Urologia Ospedale Camaiore

 
5.0 (7)
4409  
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Urologia dell'Ospedale Versilia di Lido di Camaiore in provincia di Lucca, situato in Via Aurelia 335, ha come Direttore responsabile il Dott. Massimo Cecchi. Il reparto esegue con particolare frequenza i seguenti interventi: Alta via escretrice, Cistectomia, Incontinenza urinaria e prolasso, Incontinenza, Induratio penis plastica, Ipertrofia prostatica benigna: adenomectomia, Patologie renali, Prolasso uro-genitale, Prostatectomia radicale, Resezione endoscopica Turb, Resezione prostatica Turp. E' possibile contattare la degenza di urologia chiamando il numero telefonico 0584/6058636. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i Dirigenti Medici Andrea Di Benedetto, Antonio Ianni, Luca Lunardini, Silvia Pampaloni, Carlo Alberto Sepich, Daniele Summonti, Massimiliano Catastini.


Recensioni dei pazienti

7 recensioni

 
(7)
4 stelle
 
(0)
3 stelle
 
(0)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
5.0
 
5.0  (7)
 
5.0  (7)
 
5.0  (7)
 
5.0  (7)
Recensioni più utili
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
27 Luglio, 2015
dimaggio gessica
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Non si può che dirne bene!

Mi sono trovata a contatto con il dottor Cecchi dopo che mia madre ha avuto una grave insufficienza renale. Non posso che parlarne bene, in quanto il dottor Cecchi è apparso nell'immediato molto disponibile e umano nei confronti di una donna di 60 anni a cui era stato detto che non si poteva ormai più niente... L'ha visitata, ci ha a parlato in maniera approfondita cercando di capire insieme quali potessero essere le cause scatenanti e, vista la distanza (abitiamo a Pistoia), mi ha dato la sua e-mail per ogni evenienza. Nell'arco di questi tre mesi ho avuto bisogno di contattarlo e si è sempre reso disponibile nel rispondere, anche con risposte cordiali, complete e veloci. Anche perché mi sono ritrovata a doverlo contattare durante il weekend e nel giro di due ore mi ha risposto! Esperienza molto positiva!

Patologia trattata
Insufficienza renale grave.
Trovi utile questa opinione? 



28 Marzo, 2013
Roberto Catalucci
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti al Dottor Cecchi ed Equipe

Dopo una travagliata genesi clinica iniziata nel 2011, relativa a numerosi calcoli renali, mi sono trovato nella situazione di dover asportare radicalmente un rene. L'operazione in questione eseguita dal Dottor Cecchi, ritengo un MAESTRO del bisturi, e dalla Dottoressa Pampaloni, è riuscita al meglio. Particolarità importante di tale intervento di nefrectomia è che è stato eseguito in laparoscopia attraverso un'unica incisione addominale di 2,5 cm., che ha favorito in maniera sensibile, per la sua mini-invasività, un pronto recupero (1 mese). Per questo motivo intendo ringraziare pubblicamente, in maniera sentita, il Dottor Cecchi e la sua equipe Medica e Paramedica.
Roberto Catalucci

Patologia trattata
Nefrectomia radicale.
Trovi utile questa opinione? 
21 Febbraio, 2013
andorlini ferruccio
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringrazio dott. Cecchi e tutta la equipe

E' davvero un reparto di eccellenza nella sanità pubblica per competenza e professionalità.
Un ringraziamento sentito a medici e infermieri.

Patologia trattata
Ipertrofia prostatica.
Trovi utile questa opinione? 



13 Settembre, 2012
CORRADO
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti dott. Cecchi ed equipe

Per mia fortuna conoscevo già il Dottor Massimo Cecchi sin da quando lavorava nell'ASL1 di Massa - Carrara (in quanto sono dipendente della stessa), sia come un fuoriclasse del bisturi che come persona eccezionale anche dal punto di vista umano, allora come adesso.
Premesso che il trattamento che ho ricevuto non dipende sicuramente dal fatto che lo conoscessi già, perché il comportamento che ha avuto con me lo ha con tutti i suoi pazienti,
passiamo ai fatti:
dal febbraio 2012, a causa del PSA “un po’ ballerino”, mi stavo curando presso gli ambulatori di Urologia dell’Ospedale Versilia dal Primario Dottor Massimo Cecchi e, visto che le cure non avevano dato il risultato sperato, mi consigliò di effettuare una biopsia alla prostata.
A marzo la 1° biopsia ebbe esito negativo, con qualche dubbio fra le righe che al dottor Cecchi non era piaciuto.
Grazie alla sua esperienza, verso la fine di aprile ripetevo una 2° biopsia, con la sconvolgente risposta positiva per adenocarcinoma.
Logicamente mi è crollato addosso il mondo, mille domande, mille pensieri che mi frullavano il cervello… ma con il Suo modo di fare, semplice e alla portata di tutti, mi ha rincuorato e saputo consigliare sul da farsi.
Così alla fine di giugno mi ha operato con Robot Da Vinci a Cisanello.
Nei giorni che sono stato ricoverato ho avuto un’assistenza continua da parte Sua e dei medici del suo staff.
Una volta a casa, tre giorni dopo l’intervento, non avendo mai subìto un’operazione del genere, ogni volta che l’ho contattato per la sintomatologia che mi si presentava, mi ha sempre risposto in modo esaustivo e garbato, con piena disponibilità.
Lo ringrazierò sempre per la sua grande professionalità, umanità, affabilità dimostratami, sia prima che dopo il delicato intervento che ho avuto.
La mia riconoscenza va anche al personale medico e paramedico degli ambulatori dell'urologia del Versilia e a tutto il personale infermieristico del reparto di urologia di Cisanello, che mi ha "sopportato" durante la degenza.
Infine non posso dimenticarmi di ringraziare la dottoressa Sara Baraldi della Sales Representative Urology Coloplast- Porges, un "valore aggiunto" all’equipe diretta dal dottor Massimo Cecchi, che con la sua professionalità, gentilezza e simpatia è riuscita a tranquillizzarmi ed incoraggiarmi nel tempo precedente all’anestesia ed all’intervento.

Patologia trattata
Adenocarcinoma prostatico.
Trovi utile questa opinione? 
31 Agosto, 2012
V.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento con Robot Da Vinci - Prof. Cecchi

Ho conosciuto il Prof. Cecchi a novembre del 2011, due giorni dopo la diagnosi terribile di carcinoma prostatico. Sin dal primo incontro mi ha dato una grande iniezione di fiducia consigliandomi una serena ed attenta sorveglianza attiva del tumore, che al momento non si mostrava aggressivo e poco esteso alla prostata. A distanza di sei mesi pero', dopo i successivi esami, mi ha consigliato l'intervento che ha effettuato all'ospedale di Pisa, a luglio di quest'anno, con un suo staff e con l'utilizzo del robot c.d. Da Vinci. Non finiro' mai di ringraziare questo grande uomo e questo grandissimo professionista, che rappresenta una concreta Eccellenza Toscana ed Italiana. Gli auguro tutto il bene del mondo per il tipo di intervento e per la sua riuscita e lo ringrazio per tutte le volte che mi ha ascoltato. I miei ringraziamenti vorrei farli anche a tutto il personale dell'ambulatorio di urologia dell'ospedale Versilia, che si è sempre dimostrato molto incline alla disponibilità verso tutti gli utenti.

Patologia trattata
Carcinoma prostatico.
Trovi utile questa opinione? 
01 Agosto, 2012
cristina
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza della Sanità Toscana- dr. Cecchi

Abbiamo avuto, nella sfortuna di nostra madre affetta da un tumore devastante all'apparato urinario, la fortuna di incontrare nel nostro doloroso percorso un medico eccezionale che ha cercato di rendere meno devastante la sua malattia.
Grazie Dr. Cecchi, le saremo sempre riconoscenti per ciò che ha fatto!
Famiglia Pezzini

Patologia trattata
Tumore alla vescica.
Trovi utile questa opinione? 
29 Agosto, 2011
cristina
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Dott. Cecchi Massimo

Abbiamo portato mia madre da Firenze presso lo studio del Dott. Cecchi Massimo e abbiamo trovato tanta competenza e umanità.. quello che purtroppo non è avvenuto presso il reparto di Monna Tessa di Firenze! Se mia madre fosse stata seguita con la competenza che ha avuto dal Dott. Cecchi, direttore del reparto urologia dell'ospedale Versilia, sicuramente oggi sarebbe ancora fra di noi!
P.S.: sempre saremo riconoscenti al Dr. Cecchi e a tutta la sua equipe!
Cristina Monica ed Elisabetta Pezzini

Patologia trattata
tumore alla vescica.
Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QSalute