Centro Cardiomiopatia Ipertrofica Policlinico Monza

Centro Cardiomiopatia Ipertrofica Policlinico Monza

 
5.0 (3)
812  
Scrivi Recensione
Il reparto Centro per la Cardiomiopatia Ipertrofica e le Cardiopatie Valvolari dell'Ospedale Policlinico di Monza, situato in Via Amati 111, ha come Direttore responsabile il Dott. Paolo Ferrazzi. Il reparto tratta principalmente pazienti affetti da cardiomiopatia ipertrofica, malattia del muscolo cardiaco che ha come caratteristica principale un marcato aumento dello spessore delle pareti del cuore, in particolare del ventricolo sinistro. Nella grande maggioranza dei pazienti questa malattia ha un'origine genetica. L'equipe del centro si compone dal Prof. Paolo Ferrazzi (cardiochirurgo direttore del Centro per la Cardiomiopatia Ipertrofica e le Patologie Valvolari, e Direttore della International Heart School) e di un gruppo multifunzionale grazie alla quotidiana collaborazione di Cardiochirurghi, Cardiologi, Radiologi, Genetista, Rianimatori, Anestesisti.


Recensioni dei pazienti

3 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (3)
Assistenza 
 
5.0  (3)
Pulizia 
 
5.0  (3)
Servizi 
 
5.0  (3)
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
18 Mag, 2017
Pietro Mitrano
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Mi è cambiata la vita

Non smetterò mai di ringraziare il prof. Paolo Ferrazzi e la sua equipe per l'intervento eseguito a cuore aperto.
Grazie a lui sono ancora accanto a mia moglie e a mia figlia.
Infinite grazie professore.

Patologia trattata
Cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva.
Trovi utile questa opinione? 



17 Febbraio, 2017
idamo rossi
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Operazione cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva

Non finirò mai di ringraziare il dott. Paolo Ferrazzi e la sua equipe: 2 anni fa ha operato mia moglie (operazione a cuore aperto con circolazione sanguigna extra corporea) e grazie a lui non sono vedovo e vivo felice con mia moglie.
Dopo l'intervento non potei fare a meno di abbracciarlo. Grazie infinite dottore.

Patologia trattata
Cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva di origine genetica.
Trovi utile questa opinione? 
29 Novembre, 2015
Claudio Penna
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza Centro di Cardiomiopatia ipertrofica

Dopo una visita cardiologica, resasi necessaria a seguito degli affaticamenti fisici segnalati da mia figlia di 19 anni, si è riscontrata nella stessa una cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva ad alto gradiente. Appena possibile ho provveduto ad informarmi per completare gli accertamenti, possibilmente presso il miglior centro specializzato in materia.
Ho individuato il centro di alta specializzazione attraverso ricerche sul web e poi con informazioni dirette da miei amici di Bergamo e Milano. Il supporto del cardiochirurgo dott. Pierpaolo Greco mi ha definitivamente convinto nella scelta del centro di cardiomiopatia ipertrofica del Policlinico di Monza, diretto dal Prof. Ferrazzi, il quale ha esaminato il caso di mia figlia ed ha suggerito la necessità dell'intervento chirurgico, che è stato programmato ed eseguito con grande competenza dallo stesso Prof. Ferrazzi insieme alla sua equipe.
L'intervento, perfettamente riuscito, è stato molto complesso anche per l'intervento di riparazione della valvola mitralica e di altri correttivi rivelatisi indispensabili nel corso dell'operazione. Non potrò dimenticare mai la soddisfazione del Prof. Ferrazzi che esce dalla sala operatoria per comunicarci l'esito positivo dell'operazione, i dettagli sintetici della stessa e la mia grande gioia.
Nella tardi mattinata del giorno dopo l'operazione, durata complessivamente oltre 7 ore, mia figlia è uscita dalla terapia intensiva e sorridendo veniva accompagnata già in reparto.
Dopo 19 giorni dall'operazione - comprensivi di 12 giorni di riabilitazione cardiologica - veniva dimessa.
Non finirò mai di ringraziare il Prof. Ferrazzi che, tra l'altro, ha dimostrato di essere anche un grande uomo nell'approcciarsi ai suoi pazienti, anche se molto giovani, ed agli stessi genitori.
Ringrazio ancora tutto il personale medico e sanitario del Policlinico - a cominciare naturalmente dall'equipe del prof. Ferrazzi - per l'alta professionalità ed umanità che ci hanno consentito di superare tutti i problemi piccoli e grandi che si incontrano nelle situazioni come quelle che ho rappresentato. Un ringraziamento particolare al cardiochirurgo dott. Pierpaolo Greco, che ci ha supportato nella scelta del Prof. Ferrazzi, tranquillizzandoci sull'eccellenza del suo Centro di alta specializzazione tra i migliori al mondo.

Patologia trattata
Cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva.
Trovi utile questa opinione? 




Altri contenuti interessanti su QSalute