Rianimazione Ospedale Alessandria

Rianimazione Ospedale Alessandria

 
5.0 (3)
3342  
Scrivi Recensione
Il reparto di Anestesia, Rianimazione e Terapia Intensiva dell'Ospedale SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo di Alessandria, situato in Via Venezia 16, ha come Direttore la dottoressa Nicoletta Vivaldi. Il reparto si occupa delle problematiche legate all'anestesia e alla rianimazione dei pazienti che afferiscono ai Dipartimenti Chirurgico e Cardiotoracovascolare e si pone come punto di riferimento specialistico per il quadrante sud-est della Regione Piemonte. Tratta principalmente di Stati di coma, Traumi cranici, Neoplasie cerebrali, Emorragie cerebrali, Traumatismi toraco-addominali, Insufficienza respiratoria, Stati di shock, Setticemie. Aree di eccellenza: Partoanalgesia (24 ore su 24); Protocollo fast track in chirurgia oncologica; Assistenza cardiocircolatoria nei pazienti in shock cardiogeno. La U.O. consta inoltre della struttura di Terapia Intensiva, che è soprattutto una Neurorianimazione ed è il Centro di riferimento per le patologie neurovascolari e neurotraumatologiche e per i gravi politraumi dell’area sud-orientale del Piemonte. Comprende 9 posti letto, con una dotazione di attrezzatura e personale, medico e infermieristico, concepita per prestare cure intensive di elevato livello a pazienti adulti in condizioni critiche. E' inoltre stato segnalato dall'audit del Centro Nazionale Trapianti come centro d'eccellenza per i Prelievi e le Donazioni di organi e tessuti. Per quanto concerne l'attività anestesiologica, esercita attività per le specialità di Chirurgia generale, Chirurgia maxillo-facciale, Chirurgia otorinolaringoiatrica, Chirurgia Oculistica, Chirurgia ostetrico- ginecologica, Chirurgia plastica, Ortopedia e traumatologia, Neurochirurgia ed Urologia. Fanno parte dell'equipe medica i dottori PARODI GIOVANNI, PICCOLELLA FABIO, BERTORINO PIER PAOLO, BONATO VALERIA, TRAVERSA DONATELLA, SCARRONE SILVIA, GARLASCO MARIA GRAZIA, BORGATTA ANDREA UGO, CARIA CLAUDIO, CESARIO ANNA MARIA, VERDE GRAZIA, PARODI MARINA MARCELLA, GAGGINO CLAUDIO, PETRONIO FABIO, MARINO GIUSEPPA, MASSETTA GIANFRANCA, ROSA MICHELA, VAITI ALESSANDRO, MINARDI ILARIA, MENNELLA LUIGI, PRIGIONE ALICE, GIRIBALDI MARIA, OTTRIA CHIARA; SCIALLA MAURIZIO (Pos. Org.), REBELLATO ERMINIA (Pos. Org.).


Recensioni dei pazienti

3 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (3)
Assistenza 
 
5.0  (3)
Pulizia 
 
5.0  (3)
Servizi 
 
5.0  (3)
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
15 Giugno, 2014
Sara
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Opinione sul reparto

Ormai è passato più di un anno e mezzo da quando è capitato tutto. Sono stata ricoverata prima in malattie infettive per una "semplice" febbre che non voleva scendere. Sembrava una semplice influenza, fino a che non ho avuto problemi respiratori causati da edema polmonare. Sono stata subito trasferita in rianimazione, dove ho ricevuto le cure necessarie. Ho dovuto mettere i drenaggi (non molto piacevoli), il casco per respirare (quella è una delle cose che ho odiato.. mi serviva per respirare ma non è stato per niente piacevole, non vedevo l'ora di toglierlo!!!). Hanno poi scoperto che la febbre (che nel frattempo non era passata) era causata da un'endocardite. Dopo la permanenza in questo reparto, sono tornata in malattie infettive, dove hanno curato con antibiotici l'endocardite. Dopo mi hanno trasferita in cardiochirurgia, dove mi hanno operata al cuore (intervento di ricostruzione della valvola mitralica) perché, quando mi hanno diagnosticato l'endocardite, mi hanno detto che soffrivo di insufficienza cardiaca (cosa che non sapevo). Sono stata ricoverata 2 mesi in tutto (2 settimane in rianimazione). L'unica cosa piacevole del reparto sono state le persone che lavoravano per noi.. dottori, infermieri, Oss. Sono state magnifiche con me. Mi hanno aiutato a superare il tutto. Sono stati ottimi professionisti, ero in buone mani. Vi porterò sempre nel mio cuore angeli miei!!!! Grazie di cuore a tutti... non vi dimenticherò mai!

Patologia trattata
Insufficienza respiratoria data da edema polmonare.
Trovi utile questa opinione? 



28 Aprile, 2011
maura
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

opinione sul reparto

ricoverato mia mamma il 14 luglio 2010 in seguito ad un ictus avvenuto presso l'ospedale di acqui terme. E' stata tenuta per 15 giorni in rianimazione, con medici ed equipe stupendi, persone che fanno il proprio lavoro con AMORE e non solo per lo stipendio!!! persone che ti stanno vicino, ti spiegano cio' che accade alla persona che tu hai li e che ami!!!

Patologia trattata
ICTUS
Trovi utile questa opinione? 
27 Aprile, 2011
Paola Piccinini
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

straordinaria competenza; grazie dott.ssa Scarrone

Personale medico e paramedico di straordinaria competenza e gentilezza. Non lesinano mai informazioni ai parenti dei malati e sanno trattare con delicatezza e gentilezza situazioni di estrema gravità. Mi sia permesso ringraziare in questa sede, in modo particolare la meravigliosa dottoressa Silvia Scarrone per essersi presa cura non solo di mio fratello, colpito da emorragia cerebrale, ma anche di tutta la nostra famiglia in un momento tanto difficile. Non ultimo una omaggio alle "gifted Hands" del dottor Spena della Neurochirurgia.

Patologia trattata
emorragia cerebrale
Trovi utile questa opinione? 




Altri contenuti interessanti su QSalute