Cardiochirurgia San Raffaele

 
4.8 (151)

Recensioni dei pazienti

151 recensioni

 
(138)
 
(6)
 
(4)
 
(3)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.8
 
4.9  (151)
 
4.8  (151)
 
4.7  (151)
 
4.7  (151)
Torna alla scheda

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
151 risultati - visualizzati 136 - 151  
1 2 3 4  
Per Ordine 
 
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

intervento chirurgico

Un mese fa sono stata operata, presso il reparto di cardiochirurgia del Prof. Alfieri, di aneurisma dell'aorta ascendente e sostituzione della valvola aortica. Sono stata operata dal dott. Alessandro Castiglioni. L'intervento è riuscito, appena sveglia dall'anestesia sono stata subito messa in condizioni di riprendermi velocemente. Ringrazio tutta l'equipe del Prof. Alfieri, il dott.Castiglioni e l'intero reparto perchè sono stati professionali, gentili e soprattutto umani.

Patologia trattata
Aneurisma aorta ascendente e sostituzione valvola aortica.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Sostituzione valvolare

Di recente mia madre di 73 anni ha subìto un intervento particolarmente complesso per la sostituzione delle valvole aortica, mitrale e tricuspide. L'intervento è stato eseguito al San Raffaele dal dott. Stefano Benussi.
Non finiremo mai di ringraziare tutta l'equipe del reparto di cardiochirurgia per l'eccellente assistenza ricevuta, per l'elevata professionalità e per la cortesia.
Un ringraziamento particolare va al dott. Benussi per la sua professionalità, la sua disponibilità e umanità e per la serietà con la quale svolge il suo lavoro.

Patologia trattata
Sostituzione valvola aortica, mitrale e tricuspide.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo ricordo per la professionalità e l'impegno

Nel 2003 ho subìto un intervento di pericardiectomia particolarmente complesso. L'intervento è stato eseguito dal vice primario dott.ssa Lucia Torracca. Ringrazio tutti per l'impegno e la professionalità, oltre alla cortesia, tutte doti basilari per fare stare meglio l'ammalato. Nn finirò mai di dire grazie alla dott.ssa Lucia Torracca e a tutta l'equipe del prof. Alfieri.

Patologia trattata
Intervento di pericardiectomia.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

riparazione valvola mitrale

Ho 42 anni; nel 2006 al San Raffaele mi hanno riparato la valvola mitrale.. Sono stata trattata come una principessa. Ottimo! Grazie.

Patologia trattata
Riparazione valvola mitrale.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Plastica mitralica

Mi hanno operato il 12/12/2017 effettuando un intervento di plastica mitralica. Vorrei rivolgere un pensiero pieno di gratitudine all'equipe medica - cardiochirurgica, in particolare ai dottori prof. Castiglioni Alessandro, dr. De Bonis Michele, dr. Blasio Andrea, alla dott.ssa Trumello e al dott. Iaci per avermi permesso di trascorrere una serena vecchiaia.
Bianca Alciati (anni '80)

Patologia trattata
Insufficienza valvola mitralica.
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Bravi i medici, però...

Tanto di cappello per la professionalità di medici e paramedici, ma il S. Raffaele non e' quella macchina perfetta che, soprattutto al Sud, crediamo che sia. Ci hanno comunicato che il ricovero era rimandato solo il pomeriggio precedente, quando gia' eravamo a Milano. Il giorno del ricovero, eravamo lì alle 8.00 del mattino, abbiamo ricevuto il letto alle 14.00 ed in un altro reparto.. Grazie a Dio e all'eccellenza dell'equipe del prof. Alfieri, l'intervento e' perfettamente riuscito. In seguito, abbiamo dovuto prolungare il ricovero perchè il posto al Dimer per la riabilitazione, che ci era stato assegnato con una comunicazione scritta, non è più stato disponibile, per cui alla fine ci hanno trasferito ad Arco di Trento per 15 giorni, dove abbiamo trovato una bella realtà, disponibilità e professionalità. Qui sono stato visitato da un medico del S. Raffaele una sola volta, ma i medici dell'Eremo sono molto disponibili.
Ecco, dell'esperienza al S. Raffaele sono soddisfatto, ma non della logistica nè dell'organizzazione, che e' caotica - forse perchè ci sono troppi ricoverati. Se lavorassero su questo (che è fondamentale soprattutto per chi arriva da lontano) diventerebbe quella struttura "con una marcia in più" che molti credono che sia.
Grazie al prof. Alfieri, alla dott.ssa Nascimbene e a tutto il personale medico e infermieristico.

Patologia trattata
Prolasso severo valvola mitralica con rottura corde.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Il mio intervento

Prof. Alfieri, Prof. La Canna, anestesista, Dott. Denti, Dott.ssa Cioni, Dott.ssa Pala. Infermiere: Erika e Rosa (al Q7), Angela e Judith al DIMER.
Persone di grande professionalità e umanità, ti agevolano nel vincere un momento così impegnativo in tranquillità, senti di poter affidare te stesso alle cure.
E' stata una esperienza importante che mi ha maturato molto in spirito e conoscenza, oltre al fatto che mi ha risolto un problema che col tempo sarebbe diventato fatale. Grazie.

Patologia trattata
Sostituzione valvola aortica con protesi meccanica e sostituzione aorta ascendente.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

EVVIVA IL PROFESSOR ALFERI!

Sono stato operato di ANEURISMA AORTA ASCENDENTE un mese e mezzo fa dal prof. Alfieri al San Raffaele a Milano.
Innanzitutto alla MAYO Clinic di Rochester, in America, mi avevano ipotizzato la sostituzione della valvola aortica, oltre alla riduzione dell'aneurisma che purtroppo era dilatato fino a superare i 5,5 centimetri.
Il prof. Afieri, invece, ha eseguito il delicato intervento mantenendo la mia valvola funzionante e riducendo la aorta con l'intervento chiamato Florida- Sleeve.
Ho 4 figlie adolescenti ed una bella moglie, potete immaginare la paura e l'apprensione che avevamo per questo tipo di intervento!
Invece devo dire che non ho avuto dolore e non ho subìto particolari sofferenze nei miei 23 giorni di degenza.
Al San Raffaele sono bravissimi, Alfieri è un mito, serio, professionale, gentile, affidabile.
MOLTO IMPORTANTE: dovete restare dopo l'intervento sempre al San Raffaele, dal cardiologo prof. Cianfrone e dal Meloni per la riabilitazione in palestra con fisioterapisti seri e scrupolosi (è sciocco trasferirsi in Liguria o in Trentino per la riabilitazione!!).
Non siete in vacanza, e' meglio restare in una struttura Ospedaliera piuttosto che andare in amene localita' turistiche!!
Insomma, auguri a chi dovra' sottoporsi a questo intervento: calmi, sereni e.. in bocca al lupo!!
Andrea Ugolini - Roma

Patologia trattata
ANEURISMA AORTA ASCENDENTE.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
2.0

La nostra esperienza

Posso raccontare la nostra esperienza: mio padre venne ricoverato, con intervento programmato, dunque senza urgenza, per un’operazione di aneurisma dell’aorta.
Nonostante il buon esito dell'intervento, mio padre e' deceduto dopo due settimane di agonia a causa di una setticemia post operatoria, le cui cause sono probabilmente riconducibili o ad un precedente anamnestico infettivo (non rilevato né in sede di accesso ospedaliera, né in sede operatoriale), ovvero ad una trasmissione nosocomiale che poteva essere, forse, altrettanto impedita, stante la concomitante presenza di troppi casi di infezione e decessi per tale causa (almeno durante la nostra permanenza).

Patologia trattata
Aneurisma dell'aorta.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

MA QUANTE STELLINE!!!

AVEVO 55 ANNI, SONO STATO OPERATO DUE VOLTE DAL PROF. (SOLVENTE). IL PRIMO INTERVENTO (7 GIORNI DI RICOVERO) TUTTO OK. DOPO 3 ANNI (58 ANNI) IL SUCCESSIVO (3 BY-PASS) E' STATO UN "FLOP", E MI è COSTATO QUATTRO MESI DI RICOVERO POST SAN RAFFAELE (15 GIORNI DI RICOVERO) E RIVASCOLARIZZAZIONE DI DUE DEI TRE BY-PASS DOPO QUATTRO MESI. NON MI E' STATA NEANCHE DETTA LA MOTIVAZIONE!

Patologia trattata
3 BYPASS.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Esperienza negativa

Sono partita dalla Sicilia per una visita con il prof. Alfieri per un problema di aneurisma dell'aorta toracica.
Sono rimasta estremamente delusa: visita eseguita in gran fretta e senza un'attenta valutazione degli esami eseguiti, tra cui l'angio Tc il cui referto non concordava con quello dell'ecocardio eseguito il giorno della visita.
Un medico più scrupoloso avrebbe dovuto valutare le immagini dell'angio Tc, trattandosi di un esame di secondo livello, prima di dare qualsiasi tipo di indicazione.
Sono tornata a casa con gli stessi dubbi che avevo quando sono partita.

Patologia trattata
Visita specialistica per aneurisma aorta.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

SOSTITUZIONE VALVOLA AORTICA E BYPASS

Esperienza davvero negativa. Mia madre è stata operata nel 2011 per sostituzione di valvola aortica e 2 bypass. Era reduce da un infarto nel 2009 con applicazione di 2 stent. Questo intervento era stato concordato con il Prof. Alfieri in persona, ma, il giorno prima dell'intervento, ci siamo trovate a dover decidere se valvola meccanica o meno, e siamo state informate dei bypass. Irrilevante il fatto che mia madre sia stata letteralmente sfregiata alla gamba per prelevare l'aorta (anche se.. in tempi di chirurgia mininvasiva, fa specie...) rispetto al fatto che, a 4 mesi da questo intervento molto lungo e complesso, si è chiuso uno dei 2 bypass ed è stata per morire per un secondo infarto! Intervento d'urgenza a Roma stavolta, con applicazione di ben 8 stent!
Sono tante le domande a cui ancora non trovo risposta, purtroppo... a cui neanche il grande prof. è riuscito a dare risposta.

Cordialmente, Virginia

Patologia trattata
Aneurisma aortico e aterosclerosi.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Aneurisma aortico e valvola aortica bicuspide

ESITO INTERVENTO POSITIVO, MA DELUSIONE PER IL PRIMARIO, CHE DOPO VISITA A PAGAMENTO PROMETTE DI SVOLGERE L'INTERVENTO; HO QUINDI RIPOSTO IN LUI PIENA FIDUCIA E NELLA PAROLA DATA. CONTINUO A CREDERE CHE QUANTO PROMESSO CORRISPONDA A VERITà, COSì SI EFFETTUA SEMPRE DA LUI SECONDA VISITA A PAGAMENTO DI CONTROLLO POST OPERATORIO.
MA CHE DELUSIONE POI: ARRIVANO LE CARTELLE CLINICHE E SI SCOPRE CHE I MERITI SONO DA ATTRIBUIRE AD ALTRO CHIRURGO, IL PRIMARIO NON HA SVOLTO L'INTERVENTO. NON SI TRADISCE COSì LA FIDUCIA DEL PAZIENTE CHE SI è TRASFERITO A DISTANZA DI CHILOMETRI CON GLI ONERI ECONOMICI, E NON, CHE NE CONSEGUONO.

Patologia trattata
Aneurisma aortico e valvola aortica bicuspide.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Delusione totale!

Dopo aver effettuato una visita privata dal primario, dietro suo consiglio mia madre è stata ricoverata per accertamenti. Dopo una settimana ci viene frettolosamente riferito dal Professore (per altro in corridoio) che la paziente necessitava di un intervento non particolarmente complesso e comunque consigliato in quel momento, date le buone condizioni di salute della stessa. Fiduciosi della diagnosi fatta e della sua ben nota esperienza, mia madre e noi familiari abbiamo accettato il consiglio, dopo aver ricevuto informazioni riguardo l'intervento da due giovani specializzande. Peccato però che i medici avessero dimenticato di considerare i rischi che le patologie, quali l'artrite reumatoide, ne avrebbero poi provocato la morte in seguito ad un'emorragia cardiaca post-operatoria.

Patologia trattata
Valvuloplastica mitrale, tricuspide;
chiusura DIA.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Non c'è limite al peggio

Mai visto un ospedale più sporco, più disorganizzato, i pazienti come numeri, personale maleducatissimo, per metà straniero ed extracomunitario, livello di comunicazione terribile, frotte di personale medico, paramedico eccetera, in giro sul piazzale, nei bar del circondario e nelle mense esterne con gli stessi zoccoli usati nei reparti; accesso al reparto di terapia intensiva senza la minima precauzione igienica, risposte talvolta di un'arroganza unica, risposte scocciate al paziente a tre giorni dall'intervento, visite mediche da "ospedale da campo in periodo bellico", dimissioni precocissime, incoerenza e contraddizioni nell'informazione. ALLUCINANTE!

Patologia trattata
Sostituzione aorta e valvola bicuspide.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Esperienza negativa

Nel mese di giugno mio suocero e' stato operato per sostituzione della valvola aortica, ma l'intervento e' stato un disastro e il giorno prima delle dimissioni e' morto per un arresto cardiaco. Nessuna spiegazione è stata data, il prof. si e' limitato ad alzare le mani al cielo con le seguenti parole: non siamo infallibili e non facciamo miracoli. Premesso che mio suocero non aveva altre patologie, godeva di buona salute stando ai loro accertamenti ma, nonostante le loro rassicurazioni continue sulla riuscita dell'operazione (tra l'altro neanche eseguita dal primario), fu persino dimesso dal reparto intensivo il giorno dopo l'operazione perche' a loro avviso perfettamente riuscita, in attesa di essere dimesso. Addirittura poche ore prima del decesso il medico di guardia riferiva che le condizioni del paziente erano buone. Poi l'arresto cardiaco, senza che ci venisse spiegato il motivo.
Allo stato attuale non consiglierei un'operazione cardiochirurgica in questo reparto, perche' dei medici che si limitano a dire che si tratta di complicanze o fatalita' piovute dal cielo... non sono a parer mio affatto professionali.

Patologia trattata
Sostituzione valvola aortica.
151 risultati - visualizzati 136 - 151  
1 2 3 4  
 


Altri contenuti interessanti su QSalute