Rianimazione Ospedale Binaghi

 
5.0 (30)
2607  
Scrivi Recensione
Il reparto di Anestesia e rianimazione dell'Ospedale Binaghi di Cagliari, situato in via Is Guadazzonis, ha come Responsabile F.F. la Dott.ssa Rosa Sitzia. Il reparto, ubicato al secondo piano e dotato di 4 posti letto, è di supporto a tutti i reparti dell'ospedale per le attività di terapia rianimatoria. Le principali patologie trattate sono le malattie chirurgiche rispondenti a chirurgia toracica, le malattie da chirurgia oculare, oltre alla rianimazione in tutte le patologie. Il Servizio si occupa inoltre di Terapia del Dolore, con un ambulatorio dedicato presieduto dal Dott. Tomaso Cocco.


Recensioni dei pazienti

30 recensioni

 
(30)
4 stelle
 
(0)
3 stelle
 
(0)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
5.0
 
5.0  (30)
 
5.0  (30)
 
5.0  (30)
 
5.0  (30)
Recensioni più utili
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
13 Novembre, 2017
AGOSTINA MELIS
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

TERAPIA DEL DOLORE

Mi sono trovata benissimo con il Dott. Cocco, la sua terapia è stata l'unica in grado di farmi passare il dolore.

Patologia trattata
Dolore al ginocchio.
Trovi utile questa opinione? 



04 Ottobre, 2017
Sara Uroni
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Terapia del dolore

Mi sono trovata veramente bene con il dottor Cocco e le sue collaboratrici, hanno sempre cercato di alleviare il mio dolore e anche l'umore. Li ringrazio ancora tanto.

Patologia trattata
Fibromialgia.
Trovi utile questa opinione? 
18 Settembre, 2017
Monica Serpi
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Terapia del dolore

Non so ancora se i risultati della terapia con la cannabis saranno buoni come mi auspico, ciò che posso affermare è che non è stato facile arrivarci e che, senza la provvidenziale sollecitudine del dr. Cocco, non avrei ancora cominciato ad assumerla. Un grande grazie a priori dunque, per l'apertura mentale, la rara disponibilità e la professionalità dimostrate.
Monica Serpi

Patologia trattata
Dolore cronico.
Trovi utile questa opinione? 



18 Luglio, 2017
Sotgia Caterina
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Terapia del dolore

Un grazie alla competenza e alla professionalità del Dott. Cocco, grazie al suo trattamento ho trovato sollievo al dolore che da mesi soffrivo al braccio e alla spalla destra. Oggi posso finalmente vivere le mie giornate senza dolore.

Patologia trattata
Tendinopatia spalla dx.
Trovi utile questa opinione? 
12 Luglio, 2017
Federica Sonedda
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

TERAPIA DEL DOLORE

Oggi ho terminato il primo ciclo di cura della terapia del dolore, seguita dall'insostituibile Dott. Cocco Tommaso. Premetto dicendo che sono una ragazza di 23 anni, che ha vissuto gli ultimi 4 anni esasperata dalle continui crisi d'emicrania che mi accompagnavano anche per tre giorni consecutivi senza concedermi alcuna tregua. Tre anni fa mi recai al Centro Cefalee di Cagliari, ormai esasperata e sofferente, ma al contempo speranzosa di trovare finalmente una cura che mi aiutasse a vivere e a continuare il mio percorso scolastico ( in quanto era l'anno della maturità). Al Centro mi è stata identificata appunto l'emicrania muscolo tensiva, che avrei dovuto curare con l'assunzione degli psicofarmaci quali il Laroxil. Dopo due anni ormai che assumevo questo farmaco, notai che non stavo avendo nessun miglioramento se non una dipendenza vera e propria dal farmaco. Così tre mesi fa, fortunatamente, nel bel mezzo di una bruttissima crisi di emicrania, mi misero in contatto con il mitico Dott. Cocco, che ha cambiato in così poco tempo la qualità della mia vita. Finalmente ho la libertà di potermi permettere di scegliere per il mio futuro senza aver paura che le mie scelte siano ostacolate dall'emicrania, che è stata la causa della mia interruzione degli studi. Riprenderò a Ottobre per il prossimo ciclo, più positiva che mai. Grazie Dottore, grazie di cuore.
Federica Sonedda

Patologia trattata
Emicrania cronica muscolo tensiva.
Trovi utile questa opinione? 
14 Giugno, 2017
MARIA
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Terapia con cannabis (Dr. Cocco)

Vorrei rilasciare la mia testimonianza per la terapia del dolore che sto seguendo con successo oramai da oltre 8 mesi (terapia della cannabis). Ho 63 anni e da circa 5 anni sono affetta da artrite reumatoide e fibromialgia; dopo peregrinaggi dalla durata infinita delle terapie tradizionali, quali cortisone, oppiacei, immunosoppressori e antidolorifici di ogni genere, sono approdata, su suggerimento della reumatologa che mi tiene in cura, al Binaghi di Cagliari presso il Centro della terapia del dolore. Sono seguita dal Dr. Cocco Tommaso, anestesista del reparto, che ha in sperimentazione qualche centinaio di pazienti provenienti da tutta la Sardegna - personalmente sono la 110A. Posso testimoniare che la qualità della mia vita è cambiata da quando ho intrapreso la sperimentazione della terapia della cannabis. Sono passata da uno stato fisico di immobilità severa, con dei dolori indescrivibili che mi hanno costretta a cambiare stile di vita; ho dovuto abbandonare il lavoro, facevo il consulente finanziario da circa 30 anni, ma le mie condizioni fisiche non mi permettevano più una continuità lavorativa. Alternavo periodi di relativa calma con periodo di riacutizzazione delle patologie della durata di 3/4 mesi che trascorrevo a letto; mi dovevano lavare e accudire come un bambino, avevo perso la mia autonomia. Con le terapie tradizionali ho avuto più danni che benefici. Il cortisone che ho assunto per oltre 2 anni mi ha alterato il metabolismo provocandomi un diabete mellito. Sono stata monitorata per ca. 4 mesi dall'ospedale San Francesco di Nuoro - Reparto medicina: mi teneva in cura la Dr.ssa Satta, specialista in malattie autoimmuni. Mi fece un ricovero day hospital e con molta professionalità mi sottopose ad una serie di verifiche cliniche al fine di inserirmi nella terapia dei farmaci 'biologici', ma le patologie varie riscontrate in sede di ospedalizzazione non hanno consentito l'assunzione di tali farmaci. Sono affetta da epatite B ed inoltre l'artrite reumatoide aveva aggredito gli alveoli dei polmoni ecc., quindi bisognava fare altre scelte. Decise di provare gli immunosoppressori, mettendomi il fegato in sicurezza con un farmaco fornito dall'ospedale - "Zeffix" - che ho assunto per alcuni mesi; ma ho dovuto interromperlo poiché l'acido lattico che produceva rischiava di strapparmi i tendini e ho abbandonato la terapia degli immunosoppressori per ritornare ai farmaci oppiacei, che mi davano sollievo momentaneo dal dolore un massimo di 2 ore, ma contemporaneamente mi addormentavano come una sorta di narcolessia. Il mio stile di vita era piuttosto condizionato. Fu in quel periodo che mi documentai su terapie alternative e scoprii che in alcune nazioni si sperimentava la cannabis con successo. In Italia, e più precisamente in Lombardia, c'era un progetto-pilota dove si sperimentava la cannabis su alcuni pazienti affetti da sclerosi multipla e malattie autoimmuni varie, tra cui anche quelle che avevo io. Approfondii le mie ricerche su internet e mi misi in contatto con la farmacia che preparava il farmaco per la Lombardia; mi diedero i primi rudimenti sulla terapia e mi dissero che se avessi avuto una prescrizione medica, mi avrebbero preparato il farmaco e lo avrebbero spedito mediante corriere con pagamento a contrassegno. Parlai della mia ricerca, ma non credevano a queste terapie alternative. Presa dallo sconforto, mi rivolsi alla mia reumatologa, Dr.ssa NIEDDU, che era più possibilista, mi disse che bisognava attendere che la sperimentazione desse i suoi frutti e che la Regione la recepisse. I mesi passavano, la sperimentazione si allargava in diverse regioni italiane a macchia d'olio, ma da noi niente. Io peggioravo e fu in questo periodo nero che decisi il fai da te: mi rivolsi al mercato nero e comprai un etto di erba. Senza sapere, seguii i suggerimenti avuti dal farmacista milanese, preparai un decotto, lo filtrai e con l'aggiunta di un po' di miele lo assunsi. Le prime volte, forse a causa di un dosaggio basso (per paura), mi sembrava non funzionasse, successivamente aumentai il dosaggio e 'miracolo', dopo mezz'ora la soglia del dolore diventava sopportabile fino a scomparire quasi del tutto, mi dava benessere per ca. 7/8 ore. Animata dai risultati, ne riparlai con la mia reumatologa, che mi suggerì di rivolgermi al Binaghi di Cagliari. Lei stessa si mise in contatto con Dr. Cocco, al quale riferì tutto il mio escursus clinico e il fallimento delle terapie tradizionali. Mi fissarono un appuntamento in Ospedale ed il Dr. Cocco decise di farmi entrare in sperimentazione. Dopo 8 mesi di terapia posso dire: grazie Dr. Cocco di esistere, mi ha ridato la dignità di un'esistenza decorosa. Non ho parole di come la vita abbia ripreso a scorrere ho ripreso a vivere. Certo devo stare attenta a non fare sforzi e a non prendere escursioni termiche ma per il resto va bene. Non trovo giusto però che questa sperimentazione sia riservata a pochi e che il farmaco sia a carico del paziente, cosa abbastanza discutibile visto che nessuno sceglie di ammalarsi. Gli interessi che ruotano attorno all'uso dei farmaci prodotti dalle case farmaceutiche prevalgono sui benefici che derivano dall'uso della cannabis, tanto discussa e boicottata sia dai politici che dai baroni della medicina, che hanno a cuore gli interessi personali e non certamente il benessere dei pazienti. Spero che la mia testimonianza serva a chi, come me, ha conosciuto l'inferno in questa terra; solo la testardaggine, la tenacia, accompagnata dalla forza della disperazione mi hanno portata su questa strada. Combattere contro l'indifferenza di chi, a vario titolo, e' preposto a curare malattie così invalidanti, non è facile. Convincere costoro che lavorano con le bende negli occhi che l'evoluzione e le nuove scoperte sono parte della contemporaneità, e che la medicina non è immune da tutto ciò, non è facile. Trovo immorale pensare che il business venga al primo posto e la sofferenza stia in stand by; chiudo rivolgendomi a chi ha autorità in merito, politici compresi: di Dr. COCCO dovrebbe essercene uno in ogni ospedale, in ogni reparto dove si cura il dolore. Ringrazio questo giovane medico per aver scelto una strada tortuosa, che sicuramente non procurerà ricchezze ma che lo colloca nei girone dei giusti.
Grazie di cuore.
Maria OGGIANU

Patologia trattata
Artrite reumatoide e fibromialgia.
Trovi utile questa opinione? 
28 Aprile, 2017
Dilva Argiolas
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Terapia antalgica

Soddisfatta del risultato, soddisfatta del trattamento. Un plauso al dottor Tomaso Cocco e alla sua equipe. Personale medico e infermieristico molto attento e preparato. Un reparto la Terapia Antalgica che dà ottimi risultati per il trattamento del dolore. Il dolore si cura, non si tiene.. ed è proprio vero.
Distinti saluti.

Patologia trattata
Cervicobrachialgia.
Trovi utile questa opinione? 
14 Aprile, 2017
Maria Pia Monti
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Addio dolori

Dopo tanti anni di cure inutili e conseguenti delusioni, sono stata indirizzata all'ambulatorio del dott. Cocco. Da quel momento i miei dolori stanno scemando di seduta in seduta. Ho trovato un ambiente curato e dei collaboratori preparati e cortesi. Il dott. Cocco appare subito estremamente professionale e le sue terapie precise e mirate. Mi auguro che gli organi competenti decidano al piu' presto di ampliare il numero di giorni di apertura dell'ambulatorio, considerate le molte richieste e gli attuali tempi di attesa per una visita, che arrivano anche a quattro mesi. Grazie al dott. Cocco ed al suo staff.

Patologia trattata
Dolori diffusi alle articolazioni.
Trovi utile questa opinione? 
02 Marzo, 2017
PAOLA PICCIAU
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Terapia del dolore

Per me il dottor T. Cocco è un "santo", uomo disponibile, professionale e umano, ha alleviato il mio dolore e lo ringrazierò per tutta la vita.

Patologia trattata
ARTROSI.
Trovi utile questa opinione? 
18 Febbraio, 2017
Antonella Anedda
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Molto soddisfatta

Dopo varie terapie altrove, sono stata seguita dal dottor Tommaso Cocco e finalmente ho avuto buoni risultati.

Patologia trattata
Lombosciatalgia.
Trovi utile questa opinione? 
16 Febbraio, 2017
Vincenzo Busonera
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Terapia del dolore

Arrivato con un quadro clinico particolarmente complesso, avendo avuto un intervento a cuore aperto, ho dovuto sospendere la precedente terapia in quanto non più compatibile con lo stato attuale di salute.
Arrivato anche io, come molti quasi per caso, con il classico passa parola, non posso far altro che ringraziare infinitamente il dottor Cocco e tutto il suo staff per professionalità e disponibilità, ma soprattutto perché in poco tempo mi ha ridato la mia autonomia, rendendomi nuovamente libero nei movimenti più comuni, che l'artrite mi aveva tolto.

Grazie mille e buon lavoro!

Patologia trattata
Artrite reumatoide.
Trovi utile questa opinione? 
07 Ottobre, 2016
Sannia Sergio
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Terapia del Dolore

Un grazie di cuore al dott. Tomaso Cocco ed al suo staff per la grande disponibilità e professionalità dimostrate in entrambi gli interventi da me subìti, che mi hanno permesso di riacquistare mobilità e migliorare la qualità della vita (infiltrazioni all'articolazione della spalla e alla regione lombosacrale).
Leggendo gli altri interventi, non posso che notare come l'arrivo al centro di Terapia del Dolore avvenga per la maggior parte dei casi proprio per.. caso! Esattamente come capitato anche me. Mi chiedo invece se non sarebbe meglio che da parte dell'Assessorato regionale alla Salute ci fosse maggiore attenzione a questo Centro, dandogli l'opportunità di fornire il loro servizio ai pazienti con più continuità e non in un solo giorno alla settimana.
Grazie ancora e buon lavoro!

Patologia trattata
Periartrite spalla sinistra; Lombosciatalgia.
Trovi utile questa opinione? 
31 Agosto, 2016
Piras Luigia
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Terapia del dolore

Sono arrivata in ambulatorio antalgico sotto consiglio del mio ortopedico, che dopo il parere del neurochirurgo che non poteva fare niente per il mio caso, mi ha indirizzato all'equipe del Dott. Cocco all'ospedale Binaghi. Dopo il primo ciclo di trattamento ho avuto un netto miglioramento e per un pò ho potuto camminare e muovermi senza i soliti dolori atroci che mi accompagnano ormai da 2 anni. Ho eseguito il secondo ciclo di infiltrazioni e devo dire che questa volta sono stata meglio, tra circa un mese il dott. Cocco mi somministrerà una epidurale.
Ringrazio tutto lo staff del Dott. Cocco per la competenza e la professionalità dimostrate. Un particolare grazie al Dott. Cocco per la disponibilità e soprattutto la reperibilità che ha dimostrato sin dal momento della presa in carico del mio caso. Confido nella professionalità del Dottore per risolvere definitivamente ogni problema a fine trattamento.

Patologia trattata
Dolore causato da Fratture e Crolli vertebrali.
Trovi utile questa opinione? 
23 Agosto, 2016
Elsa Melis
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un ringraziamento al Dott. Tomaso Cocco

Mia mamma, paziente oncologica, accusava dolori lancinanti alla schiena e agli arti inferiori tanto da essere costretta ad abbandonare il proprio letto e a "dormire" su una poltrona per due mesi. Nessun analgesico orale sembrava fare effetto e le sue condizioni peggioravano rapidamente, con una limitazione pressochè totale della mobilità e un grave deterioramento della qualità della vita. Alla fine è stata indirizzata presso l'ambulatorio diretto dal Dott. Tomaso Cocco, il quale con estrema disponibilità l'ha presa immediatamente in carico trattandola con infiltrazioni ai nervi periferici e successivamente con una epidurale. Oggi i dolori lancinanti sono scomparsi, mia mamma finalmente dorme di nuovo nel suo letto e ha parzialmente riacquistato la propria autonomia. La rassicurante disponibilità del dottore, sempre reperibile, ha costituito un elemento importante infondendo una grande fiducia nella paziente e nei suoi famigliari nei momenti peggiori. Confidiamo nella professionalità del dottore per risolvere definitivamente ogni problema a conclusione della terapia. Grazie.

Patologia trattata
Infiammazione dei nervi periferici.
Trovi utile questa opinione? 
26 Luglio, 2016
Daniela
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Terapia del dolore

Grazie alla competenza e alla professionalità del Dott. Cocco ho finalmente trovato sollievo da un dolore che durava da un anno. Ho apprezzato moltissimo anche la sua disponibilità e la gentilezza del personale infermieristico.

Patologia trattata
Dolore neuropatico.
Trovi utile questa opinione? 
23 Giugno, 2016
Giorgio Mattana
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Lombosciatalgia cronica - infiltrazioni intersacra

Preso in cura da dott. Cocco, ho avuto subito miglioramenti nella sintomologia trattata.
Il dolore è scomparso con beneficio del mio stato di salute e il mio "umore" ritrovato.
Grazie dott. Cocco a lei e suoi collaboratori per l'impegno, accoglienza, disponibilità e soprattutto la professionalità.
Ancora grazie di cuore,
Giorgio Mattana

Patologia trattata
Lombosciatalgia cronica, infiltrazioni intersacrali.
Trovi utile questa opinione? 
14 Giugno, 2016
FRANCA SANNA
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Terapia del dolore

Mi complimento per la competenza, la professionalità dimostrata dal dott. COCCO e suoi collaboratori e per i risultati conseguiti.

Patologia trattata
Tendinopatia spalla sx.
Trovi utile questa opinione? 
02 Giugno, 2016
Giovanna
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dolore cronico da Herpes Zoster

Desidero pubblicamente esprimere la mia gratitudine al Dott. Tomaso Cocco, che con amore e dedizione, non disgiunte da altissima professionalità, mi ha ridato prima la speranza e poi l'opportunità di cure mirate per la risoluzione di un dolore cronico sorto a novembre dello scorso anno. La passione e la scrupolosità con le quali il Dott. Cocco e il suo staff (Giulia Meloni e Franco Zuddas, infermieri professionali di elevato profilo ed esperienza), fanno di Lui una persona veramente speciale ed insostituibile.

Patologia trattata
Herpes Zoster.
Trovi utile questa opinione? 
23 Mag, 2016
Luigi Melis
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Terapia del dolore

Un sentito grazie di cuore per la competenza e alta professionalità del Dott. Tomaso Cocco e di tutti gli infermieri.
Mi sono sentito benissimo e ho avuto subito buonissimi risultati sul dolore.

Patologia trattata
LOMBOSCIATALGIA trattata con infiltrazioni intrasacrali.
Trovi utile questa opinione? 
09 Mag, 2016
DINOTTI SILVANA
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

COMPETENZA E PROFESSIONALITA'

Il Dott. T. Cocco ha mostrato competenze professionali ma soprattutto umane. Il personale del suo staff si è dimostrato disponibile ed efficiente.
Grazie a tutti.

Patologia trattata
TERAPIA DEL DOLORE.
Trovi utile questa opinione? 
30 Marzo, 2016
Natalina
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Terapia del dolore

Sono arrivata in ambulatorio antalgico sotto consiglio di un neurochirurgo che non poteva fare niente per le mie ernie discali, indirizzandomi al Binaghi. Dopo varie infiltrazioni - dorsali, cervicali e lombari - ho avuto giovamento. Posso nuovamente muovere le mani e le braccia, il formicolio è assente (prima non sentivo tre dita della mano e parte del piede). Il Dottor Tomaso Cocco ha fatto un ottimo operato su di me, ed eccellente il suo staff: Giulia, Marinella e Franco. Professionalità e amore per il paziente. Ho consigliato la struttura ad altre persone, che a loro volta hanno fatto i complimenti per i dolori superati.

Patologia trattata
Ernie discali multiple con cervicobrachialgia, dorsali e lombari con lombosciatalgia (non operabile).
Trovi utile questa opinione? 
20 Marzo, 2016
Lidia
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Infinita riconoscenza al dottor Cocco

Da quando ho conosciuto il dott. Cocco come anestesista e espertissimo della terapia al dolore, la mia vita è cambiata. In sala operatoria sono stata benissimo e a mio agio... Altissimo il punteggio all'anestesista, e come terapista è bravissimo e gentilissimo. È sempre presente e pronto ad aiutare e alleviare il dolore a chiunque si rivolga a lui...
Il mio voto? Un numero infinito.
Grazie Tomaso, ti sono e ti sarò sempre grata e riconoscente.
Lidia

Patologia trattata
Anestesia per intervento alle ginocchia e terapia al dolore alla cervicale.
Trovi utile questa opinione? 
19 Marzo, 2016
Nunzio
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Terapia del dolore

Ho avuto un ictus tre anni fa e ho avuto, e sto avendo, una lunga convalescenza. Ho provato svariati tipi di cure, in diversi ospedali pubblici e ambulatori privati, ma con scarsi risultati. Soffro, tra le altre cose, di un persistente dolore cronico che stenta ad andar via. Finalmente in questa struttura ospedaliera ho trovato un personale preparato e umano che è riuscito a far diminuire il dolore. Un grazie doveroso all'ospedale, al Dottor Cocco, a tutti gli infermieri e al personale.

Patologia trattata
Esiti da ictus.
Trovi utile questa opinione? 
17 Marzo, 2016
COCCO MARCELLINA
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

COMPETENZA E PROFESSIONALITA' - TERAPIA DEL DOLORE

Un sentito grazie alla competenza del Dott. Tommaso Cocco e alla professionalità degli assistenti Zuddas e altri che di cui non ricordo il nome. Ho risolto un problema di dolore di lombo sciatalgia e avuto un netto miglioramento nella sintomatologia dello stesso.
Grazie di cuore e speriamo che possiate continuare sempre così.

Patologia trattata
DOLORI DA LOMBO-SCIATALGIA.
PUNTURE INTRASACRALI.
Trovi utile questa opinione? 
14 Marzo, 2016
Maria Carmela
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Terapia del dolore

Grazie di cuore a tutti. Con la competenza del dott. Cocco e l'accoglienza e professionalità di tutti gli infermieri, mi sono trovata benissimo, oltre ad aver avuto subito risultati sul dolore!!

Patologia trattata
Dolori da herpes zoster.
Infiltrazioni dorsali e cerotti di lidocaina.
Trovi utile questa opinione? 
09 Marzo, 2016
Emanuele Scalas
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Terapia del dolore

Sapere di potermi affidare ad un medico come lei mi rincuora: grazie Dott. Cocco.

Patologia trattata
Protrusione.
Trovi utile questa opinione? 
09 Marzo, 2016
Italo Scanu
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Una terapia per guarire dall'Herpes zoster

In un'epoca in cui, sempre più spesso, si parla di malasanità, io ho trovato un centro d'eccellenza che tra le tante patologie tratta l'herpes Zoster. Qualche mese fa sono iniziati dei formicoli e poi un dolore intenso, una nevralgia tanto forte da non mi permettermi più di dormire, camminare, mangiare; nessuna terapia aveva effetto, tutto risultava inefficace. La mia grande fortuna è stata quella di arrivare casualmente al dott. Cocco, che mi ha preso in cura e, grazie ad un programma terapeutico che comprendeva anche diverse sedute di infiltrazioni, sono riuscito nuovamente a dormire e affrontare i dolori che a breve sono scomparsi del tutto.
Ringrazio per le cure ricevute il Dott. Cocco e tutto il gruppo infermieristico, che hanno saputo unire ad una alta professionalità, una accoglienza ineccepibile.

Patologia trattata
Herpes zoster.
Trovi utile questa opinione? 
06 Marzo, 2016
Giuliano
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Terapia del Dolore

Il Dott. T. Cocco ha mostrato, in ogni occasione, qualità professionali e umane eccellenti. Il personale infermieristico del suo staff è stato sempre disponibile e affabile.

Patologia trattata
Dolori causati da fratture e crolli vertebrali patologici.
Trovi utile questa opinione? 
01 Marzo, 2016
Sergio
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Terapia del Dolore

Sono stato miracolato dal Dott. Cocco, mi sembra di vivere un sogno, non ho più dolore. E' un grande medico. L'ambulatorio è fantastico, con il massimo del confort, il personale infermieristico è gentilissimo - ogni volta mi offrivano caffè, cioccolatini e dolci di ogni genere. Sembrava di trovarsi all'interno di un Hotel a cinque stelle.

Patologia trattata
Herpes zoster.
Infiltrazioni punti trigger, terapia con cerotti di lidocaina e con oppioidi.
Trovi utile questa opinione? 
06 Ottobre, 2010
massimiliano
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Terapia Intensiva Binaghi

in data 20/08/2010 mio padre Stirpe Vincenzo si trovava in vacanza ad Oristano quando, sentendosi male e perdendo conoscenza, è stato ricoverato nella U.O. di Neurochirurgia dell'azienda ospedaliera Brotzu di Cagliari in stato di coma, con voluminoso ematoma intraparenchimale emisfero dx, emiplegia sx (paziente affetto da ipertensione arteriosa). Progressiva comparsa di insufficienza respiratoria con addensamento parenchimale per cui viene ricoverato nel reparto di terapia intensiva in data 25/08/10. Le condizioni cliniche del paziente hanno mostrato un progressivo miglioramento, riduzione dell'ematoma cerebrale, graduale ripresa dello stato di coscienza, dell'attività motoria e della funzionalità respiratoria. In data 06/09/2010 è stato trasferito presso la U.O. di Terapia Intensiva dell'ospedale Binaghi di Cagliari per il proseguo del decorso clinico. il paziente è vigile, a volte collaborante, intubato per via orale e ventilato con supporto pressorio, stabili i parametri cardiocircolatori e metabolici. Ulteriore miglioramento della vigilanza estubato 08/09/10 si evidenzia in questa fase incapacità a eliminare secrezioni oro faringee, si rende necessario in data 15/09/10 tracheostomia percutanea dilatativa. Ripresa graduale attività ventilatoria spontanea, viene alimentato con sondino naso-gastrigo con buon controllo dei parametri cardio-circolatori e metabolici. In data 20/09/10 e 27/09/10 la TC cranio dimostra una ulteriore riduzione della raccolta intraparenchimale dx con notevole riduzione dell'edema perilesionale e dell'effetto massa. Miglioramento della vigilanza e collegamento all'ambiente, tanto che da circa una settimana si parla di un eventuale trasferimento in un ospedale dove risiede ASL/RMD. Naturalmente ora ci sono problemi per trovargli un posto letto a Roma, dove risiedeva prima del malore: come accellerare il tutto dato che potrebbe essere per mio padre un ulteriore miglioramento psico-fisico ed eventuale terapia neuromotoria quando il tutto sarà possibile?

Patologia trattata
ictus, ematoma intraparenchimale emisferico destro, emiplagia sinistra, progressiva comparsa di insufficienza respiratoria con addensamento parenchimale in data( 20/08/10)ad oggi le condizioni cliniche hanno mostrato un notevole miglioramento, riduzione dell'ematoma cerebrale
Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QSalute