Chirurgia Vascolare Ospedale Pertini di Roma

Chirurgia Vascolare Ospedale Pertini di Roma

 
4.7 (8)
3622  
Scrivi Recensione
Il reparto di Chirurgia Vascolare dell'Ospedale Sandro Pertini di Roma, situato in Via dei Monti Tiburtini 385, ha come Direttore il Dott. Giovanni Caselli (ad interim). Il reparto è un'Unità Operativa Complessa afferente al Dipartimento Chirurgico e delle specialità chirurgiche. A livello ambulatoriale esegue ecocolordoppler dei tronchi sovraortici, degli arti superiori ed inferiori e dei vasi testicolari, ecodoppler carotideo vertebrale, eco aorta addominale, terapia sclerosante, bendaggi. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Dott.ssa Cristina Braitt Margot Chaves, Dott. Francesco De Santis, Dott. Giuseppe Morettini, Dott. Moreno Napoleone, Dott.ssa Maria Paola Notari, Dott.ssa Regina Stumpo.


Recensioni dei pazienti

8 recensioni

 
(7)
4 stelle
 
(0)
 
(1)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.7
 
4.5  (8)
 
5.0  (8)
 
4.8  (8)
 
4.4  (8)
Recensioni più utili
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
27 Marzo, 2017
Vito Troccoli
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

REGINA, di nome e di fatto!

In un momento storico in cui troppo spesso si sente parlare di mala sanità, ho potuto constatare l'elevato livello di competenza professionale della struttura pubblica sanitaria Sandro Pertini di Roma, dove una REGINA di nome e di fatto guida con grande professionalità un team di "angeli" venuti da non so dove. Grazie a lei ora vivo sereno; grazie per la professionalità, la dolcezza e il costante supporto, un medico che diventa un amico ed un appoggio fidato è il massimo. L'aiuto che mi ha dato è inestimabile. Grazie dott.ssa Regina Stumpo.

Patologia trattata
Aneurisma aortico.
Trovi utile questa opinione? 



14 Luglio, 2016
Barbara
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Occlusione della carotide

Sono stata operata alla carotide il 16/11/2015. Sotto intervento ho avuto una ischemia cerebrale e altri problemi. Devo la mia vita al dottor Napoleone, sempre ottimista sul mio stato di salute. I miei ringraziamenti agli infermieri della terapia intensiva, del reparto di chirurgia vascolare, al dottor De Santis e a tutto lo staff medico. Grazie dottor Napoleone.

Patologia trattata
Occlusione della carotide.
Trovi utile questa opinione? 
27 Mag, 2016
Miano Carmela
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Occlusioni delle due carotidi

Primo intervento il 30 Marzo 2016; secondo intervento il 2 Maggio 2016, effettuato sempre dal dottor Napoleone Moreno, medico ottimo, molto professionale e ho scoperto anche socievole e spiritoso. Sto benissimo e ringrazio tutti gli infermieri, gli addetti alle pulizie e insomma.. tutto lo staff.

Patologia trattata
Occlusione delle carotidi.
Trovi utile questa opinione? 



30 Giugno, 2014
vincenzo
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia vascolare

Tutto molto bene, sono all'avanguardia e molto professionali. Un ringraziamento con tutto il cuore per la dott.ssa Regina Stumpo, molto professionale; ottimi i risultati per mio padre (Visconti Raffaele) operato per AAA (circa 6 cm.) ed embolia all'arto inferiore destro da istruzione embolica dell'iliaca esterna destra (e mio padre è paziente con fibrillazione atriale cronica).
Inoltre ringrazio molto tutto il personale del reparto, molto professionale e molto cordiale, bravissimi tutti!!

Patologia trattata
Aneurisma all'aorta addominale, ischemia gamba dx.
Trovi utile questa opinione? 
02 Mag, 2014
michele
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Dott.ssa Regina STUMPO intervento aorta addominale

Lo scrivente Michele Cogliano, Luogotenente dei Carabinieri in pensione, è stato sottoposto a intervento chirurgico per dissecazione dell'aorta addominale sottorenale, con posizionamento di una protesi, nel mese di marzo 2014, presso U.O.C. Chirurgia Vascolare, Ospedale Sandro Pertini, con ottimo risultato.
Un grosso ringraziamento a tutto il personale medico e paramedico e, in particolare, alla Dott.ssa Regina STUMPO per la sua grande professionalità e umanità.
Grazie di cuore, Michele Cogliano

Patologia trattata
Intervento aorta addominale di origine traumatica.
Trovi utile questa opinione? 
15 Marzo, 2013
Giancarlo C.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Occlusione carotide- dott. Napoleone

Sono stato operato (febbraio 2013) in tempi stretti dal dott. Napoleone, dopo che mi aveva individuato con l'eco una occlusione alla carotide destra di circa 75%. Il dott. Napoleone è attento, preciso nei suoi interventi, teso più alla sostanza (far star bene chi ha operato) che alla forma, cosa che potrebbe dare apparente impressione di distacco e poca partecipazione, ma così non è. Questo nella mia esperienza.
Anche il contatto con gli altri medici è stato caratterizzato da cordialità, attenzione ed ascolto. Idem posso dire per il personale. E' un reparto piccolo, con un rapporto numerico operatori/pazienti ottimale e con un ambiente molto tranquillo.
Giancarlo C.

Patologia trattata
Occlusione carotide dx.
Trovi utile questa opinione? 
02 Gennaio, 2011
gio batta angelini
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

opinione super ottima

Alta professionalità, alta competenza, alta gentilezza, ottima assistenza. Sono un paziente di 70 anni con vari problemi cardiaci, ma nelle mani del Prof. DI CINTIO, dopo 9 ore di sala, l'intervento è egregiamente riuscito. Debbo a LUI la mia vita e per questo non finirò mai di ringraziarlo.
ANGELINI GIO BATTA

Patologia trattata
Aneurisma dell'aorta addominale e assi iliaci.
Trovi utile questa opinione? 
05 Dicembre, 2010
tiziana pini
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

Rivascolarizzazione di entrambi gli arti inferiori

Nessuno mette in dubbio la serietà della patologia di mio papà, Cesare Pini di anni 73, che di problemi ne aveva a iosa... So solo che da parte del Dott. Moreno Napoleoni all'epoca della prima operazione, subita a giugno 2010, mi sarebbe piaciuto, da figlia, quel minimo di umanità che per chi sta da questa parte della barricata è linfa vitale! Nemmeno uno sguardo vis a vis ho avuto... snobbata, punto.
Quindi la seconda puntata, perchè quel famoso giugno non tutto si è risolto come si sarebbe dovuto, e quindi occorre una nuova operazione il 9 novembre 2010.. stavolta quella fatale perche dopo 3 rinvii da parte dell'anestesita & co. per via del quadro clinico purtroppo affatto ottimale... si decide infine di operare ed ancora operare, andando oltre qualsiasi tempo limite anche oltre il suo già affaticato cuore.
Non so chi abbia fatto parte dell'equipe operatoria, non mi interessa nemmeno saperlo, perchè oramai io un'unica certezza ce l'ho: e cioè che papà mio non c'è più.
Un cenno particolare alla Dott.ssa Chaves, che almeno lei umanità per chi ha perso una persona cara quale marito/padre ce l'ha almeno avuta.
Tiziana Pini

Patologia trattata
Rivascolarizzazione di entrambi gli arti inferiori, con complicanze del muscolo cardiaco.
Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QSalute