Imitrex

Imitrex

 
4.8 (2)
Scrivi Recensione
Principio attivo
Sumatriptan
Indicazioni
  • Emicrania
  • Cefalea a grappolo
Imitrex è un farmaco che ha come principio attivo il Sumatriptan, raccomandato come monoterapia per il trattamento degli attacchi acuti di emicrania e che non deve essere usato in concomitanza con ergotamina o suoi derivati. Imitrex è usato per curare l'emicrania, con o senza aura, e la cefalea a grappolo negli adulti. Si pensa che le emicranie siano dovute alla dilatazione di vasi sanguigni ed il sumatriptan determina la costrizione di questi vasi sanguigni, alleviando l’attacco di emicrania. Imitrex tratta esclusivamente un mal di testa che è già iniziato, non impedisce il nascere delle emicranie, nè ne riduce il numero di attacchi. Il farmaco è disponibile in compresse da 50 mg. rivestite con film, o da 100 mg.

Recensioni dei pazienti

2 recensioni

Voto medio 
 
4.8
Efficacia 
 
5.0  (2)
Assenza di effetti collaterali 
 
4.5  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Efficacia
Assenza di effetti collaterali
Commenti
Farmaci
Indica la tua fascia di età
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.5
Efficacia 
 
5.0
Assenza di effetti collaterali 
 
4.0

Ora lo trovo efficace

Soffro di emicrania da ormai 10 anni. L'Imitrex lo conoscevo bene, nel senso che lo avevo provato anni fa, con risultati però assolutamente insoddisfacenti: con me non funzionava proprio. Ho provato altri medicinali, ma effetto zero. Quindi praticamente ho vissuto per anni con questi attacchi di emicrania senza mai aver sollievo. Solo chi ne soffre può capire cosa significhi.
Quest'anno ho riprovato con l'Imitrex, in quanto sono venuta a sapere che tempo fa è stato "riformulato". Ebbene, mi sto trovando bene! Fa effetto!!
Lo assumo appena l'emicrania si manifesta e il sollievo arriva quasi subito.
All'inizio però non sono state tutte rose e fiori. Diciamo che prima di prendere il farmaco, le mie forti emicranie scatenavano quasi sempre anche fortissimi attacchi di nausea e/o vomito. Con l'Imitrex nausea e vomito, cui si sono aggiunti anche dolori addominali fortissimi, li ho invece avuti proprio come effetti collaterali, ma la cosa, PER FORTUNA, è accaduta solo le prime quattro volte che ho preso le compresse. Ho voluto tener duro, e ho fatto bene.
Adesso, che è quasi un anno che lo assumo all'occorrenza, quello che mi succede è indicato essere reazione comune (anche nel foglietto indicativo): appena prendo la compressa sento come se la testa mi scoppiasse per la forte pressione, poi dopo circa un quarto d'ora inizia "l'allentamento" e infine arriva il totale sollievo.
Non lo mollo più!

Fascia di età
Da 25 a 40 anni
Sesso
Donna
Malattia trattata
Emicrania.
Voto medio 
 
5.0
Efficacia 
 
5.0
Assenza di effetti collaterali 
 
5.0

Il migliore

Soffro da anni di cefalea a grappolo, che è qualcosa di terribile, come avere un chiodo in testa, che non dà tregua e che non va più via. La maggior parte delle volte è innescata da qualcosa che mangio. Insomma.. la miccia dei miei mal di testa è per lo più costituita dal cibo. Pertanto per disattivare il meccanismo della cefalea, ho provato ad eliminare gli alimenti a cui risulto intollerante. Ma la lista è lunghissima, quindi al di là di una dieta più o meno mirata (ad esempio la cioccolata non posso vederla nemmeno col binocolo..) capita sempre che mangi qualcosa che non vada bene.
Col neurologo che mi segue abbiamo provato nel tempo diverse cure farmacologiche, con effetti piuttosto deludenti e/o parziali. Troppo poco per me, che oramai ero talmente provato dagli attacchi di cefalea che più volte ho anche pensato al suicidio.. ormai era un incubo.
Ho cambiato neurologo, che mi ha fatto provare l'Imitrex. Ora sto finalmente bene, quasi non mi par vero. La compressa agisce nell'immediato e non mi dà effetti collaterali di alcuna sorta. Per quella che è la mia esperienza, è di gran lunga la miglior medicina contro la cefalea a grappolo che esista.
Cosa darei per poterne assumere anche due al giorno!!! Comunque con questo neurologo adesso stiamo anche vedendo quali altri farmaci posso prendere associati all'Imitrex.

Fascia di età
Da 25 a 40 anni
Sesso
Uomo
Malattia trattata
Cefalea a grappolo.


Altri contenuti interessanti su QSalute