Neonatologia Ospedale Casilino Roma

 
3.8 (8)

Recensioni dei pazienti

8 recensioni

 
(4)
 
(2)
3 stelle
 
(0)
 
(1)
 
(1)
Voto medio 
 
3.8
 
4.0  (8)
 
3.3  (8)
 
4.1  (8)
 
3.6  (8)
Torna alla scheda

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
8 risultati - visualizzati 1 - 8  
 
Per Ordine 
 
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Patologia neonatale

Il Policlinico Casilino è ormai nel mio cuore, dal pronto soccorso al reparto Ginecologia e ostetricia, alla Patologia Neonatale, tutto è encomiabile! Durante la gravidanza mi è stata diagnosticata l'ipertensione gravidica e da quel momento in poi molte volte sono corsa al PS. Poi le contrazioni sono arrivate prematuramente alla 37° settimana e hanno salvato la vita a me e alla mia bimba, che era improvvisamente podalica e con il cordone girato intorno al collo. Quindi cesareo d'urgenza.
Al reparto patologia neonatale, dove è stato ricoverata la mia piccola in seguito alla manovra del parto, ho trovato, così come in Ginecologia, disponibilità, gentilezza, cortesia ed attenzione alla salute ma anche all'aspetto psicologico.
GRAZIE.

Patologia trattata
Post parto cesareo d'urgenza.


Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ottimo reparto

Ottimo reparto sotto tutti gli aspetti.

Patologia trattata
Disidratazione e calo ponderale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Prematurità seria

Ottimo reparto. La mia piccola prematura ha avuto un'assistenza esemplare durante tutto il suo, nostro, mese di permanenza in ospedale; e anche dopo continuano a seguirla passo passo nella sua crescita. Ringrazio tutto lo staff, cui non sarò mai abbastanza riconoscente per aver permesso alla mia piccola di crescere nel migliore dei modi.

Patologia trattata
Prematurità seria (30+6).


Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Parto operativo

Ho partorito al Policlinico Casilino la mia prima bimba.
Per quanto riguarda l'assistenza post partum, la sistemazione nel reparto solventi è stata ottima: stanza pulita, confortevole e cucina buona. E' capitato che la bimba non urinasse e un'infermiera del nido ha deciso in autonomia che avrei dovuto dare il latte artificiale firmando il consenso informato e dicendomi che lo aveva detto il medico. Insospettita da questo modo di fare frettoloso, ho chiesto di parlare con la pediatra per avere delucidazioni, ma l'infermiera non era propensa a questo colloquio. Ho chiesto più volte di parlare con un pediatra prima di dare il latte artificiale e per avere dei chiarimenti sulla situazione, mi veniva detto giù dal nido che la pediatra era impegnata o non davano risposta. Dopo circa 5 ore di attesa e solleciti inascoltati, eravamo sfiniti e preoccupati, per cui sono stati presi contatti con il primario del nido e in soli 8 minuti magicamente la pediatra ha bussato alla nostra porta. Ci ha spiegato che non c'era nessuna prescrizione fatta da un medico riguardo il latte artificiale da dare alla bambina e che il consenso informato si firma solo se è il genitore a decidere di dare il latte artificiale, ma se c è la prescrizione medica il consenso non si firma perché la responsabilità è del medico. A questo punto, a mio avviso, ho avuto conferma di quello che pensavo.. ossia che l'infermiera del nido, non avendo sentito minimamente il pediatra (che è il medico competente a prendere le decisioni e non gli infermieri!!!), mi invitava a dare il latte artificiale alla bambina facendomi firmare il consenso informato facendomi assumere tutte le responsabilità. Vista la situazione, non so nemmeno se in 5 ore abbia riferito alla pediatra che la cercavo (dal momento che si avvicinava l'ora del cambio turno, probabilmente l'infermiera del nido aspettava l'orario del cambio sperando di scaricare la situazione sui successivi montanti, prolungando ancor di più la nostra attesa e mascherando cosi la situazione).
Questa é stata la mia esperienza personale.

Patologia trattata
Parto operativo.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Miglior reparto di neonatologia

Ringrazio tutti i medici che hanno curato il mio piccolo che è nato con una infezione che gli ha provocato la polmonite, sono stati tutti veramente preparati e molto scrupolosi, non smetterò mai di ringraziarli per avergli salvato la vita.
Solo una pecca, quella di mettersi anche un po' nei panni dei genitori che attendono con ansia di avere informazioni e, invece, molte volte non si poteva parlare con i medici. Anche se capisco che durante la giornata ci siano delle urgenze per via dei molti parti che avvengono. Consiglio comunque a tutti di partorire al policlinico casilino (cosa che io non ho fatto come una stupida) perchè la neonatologia è veramente ottima.

Patologia trattata
Polmonite e sepsi alla nascita.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Splendidi

Ho avuto le mie gemelle premature di 32 settimane 6 anni fa e in questo reparto sono stati tutti splendidi! Efficienti, preparati, umani ma professionali! Ci sono tornata per la mia cucciola pretermine di 36 settimane e sono stati di nuovo impagabili! Umani e premurosi...
Grazie a tutti, io lo consiglio sempre a tutte le mie amiche!

Patologia trattata
Parto prematuro e pretermine.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Competenza e disponibilità non pervenute!

Pediatri strutturati scortesi e frettolosi, poco accurati, salvo gli specializzandi! Poco umani con le mamme che hanno appena partorito, tempi lunghissimi e orari non rispettati.

Patologia trattata
Cure e osservazione neonato post parto cesareo.
Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

La gentilezza non basta

Da parente di una assistita ho visto il reparto di neonatologia e, avendo visto in un paio di occasioni nella mia vita altri reparti, ho notato che è piccolo, troppo pieno e con poco personale, anche se gentile. Non basta.
Questa mia cugina è stata messa nella stanza del day hospital e non in reparto, c'erano troppe partorienti, in 5 con un solo bagno dove andavano tutti quelli di passaggio, gente che veniva da fuori, uomini e donne. Se non si ha una struttura adeguata, dovrebbero non ricoverare tutte quelle pazienti; non è che se ricoverano più donne arrivano miracolosamente più medici: sono sempre quelli di turno. Morale: il bimbo ha inalato il meconio dopo troppe, troppe, troppe, ore di travaglio, ed è ora in incubatrice.
Non basta la gentilezza!!!

Patologia trattata
Sindrome da aspirazione di meconio (SAM).
8 risultati - visualizzati 1 - 8  
 
 


Altri contenuti interessanti su QSalute