Urologia Ospedale Orbassano

 
4.8 (18)
4315  
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Urologia dell'Ospedale San Luigi Gonzaga di Orbassano in provincia di Torino, Azienda Ospedaliero-Universitaria situata in Regione Gonzole 10, ha come Direttore responsabile il Dott. Prof. PORPIGLIA Francesco. Il reparto è una Struttura Complessa a Direzione Universitaria ubicata all'interno del II Padiglione al terzo piano. Si occupa di patologie urologiche e dell'apparato genitale, erogando prestazioni di chirurgia urogenitale, andrologia, urodinamica, litotrissia. Il reparto dispone di 24 posti letto di ricovero ordinario e svolge la propria attività anche in regime di day hospital ed ambulatoriale.


Recensioni dei pazienti

18 recensioni

 
(17)
 
(1)
3 stelle
 
(0)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.8
 
5.0  (18)
 
5.0  (18)
 
4.7  (18)
 
4.8  (18)
Recensioni più utili
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
18 Giugno, 2017
Loreto Menicocci
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Equipe eccellente

Un ringraziamento a tutta l'equipe del reparto urologia diretto dal professor Porpiglia, perché svolgono il loro lavoro con professionalità e serietà nonostante i continui tagli della Sanità. In particolare vorrei ringraziare il Dott. Fiori Cristian e il Dott. Poggio Massimiliano che mi hanno operato, gli strumentisti, gli anestesisti e tutto il personale ospedaliero, sempre presenti e disponibili.

Patologia trattata
IPB ostruente.
Trovi utile questa opinione? 



05 Gennaio, 2017
Gabriele Piovano
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Equipe eccellente

Non posso che ringraziare ed applaudire. Nel mese di ottobre scorso sono stato ricoverato nel Reparto di urologia diretto dal prof. Porpiglia presso l’ospedale San Luigi Gonzaga di Orbassano per una calcolosi renale a stampo. Intervento apparentemente semplice. Purtroppo però la mia condizione di base ha richiesto da parte dei chirurghi e degli anestesisti uno studio molto approfondito, che è sfociato in un esito eccellente ed insperato. Sono una persona disabile in carrozzina con una grave insufficienza respiratoria ed un'allergia al lattice ai massimi livelli.
Il mio grazie va a tutta l’équipe del prof. Porpiglia, ma soprattutto ai chirurghi dott. Fiori e dott. Cossu, che con maestria, pazienza, tenacia ed accuratezza hanno eseguito un intervento particolarmente complesso e hanno saputo essere molto presenti e attenti anche nel periodo successivo. Grazie al medico anestesista Calza che, con intelligenza e umanità, mi ha aiutato ad affrontare con coraggio il momento dell’anestesia che tanto temevo. Grazie alla dott.ssa Ragni, che quotidianamente mi ha seguito in reparto durante il post operatorio. Ho constatato un grande lavoro di squadra, in cui ognuno, in tempo reale era sempre aggiornato perfettamente sulla mia condizione e sui miei bisogni.
Grazie davvero a tutti. Medici, Caposala, Infermieri e Oss. Ho potuto beneficiare di tutta la professionalità, l'attenzione, la gentilezza e il rispetto possibili. Qualità non comuni, che sicuramente aiutano noi pazienti e i nostri familiari ad affrontare momenti di forte criticità con consapevolezza, ma anche con la necessaria serenità
Molti dovrebbero guardare a questo reparto, fiore all'occhiello della nostra Sanità.

Patologia trattata
Calcolosi renale a stampo.
Trovi utile questa opinione? 
19 Settembre, 2016
silvano piumatti
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto eccellente

Voglio ringraziare tutto il personale del reparto urologia per il servizio che svolgono con professionalità e serietà; in particolare il Prof. COSSU MARCO che mi ha operato, il Dott. ENRICO CHECCUCCI che mi ha aiutato conoscendo tutti i miei problemi.
Reparto perfetto, anche se qualche bagno in più non guasterebbe.
GRAZIE A TUTTI.

Patologia trattata
Adenomatosi prostatica ostruente.
Trovi utile questa opinione? 



30 Luglio, 2016
giuseppe toscano
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Elogi e ringraziamenti a tutto il personale

Devo ringraziare tutto il personale dell'ospedale S.Luigi di Orbassano, reparto di urologia, per la grande professionalità, attenzione e umanità che dimostra nei confronti dei suoi pazienti. Mi dispiace che un centro di eccellenza in Italia e in Europa come il reparto di urologia come questo, non abbia strutture adeguate.Specialmente nel periodo estivo si lamenta la mancanza nei vari ambienti di climatizzatori che alleviano il disagio dei pazienti e del personale tutto. Grazie.

Patologia trattata
Adenocarcinoma prostatico.
Trovi utile questa opinione? 
09 Giugno, 2016
Elia
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Riflessione

Mio padre è stato operato alla prostata il 2 maggio del 2016 all'ospedale San Luigi di Orbassano dall'equipe del dott. Porpiglia.
L'intervento sembra sia andato tutto bene, ma con qualche complicanza dovuta a dei coaguli di sangue attorno alla prostata che hanno provocato dopo l'intervento delle perdite di sangue. Questo fatto sembra sia la causa di un nuovo intervento da parte dei medici.
Inoltre mio padre doveva essere operato con anestesia epidurale, ma in sala operatoria gli hanno poi fatto l'anestesia totale. Il giorno 6 maggio 2016 mio padre viene dimesso.
Sembrava stesse andando tutto bene, ma purtroppo 11 maggio 2016 alle ore 03:20 circa di notte mio padre è deceduto.
I medici del pronto soccorso diagnosticavano un infarto.
Qualche giorno dopo al decesso di mio padre, mia mamma incontra il dott. Porpiglia all'ospedale San Luigi, informandolo del decesso di mio papà.
Il dott. Porpiglia, stupito della morte di mio padre, riferisce a mia mamma che è mancato per un embolo.
Preciso che mio padre di salute stava bene; non era malato di cuore, non prendeva la cardioaspirina e prendeva solo la pillola per la pressione. Tuttavia stava in buona salute.
Come mai il dottor Porpiglia ha detto che è venuto un embolo a mio papà?
Inoltre a detto a mia mamma di andare nel suo ufficio dopo quindici giorni.
Nel frattempo, il giorno dopo a quest'incontro, il dott. Fiore dell'Equipe del dott. Porpiglia, telefonava a mia mamma stupito della morte di mio padre.
Essendo ignorante in materia, ho fatto alcune ricerche e sono venuto a conoscenza che dopo un intervento chirurgico possono venire degli emboli o trombi.
Domanda: come mai nel documento di dimissioni dall'ospedale mio padre non è stato sottoposto a delle iniezioni di eparina che aiutano a prevenire trombi o emboli?
Inoltre, doveva continuare a tenere le calze anti trombo una volta venuto a casa?
Come mai gli hanno detto di toglierle?
Io e la mia famiglia siamo rimasti sconcertati e senza parole del decesso di mio padre.
Si può morire dopo un intervento ad un adenoma della prostata?
Prima dell'intervento eravamo molto tranquilli in quanto sapevamo che l'Equipe del dott. Porpiglia è la migliore in Europa.
Ora che pensiero dobbiamo avere?
Siamo senza parole.. e mio padre è mancato.
Ringrazio della possibilità di questo commento.
Uno dei figli.

Patologia trattata
Adenoma prostata.
Trovi utile questa opinione? 
25 Mag, 2016
Giorgio
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Prostatectomia radicale

Ho recentemente subìto un intervento di prostatectomia radicale. Durante la degenza, peraltro breve, ho percepito la professionalità dei medici, la competenza degli infermieri e la grande disponibilita' del personale OSS. Mi ha particolarmente colpito il livello di relazione tra il personale: collaborano cordialmente senza mostrare tensioni o problemi. Credo che questo evidenzi il buon funzionamento generale del reparto.

Patologia trattata
K prostata.
Trovi utile questa opinione? 
02 Aprile, 2016
claudio bertolotto
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Grazie a tutti!

Il 23 febbraio 2016 sono stato operato al rene destro, funzionalmente escluso per un'anomalia del giunto.
La malattia è stata asintomatica. Le ecografie mostravano una macchia, di dimensioni crescenti nel corso degli anni, sempre interpretata come una cisti. Nel 2015 una TAC e una successiva scintigrafia (richiesta dal dottor De Luca), hanno rivelato che il rene era ormai funzionalmente escluso.
L'operazione, eseguita dai dottori Ivano Morra e Fabrizio Mele, presente il primario prof. Porpiglia, è stata condotta con la massima professionalità, e il decorso postoperatorio è stato positivo. Voglio qui ringraziare i medici che mi hanno operato, gli anestesisti (che hanno alleggerito con la loro simpatia i momenti precedenti l'operazione), il dottor De Luca che mi ha aiutato con grande disponibilità nel difficile periodo in cui ho scoperto di dovermi operare, la dottoressa Ragni che mi ha seguito durante il ricovero, insieme col dottor Massimiliano Poggio, che ho conosciuto quand'era un ragazzino e ho ritrovato con sorpresa e commozione in un ruolo di altissima professionalità, svolto senza ostentazione e con innata gentilezza. Ringrazio infine tutte le infermiere e le operatrici, che hanno assistito me e gli altri ricoverati con professionalità, simpatia e grande pazienza.
Claudio Bertolotto

Patologia trattata
Rene destro funzionalmente escluso per patologia del giunto.
Trovi utile questa opinione? 
15 Giugno, 2015
Claudio
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Sono stato operato al rene destro per un tumore, per fortuna preso in tempo... Devo ringraziare tutto l'ospedale San Luigi, soprattutto il reparto di Urologia e il professor Porpiglia e tutta la sua equipe, per la professionalitá e l'attenzione che mi hanno dato in questi 10 giorni di ricovero.
Grazie di cuore, Claudio Pedemonte

Patologia trattata
Tumore rene dx.
Trovi utile questa opinione? 
11 Mag, 2015
Nicola De Fazio
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Un medico umano

Circa 1 mese fa mi sono recato negli ambulatori di Urologia dell'Osp. S. Luigi di Orbassano dopo aver ritirato l'esito del PSA. Premetto che ero terrorizzato per un valore di PSA molto elevato e, avendo un fratello deceduto per tumore alla prostata, volevo subito un consulto per potere capire le cose da fare. Quel giorno gli ambulatori erano molto affollati, l'impiegata mi consigliava di farmi fare una impegnativa urgente dal mio medico e mi informava che nel giro di una decina di giorni sarei stato visitato. A quel punto rassegnato stavo per uscire, ma la paura era troppa, appena uscito un paziente dall'ambulatorio ho provato a bussare e ho chiesto a una infermiera di poter parlare con un urologo e qui ho incontrato il mio "angelo", il Dott. De Luca, che pur nel pieno marasma delle visite, degli studenti che lo seguivano e degli infermieri che lo chiamavano, mi ha spiegato con molta chiarezza e professionalità che quel valore poteva anche solo essere legato ad un'infiammazione e non necessariamente ad un tumore, dandomi poi una cura e già un appuntamento a breve per una visita negli ambulatori. Sono quindi uscito decisamente più sollevato, ma soprattutto colpito da tanta umanità. Se tutti i medici fossero così...

Patologia trattata
Prostata.
Trovi utile questa opinione? 
19 Aprile, 2015
anastasi patrizio
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento di tumore alla prostata

Il 6 ottobre sono stato operato di tumore alla prostata e volevo ringraziare il prof. Porpiglia e tutta la sua equipe per la loro competenza e professionalità.
L'intervento è andato tutto bene, nel migliori dei modi, recuperando anche la funzionalità sessuale.
Grazie di cuore.

Patologia trattata
Tumore della prostata.
Trovi utile questa opinione? 
20 Settembre, 2014
ciccia
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Mi sono trovata benissimo

In questo reparto mi sono trovata benissimo: pulizia e massima attenzione.

Patologia trattata
Controllo vescica neurologica e ipocontrattile (per colpa di una operazione effettuata al San Giovanni Bosco di Torino che mi sta portando alla dialisi).
Trovi utile questa opinione? 
01 Agosto, 2013
Ballo Raffaella
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

GRAZIE!!!! Anche se con ritardo, il 19 luglio 2013 mi sottoponevano ad intervento di calcolosi renale multipla al rene sinistro. Sono allergica al lattice!! Tutti hanno avuto molta accortezza per questo problema e la sala operatoria è stata preparata appositamente per me, con intervento in lattex-free. Intervento eseguito dal Dottor Cossu Marco e Dottor Poggio Massimiliano, che devo dire sono davvero stati GRANDI. In tre giorni ho risolto e sono tornata a casa. Un particolare ringraziamento va anche al Dottor Manfredi e agli altri Medici di reparto, di cui non conosco il nome, per avermi aiutata nei momenti di sconforto, anche a causa del fatto che sono disabile, e a TUTTO il personale infermieristico e agli anestesisti, che sono veramente da lodare per la pazienza vero tutti gli ammalati. Unica pecca: reparto vecchio e fatiscente, a causa dei tagli. A volte mi domando se tutti questi professionisti meritino di lavorare in quelle condizioni!!!!?

Patologia trattata
Calcolosi renale in paziente disabile allergico al lattice.
Trovi utile questa opinione? 
16 Febbraio, 2013
Roberto Da Rugna
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

VERI PROFESSIONISTI SOTTOPAGATI

Anche se con ritardo, non ci sono parole per lodare la grande professionalità dimostratami da tutto lo staff del reparto. Un grazie ai chirurghi altamente specializzati, un grazie ai medici anestesisti, che con la loro simpatia ti trasmettono sicurezza e tranquillità, un grazie al personale paramedico di reparto per la disponibilità.

PECCATO CHE TUTTO CIò, PER I POLITICI, SIA SOLO UN COSTO E PERTANTO VENGONO TAGLIATI I FINANZIAMENTI FINO A FAR CHIUDERE LE ECCELLENZE PUBBLICHE.
Roberto DR

Patologia trattata
CALCOLOSI A STAMPO RENE SINISTRO.
Trovi utile questa opinione? 
01 Gennaio, 2013
carmine
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento chirurgico

Presso il reparto ho trovato grande Professionalità e Umanità. Complimenti e grazie.

Patologia trattata
K prostata.
Trovi utile questa opinione? 
26 Dicembre, 2012
paola
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Calcolosi renale a stampo

Ho riscontrato un reparto molto valido, con professionisti tutti molto competenti e bravi davvero: complimenti.
Io mi sono trovata benissimo.

Patologia trattata
Calcolosi renale a stampo.
Trovi utile questa opinione? 
04 Dicembre, 2012
lino fiore
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Fantastici

Siete solamente eroici, garbati, competenti e con tanta pazienza. Avete sopportato un gran fifone. Questo ringraziamento va allargato anche agli specializzandi, chirurghi ed anestesisti. Grazie.
Lino Fiore (medico).

Patologia trattata
Calcolosi renale a stampo.
Trovi utile questa opinione? 
21 Novembre, 2012
ARNALDO ALBERTI
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza in Piemonte e in Italia

Una Urologia da annoverare, oggi, fuor d'ogni dubbio, tra le eccellenze europee.. Grazie in primo luogo al Direttore ff. FRANCESCO PORPIGLIA ed alla sua attuale équipe.

Patologia trattata
Prostatectomia.
Trovi utile questa opinione? 
26 Marzo, 2012
Beppe
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto urologia

E' stato tutto perfetto, sono contento di tutto lo staff, a partire dai dottori per finire agli infermieri.

Patologia trattata
Calcoli renali.
Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QSalute