Dettagli Recensione

 
Ospedale San Filippo Neri di Roma
01 Agosto, 2015
Davide Lazzarotti
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Meningioma

Il 13 febbraio scorso mia moglie Alessandra, in preda a forti mal di testa, venne ricoverata al pronto soccorso di Siracusa con l'ausilio del 118.
Nel passato si erano sempre presentati attacchi di emicrania, ma la violenza di quell'episodio e, nei giorni e settimane successive, il presentarsi con sempre maggior frequenza di altri vari fastidiosi e persistenti sintomi (formicolio agli arti, senso di instabilità, sensazione di tensione alla testa ed alla nuca - il tutto sempre accompagnato da forte mal di testa e vomito) ci hanno indotto a avviare una serie di accertamenti mirati.
Consultato lo specialista neurologo, Dott. Ventimiglia a Catania, sono state eseguite in tempi ristretti due risonanze magnetiche e una angio-tac che hanno accertato la presenza in sede cerebrale di "voluminoso meningioma della convessità frontale parasagittale del lato destro (32 mm.), piccola estensione anche a sinistra (8 mm.)".
Consapevoli della necessità di ricorrere ad intervento neurochirurgico, abbiamo intrapreso una ricerca dei centri di eccellenza italiani, quindi abbiamo contattato il Prof. Luciano Mastronardi e fissato un appuntamento per visita a Roma il giorno 22 maggio.
Valutata l'entità della cosa, il Prof. Mastronardi ha disposto e programmato il ricovero presso la "UOC di Neurochirurgia" del San Filippo Neri di Roma per procedere ad intervento di rimozione in microchirurgia del meningioma.
Mia moglie è stata ricoverata il 6 luglio, operata con successo il 9 luglio, dimessa il 16 luglio, rimozione dei punti di sutura e medicazione il 21 luglio; siamo quindi rientrati a Siracusa il 22 luglio.

Le considerazioni odierne.
Da subito, a parte naturalmente i fastidi del post-operatorio, i disturbi e le "sensazioni" che da tempo ormai facevano parte del quotidiano sono sostanzialmente scomparsi. Oggi, a tre settimane dall’intervento ,Alessandra sta riprendendo gradualmente la routine giornaliera interrotta da quello che abbiamo definito "un contrattempo" e che inevitabilmente aveva provocato panico e ansia...
Per tutto ciò diamo atto e ringraziamo il Prof. Mastronardi per la professionalità e competenza profusi al benessere dei pazienti e (doti molto rare in certi altri simili ambienti) per la disponibilità, il contatto umano e l'empatia che lo distinguono!
Desideriamo anche ringraziare tutto il personale dell'equipe operatoria e tutto il personale del reparto di degenza, in particolare il Dott. Cacciotti e la Sig.ra Screpanti per il costante supporto offerto. Di notevole utilità è stato anche il sostegno psicologico della Sig.ra Chiumenti per le sedute di "Reiki" nel pre e post operatorio.
A chiunque stia cercando la soluzione per patologie simili a quanto ho descritto: non esitate, rivolgetevi con fiducia al Prof. Luciano Mastronardi!

Patologia trattata
Meningioma frontale parasagittale.
Trovi utile questa opinione? 

Commenti

Inviato da Angela Chiumenti
02 Agosto, 2015
Grazie per aver nominato anche me Davide. Ho donato i trattamenti Reiki ad Alessandra con tanto affetto, e mi fa piacere leggere che il mio volontariato in ospedale venga apprezzato anche per iscritto. Oltretutto oggi (2 agosto) mi fa ancora più piacere leggere queste parole perchè ricorrono esattamente due anni dal mio intervento, proprio nello stesso reparto, a me hanno tolto un meningioma cerebellare destro. L'equipe del Prof. Mastronardi è eccellente, compreso tutto il personale infermieristico. Colgo l'occasione per ringraziare pubblicamente qui il primario, il quale mi ha dato la possibilità di fare volontariato Reiki nel suo reparto, è una persona veramente speciale, che ha a cuore i suoi pazienti.
1 risultati - visualizzati 1 - 1  
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute