Lungodegenza Ospedale Fossano

 
4.0 (1)
Scrivi Recensione
Il reparto di Lungodegenza dell'Ospedale SS. Trinità di Fossano in provincia di Cuneo, situato in Via Ospedali 4, ha come Responsabile il Dott. Siciliano Giovanni. Il reparto, dotato di 15 posti letto in degenza ordinaria, si occupa del ricovero dei pazienti stabilizzati, ma con importanti problemi assistenziali di tipo sanitario eo che necessitano di riabilitazione non intensiva. Trattandosi di reparto inserito in un Dipartimento a forte caratterizzazione riabilitativa, nei confronti dei pazienti, particolare attenzione viene dedicata agli aspetti riabilitativi e di recupero funzionale. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Dr.ssa Aimar Teresa Maria, Dr. Costamagna Cristiano, Dr.ssa Menditto Elena, Dr.ssa Perata Daniela, Dr. Piccolo Salvatore.

Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0  (1)
Assistenza 
 
3.0  (1)
Pulizia 
 
3.0  (1)
Servizi 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

Grazie dott. Tallone

Nel marasma annichilente della sanità, non par vero trovare un reparto come la lungodegenza di Fossano ed un medico come il dott. Tallone Mariano. Mio padre e' stato trasferito in condizioni molto critiche da un altro ospedale e francamente noi parenti eravamo disperati e disorientati. A seguito di lungo periodo di allettamento, non camminava più, era in costante stato confusionale e preda di allucinazioni, poteva mangiare solo omogeneizzati. Per noi e' stato un miracolo vederlo di nuovo in piedi lucido e perfettamente autonomo. Non ci sono parole per ringraziare il primario dott. Tallone. La assoluta passione e dedizione al suo lavoro, uniti ad una straordinaria professionalità e competenza, lo rendono davvero unico. Un ulteriore elogio per la grande umanità che dimostra verso i pazienti ed i loro parenti. Grazie di aver scelto di fare il medico e di farlo come noi cittadini vorremmo fossero tutti i medici.

Patologia trattata
Grave stato debilitativo.


Altri contenuti interessanti su QSalute