta cordialita' da parte delle ostetriche, ma abbastanza inesperte in campo medico: a mio giudizio devono capire quali siano le priorita' del reparto, "credo" sia piu' importante curare una paziente a rischio trombosi (rischio causato in sala parto), che insegnare a usare il tira-latte!
Alessandro
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0
Opinione inserita da Alessandro 09 Ottobre, 2012

Male e bene

Sono papa' del mio primo figlio e fortunatamente è andato tutto bene, ma ho da lamentare incompetenza verso una dottoressa che ha "pensato" di scollare le membrane manualmente (100 anni fa forse si faceva) a mia moglie, causandole la rottura del sacco e perdita delle acque 12 giorni prima del termine, con conseguente ricovero per 2 giorni in attesa si liberasse una sala parto (2 GIORNI?!!!) con continua perdita di liquido; per avere una sala libera ho dovuto "incoraggiare" un ostetrica con parole "dolci e sussurrate"...
In sala parto devo fare i "complimenti" alla Dott.ssa presente per il suo "tatto, cortesia e intelligenza"... Dopo l'ennesimo calo drastico del battito durante il travaglio, ho chiesto cosa stesse accadendo, sentendomi rispondere "LEI E' UN DOTTORE? NO, ALLORA STIA ZITTO!". Mio figlio subisce dei cali di battito cardiaco, mi preoccupo proprio perche' "non sono un dottore" e questa mi risponde cosi'?!! Almeno ha chiesto scusa, notando che la mia IRA era imminente...
Ringraziate che tutto e' andato bene...
Complimenti veri vanno agli anestesisti, professionali e molto cordiali.
In reparto molta cordialita' da parte delle ostetriche, ma abbastanza inesperte in campo medico: a mio giudizio devono capire quali siano le priorita' del reparto, "credo" sia piu' importante curare una paziente a rischio trombosi (rischio causato in sala parto), che insegnare a usare il tira-latte!
Alessandro

Patologia trattata
Parto.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
E' stata una esperienza forte, consapevoli dei rischi e certi che la bravissima dott.ssa Locatelli Anna non sarebbe andata oltre il possibile. Ci siamo sentiti coccolati da Tiziana e Francesca, che ci hanno seguito con pazienza e fermezza.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da Marco 07 Ottobre, 2012

Funziona ancora qualcosa in Italia

E' stata una esperienza forte, consapevoli dei rischi e certi che la bravissima dott.ssa Locatelli Anna non sarebbe andata oltre il possibile. Ci siamo sentiti coccolati da Tiziana e Francesca, che ci hanno seguito con pazienza e fermezza.

Patologia trattata
Parto.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
presso il reparto ho ricevuto ottima assistenza e disponibilità. Bravi i medici ed efficiente e ben organizzata la struttura nel suo complesso.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da cristina 02 Aprile, 2012

Ottimo

presso il reparto ho ricevuto ottima assistenza e disponibilità. Bravi i medici ed efficiente e ben organizzata la struttura nel suo complesso.

Patologia trattata
parto in acqua.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Ho partorito il 3 febbraio 2012. Sono molto felice di aver scelto l'ospedale San Gerardo di Monza. Ringrazio tutti medici che mi hanno aiutato, in particolare la dott.ssa Maddalena Incerti e la dott.ssa Elisa Pozzi, nonchè la "mia" ostetrica durante il parto, Renata (non mi ricordo cognome). Sono medici disponibili e gentili. Non trovo le parole giuste per ringraziare tutti.. Se posso dare un consiglio alle future mamme, andate all'ospedale San Gerardo, è l'ospedale migliore. Tutto il personaleè molto gentile e la mia sperienza è stata bellissima.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0
Opinione inserita da Galyna 01 Marzo, 2012

Il migliore

Ho partorito il 3 febbraio 2012. Sono molto felice di aver scelto l'ospedale San Gerardo di Monza. Ringrazio tutti medici che mi hanno aiutato, in particolare la dott.ssa Maddalena Incerti e la dott.ssa Elisa Pozzi, nonchè la "mia" ostetrica durante il parto, Renata (non mi ricordo cognome). Sono medici disponibili e gentili. Non trovo le parole giuste per ringraziare tutti.. Se posso dare un consiglio alle future mamme, andate all'ospedale San Gerardo, è l'ospedale migliore. Tutto il personaleè molto gentile e la mia sperienza è stata bellissima.

Patologia trattata
parto.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
IL MIO PRIMO BAMBINO CHE DOVEVA NASCERE OGGI 30 DICEMBRE, HA DECISO DI ANTICIPARE LE DATE ED è NATO IL 21 DICEMBRE.. IN QUELLA SETTIMANA MI SONO RECATA PER DUE VOLTE IN OSPEDALE, LA PRIMA VOLTA PERCHè CREDEVO DI AVERE DELLE PERDITE DI LIQUIDO -VISTO CHE IL GIORNO PRIMA HO AVUTO LA PERDITA DEL "TAPPO", NON AVEVO NIENTE ERA SOLO PERCHE NON SAPEVO COSA STESSE SUCCEDENDO.. MI HANNO FATTO IL TRACCIATO PER CONTROLLAE IL TUTTO.. IMPRESSIONE BUONA ED ERA IL 16 DICEMBRE ORE 11.58. LA DOTTORESSA FIRMANTE ERA CHIARI STEFANIA, MI HANNO RASSICURATO E TRATTATO BENE.. E LE RINGRAZIO.
IL 21 DICEMBRE SONO RITORNATA AVEVO CONTRAZIONI OGNI 5 MINUTI, MI HANNO FATTO IL TRACCIATO NUOVAMENTE... ERANO LE 5.20 QUANDO MI HANNO DIMESSO LA DOTTORESSA CHE MI HA VISITATO ERA VECCHIONE FRANCESCA, SONO CONTENTA DI ESSERE ANDATA A CASA, LA DOTTORESSA MI HA TRATTATO COME TERZA PERSONA RIVOLGENDOSI QUASI SEMPRE ALLE COLLABORATRICI E MAI A ME.. SONO ANDATA VOLENTIERI A CASA DOVE LE COLLABORATRICI MI HANNO CONSIGLIATO UN BAGNO CHE HO FATTO.. E SONO STATA BENISSIMO... HO CONTINUATO AD AVERE LE MIE CONTRAZIONI CHE SONO AUMENTATE D'INTENSITà.. ALLE 12 MI SI SONO ROTTE LE ACQUE A CASA.. SONO ANDATA IN OSPEDALE E ALESSANDRO LEONIDA è NATO ALLE 14.48.. CON L'AIUTO PREZIOSO DI MIO MARITO MA CON L'ASSOLUTO OTTIMO LAVORO DELLA DOTTORESSA BABBO E DELLA SUA COLLABORATRICE.. LE RINGRAZIO CARAMENTE E SONO STATA DAVVERO BENE, GRAZIE A VOI IL MIO PARTO è STATA UNA PASSEGGIATA, SIETE STATE MERAVIGLIOSE. LA DOTTORESSA BABBO AVEVA IN MANO LA SITUAZIONE DALL'INIZIO ALLA FINE.. E DEVO PORGERE I MIEI COMPLIMENTI E NON SO QUANTI GRAZIE!!!! UN SALUTO E UN BACIONE DAL PICCOLO ALESSANDRO LEONIDA CHE HA AIUTATO A NASCERE E DA ME CHE MI HA FATTO SENTIRE UNA DONNA E POI UNA MAMMA... GRAZIE.
GIUSEPPINA VARIA
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da Giuseppina 30 Dicembre, 2010

FANTASTICA DOTTORESSA BABBO!

IL MIO PRIMO BAMBINO CHE DOVEVA NASCERE OGGI 30 DICEMBRE, HA DECISO DI ANTICIPARE LE DATE ED è NATO IL 21 DICEMBRE.. IN QUELLA SETTIMANA MI SONO RECATA PER DUE VOLTE IN OSPEDALE, LA PRIMA VOLTA PERCHè CREDEVO DI AVERE DELLE PERDITE DI LIQUIDO -VISTO CHE IL GIORNO PRIMA HO AVUTO LA PERDITA DEL "TAPPO", NON AVEVO NIENTE ERA SOLO PERCHE NON SAPEVO COSA STESSE SUCCEDENDO.. MI HANNO FATTO IL TRACCIATO PER CONTROLLAE IL TUTTO.. IMPRESSIONE BUONA ED ERA IL 16 DICEMBRE ORE 11.58. LA DOTTORESSA FIRMANTE ERA CHIARI STEFANIA, MI HANNO RASSICURATO E TRATTATO BENE.. E LE RINGRAZIO.
IL 21 DICEMBRE SONO RITORNATA AVEVO CONTRAZIONI OGNI 5 MINUTI, MI HANNO FATTO IL TRACCIATO NUOVAMENTE... ERANO LE 5.20 QUANDO MI HANNO DIMESSO LA DOTTORESSA CHE MI HA VISITATO ERA VECCHIONE FRANCESCA, SONO CONTENTA DI ESSERE ANDATA A CASA, LA DOTTORESSA MI HA TRATTATO COME TERZA PERSONA RIVOLGENDOSI QUASI SEMPRE ALLE COLLABORATRICI E MAI A ME.. SONO ANDATA VOLENTIERI A CASA DOVE LE COLLABORATRICI MI HANNO CONSIGLIATO UN BAGNO CHE HO FATTO.. E SONO STATA BENISSIMO... HO CONTINUATO AD AVERE LE MIE CONTRAZIONI CHE SONO AUMENTATE D'INTENSITà.. ALLE 12 MI SI SONO ROTTE LE ACQUE A CASA.. SONO ANDATA IN OSPEDALE E ALESSANDRO LEONIDA è NATO ALLE 14.48.. CON L'AIUTO PREZIOSO DI MIO MARITO MA CON L'ASSOLUTO OTTIMO LAVORO DELLA DOTTORESSA BABBO E DELLA SUA COLLABORATRICE.. LE RINGRAZIO CARAMENTE E SONO STATA DAVVERO BENE, GRAZIE A VOI IL MIO PARTO è STATA UNA PASSEGGIATA, SIETE STATE MERAVIGLIOSE. LA DOTTORESSA BABBO AVEVA IN MANO LA SITUAZIONE DALL'INIZIO ALLA FINE.. E DEVO PORGERE I MIEI COMPLIMENTI E NON SO QUANTI GRAZIE!!!! UN SALUTO E UN BACIONE DAL PICCOLO ALESSANDRO LEONIDA CHE HA AIUTATO A NASCERE E DA ME CHE MI HA FATTO SENTIRE UNA DONNA E POI UNA MAMMA... GRAZIE.
GIUSEPPINA VARIA

Patologia trattata
PARTO ALA 38+5 SETTIMANA
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
io non conosco altri reparti, ho avuto il mio primo figlio ad aprile di quest'anno. Ero seguita a Carate ma, per un travaglio prematuro alla 24 esima settimana, sono stata spedita d'urgenza a Monza nel reparto di Ostetricia perchè, in caso di parto, lì avrebbero potuto occuparsi del mio bambino avendo una terapia intensiva all'interno dell'ospedale.
Comunque le mie opinioni sono:
non sono riusciti a capire la causa di un parto così prematuro;
non si passavano le consegne a fine turno nè tra infermieri, nè tra oss, nè tra medici;
continuavano a dimettermi facendomi fare le cure a casa, per poi io essere costretta a ritornare il giorno dopo, o addirittura la notte stessa, con gli stessi sintomi (per 4 volte), quando non potevo muovermi e un viaggio di piu di 20 km in macchina non so se faceva bene al bimbo;
mi hanno tirata fino alla 28esima settimana, è vero, ma se mi avessere calcolata un po di piu magari forse sarei arrivata, non dico a termine, ma almeno alla 32esima..
Ripeto, sarà che non conosco altri ospedali, ma non ho passato dei bei momenti momenti lì dentro, considerato che una gravida dovrebbe essere tutelata maggiormente, o perlomeno non dovrebbe essere fatta arrabbiare così tanto..
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0
Opinione inserita da Sara 16 Dicembre, 2010

opinione

io non conosco altri reparti, ho avuto il mio primo figlio ad aprile di quest'anno. Ero seguita a Carate ma, per un travaglio prematuro alla 24 esima settimana, sono stata spedita d'urgenza a Monza nel reparto di Ostetricia perchè, in caso di parto, lì avrebbero potuto occuparsi del mio bambino avendo una terapia intensiva all'interno dell'ospedale.
Comunque le mie opinioni sono:
non sono riusciti a capire la causa di un parto così prematuro;
non si passavano le consegne a fine turno nè tra infermieri, nè tra oss, nè tra medici;
continuavano a dimettermi facendomi fare le cure a casa, per poi io essere costretta a ritornare il giorno dopo, o addirittura la notte stessa, con gli stessi sintomi (per 4 volte), quando non potevo muovermi e un viaggio di piu di 20 km in macchina non so se faceva bene al bimbo;
mi hanno tirata fino alla 28esima settimana, è vero, ma se mi avessere calcolata un po di piu magari forse sarei arrivata, non dico a termine, ma almeno alla 32esima..
Ripeto, sarà che non conosco altri ospedali, ma non ho passato dei bei momenti momenti lì dentro, considerato che una gravida dovrebbe essere tutelata maggiormente, o perlomeno non dovrebbe essere fatta arrabbiare così tanto..

Patologia trattata
ricovero per travagli imminente alla 24esima settimana di gravidanza (cause sconosciute!)
Consiglieresti questo reparto?
no
Trovi utile questa opinione? 
sono al terzo figlio... e per la prima volta a monza... e lo sconsiglio.
Competenza meedica indubbia... ma attenzione alla paziente.. INESISTENTE!
Mi hanno piantata lì 10 ore da sola, senza neanche chiamare mio marito (tanto c'è tempo, dicevano!) a strillare, buttando dentro la testa solo per controllare i tracciati... totalmente sordi ad ogni mia richiesta...anche solo per capire cosa mi stava succedendo, a che punto ero nella dilatazione, se tutto andava bene... insomma... "paranoie" di una mamma che sta soffrendo e che non vede l'ora di conoscere il proprio bambino... anche durante il parto: professionalissimi e competenti... ma FREDDI, neanche un incoraggiamento o una parola di conforto.. Durante la degenza idem... nessuna gentilezza, o sorriso... nulla!
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0
Opinione inserita da Emanuela 12 Luglio, 2010

esperienza da dimenticare

sono al terzo figlio... e per la prima volta a monza... e lo sconsiglio.
Competenza meedica indubbia... ma attenzione alla paziente.. INESISTENTE!
Mi hanno piantata lì 10 ore da sola, senza neanche chiamare mio marito (tanto c'è tempo, dicevano!) a strillare, buttando dentro la testa solo per controllare i tracciati... totalmente sordi ad ogni mia richiesta...anche solo per capire cosa mi stava succedendo, a che punto ero nella dilatazione, se tutto andava bene... insomma... "paranoie" di una mamma che sta soffrendo e che non vede l'ora di conoscere il proprio bambino... anche durante il parto: professionalissimi e competenti... ma FREDDI, neanche un incoraggiamento o una parola di conforto.. Durante la degenza idem... nessuna gentilezza, o sorriso... nulla!

Patologia trattata
parto
Trovi utile questa opinione?