Ospedale di Ovada

 
5.0 (1)
Scrivi Recensione

Giudizio dei pazienti

Voto ospedale
 
5 (1)
Voto reparti
 
4.3 (13)
Indirizzo
via Ruffini 22, Ovada (AL)
Il Presidio Ospedaliero di Ovada Ospedale S. Antonio, situato in Via Ruffini 22 ad Ovada in provincia di Alessandria, fa parte degli Ospedali Riuniti A.S.L. 22 di Novi Ligure, che aggrega anche l'Ospedale San Giacomo di Novi Ligure e l'Ospedale Civile di Acqui Terme. La struttura, diretta dal Dott. Simone Porretto, eroga le proprie prestazioni attraverso le seguenti Unità Operative: Anatomia Patologica, Anestesia, Chirurgia, Day Hospital Oncologico, Pronto Soccorso, Laboratorio Analisi e microbiologia, Medicina Interna, Ortopedia e Traumatologia, Radiologia, Recupero e Rieducazione Funzionale (Degenza II livello).


Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (1)
Assistenza 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
5.0  (1)
Servizi 
 
5.0  (1)
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
09 Ottobre, 2015
martini elena
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un po' sentirsi come a casa..

Vorrei col cuore fare i complimenti a questa struttura, in quanto all'interno di essa ancora si puo` sentire un'atmosfera di umanità spesso poco presente negli ospedali.. Il personale è sempre molto attento, pronto a non farti sentire un peso anche nelle situazioni di inabilità.. I sorrisi sono sempre presenti, che in situazioni di malattia danno forza per andare avanti al meglio; così come la collaborazione, la comprensione, la dolcezza e il non farti sentire solo in un momento difficile...
Un sentito grazie per l'ottima accoglienza e complimenti ancora per la passione dimostrata nel fare un lavoro difficile.

Patologia trattata
Tumore; riabilitazione; fratture.
Trovi utile questa opinione? 




Altri contenuti interessanti su QSalute