Cardiologia Ospedale Pertini di Roma

Cardiologia Ospedale Pertini di Roma

 
4.3 (11)
4506  
Scrivi Recensione
Il reparto di Cardiologia dell'Ospedale Sandro Pertini di Roma, situato in Via dei Monti Tiburtini 385, ha come Direttore il Dott. Prof. Giuliano Altamura. Il reparto è un'Unità Operativa Complessa afferente al Dipartimento di Emergenza ed Accettazione che si occupa della diagnosi, cura e follow-up delle patologie cardiovascolari. Gestisce inoltre le 2 Unità Semplici Dipartimentali di Emodinamica e di Terapia Intensiva Coronarica UTIC. La U.O.C. di Cardiologia è articolata in diverse linee di attività sinergiche tra loro, ad alto profilo clinico e integrate nel più ampio ambito del Dipartimento di Emergenza/Accettazione (DEA): sezione di Degenza Cardiologica; UOS di Cardiologia d’Urgenza; Servizio di Elettrofisiologia ed Elettrostimolazione; Servizio di Cardiologia (Laboratorio di Ecocardiografia, Ambulatorio di Elettrofisiologia ed aritmologia, Controllo Pacemaker e Defibrillatori, Holter, Tilt Test); Percorsi Ambulatoriali Complessi (PAC) di Cardiologia; Consulenza cardiologica pre-Ospedalizzazione chirurgica; Laboratorio di Ergometria. Ambulatori dedicati: Visita cardiologica, Ecocardiografia, Ergometria, Aritmologia, Scompenso cardiaco, Dimissione protetta e post dimissione dalla Cardiologia. Fanno parte dell'equipe medica: Dr. Fabrizio Castelli, Dr. Antonio Castro, Dr.ssa Maria Cera, Dr. Massimo Ciavatti, Dr. Andrea Ciolli, Dr. Giovanni Maria de Matteis, Dr. Maurizio Di Lorenzo, Dr. Giuseppe Guzzardi, Dr. Francesco Lobianco, Dr.ssa Maria Luisa Loricchio, Dr. Giovanni Losardo, Dr. Francesco Messina, Dr.ssa Silvia Perna, Dr. Carmelo Ribis, Dr.ssa Antonella Ricci, Dr.ssa Angela Maria Stingone, Dr. Massimo Tripi, Dr. Federico Turreni.


Recensioni dei pazienti

11 recensioni

 
(7)
 
(2)
 
(1)
 
(1)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.3
 
4.5  (11)
 
4.5  (11)
 
4.5  (11)
 
3.9  (11)
Recensioni più utili
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
18 Giugno, 2017
Marco Saba
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ablazione transcatetere di fibrillazione atriale

Soffrivo da qualche anno di fibrillazioni atriali e nell'ultimo periodo, malgrado la dose massiccia di medicinali per prevenire tali episodi (divenuti quasi giornalieri), ho optato per l'ablazione. Suggeritami dal mio amico cardiologo Dott. Sivio Fedele (grazie ancora Silvio!), anch'egli parte del reparto di cardiologia dell'Ospedale Sandro Pertini, sono entrato in contatto con due bravissimi aritmologi: il Dr. Antonio Castro ed il Dr. Federico Turreni. Ho fatto l'intervento il giorno 22 Maggio e ad oggi non posso che ringraziare per l'eccellente risultato dell'intervento e per la professionalita' di entrambi i dottori. Ringrazio anche lo staff infermieristico non solo per le loro capacita' professionali, ma anche per la loro affabilita' e simpatia dimostratemi durante il periodo di degenza. Non posso quindi che esprimere un eccellente parere per il reparto di cardiologia.

Patologia trattata
Ablazione transcatetere di fibrillazione atriale.
Trovi utile questa opinione? 



03 Giugno, 2017
Giovanni
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Infarto - angioplastica con stent

Sono stato ricoverato prima in OTC e poi in cardiologia per un infarto. Intervento di angioplastica con stent e successivo impianto di defibrillatore.
A tutto il personale medico dico: GRAZIE per avermi salvato la vita.
Mi sono trovato bene per il periodo di degenza anche con gli infermieri: un grazie anche a loro per la professionalità avuta nei confronti miei e degli altri pazienti.

Patologia trattata
Infarto del miocardio.
Trovi utile questa opinione? 
26 Gennaio, 2017
Antonio D'Anolfo
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Unità coronarica Ospedale Sandro Pertini

Dal pronto soccorso ai reparti di cardiologia e terapia intensiva, ho trovato del personale altamente qualificato. Devo ringraziare tutti per quello che hanno fatto per me!!!

Patologia trattata
Angioplastica e completamento su 3 vasi.
Trovi utile questa opinione? 



27 Settembre, 2015
Roberto Sforza
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Parere reparto di cardiologia

Reparto cardiologico all'avanguardia. Operatori eccellenti (conosco solo Dr. Castro e Dr. Turreni). Personale altamente professionale e competente. L'ambiente è sufficientemente pulito. I servizi hanno qualche piccola lacuna che si può anche perdonare.
Grazie.

Patologia trattata
Intervento di ablazione ventricolo sinistro (Dr. Castro).
Sostituzione pacemaker (Dr. Turreni).
Trovi utile questa opinione? 
28 Giugno, 2015
Domenico Cocuzzi
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Parere sul reparto cardiologia d'urgenza

Ritengo il reparto una vera eccellenza nel bistrattato servizio sanitario nazionale. La competenza, il servizio, l'assistenza continua di tutto il personale, mi hanno letteralmente meravigliato. Mi ritengo completamente soddisfatto anche del livello di responsabilità dimostrato dai responsabili medici, rispetto ad un paziente riottoso ed ansioso quale ero.

Patologia trattata
Ostruzione della coronaria centrale con angioplastiça ed inserimento di uno stent. Patologia coronarica.
Trovi utile questa opinione? 
25 Aprile, 2015
alessandro annibali
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo

Reparto eccezionale. Sembra un telefilm americano. Stanze singole, monitor ed altro. Personale molto competente, preparato e cortese.
Si parla spesso male della sanità italiana, ma questo reparto è veramente una eccellenza da mostrare con orgoglio.

Patologia trattata
Infarto su donna di 77 anni arrivata con arresto cardiaco in ambulanza.
Trovi utile questa opinione? 
26 Febbraio, 2015
MARIO
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

3 GIORNI AL PRONTO SOCCORSO CON SCOMPENSO CARDIACO

HO PORTATO MIO SUOCERO 87 ANNE (PAGANDO L'AUTOAMBULANZA) AL PERTINI PERCHè IN CURA DA UN CARDIOLOGO DELLO STESSO OSPEDALE. IN SOSTANZA E' RIMASTO TRE GIORNI AL PRONTO SOCCORSO CON SCOMPENSO CARDIACO E CON ACQUA NEI POLMONI E GAMBE. TERAPIA: SOLO LASIX COMPRESSE. QUINDI ABBIAMO DOVUTO PORTARLO IN UNA STRUTTURA A PAGAMENTO PER NON FARLO MORIRE. CONCLUSIONE: AVEVA ACQUA ANCHE ALLA PANCIA E NON DOVEVA ESSERE CURATO CON LASIX PASTICCHE, MA PER ENDOVENA E AIUTATO AD URINARE.

Patologia trattata
SCOMPENSO CARDIACO.
Trovi utile questa opinione? 
13 Febbraio, 2014
anna lo cuoco
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

UTIC e reparto di cardiologia

Mi sono trovata al Pertini quando mi sono sentita male. Mai avrei pensato ad un infarto, mi trovavo lì per una visita oculistica, ma appena chiamato aiuto si è scatenata una corsa verso il pronto soccorso, dove subito sono stata trattata per quel problema. Un grazie a tutti, dal personale infermieristico, veramente gentile, ai medici tutti, che per la prima volta ho sentito darmi spiegazioni su cosa mi stavano facendo o che stavano per farmi (un grazie particolare al medico che mi ha soccorso per primo e che ha capito subito di cosa si trattava). E' così che deve funzionare un ospedale!

Patologia trattata
Infarto miocardico.
Trovi utile questa opinione? 
24 Luglio, 2012
piero
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ottimo reparto

Personalmente mi ritengo fortunato di aver trovato sin dall'accettazione del pronto soccorso, per finire all'U.T.I.C ed alla degenza della cardiologia, medici ed infermieri così bravi, competenti e professionali nel loro lavoro.
GRAZIE...

Patologia trattata
Infarto.
Trovi utile questa opinione? 
17 Mag, 2012
GIANCARLO MASSIMIGIANCARLO
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

OTTIMA SINERGIA TRA CARDIOLOGIA E ALTRI REPARTI

IN CODICE ROSSO AL PRONTO SOCCORSO TRAMITE 118, ERANO TUTTI PRONTI AD ACCOGLIERMI (4 INFERMIERI, 2 MEDICI, 1 VIGILANTE PER GLI EFFETTI PERSONALI).
MI HANNO SALVATO LA VITA.
SEMPRE COSCIENTE DI QUANTO ACCADEVA PRIMA DELL'INTERVENTO E TRANQUILLO DOPO, POSSO STABILIRE CHE:
- DAGLI OPERATORI DELL'AMBULANZA AL P.S.;
- DAL PS ALL'UNITA'SDI EMODINAMICA (PRESENTE AL P.S.);
- DALL'UNITA' DI EMODINAMICA ALL'UTIC;
- DALL'UTIC AL REPARTO CARDIOLOGIA,
C'E' UNA NOTEVOLE SINERGIA CHE, OLTRE A DARTI SICUREZZA, TI ALLIEVIA LA DEGENZA.
UN RUOLO IMPORTANTE LO HANNO AVUTO GLI INFERMIERI.

Patologia trattata
DOPPIO INTERVENTO DI ANGIOPLASTICA PER STENOSI CORONARICA DX DA TROMBO.
Trovi utile questa opinione? 
30 Mag, 2011
Claudio Carli
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
3.0

Una esperienza disdicevole

Purtroppo devo denunciare l'indegno comportamento dell'infermiera oggi 30/5/2011 in servizio all'accettazione del reparto di cardiologia intorno alle ore 12:20.
Una mia amica si è recata al Pertini per fare un esame di cardiologia che aveva prenotato alla palazzina C, stanza 15, al piano terra.
L'infermiera, di cui non conosco il nome, non è riuscita a trovare nel computer la prenotazione e ha cominciato a trattare male la paziente pretendendo che andasse di persona in un'altra palazzina dell'ospedale per vedere se la sua prenotazione era stata fatta in un altro reparto.
Poichè la mia amica si sentiva male, l'ha detto all'infermiera ed ha chiesto la cortesia di poter evitare il viaggio, facendo magari una semplice telefonata all'altro reparto per informarsi su dove fosse finita la sua prenotazione. Per tutta risposta è stata letteralmente aggredita verbalmente dall'infermiera che ha cominciato a sbraitare che il numero non poteva darglielo, che lei stava lì per lavorare e che se si sentiva male poteva andare al pronto soccorso.
Ora io mi domando e dico se è mai possibile che un'infermiera, cioè una persona che ha SCELTO come MISSIONE quella di aiutare il prossimo - si può permettere di trattare in questo modo una persona in evidente stato di difficoltà, che le ha fatto presente di essere cardiopatica e di non sentirsi bene! Sarebbe sbagliato comportarsi in quel modo verso un qualunque essere umano, ma con una paziente cardiopatica è veramente contro ogni etica professionale!!
Io sono arcistufo di assistere a questi episodi di malasanità e spero vivamente che qualcuno si faccia carico di redarguire chi si comporta in maniera così indegna, portando discredito ad un ospedale, nonchè reparto, che per mille altri aspetti si dimostra invece ottimo e che non merita di dare un'immagine così meschina di sè e di coloro che ci lavorano con costanza e abnegazione!

Patologia trattata
Cardiaca.
Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QSalute