Dettagli Recensione

 
Ospedale di Faenza
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ANCHE IN ITALIA SI PUO'

Voglio ringraziare il Dott. Vanni Veronesi e la sua equipe per avermi ridato la possibilità di camminare, correre e saltare. Dal 2008 avevo mal di testa saltuari che via via sono diventati quotidiani e sempre più intensi. Si sono aggiunti diplopia, insonnia, parestesie agli arti, insensibilità al caldo e al freddo e perdita dell'equilibrio. Il tutto passando da uno specialista all'altro senza aver risposte certe con tac, risonanze e ricovero ospedaliero, e concludendo che tutto il malessere era dato da un fattore psicologico mio. A nulla sono serviti i medicinali per l'emicrania prescritti dal neurologo, anzi, mi hanno creato mancanza di prontezza dei riflessi e amnesie. Neanche le operazioni per correggere lo strabismo hanno avuto l'esito sperato dal chirurgo.
Dal 2015 non potevo più neanche fare l'ora di ed. fisica come le mie compagne. Non avevo pieno controllo di vescica e intestino. Grazie ad Internet sono venuta a conoscenza che tutti i miei sintomi sono stati causati dall'abbassamento delle tonsille cerebellari (di un paio di mm.) con trazione midollare data dall'ancoraggio del filum. Tante persone affette da questa patologia vanno all'Estero ad operarsi, ma cercando molto abbiamo trovato che ANCHE IN ITALIA c'è la possibilità di fare il trattamento mininvasivo di sezione extradurale del filum ancorato occulto con tecnica microchirurgica.
Ho contattato il dott. Veronesi per saperne di più e dopo la visita è stata fissata la data per l'intervento a Faenza. Già subito dopo l'operazione il mal di testa era sparito, potevo ruotare il collo e lo strabismo è migliorato.
Oggi, all'età di 20 anni, dopo un mese dall'operazione posso finalmente muovermi liberamente e recuperare gli anni perduti.
Questo grazie alla professionalità e umanità del dottor VANNI VERONESI, che ha risposto volentieri alle mie mille domande e si è adoperato a risolvere la mia situazione.

Patologia trattata
Midollo ancorato occulto.

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2  
 
Per Ordine 
 
Inviato da Lorenzo
07 Agosto, 2018
Ciao Sonia,
posso chiederti un'informazione? Soffro anch'io di cefalea cronica quotidiana da più di 4 anni e da 3 di un problema urinario che l'urologo non riesce a spiegare. Dopo aver fatto una risonanza magnetica lombare in posizione prona, il dottor Veronesi mi ha trovato midollo ancorato occulto con discesa delle tonsille cerebellari di un paio di millimetri. Sto decidendo se fare l'intervento. Mi domandavo: di che tipo di mal di testa soffrivi prima dell'intervento? Con quale frequenza? In che tempistica i mal di testa sono passati dopo l'intervento?

Grazie della disponibilità. Contattami pure via mail se preferisci.
Lorenzo
In risposta ad un earlier comment

Inviato da Sonia
07 Agosto, 2018
Ciao Lorenzo,
io soffrivo di mal di testa fortissimi ogni giorno, precisamente nella zona occipitale, parietale e frontale (quest'ultima presumo per il mio problema agli occhi).
Grazie all'intervento l'emicrania è passata fin da subito ed a distanza di 3 anni non l'ho mai più avuta!! Sono riuscita finalmente a vivere!!!
L'intervento è una passeggiata perché resti cosciente tutto il tempo e fin da subito puoi camminare!

Ti auguro che con questa operazione tu possa star meglio!

Resto a tua disposizione per chiarimenti o altre domande senza esitazione ;)

Sonia
2 risultati - visualizzati 1 - 2  
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute