Chirurgia d'urgenza Ospedale Palermo

 
4.5 (23)
Scrivi Recensione
Il reparto di Chirurgia Generale 1 ad indirizzo d'urgenza dell'Ospedale Civico di Palermo, situato in piazza Nicola Leotta 4, ha come Direttore responsabile il dott. Silvio Morini. Il reparto, ubicato al quarto piano del padiglione Emergenze, svolge attività chirurgica d'urgenza ed attività chirurgica di elezione sia in regime di ricovero che di Day Hospital. A livello ambulatoriale esegue da lunedì a sabato visite specialistiche di chirurgia generale ed opera tramite l'ambulatorio di controllo e medicazioni. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici dott. Marcello Adelfio, dott. Mario Baiamonte, dott. Giancarlo Barranco, dott. Nicolò Cascio Ingurgio, dott. Claudia Denaro, dott. Antonino Di Lorenzo, dott. Giancarlo Giannone, dott. Giovanni Messina, dott. Francesco Martorana, dott. Eugenio Manzella, dott. Gabriele Romano, dott. Rocco Scalici, dott. Francesco Serraino.

Recensioni dei pazienti

23 recensioni

 
(18)
 
(3)
 
(1)
 
(1)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.5
 
4.8  (23)
 
4.6  (23)
 
4.3  (23)
 
4.3  (23)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamenti

Dall'incontro notturno, fortunato, con i chirurghi Dott. Giancarlo Barranco e Dott. Gabriele Romano, il direttore Dott. Silvio Morini e tutto il suo staff, la famiglia Lo Forti ha ricevuto benefici tali da nutrire il sentimento più profondo e duraturo di riconoscenza.
Intervento di emicolectomia destra ed anastomosi ileo-ciecale latero-laterale.

Patologia trattata
Appendicite acuta gangrenosa, necrosi ciecale, ascesso paraciecale.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

COLECISTECTOMIA

Sono stato operato il venerdì 17 novembre 2017 alle due della notte per asportazione della colecisti a seguito di colecistite acuta e sua dilatazione. Operato a cielo aperto per forza di cose in quanto la colecisti si era ridotta ad una grandezza quanto una melenzana, con il rischio di sversamento e danni al pancreas. Devo ringraziare in primis i due chirurghi che mi hanno operato, il dott. Giancarlo Giannone ed il dott. Mandalà, che sono stati molto professionali e mi hanno trasmesso tranquillità e sicurezza, nonchè gli anestesisti e infermieri.
Il post operatorio procede molto bene in attesa di togliere i punti e vengo monitorato dall'ospedale con controlli presso l'ambulatorio di chirurgia d'urgenza. Il reparto del 4° piano di chirurgia d'urgenza come degenza e monitoraggio è un ottimo reparto. Quello che bisogna migliorare a mio avviso è l'eccesso frenetico del suo funzionamento e l'inceppamento spesso di competenze tra le varie turnazioni del personale infermieristico. Inoltre, un ultimo dato che occorre menzionare, è che spesso malati gravi in degenza necessitano di una maggiore e celere assistenza.

Patologia trattata
COLECISTITE ACUTA.
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
3.0

Il sacrificio infermieristico

Il 24/03/2017 venivo operato dal dott. Giancarlo Barranco di laparocele, con esito eccellente dell'intervento grazie alla professionalità dello stesso.
Quel pomeriggio c'era molto caos nel reparto per mancanza di posti letto, desidero quindi fare un plauso di ringraziamento a tutti gli infermieri, in particolare a Vitalba Torregrossa, Zagarri Silvana e Romeo Daniela, dimostratesi sempre al Top e con un grande sorriso sulle labbra. GRAZIE DI VERO CUORE.

Patologia trattata
Laparocele.

Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Merito al dott. Vincenzo Fazio

Sento il dovere di dare merito al dott. Vincenzo Fazio, perchè mi ha sottoposto ad un intervento di ernioplastica inguino-scrotale bilaterale (in anestesia locale) con una naturalezza e professionalità tali da indurmi a dialogare, anche scherzosamente, durante l'intervento, per due ore e trenta minuti esatti come previsto.
Mi portavo dietro quest'ernia, all'inizio piccola, ma via via sempre più grande, da ben 25 anni.
Pensavo ai rischi dell'intervento chirurgico in anestesia totale, alla possibile recidiva..
L'incontro col dott. Fazio mi ha rassicurato: intervento a basso rischio di recidiva ed in anestesia locale!
A guardarlo prima, a parlargli dopo, non cambia! Hai la sensazione di aver trovato il chirurgo che cercavi!
Adesso non è più una sensazione, eè una certezza!
Adesso vivo il quotidiano senza i fastidi dell'ernia e con il ricordo di una piacevole conversazione in sala operatoria col mio chirurgo mentre mi sta operando.
Ringrazio il dott. Vincenzo Fazio.
Con stima e simpatia,
Nino Cardinale

Patologia trattata
Ernia inguino-scrotale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie al Dott. Fazio l'incubo è finito

Mi chiamo Richard e ho 32 anni! Ho vissuto per tre anni un incubo di gravi emorragie intestinali improvvise, pronto soccorsi, ricoveri lunghi in cui ho dovuto affrontare quelli che mi sono sembrati infiniti esami (gastroscopie, colonscopie, angiotac, risonanze magnetiche, angiografie, videocapsule, ecc.) e trasfusioni. Sono finito due volte in rianimazione. Diverse volte dimesso senza una vera e propria diagnosi. Unico sospetto: l'angiodisplasia. Vani gli anni a consultare Medici a Nord e all'estero, oltre che a Palermo, e anche le terapie prescritte. E poi un giorno, quasi due mesi fa, dopo l'ennesimo ricovero, arrivato in fin di vita, ecco che è arrivato il mio salvatore, il Dottore Vincenzo Fazio. Impavido e con enorme coraggio, IN POCHI MINUTI ha studiato tutta la mia documentazione, richiesto un ennesimo esame che ha personalmente assistito, dato chiare e celeri istruzioni a tutto l’equipe (di grande umanità e competenza) su ciò che necessitava l’intervento. E' riuscito dove tutti gli altri avevano fallito. Ha trovato una forma rara di Diverticolo di Meckel..
Nei giorni successivi all’intervento sono stato seguito personalmente dal Dottor Fazio, che non mi ha trascurato neanche un momento. Le parole non saranno mai sufficienti per ringraziarlo. Mi ha preso a cuore come un figlio e questo non lo dimenticherò mai. Ha, non solo la mia eterna gratitudine, ma anche quella di tutta la mia famiglia. Adesso c'è di nuovo serenità nella nostra casa.
GRAZIE INFINITE Dott. FAZIO!!!

Patologia trattata
Diverticolo di Meckel.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Esperienza che mi ha provato molto

Ho osservato mancanza di abilità comunicativa, rudezza, poca disposizione a seguire il paziente, organizzazione fallace (cosa che rischia di rendere più gravi situazioni che si sarebbero potute affrontare meglio). Probabilmente chi riesce ad uscire nel giro di una settimana non si accorgerà di questi elementi. Personalmente posso dire di essere vivo, ma l'atmosfera di questo reparto mi ha segnato nella mente e nel corpo.

Patologia trattata
Ernia.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Grazie di cuore ai dottori Fazio e Incandela

Anche se dopo cinque anni, voglio pubblicamente elogiare il reparto di chirurgia d'urgenza del Civico di Palermo. Voglio ringraziare tutto il personale infermieristico e i medici del reparto, in particolare i dottori Fazio e Incandela, per la grande umanità e professionalità dimostrata nei confronti della mia cara madre, che purtroppo ci ha lasciati lo scorso marzo 2014 all'età di 89 anni, ma che nel maggio 2010 fu operata ed assistita con grande professionalità e soprattutto umanità, dote piuttosto rara nei medici. Era affetta da ernia inguinale strozzata, che in altro nosocomio palermitano era stata scambiata per invaginazione intestinale necessitante di chirurgia d'urgenza. La mia mamma sarebbe stata operata sulla base di una diagnosi errata, con conseguenze fatali (date le sue pessime condizioni generali) come ci aveva prospettato l'anestesista dell'altro nosocomio. Abbiamo rifiutato di farla morire sotto i ferri e ci siamo rivolti al Civico. Abbiamo avuto la fortuna di incontrare questi eccellenti medici che, valutata con calma la situazione e fornite le prime cure, hanno inquadrato perfettamente la patologia effettiva di cui soffriva la mamma e dopo una settimana di cure "ricostituenti" l'hanno sottoposta ad un leggero intervento di ernioplastica inguinale. Anche in seguito è stata seguita con grande efficienza ed umanità. La mamma ha vissuto serenamente gli ultimi anni di vita, quando i medici dell'altro nosocomio le avevano dato solo due giorni..
Grazie di cuore dott. Incandela e dott. Fazio.

Patologia trattata
Ernia inguinale strozzata.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Grazie ai medici della chirurgia d'urgenza

Devo la vita al Dottore Francesco Serraino che più volte è intervenuto risolvendo i miei gravi problemi di salute: un'occlusione causata dalle aderenze di un precedente e sbagliato intervento chirurgico.
Visitata da più medici che avevano sbagliato la diagnosi, dopo giorni di Pronto Soccorso, alle due di notte dopo un'attenta visita, il Dottore Serraino mi ha immediatamente operato, salvandomi la vita e dalla terribile possibilità di una colostomia, insieme al dottore Marcello Adelfio. A loro dico grazie per la grande professionalità e umanità dimostrate.

Patologia trattata
Occlusione intestinale per le aderenze di un precedente intervento chirurgico "sbagliato".
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Reparto d`eccellenza

Poco più di un anno fa ho subìto un intervento di asportazione della colecisti in laparoscopia con esito eccellente. Si trattava di un intervento che avevo programmato per tempo in quanto dai controlli periodici effettuati si era sempre evinto un non perfetto funzionamento della cistifellea con presenza di numerosi micro calcoli all`interno di essa. Pur non avendo mai sofferto di coliche biliari, il parere unanime degli ecografi era che in tali condizioni era comunque preferibile e suggeribile l`asportazione prima dell`insorgenza di probabili complicanze. Poiché in caso di emergenza non sai mai dove e sotto quali mani puoi finire decisi di documentarmi su dove effettuare l`intervento. Con discreto stupore scoprii che proprio nella mia città vi era un reparto ed una equipe medica di eccellenza specializzata in questa tipologia di intervento. Dopo visita preliminare ed inserimento in lista d`attesa, non trattandosi di caso urgentissimo, con un pò di pazienza fui convocato per l`intervento. Operazione in anestesia totale perfettamente riuscita, dimesso dopo due giorni e punti rimossi dopo 10 giorni. In poco più di due settimane sono tornato alla vita normale decisamente migliore rispetto a prima in quanto, comunque, il non perfetto funzionamento della cistifellea mi provocava qualche problema digestivo, sporadici bruciori e dolori allo stomaco nonché alterazioni di alcuni valori ematici (bilirubina) ed, infine, appesantimento a carico del fegato. Un sincero ringraziamento al Prof. Fazio Vincenzo, alla sua equipe ed a tutto il personale sia medico che paramedico operante nel reparto. Un piccolo esempio del fatto che, anche a Palermo a pochi passi da casa propria, é possibile trovare strutture, persone ed assistenza a livelli di eccellenza senza dover sostenere spostamenti e spese eccessivamente gravosi.

Patologia trattata
Colecistectomia laparoscopica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenze

Presto il p.c. alla Signora Piera Longo che desidera esprimere il seguente commento
SI è AVVEZZI, PURTROPPO A PARLARE DI MALASANITA' IN SICILIA;SI PUNTA IL DITO SU MEDICI ED OPERATORI, CHE SPESSO VIVONO LA SANITA' SULLA LORO PELLE, NON SORRETTI DALLA NORMALE ECONOMIA E DALLE STRUTTURE E PRESIDI CHE INVECE SAREBBERO NECESSARI IN TEMA DI VITA. RITENGO INOLTRE CHE GLI OSPEDALI O ADDIRITTURA I REPARTI CHE DIMOSTRANO ECCELLENZE DOVREBBERO AVERE UN GETTITO DI DENARO IN PIU' PER PERMETTERE LA CONTINUITA' DELLE ECCELLENZE E CREARE DEI POLI DI RIFERIMENTO PER LA CITTADINANZA.
UN OSPEDALE, IL CIVICO DI PALERMO E, IN PARTICOLARE, IL REPARTO DI CHIRURGIA DI URGENZA, CHE CREDO SIA IL MASSIMO IN TERMINI DI SERIETA' E PREPARAZIONE PROFESSIONALE, COMPETENZA ED ATTENZIONE AI PROBLEMI DELLA SALUTE CITTADINA.
HO PERSONALMENTE AVUTO MIO NIPOTE, PARISI MARCO, RICOVERATO PRESSO LA CHIRURGIA DI URGENZA DIRETTA DAL DR. SILVIO MORINI, IN QUANTO AFFETTO DA PATOLOGIA CHIRURGICA. DOPO ESSERE STATO VISITATO IN ALTRO NOSOCOMIO, CON ESITO INSODDISFACENTE, E' GIUNTO IN CONDIZIONI PRECARIE PRESSO LA DIVISIONE DI CHIRURGIA D'URGENZA DEL CIVICO E FINALMENTE, CON RAPIDITA' E COMPETENZA, SI STABILIVA LA NATURA DELLA PATOLOGIA E SI INTERVENIVA RAPIDAMENTE.
DUE GRANDI CHIRURGHI, GRANDI UOMINI: IL DR. CASCIO NICOLO' ED IL DR. BAIAMONTE MARIO, OPERAVANO MIO NIPOTE, CON ESITO BRILLANTE E SCONGIURANDO COMPLICAZIONI CHE AVREBBERO POTUTO COMPROMETTERNE LA VITA.
UN RINGRAZIAMENTO SENTITO A QUESTI GRANDI E VERI PROFESSIONISTI DELLA CHIRURGIA, UN APPREZZAMENTO A TUTTI I LORO COLLEGHI, TRA CUI DOTT.RI GIANNONE, MESSINA, INCANDELA ED UN RINGRAZIAMENTO ED UN APPREZZAMENTO SULLE STRAORDINARIE QUALITA' DI COORDINATORE DEGLI INFERMIERI AL CAPO SALA, SIGNOR TURCO GAETANO, CHE DA SERIO PROFESSIONISTA ED ATTENTO OSSERVATORE CONDUCE QUOTIDIANAMENTE L'EQUIPE DEGLI INFERMIERI AD OPERARE CON UMANITà, SERIETà E DEDIZIONE.
AUGURO A TUTTI LORO FORTUNA E GIOIA NELLA VITA E CHE I CITTADINI SAPPIANO CHE SPESSO NEL DESERTO NASCE UN FIORE E CHE I NOSTRI POLITICI SAPPIANO CHE QUESTO FIORE SI CHIAMA CHIRURGIA DI URGENZA DELL'OSPEDALE CIVICO DI PALERMO.

SIGNORA LONGO PIERA

Patologia trattata
COMPLICANZE CHIRURGICHE ADDOMINALI.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringrazio il Dr. Fazio e la sua equipe

Mi chiamo Riggio ROSALIA, sono la mamma di RIGGIO DANIELE, un ragazzo che ha avuto, nella sfortuna, la fortuna di conoscere il DOTT. FAZIO VINCENZO. Se scrivo è soprattutto per ringraziare il Dott. Fazio Vincenzo e tutta la sua equipe, devo solo a lui se mio figlio adesso è ancora vivo..
Operato fuori per un melanoma cutaneo, nonostante l'operazione fosse andata bene, dopo due giorni gli è stata riscontrato un principio di setticemia, presa sfortunatamente in sala operatoria (non per colpa dei medici...). Miracolosamente (perchè è cosi che lo reputo, un miracolo) al pronto soccorso di chirurgia d'urgenza si trovava il DOTT. FAZIO che, pronto ad andare via dopo aver fatto umanamente e professionalmente il suo lavoro, ha voluto salvare un ragazzo di soli 21 anni che rischiava di non farcela. NON ci sono parole nè commenti per descrivere le attenzioni, l'amore, la disponibilità, che un uomo che conosci da pochi minuti ti possa dimostrare. Dopo una professionale valutazione, mio figlio è stato operato d'urgenza ed il miracolo è stato compiuto dopo un lavoro attento e curato. Dopo è stato seguito personalmente per le ore successive sempre dal DOTT. FAZIO.
CHE DIRE.. SE NON RINGRAZIARE GIORNALMENTE IL DOTT. FAZIO PER LA SUA GRANDE UMANITà E DIO per avermi messo nelle tue mani.

Patologia trattata
Principio di setticemia con staphylococcus aereus.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Grazie per la competenza e la bravura

Sempre grata per l'enorme competenza dimostrata nell'avere preso in carico il mio problema, grazie per le cure ricevute, grazie per l'esattezza e la vostra correttezza... e grazie al Dottore Vincenzo Fazio per la sua eccellente professionalità e per la sua grande umanità, così indispensabile per i malati... Siete grandi!!!!!!

Patologia trattata
Rimozione corpo estraneo.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

GRAZIE ENZO!

Conosco personalmente il Dottore (per me esimio Professore) Vincenzo FAZIO e lo conosco sin dai tempi in cui lui lavorava presso il Pronto Soccorso del nosocomio Villa Sofia.
Posso solo dire che la competenza del Dott. FAZIO è estremamente professionale, ma soprattutto è un uomo dotato di una immensa UMANITA', nonchè di VERO AMORE verso il prossimo. Svolgo un lavoro dove di medici ne ho visti e ne vedo in grande numero, ma non ho mai visto, almeno sul mio percorso, medici come ENZO FAZIO, dotati di di spirito di abnegazione e di vero amore per il proprio lavoro, uno di quelli che non aspettano l'orario di fine turno per andare via, ma rimangono ad oltranza, perchè sanno che la "loro mano" può salvare una, due, tre, dieci e mille vite....
GRAZIE ENZO... NON FINIRO' MAI DI RINGRAZIARTI PER QUELLO CHE HAI FATTO PER ME E PER TUTTI QUELLI CHE SONO STATI CURATI DA TE E QUELLI CHE VERRANNO ANCORA.
Un abbraccio caloroso, di quelli che si danno alle persone care e che si conoscono da tanto tempo, ma che io il 23 maggio 2012 avevo appena conosciuto soltanto da 10 minuti.
Un grazie va anche al personale paramedico, GAETANO TURCO caposala del reparto di chirurgia d'urgenza dell'Ospedale Civico, sua moglie FRANCESCA e GIAMPAOLO GUIDA: GRANDI, UMANI, PROFESSIONALI e anche loro AMOREVOLI verso la gente che ogni giorno chiede aiuto dietro la porta di quel reparto.
Se avessi il dono di poter clonare gli uomini, certamente lo farei con i vostri geni. BRAVI!

Felice MINACORI - PALERMO

Patologia trattata
ernioplastica inguinale.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

intervento eco endoscopia

ringrazio sempre tantissimo il dottore Fazio perchè è un medico eccezionale, oltre che molto bravo e soprattutto preparato: di questi tempi è difficile trovare queste qualità nei medici. lui mi è stato davvero vicino e mi ha consigliato il da farsi. Un ringraziamento inoltre al dottore Di Mitri e, in modo particolare, al dottore Mocciaro che, con la sua dolcezza, nel giorno nell'intervento di eco-endoscopia del coledoco, mi ha tranquillizato molto e mi ha dato coraggio perchè avevo molta paura.
Ringrazio nuovamente il dottore Fazio, la caposala daniela, gli infermieri giampaolo, enzo cucchiara, roberto e ina, che sono delle persone eccezionali.

Patologia trattata
sabbia nel coledoco.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Elogio dott.ri Barranco e Piazza

Sono stata sottoposta ad un difficile e delicato intervento chirurgico che ha richiesto l'intervento di ben tre specialisti chirurghi (dott. Barranco Giancarlo chirurgia d'urgenza, dott. Salvatore Piazza chirurgo urologo e dott. Antonio Maiorana ginecologo): sono stata seguita benissimo e attentamente dai medici che anche dopo l'intervento non mi hanno fatto mancare la loro presenza e disponibilità. ringrazio inoltre tutto lo staff infermieristico, dal capo sala agli infermieri, tutto lo staff del reparto per la gentilezza e la cortesia.
grazie a tutti.

Patologia trattata
recidiva di endometriosi coinvolgente il retto, l'uretere, lo scavo pelvico, canalizzazione di colostomia, posizionamento di doppio stent ureterale, ileostomia di protezione.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Encomio Dott. Incandela, Dott. Fazio e reparto

Il giorno 15 Dicembre sono stato ricoverato presso il reparto di chirurgia d'urgenza della azienda ARNAS di Palermo per l'asportazione della colecisti a causa di brutti calcoli.
L'intervento è stato effettuato in laparoscopia e mi si sono stati asportati 19 calcoli grossi più o meno un centimetro ciascuno.
Con queste poche parole intendo dimostrare la mia gratidudine per la professionalità e l'umanità che ho riscontrato in tutte le persone in cui mi sono imbattuto, il Dott. Incandela (primario) e il Dott. Fazio (colui che mi ha operato), tutti coloro che prestano servizio presso il reparto e la sala operatoria di chirurgia d'urgenza: gli infermieri Cilluffo, Lo Presti, GianPaolo, i signori Vincenzo, Giuseppe, Matteo, la Sig.ra Francesca (strumentista della sala operatoria) l'anestestista (della quale purtroppo non ricordo il nome), il Sig. Balsamo (caposala della sala operatoria).
Un particolare affettuoso ringraziamento a Gaetano Turco, Caposala del reparto, il quale con la sua professionalità, umanità, esperienza e generosità mi è stato vicino per tutto il corso della degenza.
Nuovamente grazie a tutti.

Patologia trattata
calcoli multipli alla colecisti.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

eccellente dott. Fazio

solo ringraziamenti con tutto il cuore al dottor Vincenzo Fazio, che lavora con umanità senza guardare il ceto sociale: una umanità davvero in finita.. Che dio la benedica, grazie sempre dott. Fazio.
giusi gennaro

Patologia trattata
occlusione intestinale con massa tumorale del retto.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Grazie dott. Vincenzo Fazio

Nel mese di gennaio u.s. sono stata ricoverata nel reparto di chirurgia d'urgenza dell'ospedale civico per affrontare un intervento di ricanalizzazione intestinale, infatti ero portatrice di ileostomia per un carcinoma dell'ovaio che aveva contagiato l'ultima parte del colon. L'intervento è stato effettuato il 27 gennaio dal dott. Vincenzo Fazio che non finirò mai di ringraziare, mi ha ridato la vita 2 volte: la prima il 19 aprile del 2010, quando ho affrontato il 1° intervento in ginecologia per l'asportazione di un cistoadenocarcinoma dell'ovaio sinistro con conseguente isterectomia; lì ho conosciuto il dott. Fazio, che è intervenuto la prima volta nel colon con sigmoidectomia, anastomosi colonrettale e conseguente ileostomia. La seconda volta (proprio a gennaio) per la ricanalizzazione e quello di cui ho parlato. Grazie dott. Fazio per me Lei è un angelo venuto dal cielo.
Ringrazio tantissimo e stimo molto anche il ginecologo prof. Luigi Alio, anche lui grandissimo professionista.
Voglio far rilevare la grandissima carica di umanità di questi medici e l'amore che mettono nell'espletamento del loro lavoro; grazie ancora.
Caterina Leo

Patologia trattata
Intervento di ricanalizzazione intestinale da ileostomia, colecistectomia, plastica della parete (laparocele).
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Grazie al Prof. Vincenzo FAZIO

In data 30/04 c.a. sono stato ricoverato c/o il reparto di Chirurgia Generale e d’Urgenza ed assistito con cura ed attenzione sia prima che dopo l’intervento di laparoalloplastica protesica, effettuato in data 05/05 u.s. dal Prof. Vincenzo FAZIO, sino al giorno delle dimissioni, avvenute in data 11/05.
A tal proposito, vorrei ringraziare tutto il personale del suddetto reparto, ma in particolare modo il suddetto Prof. Vincenzo FAZIO, Dottore di eccelse doti professionali e di infinita umanità verso il paziente, la persona a cui devo la vita.
Infatti, in data 06/04/2009, mentre mi trovavo al Pronto Soccorso dell’Ospedale Civico di Palermo per un forte dolore al fianco sinistro, il Prof. Vincenzo FAZIO si è preso cura del sottoscritto e ha deciso di operarlo una prima volta in regime d’urgenza per quella che si è rivelata essere una peritonite da diverticolite perforativa!
In data 16/05 u.s, tuttavia, si è verificato uno spiacevole equivoco c/o l’ambulatorio di Chirurgia Generale, che ho deciso di raccontare nella speranza che non accadano più e, principalmente, per avvalorare ulteriormente il lavoro di quei medici che, in conseguenza di tali incresciosi episodi, rischiano di vedere compromesso il proprio lavoro svolto con passione e con spirito di abnegazione.
Alle ore 09:00 del 16/05/2011, come da appuntamento programmato al momento della dimissione dal reparto di Chirurgia Generale, mi sono recato c/o l’ambulatorio di Chirurgia Generale, situato al 2° piano del reparto di Urologia, accanto al reparto di Malattie Infettive, per la rimozione dei punti applicati dopo l’intervento.
Alle ore 09:15 circa, si è presentata un’infermiera che ha riferito ai pazienti in attesa di provvedere a preparare un foglio con il turno, in quanto le visite non potevano eseguirsi se non in presenza del medico di turno; dopodiché, è entrata nell’ambulatorio per uscirne poco dopo con un’agenda, sulla quale vi erano annotati i nominativi dei pazienti aventi un appuntamento programmato, tra i quali anche il mio (al nr. 9)
La stessa infermiera ha dato il via a quelle che lei stessa ha definito medicazioni.
Alle ore 10:40 (!) circa, dopo varie richieste avanzate all’infermiera sul motivo del ritardo del medico di turno, è arrivato un primo medico, il quale, dopo circa cinque minuti, è stato sostituito da un altro medico.
Quest’ultimo, sopraggiunto in maniera del tutto rilassata, quasi distaccata, indifferente, si è insediato nell’ambulatorio e, in collaborazione con la suddetta infermiera, ha iniziato a fare entrare alcuni pazienti, senza rispettare un preciso criterio, vale a dire, a volte chiamando egli stesso i pazienti oppure chiedendo ai pazienti a chi spettasse, con la conseguenza di creare ulteriore irrequietezza negli stessi pazienti in attesa, anche anziani, ognuno dei quali con un problema personale da risolvere, che nel frattempo erano aumentati di numero, ma che nella richiesta di chiarimenti in proposito non sono mai andati oltre i limiti della civiltà e della normalità.
Viceversa, questo medico, del quale non posso riferire il nome in quanto non aveva il consueto tesserino che solitamente i medici di servizio portano sul taschino del proprio camice, in quel preciso contesto ha assunto un atteggiamento decisamente contrario a quelli che sono i canoni della correttezza e della buona educazione, oltreché a quelli che gli derivano dall’esercizio della professione esercitata, replicando con toni assolutamente fuori luogo e con risposte esagerate ed inadeguate alle domande legittime dei pazienti (…..sedetevi, perché non potete stare in piedi dietro la porta …..se permettete, il turno lo decido io …..signora, non c’è bisogno di visitarla oggi perchè non ha niente, così come mi conferma l’infermiera …..lei non faccia strumentalismi e se ne vada …..provate a fare voi i sanitari..) e così anche l’infermiera (…..non si può lavorare così, ora chiamo la sicurezza).
A quel punto, alle ore 11:15, dopo oltre due ore trascorse in una inutile attesa, insieme a mia moglie che mi aveva accompagnato, ho ritenuto opportuno andar via, in quanto non vi erano più (anzi, non vi erano mai state) le condizioni favorevoli per un intervento ambulatoriale da effettuarsi secondo prassi medica.

P.S.
I punti mi sono stati tolti in maniera egregia dal caposala, il sig. Gaetano, in data 20/05 c.a.

Patologia trattata
Peritonite da diverticolite perforativa e laparoalloplastica protesica.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

colecisti ed ernia crurale, grazie Dr. Fazio

io ho trovato un grande medico, oltre a una persona molto umana: non ci sono parole per ringraziare il professore vincenzo fazio, una persona veramente sempre disponibile. Ancora ricordo il giorno che l'ho conosciuto e mi disse che non c'erano problemi. dirgli grazie è niente perchè la sua professionalità e il suo amore per il lavoro che svolge non ha prezzo.
grazie di vero cuore professore vincenzo fazio.
letizia fabra

Patologia trattata
colecisti ed ernia crurale
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Prof. Vincenzo Fazio

Per un intervento di colecisti ho conosciuto il reparto di Chirurgia Generale e d'urgenza del Civico di Palermo.
Il professore Vincenzo Fazio è un medico eccezionale perchè, oltre ad essere professionale, è molto umano e ti aiuta tanto, è un vero angelo e non ci sono parole per ringraziare un grande uomo come lui.
Grazie

Patologia trattata
intervento di colecisti
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ex paziente, grazie Prof. Vincenzo Fazio

In questo reparto mi sono trovata molto bene e devo dire grazie soprattutto al professore Vincenzo Fazio che, oltre a essere medico bravo e una persona eccezionale, lui con me è stato un medico scrupoloso e molto competente. Non finirò mai di dirgli grazie. Non voglio dimenticare gli infermieri, che sono stati tutti molto gentili.

Patologia trattata
ernia inguinale, intervento di colecisti
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Grazie prof. Fazio

Sono stata operata d'urgenza dal Prof. Vincenzo Fazio, la mia situazione era grave, mi trovavo addirittura in ginecologia perchè al quinto mese di gravidanza,non si capiva nulla di quello che avessi, poi dopo l'ingravescenza della mia condizione è arrivato il Prof. e la sua equipe. E' stato un angelo sceso dal cielo che mi ha salvato la vita.
Tutti sono stati fantastici e soprattutto con un gran cuore.
Grazie.

Patologia trattata
Appendicite ( peritonite)


Altri contenuti interessanti su QSalute