Psicologia Istituto Tumori Regina Elena

 
5.0 (1)
1576  
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Psicologia dell'Istituto Nazionale Tumori Regina Elena di Roma (IRE), situato in Via Elio Chianesi 53, ha come Responsabile la Dott.ssa Patrizia Pugliese, psicologo clinico- psicoterapeuta ad orientamento psicoanalitico. Il reparto si occupa della realizzazione di percorsi psicologici per ogni paziente oncologico e/o familiare che acceda al Servizio. La metodologia dell’intervento prevede sia per i pazienti ambulatoriali che in regime di ricovero, psicoterapie brevi individuali, di coppia, familiari e di gruppo, che si compongono di una fase diagnostica (due, tre incontri) ed una terapeutica. Per i pazienti con patologia dermatologica sia ambulatoriali che in regime di ricovero l’attività psicologica è centrata sulla rilevazione di aree psicologiche legate alle malattie dermatologiche. La struttura eroga inoltre prestazioni di Psicodiagnosi (interviste e tests di autovalutazione), Interventi integrati medici e psicologici di valutazione e miglioramento di alcune problematiche della qualità di vita, Interventi integrati medici e psicologici per la sospensione dell’abitudine al fumo. Fanno parte dell'equipe medica dell'unità operativa i dirigenti psicologi Dott.ssa Maria Condoleo (psicoterapeuta cognitivo-comportamentale), Dott.ssa Maria Perrone (psicoterapeuta ad orientamento psicoanalitico), Dott.ssa Gabriella Maggi (psicoterapeuta cognitivo-comportamentale), Dott.ssa Chiara Falcicchio.


Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (1)
Assistenza 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
5.0  (1)
Servizi 
 
5.0  (1)
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
06 Dicembre, 2017
gaia
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dott.ssa Gabriella Maggi, un aiuto necessario

La dott.ssa Gabriella Maggi è stata, ed è, un coach per me durante tutto il percorso della malattia: dalla diagnosi alla chemio, alla chirurgia, alla radioterapia, e anche ora che, dopo quattro anni di guerra contro la malattia, sto portando avanti le cure con Enantone + Anastrozolo.
La voglio ringraziare per la sua assistenza, la sua professionalità e per essere un punto di riferimento saldo quando tutto attorno a me diventava e ancora a volte diventa, buio, confuso e difficile. Mi ha aiutato ad attraversare percorsi dolorosi nel fisico e a livello mentale, mi aiuta ancora oggi a capire e a vedere nuovi punti di vista, mi ha permesso di liberare piano piano le pastoie mentali che imprigionavano il mio spirito. Il suo servizio all'Ifo è fondamentale. Inoltre, è da sottolineare quanto sia indispensabile avere un aiuto come questo per affrontare ogni peripezia sanitaria e terapeutica. E per ricostruire la propria vita dopo tale esperienza traumatica.

Patologia trattata
Carcinoma mammario.
Trovi utile questa opinione? 




Altri contenuti interessanti su QSalute