Neurologia Ospedale Palermo

 
2.1 (4)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Neurologia e Stroke Unit dell'Ospedale Civico di Palermo, situato in piazza Nicola Leotta 4, ha come Responsabile il Dott. Alfredo Mattaliano. Il reparto si occupa della diagnosi e cura delle malattie neurologiche e della terapia sub-intensiva per l'ictus cerebrale in fase acuta (stroke unit). A livello ambulatoriale opera tramite l'ambulatorio per le cefalee, l'ambulatorio per le malattie cerebrovascolari, l'ambulatorio per le malattie demielinizzanti, l'ambulatorio per le malattie del movimento e Parkinson, l'ambulatorio per la miastenia e per le malattie degenerative (Unità di Valutazione Alzheimer). Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici dott. Antonella Aloisio, dott. Giovanni Balletta, dott. Flavia Basso, dott. Giulia Gambino,dott. Daniele Lo Coco, dott. Gianluca Lopez, dott. Antonio Minore, dott. Serena Monaco.

Recensioni dei pazienti

4 recensioni

Voto medio 
 
2.1
Competenza 
 
2.8  (4)
Assistenza 
 
1.8  (4)
Pulizia 
 
2.3  (4)
Servizi 
 
1.5  (4)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Meno male che ERO un caso urgente

Mesi e mesi per effettuare una visita e mesi e mesi ad aspettare il risultato... Ancora ad oggi nessuno sa dirmi quando il Dott. Lo Coco esaminerà e referterà il mio caso...
Meno male che ERO un caso urgente e di massima priorità!

Patologia trattata
Apnee Centrali.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Un incubo

Mio marito è stato ricoverato qui 14 giorni. Niente da dire sulla professionalità medica, molto competente.
Per tutto il resto sono rimasta basita: infermieri con poca umanità e poco attenti alle esigenze dei pazienti, pulizia meglio sorvolare, ho chiesto una garza per ricoprire un catetere venoso (che assolutamente deve rimanere ben chiuso per non essere fonte di infezioni) e mi hanno risposto: andiamo a cercarla.. Son passate oltre cinque ore (da una visita all'altra ancora non era stata trovata); ho chiesto un catino per lavarlo, non c'era.
Cibo dato a casaccio.. un dializzato non può mangiare minestra nè banane cariche di potassio.. Comunque il resto era immaginabile e annegato in due dita di acqua. Forse abituati ad ospedali del nord, per noi è stato come un incubo..
Unica nota positiva, lo ribadisco, la professionalità dello staff medico. GRAZIE.

Patologia trattata
Emorragia cerebrale.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Grazie

Un buon reparto sotto ogni punto di vista, soprattutto per ciò che concerne la competenza dei medici. Un ringraziamento particolare al grande dott. Balletta.

Patologia trattata
Trauma cranico da incidente con bici.

Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

NESSUNA DIAGNOSI

Dopo aver pagato una visita neurologica intramuraria ed avere fatto alcuni esami, mi viene richiesta la RM con contrasto. Passato il mese di agosto, mi reco dalla stessa che mi aveva chiesto l'esame (che ho pagato € 126,00 circa) e dopo aver letto il referto e visto il dischetto della RM, mi risponde "signora ma lei ha molte cose, si rivolga ad un neurochirurgo per l'ernia cervicale". Che avessi l'ernia l'avevo letto pure io, ma che una dottoressa neurologa non sappia esplicare al paziente un referto è molto strano. Io adesso sono costretta, perchè sto molto male, a rivolgermi ad altro neurologo... Se il responsabile del reparto Prof. Mattaliano volesse rispondermi, gli sarei molto grata, anche perchè questa faccenda andrà avanti.
Aspetto che qualcuno mi risponda e porgo cordiali saluti.
Antonella D'Angelo

Patologia trattata
Non mi è stata diagnosticata nessuna patologia, leggendo ho capito che ho delle lesioni all'encefalo.


Altri contenuti interessanti su QSalute