Otorinolaringoiatria Ospedale Crema

 
4.0 (5)
2488  
Scrivi Recensione

Ospedali

Il reparto di Otorinolaringoiatria dell'Ospedale Maggiore di Crema in provincia di Cremona, situato in Largo Ugo Dossena 2, ha come Direttore responsabile il Dott. Pasquale Blotta. Il reparto eroga le proprie prestazioni in regime di ricovero, di Day Hospital ed ambulatoriale. In regime ambulatoriale l'Unità esegue visite, audiometrie, impedenzometria, potenziali evocati, elettronistagmografia, laringoscopia, logopedia, esami vestibolari, stabilometria. Svolge inoltre attività ambulatoriale di Chirurgia Plastica e di Chirurgia Maxillo-Faccciale. Fanno parte dell'equipe medica di reparto i dirigenti medici Dr. F. Barbesti, Dr. A. Bonelli, Dr. L. Marcarini, Dr. S. Passerini, Dr. A. Pagliari, Dr. P. Forner.


Recensione Utenti

Opinioni inserite: 5

Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
3.4  (5)
Assistenza 
 
3.4  (5)
Pulizia 
 
4.6  (5)
Servizi 
 
4.4  (5)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
  • Competenza
  • Assistenza
  • Pulizia
  • Servizi
Commenti
Ospedali
 sì
 no
Sono la mamma di Matteo, 8 anni. Negli ultimi 5 anni il bambino ha frequentato spesso il reparto di Otorinolaringoiatria dell'ospedale di Crema per problemi, più o meno gravi, alle orecchie; è stato anche ricoverato più volte. La difficoltà dell'esperienza, dura e ricca di apprensione specialmente per noi genitori, è stata lenita dalla competenza e profonda sensibilità di tutto lo staff del reparto: medici, infermieri e personale ausiliario. La loro disponibilità e attenzione, unite a una profonda umanità, hanno aiutato Matteo (e noi genitori) a vivere in modo sereno la malattia e i ricoveri.
Un ringraziamento sincero e profondo al primario, dottor Pasquale Blotta, per la disponibilità, la delicatezza e la simpatia con cui ha sempre accolto e curato Matteo.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da Barbara Pagliari 02 Ottobre, 2012

Competenza e Umanità

Sono la mamma di Matteo, 8 anni. Negli ultimi 5 anni il bambino ha frequentato spesso il reparto di Otorinolaringoiatria dell'ospedale di Crema per problemi, più o meno gravi, alle orecchie; è stato anche ricoverato più volte. La difficoltà dell'esperienza, dura e ricca di apprensione specialmente per noi genitori, è stata lenita dalla competenza e profonda sensibilità di tutto lo staff del reparto: medici, infermieri e personale ausiliario. La loro disponibilità e attenzione, unite a una profonda umanità, hanno aiutato Matteo (e noi genitori) a vivere in modo sereno la malattia e i ricoveri.
Un ringraziamento sincero e profondo al primario, dottor Pasquale Blotta, per la disponibilità, la delicatezza e la simpatia con cui ha sempre accolto e curato Matteo.

Patologia trattata
Mastoidite - Otiti ricorrenti.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Mi chiamo Luciano Donida Maglio e nel mese di aprile sono stato ricoverato presso il reparto otorino dopo essere stato visitato dal dottor Blotta, il quale mi ha diagnosticato che avevo una forma tumorale avanzata sulla lingua e sulla parete sublinguale. Ho subìto un intervento di oltre otto ore ed ora parlo abbastanza bene e sono qui a scrivere per dirvi che la mia esperienza, molto dura e inquietante sotto certi aspetti, la rivivrei proprio in questo reparto, dove sono stato accolto da un'equipe che e' stata per me e mia moglie, che mi è stata sempre accanto, una seconda famiglia per l'umanita', la competenza e l'immensa disponibilita' accordataci. Non dimenticheremo mai il mese trascorso qui; ringrazieremo sempre il reparto otorino, la competenza e l'umanita' del Primario dottor Blotta e dei suoi collaboratori.
Un grazie proprio sincero a tutti. Noi lo consigliamo a tutti!
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da luciano Donida Maglio 09 Luglio, 2012

Reparto eccellente- dott. Blotta

Mi chiamo Luciano Donida Maglio e nel mese di aprile sono stato ricoverato presso il reparto otorino dopo essere stato visitato dal dottor Blotta, il quale mi ha diagnosticato che avevo una forma tumorale avanzata sulla lingua e sulla parete sublinguale. Ho subìto un intervento di oltre otto ore ed ora parlo abbastanza bene e sono qui a scrivere per dirvi che la mia esperienza, molto dura e inquietante sotto certi aspetti, la rivivrei proprio in questo reparto, dove sono stato accolto da un'equipe che e' stata per me e mia moglie, che mi è stata sempre accanto, una seconda famiglia per l'umanita', la competenza e l'immensa disponibilita' accordataci. Non dimenticheremo mai il mese trascorso qui; ringrazieremo sempre il reparto otorino, la competenza e l'umanita' del Primario dottor Blotta e dei suoi collaboratori.
Un grazie proprio sincero a tutti. Noi lo consigliamo a tutti!

Patologia trattata
Carcinoma della lingua e della pelvi linguale con svuotamento linfonodale latero cervicale.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Mi sono recato presso il reparto di Otorinolaringoiatria dell’Ospedale di Crema e sottoposto ad una visita con il Dr. Pasquale Blotta, primario del reparto stesso il quale mi ha diagnosticato un’otite di particolare gravità, in precedenza mal curata, che mi aveva procurato un’importante infezione. Pur risiedendo a Roma per motivi di lavoro, sono spesso in viaggio e perciò mi ero già sottoposto ad altre visite specialistiche A seguito di quest’ultima diagnosi sono stato ricoverato alcuni giorni presso il reparto. Il Dr. Blotta è dovuto intervenire chirurgicamente per sanare la situazione ed ha risolto in maniera definitiva il problema che poteva seriamente compromettere la mia capacità uditiva e danneggiare, forse irreparabilmente, la mia professione di artista lirico.
Anche per questo un sincero e speciale ringraziamento a tutto il reparto, all’equipe medica e al Dr.Blotta che ho avuto modo di apprezzare anche per la sua grande umanità e per il suo speciale interessamento.

Marco
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0
Opinione inserita da marco 21 Settembre, 2010

un sincero ringraziamento

Mi sono recato presso il reparto di Otorinolaringoiatria dell’Ospedale di Crema e sottoposto ad una visita con il Dr. Pasquale Blotta, primario del reparto stesso il quale mi ha diagnosticato un’otite di particolare gravità, in precedenza mal curata, che mi aveva procurato un’importante infezione. Pur risiedendo a Roma per motivi di lavoro, sono spesso in viaggio e perciò mi ero già sottoposto ad altre visite specialistiche A seguito di quest’ultima diagnosi sono stato ricoverato alcuni giorni presso il reparto. Il Dr. Blotta è dovuto intervenire chirurgicamente per sanare la situazione ed ha risolto in maniera definitiva il problema che poteva seriamente compromettere la mia capacità uditiva e danneggiare, forse irreparabilmente, la mia professione di artista lirico.
Anche per questo un sincero e speciale ringraziamento a tutto il reparto, all’equipe medica e al Dr.Blotta che ho avuto modo di apprezzare anche per la sua grande umanità e per il suo speciale interessamento.

Marco

Patologia trattata
Otite grave, infezione orecchio sinistro.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Dopo una diagnosi di poliposi nasale mi sono rivolto all'ospedale di Crema per l'intervento. Devo dire che, grazie all'uso di farmaci come l'aircort, la mia respirazione era buona anche in presenza dei polipi, ma ero deciso ad operarmi perchè il medico che mi aveva fatto la diagnosi (lo stesso che poi mi ha operato) aveva detto che senza l'intervento è molto raro che i polipi recedano solo con l'uso dei farmaci.
Sono uscito dalla sala operatoria e ho scoperto che, oltre ad eliminare i polipi, durante l'operazione ero stato sottoposto anche ad una turbinotomia dei turbinati inferiori, una antrotomia intranasale, settoplastica funzionale. In conclusione, respiro peggio di prima a causa, soprattutto, dell'assenza dei turbinati inferiori.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0
Opinione inserita da Carlo 13 Agosto, 2010

esperienza negativa

Dopo una diagnosi di poliposi nasale mi sono rivolto all'ospedale di Crema per l'intervento. Devo dire che, grazie all'uso di farmaci come l'aircort, la mia respirazione era buona anche in presenza dei polipi, ma ero deciso ad operarmi perchè il medico che mi aveva fatto la diagnosi (lo stesso che poi mi ha operato) aveva detto che senza l'intervento è molto raro che i polipi recedano solo con l'uso dei farmaci.
Sono uscito dalla sala operatoria e ho scoperto che, oltre ad eliminare i polipi, durante l'operazione ero stato sottoposto anche ad una turbinotomia dei turbinati inferiori, una antrotomia intranasale, settoplastica funzionale. In conclusione, respiro peggio di prima a causa, soprattutto, dell'assenza dei turbinati inferiori.

Patologia trattata
poliposi nasale.
Consiglieresti questo reparto?
no
Trovi utile questa opinione? 
Sono una ragazzina di 15 anni operata di colesteatoma orecchio destro ad ottobre dell'anno 2008. Dopo avermi operata il dottore mi aveva detto che ero guarita, ma questo non è vero, anzi, stavo peggio di prima.. E prima di operarmi mi diceva che potevo essere paralizzata. cose molto brutte per una bambina..
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0
Opinione inserita da aurela 19 Mag, 2010

non consiglio il reparto ORL di crema

Sono una ragazzina di 15 anni operata di colesteatoma orecchio destro ad ottobre dell'anno 2008. Dopo avermi operata il dottore mi aveva detto che ero guarita, ma questo non è vero, anzi, stavo peggio di prima.. E prima di operarmi mi diceva che potevo essere paralizzata. cose molto brutte per una bambina..

Patologia trattata
colesteatoma orecchio destro.
Consiglieresti questo reparto?
no
Trovi utile questa opinione?