Radioterapia Ospedale Perugia

Radioterapia Ospedale Perugia

 
5.0 (6)
4394  
Scrivi Recensione
Il reparto di Radioterapia oncologica dell'Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia, Azienda Ospedaliera situata in Piazzale Giorgio Menghini nella zona di Sant'Andrea delle Fratte e San Sisto, ha come Direttore la Prof.ssa Cynthia Aristei. Il reparto utilizza le radiazioni ionizzanti (raggi gamma, raggi x, elettroni) prodotti da speciali apparecchiature per curare, a scopo radicale o precauzionale, le malattie tumorali. Il piano terapeutico per ogni singolo malato viene stabilito in base alle caratteristiche e alla storia clinica della malattia e in alcune malattie neoplastiche alla radioterapia viene associata una chemioterapia concomitante al fine di potenziare l'effetto terapeutico complessivo. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Rita Bellavita, Lorenzo Falcinelli, Alessandro Frattegiani, Marco Lupattelli, Isabella Palumbo, Bianca Moira Panizza, Elisabetta Perrucci.


Recensioni dei pazienti

6 recensioni

 
(6)
4 stelle
 
(0)
3 stelle
 
(0)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
5.0
 
5.0  (6)
 
5.0  (6)
 
5.0  (6)
 
5.0  (6)
Recensioni più utili
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
20 Ottobre, 2014
marina
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Il reparto di Radioterapia Oncologica dell'Ospedale S.M. della Misericordia di Perugia è diretto con grande serietà ed impegno dalla Prof.ssa Cinthia Aristei. Voglio rivolgere un sentito ringraziamento alla Prof.ssa Aristei, bravissima professionista, sempre disponibile all'ascolto e ad una parola di conforto per i pazienti, per essermi stata vicina in un momento particolarmente difficile della mia vita.
Marina Petrini

Patologia trattata
Neoplasia.
Trovi utile questa opinione? 



23 Aprile, 2013
Scapicchi Giorgio
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Quando si parla di Sanità si sottolineano solo gli errori dei medici, le morti improvvise nei vari reparti, i furti, le polemiche, per non parlare della parte politica, insomma: Mala Sanità. Fa più notizia. Però c'è anche l'altra Sanità, quella BUONA, quella che ci cura, se ne dovrebbe parlare più spesso. Sono Giorgio Scapicchi e sto facendo Radioterapia Oncologica associata a Cetuximab, per un tumore maligno alla laringe. Il reparto di Radioterapia Oncologica dell'Ospedale S.M. della Misericordia di Perugia è diretto dalla Prof.ssa Cynthia Aristei, persona squisita. Il reparto FUNZIONA. Quando ho iniziato la terapia ero terrorizzato, non sapendo a che cosa andassi incontro. Al primo appuntamento con il Dr. Alessandro Frattegiani, al quale va tutta la mia riconoscenza, sia come medico che come uomo, qualche cosa è cominciato a cambiare dentro di me. Il Dr. Frattegiani mi seguirà per tutto il percorso della malattia, devo a lui se mi sono tranquillizzato, se ho riacquistato fiducia e speranza. GRAZIE. Ringrazio i medici Dr. Montesi Giampaolo, Dr. Matrone Fabio, tutto lo staff medico e naturalmente tutti i Tecnici: Saverio, Andrea, A.Maria, Samanta, Simonetta, Silvia, Francesco e Francesca con le due Caposala Paola e Antonella, le due infermiere Serenella; Daniela, M.Luisa e Natalinda (mi scuseranno se dimentico qualcuno). Sono persone ECCEZIONALI, preparate professionalmente e umanamente, pronte ad una parola di conforto, a metterti a proprio agio. E' molto importante. Ai Signori della politica vorrei dire di ricordarsi delle tante persone che soffrono quando devono prendere delle decisioni importanti per la Sanità.
Giorgio Scapicchi

Patologia trattata
Tumore alla laringe.
Trovi utile questa opinione? 
31 Marzo, 2013
Giuseppe
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

...solo per augurare al Dott. Marco Lupattelli ed a tutto lo staff di Oncologia Radioterapica, delle giornate di festa serene e tranquille.
Papà, Vincenzo Ficili di Castiglione del Lago, combatte giornalmente tra mille difficoltà, ma la sua forza è la forza di tutti noi, e pur navigando "a vista", questa possibilità giornaliera di onorare la vita ci è stata donata anche dalla Vostra dedizione, professionalità ed umanità.
E' difficile spiegare un'emozione così particolare...
Buone giornate
Giuseppe Ficili
Via Bruno Buozzi nr. 71
Castiglione del Lago (PG)

Patologia trattata
Oncologica.
Trovi utile questa opinione? 



25 Gennaio, 2013
giancarlo c
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellente

Un reparto moto valido sotto ogni punto di vista, che si distingue in assoluto per grande professionalità.

Patologia trattata
Recidiva prostatica.
Trovi utile questa opinione? 
16 Settembre, 2012
massimo scacciatella
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Nonostante tutto.. grazie dott. Lupattelli e staff

Volevo e ci tenevo far sapere al meraviglioso dottor Lupattelli Marco, a tutto il personale della radioterapia e alla prof.ssa Aristei che, nonostante tutto, la mia opinione nel reparto non cambia di una virgola: come era è rimasta. Io continuo a considerare il dottore un angelo bianco che si occupa con grande impegno a salvare delle vite umane; sappiamo come è finita per Gisella, purtroppo degli eventi particolarmente sfavorevoli si sono accaniti contro di lei quando tutto faceva pensare alla guarigione dalla malattia, che grazie a voi abbiamo avuto il coraggio di combatterla (almeno ci abbiamo provato, abbiamo fatto di tutto e forse anche di più..). La Gisella vi aveva nel cuore, anche ultimamente diceva che il dott. Marco Lupattelli era il suo angelo custode e per questo ancora vi ringrazio da parte sua e anche mia per tutto la vostra competenza e la vostra straordinaria umanità, che ci ha accompagnato in questi lunghi anni di malattia.
Abbiamo avuto il piacere di conoscere la professoressa, persona da noi giudicata subito in modo molto positivo e un grazie personale anche a lei come a tutto il reparto.. Per citare dei nomi, che Gisella aveva sempre nel cuore perchè quello era diventato il suo mondo: natalinda, le serenelle, la giovanna ex caposala, l'attuale caposala, saverio il tecnico. Vorrei fosse ricordata come la signora che diceva "grazie a voi va tutto bene", mai sentito dire sto male e voi me lo confermerete.
I nostri giorni da voi per lei erano un sollievo, paradossalmente le avete dato e inculcato una forza che non è comune, credo.
Ora voglio scusarmi per la lunghezza del mio pensiero, ma volevo portarvi a conoscenza della nostra opinione nei vostri confronti, spero che apprezzerete tutto ciò. Un ringraziamento anche alla Patrizia, che se lo merita perchè era un ottimo collante fra voi e noi, facendolo con passione ed alleviandoci un po' di sofferenza vivendo con noi e con voi tutta la malattia.
GRAZIE DOTT. LUPATTELLI, GRAZIE DI TUTTO, per me resterete sempre il dottore amico di Gisella!!!!!

Patologia trattata
Neoplasia del retto, recidiva vaginale, carcinosi.
Trovi utile questa opinione? 
29 Luglio, 2010
massimo scacciatella
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

voglio lodare questo reparto e la dott Aristei

sono marrone gisella e con mio marito scriviamo la nostra storia per far capire a molti che la malasanità non abita in questo reparto. a gennaio 2008 mi viene diagnosticato un adenocarcinoma al retto. presso l'ospedale di C.del lago mi dissero che sarei campata 6 mesi. la piu totale disperazione ci portò a conoscere il dott. Marco Lupattelli, il quale è stato per noi un angelo. noi ci fidiamo solo di lui, che con grandissima professionalita e umanita non ci ha solo curato, ma ci ha dato una forza per continuare a sperare che non credevamo di avere. lui si è sempre occupato di noi, non ci ha abbandonato mai e se oggi sono qui in questo mondo lo devo a lui. non so se sopravvivero, non so cosa mi aspetta ma in tanta disperazione e buio l'unica luce che vedo la vedo in questo mio angelo custode. lui mi ha illuminato sempre e, come vada a finire, il dott. lupattelli è il piu grande dottore che abbiamo mai conosciuto. grazie di esistere dottore, non ho mai avuto il coraggio di dirglierlo in faccia perche sono timida. mi esprimo meglio scrivendo ora. Naturalmente anche tutto lo staff paramedico è degno del dottore, la giovanna capo sala, la natalinda ecc., saverio, tutti insomma. grazie a tutti, siete diventati i miei amici veri. grazie di tutto dal profondo del cuore un grazie anche da parte dei miei figli di mio marito. marrone gisella e famiglia.

Patologia trattata
adenocarcinoma infiltrante al retto.
Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QSalute