Dettagli Recensione

 
Arcispedale S.Anna di Ferrara
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dire eccellenza è poco

Mia moglie aveva comportamenti un pò diversi da alcuni mesi, soprattutto parlava poco ma trainava come sempre il menage familiare fin nei minimi particolari. Solo il linguaggio, ora col senno di poi, era il segnale più evidente: in breve l'ho accompagnata al Pronto Soccorso del Sant'Anna a Cona, credendo fosse un ictus.... Non posso soffermarmi oltre: l'umanissimo dott. Farneti me la ricovera immediatamente e mi preannuncia da subito che dovrà operare al cervello in una vasta area delicata per le numerose implicazioni importanti tipo il linguaggio, il movimento degli arti ecc... Ora l'intervento è riuscito, vedo mia moglie, ancora ricoverata, migliorare e spero sia del tutto scampato il pericolo. Grazie dottor Farneti e grazie dott.ssa Schivalocchi! Capisco la vostra enorme competenza, anche se sono ignorante e, nella disgrazia, vi percepisco come salvatori. Ed avete fatto prestissimo ad organizzare le diverse equipe di eccellenze che vi hanno coadiuvato. Mi avete ridato speranza e non è poco, anzi, è tutto: avere ancora il senso della vita è tutto.

Patologia trattata
Mia fa talmente ancora paura che non riesco a scriverlo.. diciamo: cisti cerebrale.

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute