Centro Donna Ospedale Montecchio Maggiore

Centro Donna Ospedale Montecchio Maggiore

 
3.8 (9)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto Breast Unit - Centro Donna dell'Ospedale di Montecchio Maggiore in provincia di Vicenza, situato in Via Ca' Rotte 7, ha come Direttore il Dott. Graziano Meneghini. Il Centro Donna e l'Unità Operativa Complessa di Senologia sono impegnati nella prevenzione e nella cura delle malattie ginecologiche e della mammella. Tutta l'attività ambulatoriale si svolge al Centro Donna, con ambulatori senologici ed ostetrici-ginecologici attrezzati e dedicati, muniti di ecografi ad alta frequenza. Presso gli ambulatori del Centro Donna, oltre alle attività volte alla prevenzione e alla cura dei tumori della mammella, sono attivi anche servizi ambulatoriali di ginecologia, ostetricia ed ambulatori di screening citologico di I e II livello. L'attività chirurgica dispone di una sezione di Day Surgery con letti di degenza e sale operatorie dedicate presso l'Ospedale di Montecchio Maggiore e di sale operatorie e degenza dedicate per la chirurgia mammaria maggiore presso l'Ospedale di Arzignano. Equipe medica: Dr.ssa Francesca Bertuzzo, Dr. Francesco Di Bartolo, Dr.ssa Tajna Kraljic, Dr.ssa Vanessa Parise, Dr.ssa Monica Pasqualini , Dr. Ivano Zambrano.

Recensioni dei pazienti

9 recensioni

 
(5)
4 stelle
 
(0)
 
(1)
 
(3)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
3.8
 
3.2  (9)
 
3.2  (9)
 
5.0  (9)
 
3.6  (9)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Primo PAP TEST

Personale molto gentile, disponibile e attento ad ogni aspetto del paziente (spiegazioni, privacy, guida alla procedura passo passo). Mi sono sentita accolta ed a mio agio nonostante fosse il primo PAP TEST. Per quanto sia "solo" uno screening, trovare persone così mi ha fatto piacere e trasmette fiducia. Grazie.

Patologia trattata
PAP TEST.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Sensibilità verso il paziente e disponibilità

Oggi sono stata ricevuta per controllo di un nodulo sospetto a seguito mammografia e RM, e di seguito ago aspirato; dalle infermiere al dott. Di Bartolo e ancor più il prof. Meneghini, sono un esempio di umanità, disponibilità, competenza tecnica e propensione al paziente.
Penso si tratti un'equipe che lavora con vero spirito di gruppo e un approccio al proprio lavoro come una missione.
Complimenti, il paziente che in questi momenti è più sensibile, lo percepisce e ciò aiuta ad un approccio positivo verso la malattia.

Patologia trattata
Ago aspirato nodulo sospetto a seguito controllo ecografia mammaria, mammografia e RM.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Cisti mammaria infetta

Sono stata tagliata in urgenza alla mammella per cisti mammaria infettatasi; in seguito tutte le medicazioni del caso fino alla cicatrizzazione. Spero solo che gli esiti della cicatrice spariscano. Ringrazio in primis il dott. Di Bartolo per la sua gentilezza, competenza e professionalità, il dott. Zambrano e la segreteria del Centro Donna. Ancora grazie!

Patologia trattata
Cisti mammaria infetta.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Molto bene

Io mi sono trovata molto bene e non ho avuto lunghi tempi di attesa. Ho fatto sia una visita ostetrica che una ecografia - sono al secondo trimestre. Le infermiere sono state gentilissime e le dottoresse Miele e Vassallo molto competenti, mi sono state molto più d'aiuto loro che con una visita da un ginecologo privato, pagato tantissimo precedentemente.
Lo consiglio.

Patologia trattata
Gravidanza.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Controllo senologico

Si dice che il centro donna sia all'avanguardia per la prevenzione dei problemi al seno e ginecologici....! Ma quando mai? La prevenzione non sanno nemmeno dove stia di casa!!! Infatti per fare una mammografia dovrei aspettare il 2017! Ma vi sembra normale? Se avessi qualcosa, farei ora a morire! Organizzazione zero.

Patologia trattata
Controllo senologico.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Ecografia secondo trimestre

Esprimo la mia opinione riguardo la ecografia morfologica del secondo trimestre che, aspettata con tanta gioia, si è trasformata in una brutta esperienza! Medico davvero poco gentile e presente, non ho parole, sono ancora sotto shock. A tutte le mamme o neo mamme dò un consiglio di cuore: se volete essere trattate bene e avere una visita decente, non fatevi visitare dal dottore già nominato sopra, perchè rimarrette solo deluse.

Patologia trattata
Ecografia secondo trimestre.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

SENOLOGIA: esperienza positiva al Centro Donna

Esprimo un'opinione riguardo al mio ricovero il 4 marzo in Day Surgery per l'intervento.
Al Centro Donna ho incontrato medici competenti, personale infermieristico professionale, sempre disponibile, gentile e attento.
Ho riscontrato un clima di soddisfacimento generale, espresso anche dalle altre pazienti ricoverate lo stesso giorno con cui ho avuto occasione di dialogare.
Ringrazio in primis il dott. Meneghini (grande professionista, preciso, sicuro e diretto) per l'operosità e l'impegno nel dirigere questo reparto.
Riconoscenza a tutta l'equipe medica (meriterebbero un premio al giorno).
SONO DAVVERO SPECIALI!!!!

Patologia trattata
Galattoforectomia.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Ecografia terzo trimestre

Ho appena letto la recensione di una mia coetanea presumo, coetanea di gravidanza... Pure a me è toccata la stessa sorte a Montecchio Maggiore... sono stata trattata poco bene e quando ho chiesto spiegazioni, non ho ricevuto risposte in modo adeguato.
Oso dire che certi dottori non hanno la stoffa per fare questa importante missione di medici...
Saluti a tutti.

Patologia trattata
Gravidanze ed ecografia terzo trimestre.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ginecologia - Pessima esperienza

Ho prenotato al Centro Donna l'ecografia morfologica, sono alla prima gravidanza e attendevo con aspettative e carica emotiva questo momento, visto che mi era stato detto che è la visita più importante e "bella" se tutto va bene.
Purtroppo ho avuto la sfortuna di incappare nel Dottor Eduardo CARDONE (VI - 4414) e, a causa del suo atteggiamento, ho affrontato l'esame in lacrime e con la voglia di scappare a gambe levate.
Mi ha a malapena salutata quando sono entrata, pur ricevendomi con 40 minuti di ritardo (ma ero preparata ai tempi d'attesa) ed i primi cinque minuti con tono irritato e poco professionale, ha lamentato il fatto che doveva effettuarmi un esame lungo come la morfologica a quell'ora, inveendo contro la segretaria che mi ha dato l'appuntamento in tale orario. Non contento dopo questo sfogo che ho cercato di tollerare ha iniziato a lamentarsi perchè io, essendo residente a San Bonifacio, non avrei dovuto fare la visita a Montecchio; ho spiegato che mesi prima, quando ho chiamato il CUP dell'ULSS 20, mi era stato detto che non avevano posto a San Bonifacio nei tempi utili e mi era stato suggerito di chiamare Vicenza, Montecchio, Borgo Roma o Borgo Trento (la mia scelta è ricaduta su Montecchio perchè lì sono nata e cresciuta, mi sono sposata due anni fa e solo allora sono entrata a far parte del distretto di San Bonifacio, inoltre i miei genitori sono tutt'ora residenti lì). Il dottore, tuttavia, ha continuato a ribadire che San Bonifacio non doveva mandarmi lì e che se continuano a farlo è perchè NOI pazienti non ci lamentiamo. A quel punto ho gettato la spugna e non ho potuto far altro che aspettare la fine dello sfogo, nella speranza che iniziasse finalmente ad eseguirmi la visita per cui ero lì.
Iniziata la visita, non si è nemmeno preoccupato che io vedessi le immagini della mia bambina, non mi ha mai rivolto la parola, ma si è limitato a dettare i parametri che vedeva alla segretaria, senza mai dire se andavano bene o male ed è stato piuttosto frettoloso.
Al termine mi ha consegnato un foglio, dal quale non si evince l'esito, dato che riporta le misurazioni ma non i parametri di riferimento e non ha detto nulla; mio marito, prima di uscire, ha dovuto chiedere se era andato tutto bene ed il Dottor CARDONE ha risposto frettolosamente.
L'infermiera che era dentro con noi era evidentemente imbarazzata durante lo sfogo del medico ed ha più volte cercato di placarlo mentre mi accarezzava la gamba per cercare di rimediare al disagio e all'agitazione che il Dottore mi stava suscitando ed una volta usciti si è scusata lei per il "medico".
Che tristezza!
Dottoressa Cecchetto Berta
(psicologa e psicoterapeuta)

Patologia trattata
Ecografia Morfologica.


Altri contenuti interessanti su QSalute