Traumatologia 2 CTO Alesini

 
4.3 (1)
4623  
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Traumatologia II, ex Ortopedia 4 (IV Divisione Ortopedica) dell'Ospedale C.T.O Andrea Alesini di Roma, situato in via San Nemesio 21, è ubicato al terzo piano della struttura. Il reparto dedica attenzione alla diagnosi ed alla cura delle più frequenti patologie ortopediche e traumatologiche che vengono trattate secondo le tecniche chirurgiche più innovative. In particolare tratta l'artrosi dell'anca e del ginocchio, le mobilizzazioni settiche o asettiche di artroprotesi di anca e di ginocchio, le fratture di grandi, medi e piccoli segmenti e le patologie legamentose dei legamenti del ginocchio, meniscali e condrali del ginocchio e quelle della spalla, comprese le rotture della cuffia dei rotatori. La chirurgia di elezione comprende sia la chirurgia tradizionale che la chirurgia endoscopica. Oltre all'Ambulatorio divisionale, afferiscono alla Traumatologia 2 un Ambulatorio specialistico della chirurgia del ginocchio ed un Ambulatorio specialistico della patologia del gomito. Fanno parte dell'equipe medica di reparto i dottori Angelo Angeli, Vito Carlucci, Pietro Corsi, Antonio Delia, Alberto Ferrantelli, Antonio Mattei, Gabriele Morini, Venceslao Tovaglia.


Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0  (1)
Assistenza 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
3.0  (1)
Servizi 
 
4.0  (1)
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
17 Febbraio, 2017
Marcella smocovich
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Dott. Angeli: un angelo al CTO

Devo ringraziare il dott. Angelo Angeli per aver rimesso a posto la spalla di mio nipote Filippo con grande capacità e umanità. Intrattenendolo con chiacchiere e domande, ha fatto il suo lavoro al meglio e non possiamo che ringraziare Dio di avercelo fatto incontrare in quella casbah che è ormai diventato il CTO.

Patologia trattata
Frattura spalla.
Trovi utile questa opinione? 




Altri contenuti interessanti su QSalute